11 perle di energia per un calendario speciale

Scritto il 11 dicembre 2014 | 3 Commenti

Undici palline di Natale per un calendario speciale.

Un calendario speciale come lo sono gli amici Calycanthi che con il loro nuovo libro “Dolci calendari dell’Avvento” hanno nuovamente superato se stessi.
Quando ero piccola il calendario dell’Avvento non mancava mai e ricordo perfettamente l’emozione dell’attesa e la gioia, ogni mattina, nell’aprire una nuova porticina. E ora attendiamo il Natale scoprendo ogni giorno le idee di 24 amici dei Calycanthi.

Continua a leggere »

Il mercatino di Natale di Strasburgo

Scritto il 8 dicembre 2014 | 11 Commenti

Cucù, sapete ancora chi sono? Eh, lo so, sono di nuovo sparita per un po’. Ma sono successe tante cose e la cosa più bella è che sono diventata zia di una splendida bimba, quindi sono stata anche da lei a spupazzarmela un po’. E in un battibaleno è già quasi Natale! Come vuole la tradizione di questo blog, non passa un anno senza un post sui mercatini di Natale. Quest’anno mi ci sono fiondata subito e sono stata al mercatino di Strasburgo che da qui non dista più  di tanto. Erano anni che ci volevo andare. Continua a leggere »

Ieri in giardino

Scritto il 28 ottobre 2014 | 17 Commenti

Ieri c’era una luce meravigliosa e in un piccolo angolo la vite selvatica che si arrampica sul muro sembrava voler colorare di rosso-arancio tutto il giardino. Per fortuna ero a casa per catturare questo attimo. Continua a leggere »

Zucca arrosto con salsa di tahina

Scritto il 14 ottobre 2014 | 11 Commenti

Eccola, la prima ricetta della stagione che vede protagonista la zucca. E come poteva essere diversamente? È una delle splendide ricette tratte da Jerusalem di Ottolenghi (eh sì, sempre lui). L’ho però modificata leggermente rispetto all’originale perché la salsa di tahina per i miei gusti era troppo forte e quindi ho aggiunto dello yogurt. Inoltre ho sostituito i pinoli con dei pistacchi e quando l’ho fatta per la seconda volta ho aumentato la quantità di cipolle rosse perché sono davvero buone. Per quanto riguarda la varietà di zucca: io ho usato una Hokkaido con tanto di buccia, Ottolenghi consiglia la butternut che però, per quanto ne so io, va sbucciata (anche se lui in questa ricetta non la sbuccia. Boh.) Per chi non lo sapesse: lo za’tar è una spezia a base di timo in polvere, sesamo e sale che si trova nei negozi di prodotti mediorientali (io l’ho trovato da un siriano). E ora correte a comprare gli ingredienti :-) Continua a leggere »

Ramen con gamberi in tempura

Scritto il 10 ottobre 2014 | 2 Commenti

L’arrivo dell’autunno coincide automaticamente con il ritorno della voglia di zuppe calde. Ieri è stata proprio una di quelle giornate in cui esci vestita in modo totalmente sbagliato, prevedi sole e temperature miti, invece inizia a diluviare e l’ombrello è nell’altra borsa. Una volta tornata a casa avevo solo voglia di una minestra bollente. Una di quelle zuppe cariche e leggere allo stesso tempo. E quindi ho optato per una zuppa stile giapponese e mi sono fatta ispirare da un libro che amo: wagamama. wagamama è una catena giapponese di cibo orientale con vari ristoranti nel mondo. In Europa sono soprattutto a Londra, ma ce ne sono anche ad Amsterdam, in Irlanda, a Zurigo e in Belgio. Qui in Germania consiglio invece, per chi venisse da queste parti, la catena “moschmosch“, molto simile a wagamama e anche loro fanno delle zuppone di noodles fantastiche. Continua a leggere »

leggi i post più vecchi »
  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten