La zuppa di Nina

Scritto il 22 novembre 2008 | 58 Commenti

Zuppa di porri e carne macinata

Quando studiavo abitavo insieme ad altre tre ragazze in un appartamentino che oltre alle nostre quattro stanze aveva solo la cucina. Entravi in casa e ti ritrovavi direttamente in cucina. Abitando a 50 metri dall’università, la nostra casa diventò punto d’incontro di tutti gli amici e tra una lezione e l’altra finivano tutti da noi. La nostra cucina era sempre piena e molto spesso eravamo in tanti a cena. Questa zuppa era il patto forte della mia amica Nina e ne facevamo sempre dei grandissimi pentoloni. È una di quelle zuppe che si fa in quattro e quattr’otto, che piace quasi a tutti e che rimangeresti il giorno dopo e il giorno dopo ancora.
Mi mancano quegli anni dell’università. Credo che siano stati gli anni più spensierati della mia vita. Non mi sono mai divertita così tanto. Abitare con altre persone è un’esperienza che mi ha dato tanto. Se potessi, li rivivrei tutti – anche dovendo riscrivere la tesi :-((.
Ogni volta che mangio questa zuppa mi sento ricatapultata in quella cucina – e mi viene tanta nostalgia di quei tempi.


Ingredienti per 3 persone circa

  • 1 porro grande o 2 piccoli
  • 250 gr di carne macinata
  • 1 litro di brodo di carne o vegetale
  • 200 gr di formaggio fuso (tipo formaggino)
  • olio d’oliva, sale e pepe nero e pepe di cayenna

Mondare e lavare i porri e tagliarli a pezzetti. Condire la carne con un po’ di sale e pepe di cayenna. Scaldare dell’olio d’oliva in una pentola e rosolare la carne macinata. Aggiungere i porri e far cuocere il tutto per qualche minuto. Versare il brodo, portare ad ebollizione e sciogliere il formaggio nella zuppa. Cuocere a fuoco basso per ca. 10 minuti. Salare e pepare.

Zuppa di porri e carne macinata

Commenti

58 Responses to “La zuppa di Nina”
  1. Viviana scrive:

    per me che amo le zuppe quest asi deve davvero provare! io l’università l’ho fatta nella stessa città in cui vivevo, prima a palermo e poi a verona, quindi quest’esperienza mi manca proprio… ma frequentavo alcune colleghe che vivevano tute ineieme ed entrando in quella casa/porto di mare per tutti gli amici si respirava sempre un’aria di festa e di grande complicità tra le coinquiline…
    quando preprarerò questa zuppa allora farò finta di essere anche io in questa meravigliosaesperienza di vita :***

  2. brii scrive:

    alex…:)))
    ora non ho fatto l’università…ma tanti figli vale lo stesso??
    :)))
    scherzo :-***
    ..farò vedere e leggere il tuo post a gokki che è alla sua primissima esperienza di convivere…
    le piacerà.
    buonissima serata.
    baciusss

  3. Viviana scrive:

    il problema è che ho troppa voglia di provarla questa tua zuppa, da giorni e giorni e non ho ancora avuto tempo di fare la spesa… e quindi non ho i porri, ma ho dei cipollotti…
    non ho a casa della carne macinata, ma ho trovato in freezer un tocco di carne non meglio identificata e sto per macinarla…
    nel freezer accanto alla carne avevo una bottiglietta con dentro del brodo di carne e lo sto congelando… non ho del formaggino ma un po’ di stracchino… insomma… ti faccio sapere se l’imitazione della zuppa di Nina variata in base al mio freezer mi da soddisfazione :)
    un bacio enormeeee

  4. Anonymous scrive:

    ciao,
    mi piace tanto il vostro blog, che ho scoperto da poco tempo, ma che ora seguo sempre. Volevo ringraziarti per la ricetta della zuppa. L’ho preparata qualche sera fa e ci è piaciuta moltissimo. Grazie.
    baci da roma.
    Maria Cristina

  5. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Maria Cristina, mi fa davvero piacere quando ricevo un feedback sulle ricette! Sono contenta che vi sia piaciuta, è una zuppa adatta a questo periodo.

    Ciao
    Alex

  6. Anonymous scrive:

    E come potrebbe non piacermi questa minestra zupposa? È un periodo che vado matta per tutto ciò che è caldo, semplice e saporito… :-)

    ilgattogoloso

  7. Erborina scrive:

    Ciao Alex,
    buonissima!! l’abbiamo fatto questa sera ed è molto delicata. Complimenti dal mio fidanzato :)
    Un bacione,
    a

  8. metromelagrana scrive:

    la zuppa è davvero buona. è entrata nella top dei nostri piatti casalinghi, soprattutto quando si palesa la fantastica triade "inverno-freddo-neve" e stasera – che bello! – è una di quelle sere ;-)

    PS non so se possa essere indifferente o meno, io per correttezza segnalo un presunto plagio: http://nikoni.it/2009/03/10/zuppa-di-porri-e-carne-macinata/

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten