It’s tea time

Scritto il 22 ottobre 2008 | 58 Commenti

Tea time

Twostella del blog Il giardino dei ciliegi ha lanciato l’Afternoon Tea Award, una raccolta di ricette che ruotano intorno al tradizionale tè all’inglese.
Il mio rapporto con il tè si sta intensificando da un po’ di tempo a questa parte, da quando ho smesso di bere il caffè. Non ho ancora trovato il mio tè preferito, sono in fase di sperimentazione e provo di tutto – dal tè verde al tè di frutta, dal chai alle tisane. Ma la mia cultura sul tè è praticamente inesistente ed è piacevole per me in questo periodo provare nuovi sapori, nuovi aromi. Il tè crea un’atmosfera speciale. Bevuto da soli è una coccola che ci si regala, bere il tè in due ha un non so che di profonda intimità, berlo in tanti ti regala momenti di allegra convivialità. Anche la tazza si tiene in mano in modo totalmente diverso da una tazzina di caffè. La si accarezza, la si tiene fra le mani per scaldarsi, si sorseggia con molta calma. E in questo periodo in cui il tempo è lusso, in cui i ritmi sono diventati disumani, per me è diventata un’esigenza fermarmi e godermi la mia tazza di tè.
Per questo tè del pomeriggio ho preparato degli scones alle noci e all’uvetta. Al posto della calorica crema al burro io uso del formaggio tipo Philadelphia, meraviglioso con una classica marmellata di arance amare. Come vuole la tradizione (e come lo richiedeva Twostella), ho preparato anche dei mini-tramezzini. Avocado, salmone affumicato e maionese al wasabi (basta mischiare la maionese con un po’ di pasta di wasabi).
Mi sono fermata un pomeriggio, mi sono concessa il lusso di un afternoon tea, momenti condivisi con una cara persona. E come non pensare allora a questa canzone?

Tea time

In tema di tè vi ricordo anche il concorso fotografico di Acilia.

Irish soda bread scones

Ingredienti per ca. 8 scones

Ingredienti asciutti:

  • 280 gr di farina
  • 35 gr di zucchero
  • 1 1/2 cucchiani di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di polvere d’arancia
  • 1/2 cucchiaino scarso di sale
  • 75 gr di burro freddo

Ingredienti liquidi:

  • 120 ml di latticello
  • 1 cucchiaino di Golden Sirup (io ho usato l’abbamele, ma potete usare anche dello sciroppo d’acero)
  • 1 uovo

Altri ingredienti:

  • 55 gr di noci
  • 60 gr di uvetta

Scaldare il forno a 190°C. Mischiare gli ingredienti asciutti in una capiente scodella. Tagliare il burro freddo a pezzetti e aggiungerlo agli ingredienti asciutti. Amalgamare il burro con la farina sbriciolandolo fra le dita finché il tutto sarà molto bricioloso. Sbattere il latticello con lo sciroppo d’acero e l’uovo e aggiungere il tutto al resto. Mischiare finché il composto sarà appena amalgamato.
Aggiungere le noci tritate e l’uvetta o e mischiare bene. Stendere l’impasto sul piano di lavoro infarinato (ca. 3 cm di spessore) e con l’aiuto di un bicchiere o un coppapasta tagliare 8 scones. Disporre gli scones su una placca rivestita di carta da forno e infornare per circa 18-22 minuti finché saranno dorati. Far raffreddare gli scones per almeno 10 minuti prima di mangiarli.

Scones and marmelade

Commenti

58 Responses to “It’s tea time”
  1. Carla scrive:

    Buongiorno Alex!
    e che buongiorno inglese ehhhh…
    Una preparazione molto elegante e rilassante :D
    Belle anche le foto….
    Buon afternnon tea;)

  2. fiore_labs scrive:

    Entro in ufficio.. accendo il pc… entre nel mio blog… gli aggiornamenti fdicono che qui c’è un post nuovo… corro a vedere!
    O__O
    Adesso vorrei spegnere il pc, andare a casa, preparare questi scones e farmi un the…
    Secondo voi ho voglia di lavorare stamattina???
    Un bacione
    Fiorella

    Ps.. se un giorno avete voglia di svelarci qualche trucchetto per fare ste foto MERAVIGLIOSE siamo tutt’orecchi :-)))

  3. Fra scrive:

    Buongiorno alex…ora la vorrei davvero una tazza di tè con quei bellissimi scones…magari i trammezzini li tengo per il pranzo!
    Un bacio
    Fra

  4. JAJO scrive:

    Beh, con un trattamento così la “convalescenza” vola in un attimo :-D
    Buona a sapersi questa nuova passione per il the :-D
    Un bacione, Jacopo

  5. Camomilla scrive:

    Non c’è niente da fare, ogni volta rimango incantata dalle tue foto Alex! Quel porta dolcetti poi è bellissimo e molto raffinato…
    Concedersi un té alle cinque del pomeriggio è un vero lusso, io stessa non ne avrei il tempo, ma vuoi mettere la serenità che ti regala un momento del genere??
    Un bacio cara, buona giornata!

  6. Sere scrive:

    Mi piacerebbe poter prendere un tè di questo tipo, con questi biscottini, facendo moltissime chiacchere con te… :-)
    Foto strepitose Alex!!!
    Un bacio piovoso!

    Sere – cucinailoveyou.com

  7. bocetta scrive:

    ho aperto la tua pagina e i miei occhi sono diventati enormi! Sono rimasta folgorata,sopratutto dalla foto panoramica sul tutto,scones con dentro il formaggio e la marmellata,i tramezzini che hanno quel non sò che di sushi…mi devo ancora riprendere! Anche io uso il formaggio spalambile al posto del burro,con una marmellata acidula tipo di prugne è sublime…buonagiornata! un bacio!

  8. Ciboulette scrive:

    Alex, ti sei superata con queste foto..non riuscivo a staccare gli occhi dal monitor!

    Sei troppo in gamba, e devo ridirtelo, io adoro guardare il mondo (e soprattutto i tuoi scones!!!) con i tuoi occhi :))

    Sono anni che non faccio delgi scones, sto raccogliendo ricette a tutta forta, poi magari passero’ un periodo a fare solo quelli :))

    Un bacio e buona giornata!

  9. manu e silvia scrive:

    Ok per noi caffè, niente tè,m a ci uniamo più che volentieri a questo rito..con tutte queste bontà chi resiste!!
    bacioni

  10. Giorgia scrive:

    acc… hai già postato. io sono ancora parecchio indietro. bellissimi quei tramezzini. maionese al wasabi? da provare. anzi, magari riprovo a farla, anche se so che avrò dei problemi (è una di quelle preparazioni per cui sono negata):) buona giornata alex.

  11. Claudia scrive:

    bellissimo momento *

  12. Nepitella scrive:

    Ciao Alex! buoni, buoni, buoni gli scones:D anch’io ultimamamente bevo un mucchio di infusi e tisane e devo dire che la tua descrizione calza a pennello!!! Un abbraaccio

  13. Aiuolik scrive:

    Questi scones me li mangerei anche subitissimo…ma sono a dieta, per cui per me solo una tazza di tè (rigorosamente verde!).

    Ciaoooo,
    Aiuolik

  14. Saretta scrive:

    che ricetta e che foto meravigliose Alex!Ti raggiungerei davvero volentieri!
    Un bacione
    saretta

  15. Alex e Mari scrive:

    *Carla, anche il tempo si è adeguato al post inglese … piove :-(

    *Fiorella, come ti capisco, anche io preferirei stare a smanettare in cucina invece di lavorare.
    Dai, magari prima o poi faccio un post sulla fotografia

    *Fra, serviti pure, quando vuoi ;-)

    *Jajo, eh, come non detto. Ieri non è stato un buon giorno per la convalescenza! Ma un buon tè si può bere sempre

    *Camomilla, infatti solitamente non me lo posso permettere neanche io, ma grazie a Twostella mi sono detta “fermati un attimo e goditi un pomeriggio all’insegna del tè”

    *Sere, mannaggia che non hanno ancora inventato il teletrasporto

    *Bocetta, che cara che sei!! Ah si, con la marmellata di prugne ci sta una meraviglia

    *Ciboulette, grazie cara!! Se cerchi nel nostro blog troverai anche gli scones alle nocciole e cioccolato. Ottimi anche quelli

    *Manu e Silvia, secondo me gli scones sono buoni anche con il caffè :-)

    *Giorgia, ti dirò, io la maionese la compro sempre pronta perchè ho il terrore delle uova crude. Quindi è una preparazione velocissima :-)

    *Claudia, un baciotto

    *Nepitella, beh, di necessità virtù. Io ho smesso di bere il caffè per motivi di salute e ora sto scoprendo un nuovo mondo!

    Ciao
    Alex

  16. Alex e Mari scrive:

    *Aiuolik, non ricordarmi la dieta, che in teoria sarei anche io a stretto regime!

    *Sara, ti aspetto :-)

    Alex

  17. Acilia scrive:

    Ti ringrazio per aver ricordato ancora il mio concorso.
    Il tuo è un tea time bellissimo, raffinato e gustoso. Le foto, al solito, sorprendenti.
    Hai sicuramente riacquistato in salute preferendo il tè al caffè ;-) All’inizio del percorso di conoscenza è indispensabile sperimentare ogni tipologia e cominciare a educare il palato. Sono certa saprai eleggere le tue foglie preferite molto presto.

  18. Adrenalina scrive:

    Magnifico!!! Mi intriga tantissimo la maionese con il wasabi: le fotografie sono stupende, come riesci a creare l’atmosfera tu nessuno ci riesce. Bacioni :*

  19. twostella il giardino dei ciliegi scrive:

    Ma oggi non è il mio compleanno!?! Che sorpresa Alex!!! Equilibrato, raffinato, insomma un tè “dell’altro mondo”. Ti ringrazio tantissimo e non vedo l’ora di sperimentare le ricette che hai suggerito!

  20. Onde99 scrive:

    E’ da un po’ che cerco una valida ricetta di scones, ma, forse sbaglio io, con tutte quelle che ho provato, mi escono scones troppo bassi, che non posso tagliare a metà e sanno solo di farina… Questa mi sembra decisamente più equilibrata di quelle sperimentate finora e, soprattutto, finalmente qualcuno mi ha spiegato che la sfoglia deve essere alta almeno 3 cm! Grazie!

  21. brii scrive:

    si…hai ragione..la marmellata di arance amare ci sta benissimo. :)

    mi aggiungo alla lista alex..quando vuoi mi piacerebbe capire come fai.

    sembra davvero di essere lì con te.
    ispira proprio la pace e la tranquillità che vuoi trasmettere.
    mi è piaciuta la canzone scelta..
    “Nobody near us to see us or hear us”

    buon tè, cara
    bacionii

  22. michela scrive:

    Devono essere veramente buoni.
    La polvere d’arancia però la vedo dura da procurarsi..al massimo un po’ di buccia grattugiata.

  23. ღ Sara ღ scrive:

    che delizie!!!! mi hai fatto venire voglia di prendermi un bel tea!!

    un bacione!

  24. Alex e Mari scrive:

    *Acilia, beh, con la salute ci sto ancora un po’ combattendo, ma sicuramente il tè aiuta. Proverò il tè bianco di cui parlavi tu

    *Adre, eh eh sapevo che a te sarebbe piaciuta la maionese!! Viene bella verdolina. Un bacio grande

    *Twostella, grazie a te per questa iniziativa. Mi sono divertita e soprattutto rilassata durante la realizzazione

    *Onde 99, questi non sono proprio altissimi, ma bastano per essere tagliati a metà. Se vedi sul blog troverai anche un altro tipo di scones alle nocciole. Quelli sono molto alti e soffici

    *Brii, adoro Doris Day!

    *Michela, la polvere d’arancia l’ho fatta io. Cliccando nella lista degli ingredienti troverai la descrizione. Puoi però usare anche la buccia d’arancia fresca, va bene lo stesso

    *Sara, mi fa piacere che il mio post abbia fatto questo effetto

    Ciao
    Alex

  25. Erborina scrive:

    Brava Alex! ogni tanto bisogna fermarsi un attimino :)
    Anch’io questo w-e mi concederò qualche giorno in più per tornare a casa.
    Un abbraccio,
    alicia

  26. GràGrà scrive:

    ciao alex…faccio un balzo qui….davvero bello…. ieri ho comprato proprio un’alzatina simile alla tua…diversa nella porcellana, forse un po’ piu crema, ma deliziosa… la tua sinceramente mi piace un po’ di piu :) fantastiche foto.

  27. Magnolia Wedding Planner scrive:

    Alex tesoro! che bella tavolina imbandita per me :-P ma grazie..:-) non importava! ahahh..meno male che non vengo sul serio..altrimenti tutto quel ben di Dio te lo spazzolerei in due secondi netti! :-D bravissima e bellissima presentazione ;-) lo sai che ci tengo molto.
    bacione bella
    Silvia

  28. Arianna scrive:

    la tradizione del tè è una delle migliori che la cultura inglese ci ha tramandato e gustarne una bella tazza con questi scones è ancora meglio…
    complimenti
    Arianna

  29. Mariluna scrive:

    Ecco la polvere d’arancia é da rifare, ora che arrivano le belle arance bio..(spero), dolcetti deliziosi ho poco tempo disponibile perché faccio una capatina in italia ma volentieri ne assaggerei uno potendoli preparare “sono tea dipendente” percui uno solo virtualmente e mi riservo la ricetta…cmq…sie bravissima mi sto sempre di più appassionando alle tue ricette molto originali.
    Mariluna

  30. laGallinainCucina scrive:

    Che meraviglia!
    Belle le foto e buoni gli scones.
    Hai mai provato il thè al bergamotto? E’ molto profumato e delicato.
    baci

  31. Alex e Mari scrive:

    *Erborina, buon viaggio!

    *Gràgrà, amo molto le alzate. Hanno quel tocco retrò e romantico

    *Silvia, ma guarda che ti aspetto volentieri :-)

    *Arianna, almeno il tè ce lo hanno tramandato!! Scherzo, ultimamente la cucina inglese ha fatto grandi passi avanti

    *Mariluna, buon soggiorno in Italia. Bello tornare ogni tanto

    *Gallina in cucina, sì, l’ho provato proprio l’altro giorno e mi piace :-))

    Ciao
    Alex

  32. Barbara scrive:

    Ciao Alex e Mari!

    Mamma mia che delizia di sito…da perdere la testa tra tutte le vostre bellissime foto, le accurate descrizioni e queste intrigantissime ricette!
    Complimenti una cucina creativa che ha il rispetto per le tradizioni!
    Appena ho un attimo mi cimento subito in una delle vostre invitanti proposte!

    Grazie…un abbraccio!
    A presto
    Barbara

  33. VANESSA scrive:

    sono pienamente d’accordo con te ormai il tè è diventato un’oasi di pace nel mezzo a tutto lo stress, la corsa e le mille cose da fare del quotidiano! è per quello che mi affascina e non inizio a berlo perchè secondo me dovrebbe diventare un’abitudine (io adoro avere delle abitudini e senza di quelle vivrei malissimo)…se non ho un’oretta a disposizione quasi tutti i gg per il tè allora non inizio nemmeno perchè non vorrei smettere! oltre a questo bella l’azatina…te la invidio :) i biscotti e i tramezzini sono davvero delicati ma gustosi! e delicato ma incisivo è il servizio di piatti e tazze….se stavo dalle tue parti mi prendevo qlc ora di permesso per un tè ahahh

  34. Susina strega del tè scrive:

    Mi inchino davanti a cotanta bellezza, apparte il menù, quell’alzatina è veramente delicious!!! ^_^

  35. Pippi scrive:

    Ciao Alex come me la berrei volentieri una bella tazza di te con te hehehe (che bisticcio di parole), hai ragione sai? il momento del te ti pone in una predisposizione d’animo molto positiva! io per ora da qualche mese lo bevo per colazione, una bella tazza di te nero con fette biscottate e marmellata e dopo pranzo mi gusto il te verde che si dice sia molto benefico, il te delle cinque o delle sei invece lo salto perchè lavoro e quindi non ho prorpio il tempo materiale ….. un bacio Pippi
    Ps. hai iniziato yoga? io da un paio di settimane e non vedevo l’ora!!!

  36. a.o. scrive:

    It’s a really good afternoon at the Alex table… complimenti per il dolce e per il salato, così come da buona tradizione inglese.
    kisses
    a.o.

  37. nina scrive:

    sono appena tornata, e già mi fai ritornare là..è proprio vero che tra gusti e sapori e colori, possiamo essere ovunque.

    un bacio
    f

  38. Elga scrive:

    Fantastica Doris Day, sin da piccola ho guardato tutti i suoi film e volevo essere come lei..peccato che sono mora mora e le possibilità erano veramente scarse! Bella questa iniziativa, ti permette di sperimentare una cultura, quella del the, che ancora lontana, anche da me! Ma i tuoi scones, suggeriti con Philadelphia e arance amare…irresistible!!
    Elga

  39. Eva scrive:

    Oh, die sehen ja köstlich aus und kommen auf die Nachbackliste ganz weit oben!

  40. giulia scrive:

    Il thè è la mia bevanda! Non amo il caffè, proprio non mi piace quindi ripiego sul thè e qualche tisana… Mi piace d’inverno tenere la tazza tra le mani, soffiare piano per raffreddarlo quel tanto da poterlo bere. Prenderei volentieri anche uno dei tuoi dolcetti, c’è un’atmosfera così bella in queste foto!!!
    Brava come sempre *_____________*
    un bacione giulia

  41. Artemisia Comina scrive:

    sempre brave le cuoche :)

  42. giucat scrive:

    Tabula rasa in fatto di tè :( Mug, Twinings English breakfast e un goccio di latte (no zucchero). Oltre, il buio! Da piccola non mi piaceva assolutamente il tè, al massimo lo usavo per intingerci i biscotti secchi, ma poi non lo bevevo :) Pensa che ho iniziato a bere il tè da quando un ragazzo londinese mi ha preparato il tè a casa sua. Era delizioso… Poi ho scoperto che si trattava di una lattina pronta all’uso contenente tè, pseudo-latte e chilate di zucchero :) Cat

  43. Alex e Mari scrive:

    *Barbara, un grazie sincero. Benvenuta nel blog

    *Vanessa, ma dai, concediti una tazza di tè almeno ogni tanto. Rinunciarci del tutto sarebbe un peccato

    *Susina, sono molto legata a quell’alzata

    *Pippi, ma sai che lo yoga non lo fanno più in quello splendido mulino? Sto pensando di cambiare attività fisica

    *A.o., thanks a lot my dear

    *Nina, sei già tornata? Come passa il tempo. Spero tu abbia passato delle splendide ed intense giornate

    *Elga, anche io da bambina mi guardavo tutti i suoi film. Pensare che quando ero piccola avevo i boccoli biondi alla Shirley Temple. Ora sono mora anche io!

    *Eva, diese Scones sind gar nicht süss und schmecken ganz hervorragend mit Marmelade

    *Giulia, è proprio la stessa immagine che ho io del tè. Quel tenere la tazza fra le mani per scaldarsi. Un bacione anche a te

    *Artemisia, grazie :-)

    Buona giornata
    Alex

  44. Alex e Mari scrive:

    *Cat, io facevo spesso la faccia schifata quando vedevo chi beveva il tè con il latte. Per me inconcepibile. Poi al corso di cucina indiana ci hanno insegnato a preparare il Chai che va rigorosamente bevuto con il latte. Amore a prima vista. Da allora provo anche altri tè con il latte e mi piace molto.
    Ciao
    Alex

  45. adina scrive:

    che bella alex tutta questa mise en place! carino tutto, l’alzatina, i piattini, gli scones.. i tramezzini!! credo che se ti conoscessi dal vivo andremo a fare shopping di piattumi vari spesso! :-))

  46. Ely scrive:

    caspita!!!!! che divini!!!!! io il the non lo bevo quasi mai ma questi scones e l’alzatina che li porta sono favolosi! le vostre foto sono da manuale!!!! bravissime!!!! baciiii
    Ely

  47. Dolcetto scrive:

    Uau!!! Il tuo sì che è un vero tè all’inglese con questi scones, correrei subito da te per gustarmene un paio con una bella tazza di tè… E poi le foto sono come sempre spettacolari!

  48. Marika scrive:

    Ciao Alex!
    Anche a me ha fatto picere ritrovare te e le tue ricette, soprattutto rosi con la zucca … tra le tante ricette che ho è l’unica che non ho ancora provato e considerando quanto amo i rosti …
    Ho visto anche le tue foto, di Firenze soprattutto, sono davvero bellissime.
    P.s. Una volta ho provato il soda bread, senza l’uso del latticello, ma mi sono sentita dire che sapeva troppo di bicarbonato. ho sbagliato qualcosa o davvero il gusto è quello?
    Ciao
    Marika

  49. twostella il giardino dei ciliegi scrive:

    Ciao Alex, ho letto nei commenti che sai preparate l’indian chai. Quando hai tempo e voglia mi puoi spiegare come si prepara? Grazie mille!!! Un bacione

  50. sandra scrive:

    meraviglioso cara Alex! E che foto..Mi sarebbe piaciuto condividere con te quel momento.
    abbracci
    scappo al saloneeeeeeeee

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten