La mania del pane senza impasto

Scritto il 24 novembre 2007 | 49 Commenti

No knead bread - sezione

Premetto che la mia esperienza in fatto di panificazione è praticamente nulla! Ho iniziato grazie al WBD provando il pane tedesco ai semi e già quello mi ha dato grandi soddisfazioni. Infatti continuo a farlo almeno una volta alla settimana. Sono però una grande amante del pane bianco e quello continuavo a comprarlo. Fin quando ho letto sui blog del pane senza impasto.
Mi dispiace per il mio fornaio, ma io d’ora in poi il pane a prezzi da gioielleria non lo compro più! Ho risolto.
Per la ricetta vi rimando allo splendido blog di Dandoliva che ha scatenato la mania del no knead bread. Altre informazioni interessanti le trovate nel post di Comidademama, tra cui anche il video con le singole fasi di preparazione del pane.

Già il mio primo tentativo mi aveva lasciata a bocca aperta. Però in confronto ai pani di Dandoliva e di Comida il mio era venuto un po’ bassino. Poi ho chiesto consiglio a Dandoliva che mi ha detto di usare una pentola alta, ma con un diametro più piccolo. E infatti questo secondo tentativo è venuto meglio, secondo me. Io ho usato una normale pentola per la pasta e ho improvvisato anch’io con un coperchio di carta d’alluminio. La seconda volta ho alzato la temperatura del forno al massimo (250° C) e mi sono trovata bene.

E ieri, dopo aver profumato di pane tutta casa, la prima cosa che ho fatto è stata una bella bruschettina con “vero aglio siciliano“. E ora vado a rimettere su l’impasto per il pane di domani :-) Buon week-end a tutti.

Bruschetta

Postato da ALEX

Commenti

49 Responses to “La mania del pane senza impasto”
  1. maruzzella scrive:

    Vedo che ci stai prendendo gusto…
    Buon weekend anche a te

  2. stelladisale scrive:

    � bellissimo questo pane, non credo che lo prover� perch� mi sono affezionata al mio metodo classico con la pasta madre e mi piace impastare, per� � proprio bello e sar� anche buonisssimo,
    buon week end

  3. fabrizio scrive:

    brava! a me piace tantissimo fare il pane, peccato che non ho mai tempo per impastare a mano, così mi sono attrezzato con una planetaria.
    però mettere le mani in pasta…
    ciao

  4. Adrenalina scrive:

    Spettacolo!! Devo proprio provarci!!!
    A quella bruschettina le darei un morso anche ora eheheh :P
    Buon week end

  5. Aiuolik scrive:

    Acc…Uncle Pigor è appena uscito altrimenti gliel’avrei fatto vedere al volo. Mai provato il pane senza impasto e a vederlo così ricorda un pane che si fa dalle nostre parti… Da provare!!!

    Ciao e buon fine settimana,
    Aiuolik

  6. Mimmi scrive:

    Io che sono pigra come un’otaria stesa al sole, di solito uso la macchina per il pane… Però questa “dritta” del non impastare tenta parecchio!
    Buon weekend!
    Mik

  7. cocozza scrive:

    Bè ora che ci hai provato anche tu non posso più fare a meno di provarci
    ciao cocozza

  8. perec. scrive:

    lo facciamo o non lo facciamo? lo facciamo o non lo facciamo? ecco, oggi piove. piove benissimo. quando siamo usciti, il vento faceva mulinare in aria le ultime foglie gialle. è un autunno con tutti i crismi. manca solo il profumo del pane. quindi lo facciamo… oggi lo facciamo anche noi.

  9. cuochetta scrive:

    ma quanto è fotogenico quell’aglietto lì…. e quanto deve essere gustosa quella bruschettina…

    Buon WEEKEND Ale… qui autunno in piena regola… pioggiaaaaaaaaaa! :-(

  10. Kja scrive:

    Guarda leggere che in effetti sei una neofita mi rassicura, al limite mi motiva, e io ho un breve percorso di panificazione segnato da diverse delusioni. Voglio provare anche io, vado a leggermi la sua ricetta.
    Buon fine settimana anche a te

  11. Alex e Mari scrive:

    *Maruzzella, veramente! Per chi come me è alle prime armi col pane è davvero come scoprire l’acqua calda :-)

    *Stella, grazie! Non mi sono ancora dedicata alla pasta madre, prima o poi lo farò. Per ora sono contentissima di essere riuscita così.

    *Fabrizio, trovo che mettere le mani in pasta abbia un forte effetto rilassante … lo farò con altri impasti. Per ora il pane lo faccio così :-)

    *Adre, avrei mangiato pane e olio tutto il giorno – colazione, pranzo e cena! Prova. E poi hai anche la pentola adatta :-)

    *Aiuolik, so che voi lo farete di sicuro. Sarei proprio curiosa di sapere cosa ne pensa il panettiere provetto della Trattoria :-)

    *Mik, guarda, sono un’otaria anche io e l’unica difficoltà di questo pane sta nel ricordarsi i tempi. Io non ho + spazio per una macchina del pane :-))

    *Cocozza, dai … fatti contagiare anche tu dalla mania ;-))

    *Perec, bravi!!! Nulla di meglio per una giornata di pioggia!

    *Cuochetta, hai visto come si è messo in posa? Sarà, ma a me sembra che quell’aglio sappia più di aglio degli altri agli!!!

    *Kja, ti assicuro, questo pane non ti deluderà. A me è servito molto guardarmi prima quel video del NYT. Ora voglio provare a farlo anche con i semini.

    Ciao, Alex

  12. comidademama scrive:

    Meraviglia questa bruschetta e pure il pane!
    In effetti ci vogliono un po’ di prove per arrivare ad essere soddisfatti, ma devo dire che nessuna per ora mi ha lasciata delusa delusa.

    Da un paio di volte metto su due impasti alla volta, così se voglio subito riprovare, magari con un forno più caldo o con un’altra forma lo posso fare subito.

  13. Tatiana scrive:

    UHMMMMMMMMM la bruschetta con l’aglio strusciato e l’olio novelloooooooooo!! Bravissima questo pane alla fine viene sempre bene!!!

  14. Aiuolik scrive:

    Alex…scommetto che non ti stupirò dicendoti che dalle 4 di pomeriggio abbiamo un blob dentro il forno :-)
    Il nostro panettiere di fiducia alterna fasi di curiosità, dubbio, idee, modifiche…Vedremo domani come andrà a finire!

    Ciao,
    Aiuolik

  15. Danda scrive:

    Alex, ho creato un mostro! Ormai mi sforni pagnotte a ripetizione ;-)
    Comunque ti capisco, una volta che si prende il ritmo non si smette più. Io ormai in cucina ho l’angolino fisso col ciotolone del blob.

  16. Lilith e la Zuccona Stregata.... scrive:

    Io il pane non lo sò ancora fare, ma sotto casa ho un panificio da urlo!!! Buona la bruschetta! La mangerei sempre, anche a colazione!!!
    Buona domenica!!

  17. Alex e Mari scrive:

    *Comida, hai già provato a farlo con dei semini? Secondo te quando si devono mettere?

    *Tatjana, più aglio c’è meglio è :-)

    *Aiuolik, non mi meraviglio affatto!! Ahhh, il blob pure voi! Anche io avevo quelle fasi di dubbio … fatemi assolutamente sapere stasera quando avete sfornato!!

    *Danda, hai visto cosa hai combinato? La domanda anche a te: volendoci aggiungere dei semini, secondo te quando bisogna metterli?

    *Lilith, anche qui i panifici sono da urlo … putroppo sono da urlo anche i prezzi! Ma cmq è una grande soddisfazione farlo in casa

    Buona domenica, Alex

  18. Danda scrive:

    Bella domanda, me lo chiedevo anch’io. Credo che di norma semi e altro debbano essere aggiunti prima della seconda lievitazione ma in questo caso temo non funzionerebbe e rovinerebbe l’impasto. Ho chiesto a chi l’ha fatto con le olive che le ha aggiunte dall’inizio con ottimi risultati.
    Stavo pensando però che sarebbe carino anche cospargere di semini (magari di papavero) il blob prima di fare le quattro pieghe e vedere se vien fuori un pane con le venature.

    P.S. mamma se sono da urlo i panifici in Germania!!

  19. Aiuolik scrive:

    Appena sforniamo ti facciamo sapere ;-)

    Ciao e buona domenica,
    Aiuolik

  20. perec. scrive:

    lo rifacciamo! la farina di mais non va bene… nossignore! comunque, è divertente arrivarci per approssimazione, alla propria versione… la torta merita, alex. davvero. è leggera e gustosa. nella versione colazione, per bambini, aggiungerei del cioccolato. poi vedi tu se a pezzettini nell’impasto, come glassa, come farcia… per farla servono 10 minuti e un solo contenitore, che nell’economia dello spignatto familiare non è poco… a proposito. guido tommasi mi ha mandato un libro su come fare un piatto gustoso usando una pentola sola. ma non l’ho ancora affrontato… per quello dei cakes, se non c’eri tu…

  21. adina scrive:

    ma è bellissimo!! ho passato il we a fare panini fatti in casa, sono stati spazzolati senza darmi il tempo di una foto… ma questo tuo pane sembra perfetto, quello di altamura sembra!! quasi quasi mi rimetto a panificare…:-)

  22. Alex e Mari scrive:

    *Danda, ora faccio un po’ di prove con i semini e vi tengo aggiornati! Anche le olive non sono mica una cattiva idea :-)))

    *Aiuolik, non ne dubito ;-))

    *Perec, mannaggia! Dai riprovate. Che ridere che stiamo tutti col nostro blob in casa a panificare! Interessante la storia del libro con una sola pentola!

    *Adina, daiiii fai il blob anche tu! Veramente, non ci vuole nulla!

    Ciaoooo, Alex

  23. Cookie scrive:

    Alex, non ho parole. Bellissimo. Proverò il tuo pane, anche se quando si tratta di panificare mi viene il panico (ormai i tentativi falliti non si contano più).

  24. Aiuolik scrive:

    Alex…ti diamo in anteprima il commento finale al nostro esperimento che ha messo a confronto le due modalità di preparazione (con e senza impasto).
    La differenza è solamente a livello estetico. Vedendoli in panificio probabilmente sceglieremmo quello impastato, confrontando l’alveolazione vince sicuramente quello impastato. Al gusto sono praticamente identici nonché buonissimissimi!
    Mercoledì tutte le prove saranno online!

    Ciao e buona domenica,
    Aiuolik&Uncle Pigor

  25. comidademama scrive:

    Ieri ho fatto uno dei due pani usando le noci. Nell’articolo del NYTimes, il secondo, quello dedicato alle implementazioni c’è scritto che i semini si possono mettere da subito o prima dei 15 minuti di riposo.

    Io ho preso una manciata di mandorle a scaglie tostate e una mezza manciata di noci pecan e le ho disposte sul rettangolo di impasto prima di fare le pieghe e ho spinto un po’ di più per affondare meglio le noci. Come temevo non si sono distribuite benissimo ma non hanno nemmeno prodotto un solido cuore di noci.
    Con i semini (amaranto, lino, girasole, sesamo) io farei per per il mio pane un mix non più grande di una tazza per la prima volta e probabilmente li tosterei leggermente e li metterei subito nella farina.
    Se ieri sera i bimbi non mi avessero finito i cranberries essicati avrei provato con un mix cranberries-noci pecan tostate usando come dice la Rose Levy Beranbaum l’acqua in cui si fanno rinvenire i cranberries.

  26. Giorgia scrive:

    anch’io l’ho fatto oggi per la prima volta, e sto per pubblicare il post. che dire… entusiasta!

  27. Dolcezza scrive:

    che bellezza..vorrei tanto provare a fare il pane, che dici posso farcela con questa ricetta?
    che belle foto poi!
    un abbraccio!

  28. sandra scrive:

    Ma è bello bello bello alexxxxxxxx!!! ;-)))
    Danda ha ragione:sta creando dei mostri (bellissimi)!!! la prossima volta lo provo anche io.. ehehehehe!:-)))
    vado a nanna smackettte!!

  29. Lory scrive:

    A questo punto DEVO provarlo,mai fatto,bellisimo il tuo Alex!

  30. Cuocapercaso scrive:

    ah ma questo devo assolutamente farlo!! mi ricorda il pane di altamura!! la bruschetta poi è invitantissima!!!
    ciao!!
    Grazia

  31. cocozza scrive:

    E sì mi avete contagiata e ieri ho fatto il pane è buonissimo ma ci sono delle imperfezioni che dovrò togliere al più presto.
    La prima è che ho cotto il pane nel ROMERTOPF che è una teglia di coccio con coperchio ma essendo grande, la dose di mezzo kg di farina è poca allora si è allargata e non molto alzata ora la domanda è chissà se si può fare dose doppia?
    ciaoo a presto cocozza

  32. monique scrive:

    contagiata anche io!!!ho preparato sabato, infornato ieri sera e mangiato stamattina con una marmellatina di tutto rispetto!!
    e poco fa anche un altro pezzettino con un cubetto di cioccolato per addolcire il mio lunedì..

  33. elisa scrive:

    mi avete fatto venire una voglia con questo pane..soprattutto per quella fetta piena di olio lì..
    Buona settimana Alex

  34. sonia scrive:

    Ormai anche io faccio parte del partito del Faccio-il-pane. Questa settimana ho abbandonato il mio pane nero a cassetta per il pane di Danda segnalato da Comida e sono molto molto soddisfatta! La prossima volta volevo provare a fare un misto di farina per pane nero e per pane bianco. Così dovrei ottenere semini e pane a pagnotta in un solo colpo. Secondo voi può funzionare?
    sonia

  35. Viviana scrive:

    questa mi mancava completamente!!! fantasticoooo!!! sento fin qui il profumino del pane caldo con l’aglietto vero stricato sopra ah ah ah un bacioooo

  36. Mari scrive:

    Ciao Alex!
    Ogni tanto guardo il blog di cucina tuo e di Mari e devo dire che siete bravissime!! Io sono Marisa (Mari) che ha studiato a G. con l’altra Mari appunto, non so se ti ricordi. Abito in Svizzera.
    Sto iniziando a fare i biscotti e una sera l’ho dedicata ai Zimtsterne … sono venuti benissimo, ma ci vuole molto tempo e pazienza e un po’ di esperienza. Ho messo qualche foto sul mio blog (di non solo cucina! hippiblog.blogspot.com).
    Complimenti ancora!

  37. Cannelle scrive:

    Quella bruschetta è così invitante…

  38. Cannelle scrive:

    Se vuoi il panettone dell’Artusi fatti un giro da cuocapercaso. ciao

  39. GràGrà scrive:

    tutto fantastico….siete sempre il top voi due…per nn parlare delle foto…sono bellissime, delle vere opere d’arte :D

  40. Dolcetto scrive:

    Alex sia questo pane che quello tedesco ti sono venuti benissimo, stasera provo il secondo perchè è da tanto che non uso la farina di grano saraceno…
    In quanto a questo pane senza impasto sarà che a me piace impastare, ma mi è scomodo lasciarlo lì un giorno per poi riprenderlo e ri-lasciarlo lì e…. bè, testona come sono finirei per dimenticarmene!
    Grande Alex, non avrai esperienza di panificazione ma non si direbbe affatto! Sei una cuoca nata!

  41. isabilla scrive:

    già, è proprio favolosa questa ricetta, e ti è venuto proprio bene!

  42. Grissino scrive:

    Ciao Alex, mi sono sentito costretto a ri-linkare il tuo post sulla passeggiata nelle vigne come esempio di posti civile, pulito, educato, bello e assolutamente da INVIDIARE!

    http://cuochedellaltromondo.blogspot.com/2007/10/una-passeggiata-fra-le-vigne.html

    linkato qui

    http://forum.ricette-calorie.com/viewtopic.php?p=1190#1190

  43. Alex e Mari scrive:

    Scusate il mio silenzio, ma sono andata a finire in ospedale!! Nulla di grave, ma vi spiegherò con calma. Ora ho due orette libere ma devo tornare in ospedale. Spero di rileggervi presto. Un bacio a tutti, Alex

  44. comidademama scrive:

    mi dispiace tantissimo
    spero non sia nulla di grave

    abbracci
    comida

  45. sandra scrive:

    Mille abbracci cara..:-**
    Già sai.. che siamo lì con te.

  46. Marika scrive:

    Alex, spero che sia tutto a posto, in ogni caso rimettiti!
    Marika

  47. cocozza scrive:

    Alex spero che tutto passi in fretta
    ti abbraccio cocozza

  48. comidademama scrive:

    posso rubare la fotografia e provare a fare un post riassuntivo?

  49. Danda scrive:

    Un abbraccio anche da parte mia. Spero si risolva presto :-)

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten