Cake con lamponi e marzapane

Scritto il 9 settembre 2007 | 22 Commenti

Cake lamponi e marzapane

La ricetta del cake l’ho trovata in questo libro acquistato ultimamente in Italia. Il risultato è molto soffice, non eccessivamente dolce. I lamponi si possono sostituire con altri frutti di bosco o con delle ciliegie (vero, Aiuolik?), ciò che rende particolare questa torta è la pasta di mandorle. Unico accorgimento: distribuite uniformemente il marzapane, altrimenti si accumula al centro formando un ammasso di pasta di mandorle semiliquida! Ah, e un altro: fate freddare completamente il cake prima di toglierlo dallo stampo o vi succederà come a me: la metà del dolce è rimasto dentro. Sono riuscita a salvare giusto quelle due fette della foto :-). Se volete andare sul sicuro fatene dei muffins!

Ingredienti

  • 180 g di farina
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro fuso
  • 70 g di pasta di mandorle a pezzetti
  • 200 g di lamponi freschi o surgelati
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Far sciogliere il burro, imburrare ed infarinare uno stampo da cake.
Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungere la farina, il lievito, il sale e d il burro e mescolare il tutto. Incorporare i pezzetti di pasta di mandorle ed il lamponi avendo cura di distribuirli uniformemente e di non schiacciarli eccessivamente. Versare l’impasto nello stampo ed infornare nel forno preriscaldato a 180°C. Cuocere per circa 40-50 minuti (la ricetta originale dice 40, a me ne sono serviti 50).

Cake lamponi e marzapane

Deutsche Ecke

Cake mit Himbeeren und Marzipan

Zutaten

  • 180 gr Mehl
  • 3 Eier
  • 150 gr Rohrzucker
  • 150 gr geschmolzene Butter
  • 70 gr Marzipan, kleingeschnitten
  • 200 gr Himbeeren, frisch oder TK
  • 1/2 Pck. Backpulver
  • 1 Prise Salz

Zubereitung

Die Butter schmelzen und eine Kastenform einfetten und einmehlen. Die Eier mit dem Zucker schaumig schlagen. Mehl, Backpulver, Salz und Butter unterrühren. Den geschnittenen Marzipan und die Himbeeren vorsichtig unterheben und gleichmäßig verteilen. Den Teig in die Form geben und im vorgeheizten Ofen bei 180°C ca. 40-50 Minuten backen. Den Cake abkühlen lassen, bevor man ihn aus der Form stürzt.

Commenti

22 Responses to “Cake con lamponi e marzapane”
  1. Grissino scrive:

    Ma il libro costava 24 euro?! LAAAADRI! Manco fosse uno di alta cucina!! (il mio libro di pasticceria di Alan Ducasse forse era costato 40… ma siamo su tutt’altri livelli e poi è un librone!! Pensa che su Amazon.com ho coomprato dei bei libri (con buone ricette) per 1,5 dollari! (+3 di spedizione). Vabbè, ma stiamo parlando di 3 euro, eh!!!

  2. Alex e Mari scrive:

    A Grissì, e che vuoi di più: per te qui la ricetta è pure gratis!
    Ciao, Alex

  3. Aiuolik scrive:

    Wow questa cake (ovviamente con le ciliegie nel mio caso!) bisogna provarla! Mi ispira soprattutto l’idea di farne dei muffin!
    Buon inizio settimana!
    Aiuolik

  4. Aiuolik scrive:

    Dimenticavo, mi sono fatta anche i fatti tuoi :-)
    Simpatiche risposte! Davvero ti piace Seta??? A volte le coincidenze!
    Ciao ciao,
    Aiuolik

  5. Giovanna scrive:

    quello che mi piace di questi dolci con il marzapane è la loro morbidezza … che dura anche più di qualche giorno. Io avevo fatto dei muffin qui: http://giovannacaramelle.blogspot.com/2007/08/mare-e-muffin.html

    ps: con la frutta fresca devono essere deliziosi!

  6. Adrenalina scrive:

    Ma lo sai che è circa una settimana che cerco i lamponi disperatamente e non ne trovo!! Uffa
    Questa tua cake è bellissima e il libretto dev’essere interessante, anche perchè quella casa editrice è una garanzia ;)

  7. Alex e Mari scrive:

    *Aiuolik, sì, Seta è uno dei miei preferiti in assoluto :-)

    *Giovanna, me li ricordo benissimo i tuoi muffins; infatti mentre preparavo il mio cake (o si dice la cake? boh) pensavo a te

    *Adrenalina, anch’io ho aspettato a lungo. Qui ora fortunatamente ce li hanno i discount tipo Lidl. Ma in generale qui è più facile trovare i frutti di bosco freschi.

    Buona giornata a tutti/e, Alex

  8. perec scrive:

    scusate l’off topic: posso fare il cake salato sotto (rucola e alici) con basilico e altri piccoli cambiamenti di ingredienti ma non di impasto?

    complimenti per la cucina.

  9. Alex e Mari scrive:

    Ciao Perec, certo puoi personalizzare il cake come vuoi (anch’io ho fatto lo stesso prendendo spunto proprio dal libro oggi citato). Fai solo attenzione a non “caricarlo” di ingredienti “umidi”, altrimenti potrebbe risultare troppo pesante. Ma ti puoi sbizzarrire. Poi fammi sapere :-) Alex

  10. Alex e Mari scrive:

    REdiviva da una settimana in una specie di lazzaretto… eccomi qui… Mi sono fatta anche gli affari tuoi mia dolce Alex … e io Emmas Glueck l’ho letto! Eccome se l’ho letto… e quanto mi è piaciuto… e quanto mi ha fatto bene leggerlo…
    Adoro il Marzapane… ti ricordi?
    E questa deve essere buonissima!
    Ti bacio
    MARI

  11. Francesca scrive:

    sono d’accordo con grissino, questi libri in Italia costano un’eresia, io l’ho comprato a Parigi con un costo più basso. Peràè bellino è? E chissà che buono, a me con la pasta di mandorle piace tanto. Uhmm come sarebbero perfette ora quel paio di fette che si vedono con un caffè amrocchino :-P
    Con il dente tutto risolto? Un bacio.

  12. elisa scrive:

    ma non è che per casote ne avanzata una fetta di questo sofficissimo cake? Ha un aspetto che è una meraviglia! Bravissima Alex..

  13. Alex e Mari scrive:

    *Ciao Mari, certo che mi ricordo che vai pazza per il marzapane :-) Emmas Glück è troppo bello. Ne hanno fatto anche un film. Baciotto

    *Francesca, in effetti è molto bellino. Tutti i libri di quella serie (Sale&Pepe, ecc.) sono fatti molto bene e sono una goduria per anche per l’occhio oltre che per il palato. In Germania costano sui 18 €, ma Cakes non è ancora uscito. Io cmq per bei libri di cucina spendo questo e altro ;-) Il dente è una luuuuuunga storia. Ora ci si mette la gengiva. Speriamo bene.

    *Elisa, a dire il vero ne era avanzato un po’ … erano fette tutte rotte però. Vanno bene lo stesso? :-)

    Ciao, Alex

  14. fabdo scrive:

    Schatje quei lamponi sembrano dire: “take me I’m yours!” ^_^
    Ricetta invitante e foto di più!!
    “Sopravvoliamo” sul resto?!! E sopravvoliamo, va! (capisciammè)^_=

    kus ^.^

  15. k scrive:

    che leggo? marzapane? Mamma ora svengo! Adoro le paste di mandorle…. Da scopiazzare subito!
    baci

  16. perec scrive:

    ho il libro! mi è stato spedito dall’editore, ma ammetto di essere stata un po’ troppo presa per leggerlo. comunque nei prossimi giorni devo provare anche la mia macchina del pane. voglio essere tirchia e generosa. farmi il pane da sola e concedermelo ottimo!

  17. sandra scrive:

    Buonaaaaaaa….. :)
    Fantasticissima ricetta!!!
    Brava Alex, e le foto belle belle!
    un bacione
    Sandra o Gourmet
    ;-)
    http://www.untoccodizenzero.it

  18. chiara scrive:

    BuoniSSimo!!!!!! Voglio provarlo al più presto!!!

  19. Alex e Mari scrive:

    *Fabdo, they are yours if you want :-)

    *K, non mi svenire eh, te ne mando subito un pezzetto così ti riprendi!

    *Perec, e fai bene :-)

    *Sandra (è il nome a me più familiare), grassssssie :-)

    *Chiara, credo che anch’io ne proverò altre varianti perchè mi è proprio piaciuto.

    Buona giornata, Alex

  20. nightfairy scrive:

    Evviva, un altro cake da provare..dev’essere delizioso!

  21. Marika scrive:

    Pensa un pò che il libro l’ho trovato e come al solito nel dubbio non l’ho acquistato … sono troppo diffidente!
    Facciamo così, io intanto porvo il cake e sostituisco i lamponi con delle pesche a pezzetti (non so più dove metterle per quante ne ho) e casomai facico un pensierino sul libro!
    Ciao
    Marika

  22. Isafragola scrive:

    bella l'idea del marzapane. Non lo trovo molto spesso in Italia, ma ultimamente uso molto la farina di mandorle, che da un tocco di dolce molto particolare.

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten