Cassata nel bicchiere

Scritto il 24 aprile 2008 | 57 Commenti

Cassata nel bicchiere

Qualche settimana fa mi è stato chiesto se potevo preparare una cassata siciliana. Accipicchia, mai fatta io una cassata, tantomeno mangiata!! Non potevo esimermi da questo compito. La classica cassata. E chi la sa fare?! Ho in casa uno splendido libricino di ricette siciliane! Sì si, proprio quello mandatomi da Cuochetta quando vinsi il meme. Trovo la ricetta della cassata e compro tutti gli ingredienti. Solo la pasta di mandorle non la faccio in casa, ma compro la pasta di mandorle in sfoglia (praticissima). Beh, per essere stata la mia prima cassata non è venuta male, anzi, anche se qualche neo estetico c’era (se volete vedere il risultato finale lo trovate QUI.). Buona, buonissima, ma per i miei gusti troppo dolce (la crema prevedeva 150 grammi di zucchero). Solo che lavoraccio. Allora, qualche giorno dopo, mi è venuta l’idea di velocizzare i tempi e di fare delle cassate destrutturate nel bicchiere. Se poi si compra il pan di Spagna pronto si fa ancora più velocemente. Devo dire che questi bicchierini monoporzione mi sono piaciuti ASSAI e senza pasta di mandorle sono buoni lo stesso!
Auguro a tutti voi che state in Italia un buon ponte.

Ingredienti per 6 persone:

Per il pan di Spagna:

  • 200 g di farina
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 bustina di vanillina
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • sale
  • marsala o vermut
  • burro e farina per la tortiera

Per il ripieno:

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di vanillina
  • 50 g di canditi a dadini
  • 50 g di cioccolato fondente a scaglie

Per la glassa e la decorazione:

  • 250 g di zucchero a velo
  • 1/2 limone
  • 4 cucchiai di latte
  • frutta candita assortita

Preparazione:
Preparare il pan di Spagna sbattendo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca. Incorporare la farina setacciata, la vanillina, la scorza grattugiata, il lievito e alla fine gli albumi montati a neve con un pizzico di sale. Versare il composto in una teglia tonda (io ho usato una da 26 cm), imburrata e infarinata, e cuocere in forno a 170° per 30-35 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare.
Tagliare il pan di Spagna in tre dischi di uguale spessore. Con un anello di metallo tagliare dei dischi del diametro dei bicchierini che userete.

Per il ripieno: amalgamare la ricotta setacciata con lo zucchero, una presa di sale e la vanillina, poi incorporare il cioccolato e i canditi e far raffreddare in frigo per ca. 30 minuti.
Per la glassa: sciogliere lo zucchero a velo con il succo filtrato del limone e il latte.

Assemblaggio:
Ricoprire il fondo dei bicchierini con un primo disco di pan di Spagna spruzzato con un po’ di marsala precedentemente diluito con un po’ d’acqua. Coprire il pan di Spagna con uno strato di ricotta, ricoprire con un altro disco di pan di Spagna spruzzato con marsala e così via fino a riempire i bicchierini. Versare un cucchiaio di glassa sull’ultimo disco di pan di Spagna distribuendola uniformemente e decorare con della frutta candita. Lasciare preferibilmente una notte in frigo prima di servire.

Cassata nel bicchiere

Commenti

57 Responses to “Cassata nel bicchiere”
  1. giu&cat scrive:

    Alex quindi questa meraviglia l’hai inventata tu? Bravissima!!! Decisamente da copiare!!!! Bacioni, Cat

  2. giu&cat scrive:

    Alex quindi questa meraviglia l’hai inventata tu? Bravissima!!! Decisamente da copiare!!!! Bacioni, Cat

  3. FairySkull scrive:

    Che meraviglia questa cassata !! Ciao http://ricettedafairyskull.myblog.it/

  4. Mirtilla scrive:

    che proposta originale ed alternativa,complimenti

  5. sunny scrive:

    Accidenti il tempo è sempre più tiranno con me ed ho parecchi giorni di arretrato da leggere qui da voi. Sono mancata per un po’ ma spero di rimettermi in pari presto.
    intanto vi lascio un abbraccio perchè sappiate che quando non faccio in tempo a passare di qua sento molto la vostra mancanza.
    Dovrò stampare gli ultimi post per leggerli con calma sull’autobus, mentre vado e torno da lavoro.
    a presto.
    sunny

  6. Twinky scrive:

    bella l’idea di servire un dolce nel bicchiere…è elegante!!! e poi adoro la cassata!!!

  7. CoCò scrive:

    Sono rimasta attratta da questo dessert è bello trasformare i classici contemporaneizzandoli

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten