Gâteau aux pommes

Scritto il 10 ottobre 2008 | 67 Commenti

Torta di mele

Questa è una semplicissima torta di mele. Che più semplice non si può. Ma di quelle che ti coccolano, anche nei momenti un po’ così. L’ho presa in un libricino di ricette con le mele portatomi dalla Francia da un’Amica che sta vivendo un momento un po’ così, a cui penso spesso. È di una bontà e semplicità disarmante. E anche a me in questo momento servono cose semplici e veloci. In questo momento in cui sono occupata solo con me stessa, con i miei acciacchi, il mio lavoro che sembra rubarmi tutte le energie – e poi ti chiedi da dove arrivino gli acchiacchi. Le giornate passano e ti rendi conto che oltre ad aver lavorato non hai combinato molto. E questo momento un po’ così sembra durare da una vita. Poi capita di dimenticare un compleanno, te ne rendi conto tardi e mandi un sms. A volte dimentichi pure quello. Ma porca miseria, perchè è tanto difficile trovare del tempo per noi stessi, ma soprattutto per gli altri. Io mi sarei anche un po’ stufata di non avere mai tempo.
Simo, questa torta semplicissima la sai fare anche tu :-) Giuro che oggi ti chiamo e ti faccio gli auguri come si deve.

Ingredienti:

  • 4 mele
  • 4 uova
  • 180 gr di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 120 gr di burro fuso
  • 50 gr di uvetta

Separare gli albumi dai tuorli. Sbattere i tuorli e lo zucchero con la frusta elettrica fino ad ottenere una bianca crema. Aggiungere il burro fuso, poi la farina. Mischiare bene.
Montare a neve gli albumi ed incorporarli delicatamente nel composto.
Sbucciare le mele, eliminare il torsolo, tagliarle a fettine sottili e aggiungerle al composto. Unire l’uvetta e mischiare il tutto.
Inburrare uno stampo e versarvi il composto con le mele.
Infornare nel forno preriscaldato a 190° per circa 40 minuti.

Torta di mele

Commenti

67 Responses to “Gâteau aux pommes”
  1. erika scrive:

    dai dai… buona ricetta.
    ti auguro di stare meglio tu e chi ne ha bisogno.
    il profumo è una delizia.

    erika

  2. Alex e Mari scrive:

    *Grazie TUTTI!! E, in linea con il post, mi scuso, ma non ho il tempo di rispondere a tutti singolarmente come faccio di solito.
    Sono contenta che ci sia chi ha già provato la ricetta.
    Vi auguro una buonissima domenica

    Alex

  3. GràGrà scrive:

    Ciao ciccia….ma abbiamo sfornato entrambe tarte aux pommes? :))) anzi il tuo precisamente è un gateaux….io la tarte aux pommes me la ricordo da quando la mia prof di francese alle medie, ci dette l’elenco in lingua di tutte quelle cose fantabirulose e golosissime…bacioni e grazie ;)

  4. Acilia scrive:

    C’è un po’ di malinconia nell’aria, forse anche a causa dell’arrivo dell’autunno.
    Per me è stato un intero anno “un po’ così”, e anch’io sono stufa di non poter mai disporre del tempo come vorrei.
    Questa torta rappresenta perfettamente il bisogno di dedicarsi e dedicare attenzione e cura. E il calore che sprigiona la luce nella seconda fotografia ne è la conferma.

  5. Twinky scrive:

    anch’io la faccio esattamente così!!! senz’altro la mia preferita!!! un bacione grande

  6. Ely scrive:

    mamma che buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!
    baci Ely

  7. L'Antro dell'Alchimista scrive:

    Complimenti per questa torta veramente invitante! Buon inizio di settimana Laura

  8. enza scrive:

    arrivo tardissimo.
    solo che finalmente abbiamo avuto un we diu relax e ce lo siamo goduto in pieno.
    qui c’è sempre una famiglia di casinari pronta a farti diverttire..facciamo chic e impegnamo poco!
    e tanti auguri a simona, ovviamente :D

  9. Gatadaplar scrive:

    TORTA DI MELE… la mia preferita… non so perchè ma mi ricorda l’infanzia… :*)
    Prendo nota carissima amica e ti spedisco un abbraccio caldissimo, che ti tiri un pò su, ti faccia fare un bel respiro profondo e mandare al diavolo ciò che ti ruba il tempo per quello che ami fare :D

  10. Acilia scrive:

    Ho sfornato poco fa il tuo gateau, ne ho appena assaggiato una fetta: è davvero buonissimo.
    Intendo fare una sorpresa ai miei genitori che saranno miei ospiti per cena; grazie per la deliziosa ricetta e per il profumo inebriante che ha invaso la casa.
    Un abbraccio ancora :-)

  11. anna scrive:

    Per intanto devo dire che il metodo di pulizia dei finferli e’ stato efficace ,Ora passiamo alla torta di mele che domani provo poi come per i finferli vi so dire ,Aggiungo un commento alla gita alle Balze di Verghereto che e luogo che ben conosco e che vi dico il mio cuore malandato e’ sempre in Toscana e sul crinale .

  12. nini scrive:

    uauuu, che bella tortona!
    sono golossissima di questi tipi di torte..e altri tipi…
    mi potresti dire pf, come si fa a mettere un copyriht nelle foto?non riesco mai…
    baci

  13. Alex e Mari scrive:

    *Nini, per il copyright esistono dei programmi appositi che automatizzano il tutto oppure puoi fare come me che uso la funzione di scrittura in photoshop. Se non hai photoshop, esistono anche altri programmi freeware tipo gimp.

  14. Moscerino scrive:

    credo che questa torta la farò..soprattutto perchè per adesso mi ritrovo molto nelle tue parole, il tempo che pare scappar via e non capisci come,e ti ripeti che è un periodo un po’ così ma passerà…
    spero che i tuoi “acciacchi” migliorino!

  15. Simo scrive:

    Alex,
    come non perdonare chi ti dedica una delizia come questa? :-)
    Slurp.

  16. Laura Irlandese scrive:

    Ciao cara Alex, sabato ho comprato le mele da un contadino qui nelle campagne Irlandesi, ho preparato questa torta, penso sia la più buona torta di mele che mai mangiato.

    Grazie Grazie Grazie

  17. Anna Cocca scrive:

    Gentilissima Alex con l’Autunno alle porte l’ho provata…ha un unico
    difetto dura meno di 24 ore….ottima nella sua semplicità sia di preparazione che di gusto!!! Grazie ancora :)

    Anna

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten