Seconda tappa: Niedermorschwihr – dalla regina delle marmellate

Scritto il 1 agosto 2008 | 51 Commenti

Stemma

Ne aveva parlato Sigrid presentando una splendida marmellata. C’è stata Clotilde di Chocolate e Zucchini. Ne ha parlato il Corriere. Potevo non andarci??? A neanche dieci chilometri da Colmar, sulla strada del vino alsaziana, immerso nei vigneti si trova il minuscolo paese di Niedermorschwihr, dove Christine Ferber, la regina delle marmellate, ha il suo negozio e il suo laboratorio. Ero troppo curiosa. Arriviamo in questo paesino pittoresco con le sue casine tutte colorate. Attraversiamo tutta la strada principale alla ricerca di una grande insegna che ci stesse ad indicare la tanto attesa “marmellateria”. Niente, non riusciamo a trovare nulla di appariscente. Riguardo sulla guida per controllare il numero civico. 18, rue des Trois Epis. Noooo, quel piccolissimo negozietto? Sì, è proprio lui. Parcheggiamo, scendiamo ed entriamo in questo negozio che è forno, pasticceria, macelleria, giornalaio, marmellateria tutto in uno. Con una grande sezione dedicata alla ceramica tipica. Incredibile che questo sia il regno di una così grande regina :-)) È aperto anche di domenica e oltre a noi ci sono gli abitanti di Niedermorschwihr e dintorni che vengono a comprare il pane o a ritirare il dolce della domenica. Una signora ha ritirato un dolce “macarons” gigante a forma di cuore, tutto rosa e farcito di lamponi. Una cosa spettacolare. Non ho fatto in tempo a fotografarlo. Io giravo per il negozio come una gallina impazzita (forse solo una foodblogger può capire) caricandomi di vasetti di marmellata, ciotoline, stampi per il famoso Kougelhopf e la bibbia delle marmellate della Ferber. Le marmellate sono molto delicate. Non vedo l’ora di provare quelle del libro. Io sono tornata a casa con i gusti: mirtilli selvatici al cardamomo, prugne alsaziane alla vaniglia e arance alla vaniglia. Le marmellate della Ferber si trovano ovunque in Francia. Si riconoscono dalla stoffa rossa a pois ed il fiocchetto bianco.
E ora buon fine settimana a tutti.

Niedermorschwihr
Il paese

Vetrina
La vetrina di Christine Ferber

Christine Ferber
Ceramiche alsaziane, dolci e marmellate

Bottino
Il mio bottino

Christine Ferber
Au Relais des Trois Epis
18, rue des Trois Epis
68230 Niedermorschwir

Commenti

51 Responses to “Seconda tappa: Niedermorschwihr – dalla regina delle marmellate”

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten