Una passeggiata fra le vigne d’inverno

Scritto il 12 gennaio 2009 | 54 Commenti

Vigna

Vi ricordate i colori dell’autunno lungo la Strada del Vino? Sembra ieri, invece il tempo passa velocemente e la stagione è cambiata. E cambiano i colori – predomina il bianco della neve, ma ci sono sprazzi di rosso, le bacche di rosa canina continuano a colorare le vigne. Un freddo come non l’ho mai sentito da quando vivo in Germania. Ma ieri il sole riusciva perfino a scaldarci le guance. Ero imbacuccata come se volessi scalare l’Everest. Temevo che mi si gelasse la macchina fotografica, ma è stato splendido. Il silenzio, la luce, il sole, solo lo scricchiolio delle scarpe sulla neve e ogni tanto qualche incontro “animalesco”.

Vigne
Torchio
Vino
Palo
Edera
Sentiero
Piante gelate
Panchina
Bacche rosse
Rimorchio
Cane e gatto
Chiesa

Commenti

54 Responses to “Una passeggiata fra le vigne d’inverno”
  1. nina scrive:

    le vigne bianche, le bottiglie gelate, l’ombra di un gatto lieve sul muretto. poesia del tempo fermato.

  2. JAJO scrive:

    Che atmosfere Alexandra, bellissimo tour (anche se mette freddo al solo guardare le foto :-D). La silouette del gatto è strepitosa: hai sempre più un grande occhio fotografico, cosa che denota attenzione ai particolari e sensibilità…
    Ma davvero non era ieri che hai pubblicato i colori dell’autunno !?! Mamma mia come corre…. :-(
    Un bacione, mein liebes !

  3. Virginia scrive:

    Alex, ma tu vivi in Germania o nel paese delle meraviglie???
    Bello passare dallo smoothie caraibico e questi paesaggi invernali…

  4. Paoletta S. scrive:

    Senza nulla togliere alle altre, ma la foto dell’ombra del gatto è uno spettacolo!

  5. sariti scrive:

    che meraviglia! guardando (anche se il termine giusto da usare sarebbe ammirando…) queste foto sembra quasi di esser li’ con te… :.)

  6. adina scrive:

    ma quanto mi piacciono queste foto che hai fatto?? molto più di quelle in autunno, paradossalmente, anche se quelle avevano mille colori! adoro la neve, è un dato di fatto. :-) buona giornata!!

  7. lenny scrive:

    La neve ed il silenzio ovattato che ne è la “voce”, le orme e i solchi, magici arabeschi naturali, il bianco che acceca e ammalia: questo e tante altre sensazioni visive e sensoriali sei riuscita a rendere con le tue splendide foto.
    Complimenti

  8. Onde99 scrive:

    Che bellissima passeggiata Alex… riesco quasi a sentire il freddo (anzi, lo sento sul serio, in ufficio ci sono 11 gradi) e il rumore dei passi attutito dalla neve… e lo scalpiccio felpato del gatto, che corre così veloce da permetterci di scorgere solo la sua ombra!!!

  9. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Nina, è stata proprio quella l’impressione … del tempo fermato. È stata dura tornare a casa

    *Jajo, lo scatto del gatto è stato puro caso. Un secondo dopo e già non sarei più riuscita ad immortalarlo. Era un bellissimo gatto nero nero

    *Virginia, è il paese delle meraviglie solo a tratti :-)

    *Paoletta, grazie! Come dicevo ho avuto fortuna ad immortalarlo

    *Sariti, ;-)

    *Adina, ogni stagione ha il suo fascino e l’inverno con la neve è davvero splendido. Quando ci sono giornate simili il freddo non mi pesa. Per me l’importante è viverle tutte le stagioni, con tutte le loro caratteristiche

    *Lenny, grazie! I tuoi commenti sono sempre pieni di posesia

    *Onde99 … e pensa che ieri c’erano -11!!!!

    Ciao
    Alex

  10. Viviana B. scrive:

    Mia cara, le tue foto sono sempre bellissime. Anzi: magiche.
    Davvero tanti tanti complimenti per le emozioni che sai sempre far trasparire da dietro l’obiettivo!

  11. Fra scrive:

    Che incanto Alex…ieri sono andata a correre fuori e c’erano tutte le colline attorno a Bologna innevate…sembravano diamanti baciate dal sole. Queste giornate regalano davvero un’atmosfera magica
    Un bacio grande
    Fra

  12. michela scrive:

    Ma hai fatto questo splendido reportage per noi?
    Sei carinissima.
    Io soffro il freddo non lo avrei mai fatto.
    Grazie.

  13. Mariluna scrive:

    Bello,bello bello….puro é pulito sembra vero? Anch’io ho fatto mille foto della nostra campagna.
    Grazie alex per questa bella atmosfera.

    Adoro il detox giu’…da bere a volontà.

    Buonissima giornata.

  14. Saretta scrive:

    Che pace, che poesia mia cara!
    Sei unica ad immortalare natura e cucina!
    bacioni
    saretta

  15. Aiuolik scrive:

    Le tue foto sono sempre bellissime e poi a me che piace veder la neve sono piaciute veramente tantissimo! Mi sa che approfitterò dei saldi per comprare un po’ di abbigliamento pesante per marzo, per ora incrocio le dita ;-)

    Ciaoooo!

  16. JAJO scrive:

    Quello è il segreto degli scatti più belli Liebes… saper cogliere l’attimo !

  17. anna scrive:

    Bellissime tutte. Mi piace molto la foto del tavolo e le panchine in in B&W. Sei fantastica con la macchina fotografica….un abbraccio

  18. L'Antro dell'Alchimista scrive:

    Alex che immagini magiche. Sono proprio bellissime foto! Buona giornata Laura

  19. Anonymous scrive:

    Meravigliose le foto, come sempre e sempre di più…L’ombra del gatto sulla neve è splendida!Grazie, Elena

  20. sciopina scrive:

    immagini stupende!

  21. Pippi scrive:

    Le tue fotografie sono da sogno Alex! Un paesaggio quasi incantato e fiabesco! Brava! a presto Pippi

  22. elisa scrive:

    sembra il paesaggio incantato delle fiabe che mi hanno raccontato da bambina..stupende foto cara Alex!

  23. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Viviana B., grazie, mi fai un bellissimo complimento

    *Fra, hai ragione, nonostante i disagi possiamo godere di paesaggi fantastici

    *Michela, è tutta una questione di coprirsi bene. Se hai i piedi caldi non lo senti il freddo … almeno per me è così

    *Mariluna, ce ne è molta di neve da voi? Oggi si è gelata la nebbia sugli alberi, bellissimi!!!

    *Saretta, smackete!

    *Aiuolik, non ti preoccupare … non ti porto per vigne a temperature siderali :-))))

    *Jajo, :-)

    *Anna, ce ne sono molte di quelle panchine fra le vigne che invitano a sedersi (beh, ma magari non in questo periodo). Un silenzio e una quiete che rilassano totalmente

    *Laura, Elena, Sciopina, Pippi ed Elisa, grazie care!

    Ciao
    Alex

    *

  24. Artemisia Comina scrive:

    bello questo freddo, alex, l’ho sentito sulle guance; come effetto di una foto non è male…(ho sentito anche lo scivolare dell’ombra del gatto).

  25. Nysa scrive:

    wunderschöne fotoshow! danke ;-)

  26. sandra scrive:

    ciao maga dell’obiettivo!
    Sei un portento, riesci a cogliere i minimi dettagli.. :))
    Un bacione e buona settimana

  27. brii scrive:

    sai che anc’io ho sempre paura che la digi prenda freddo?
    e che la mia è piccola e insignificante in confronto la tua.

    la tengo nella tasca interna della giacca, che vicino il cuore che batte caldo caldo..ma è un casino per tirarla fuori, e i guanti e le bacchette, e tira giù la cerniera..
    e nel frattempo…gli altri sono già in cima alla montagna :)))))
    allora la metto in tasca…comodissima, velocissima…ma freddissima..
    poverinissima! :)))

    le tue foto sono bellissime…
    anche la brina sulle foglie, le ultime rose che sfacciatamente hanno avuto coraggio fiorire..e sono rimaste congelate..
    l’ombra del gatto è fortissima…
    un abbraccio forte forte
    baciuss

  28. cocozza scrive:

    Che bella la tua passeggiata tra i vigneti innevati con l’aria frizzantina, quanto ci fa bene camminare dopo che abbiamo stramangiato durante le feste allo spirito e alla linea ;D
    bacioni cocozza

  29. Elga scrive:

    Le tue foto sono sempre strepitose e hanno il potere di catapultarti nei luoghi che fermi nei tuoi scatti..mi piace molto quella del gatto, particolare..
    Ti abbraccio forte

  30. Cianfresca scrive:

    Alex queste foto sono meravigliose davvero, sembra di essere lì con te a patire il freddo e a godersi questi panorami che ti scaldano il cuore

  31. Snooky doodle scrive:

    wow che foto stupende inspirano tranquillita e silenzio :)

  32. comidademama scrive:

    w.o.w.

  33. Scribacchini scrive:

    so dire solo grazie !
    Un bacio. Kat

  34. SiLviA scrive:

    bellissime foto, come sempre del resto… anche qui si gela… pensa che mi appannava il mirino della macchina forografica e non riuscivo a mettere a fuoco! ciao, a presto!
    Silvia

  35. Eva scrive:

    Wunderschöne Fotos – so möchte ich mal fotografieren können!

  36. VerA scrive:

    alex……. sei unica!!!

  37. Ciboulette scrive:

    grazie per averci fatto entrare nella tua meravigliosa fiaba :)

    Ti mando un abbraccio che ti riscaldi un po’!!

  38. twostella il giardino dei ciliegi scrive:

    Non amo il freddo dell’inverno, ma la suggestione dei paesaggi innevati e brinati ci ha regalato emozioni uniche! Grazie per il tuo poetico album :-)

  39. verderame scrive:

    paesaggi fuori dal tempo, e particolari colti da occhi che guardano al di là dell’immediato, grazie per queste belle foto, Marina

  40. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Artemisia, non volevo farti infreddolire :-) Quel gatto sembrava camminare su un filo

    *Nysa, vielen Dank

    *Sandra, esagerata :-)) Grazie cara, buonissima settimana anche a te

    *Brii, tu dovresti sentirmi quando leggo i tuoi commenti, rido di cuore, ad alta voce. Mi metti tanta allegria addosso, grazie!

    *Cocozza, infatti la passeggiata fa parte del programma di disintossicazione :-)) Almeno ci provo

    *Elga, ero sicura che ti sarebbe piaciuto il gatto. Magari fosse così facile catapultarvi così facilmente dalle mie parti …. sai quanto ci divertiremmo?

    *Cianfresca, Snooky, Kat, Comida, grazie a voi!

    *Silvia, a me succedeva la stessa cosa. Sembrava impazzita la mia macchinina

    *Eva, danke! Aber du machst auch wunderschöne Bilder

    *Vera, Ciboulette, smackete ad entrambe

    *Twostella, amo il freddo solo quando ci sono queste giornate glaciali, ma baciate dal sole. Torno a provare le emozioni che provavo da bambina quando nevicava

    *Marina, grazie a te. E benvenuta :-)

    Buona giornata
    Alex

  41. Magnolia Wedding Planner scrive:

    Alex buongiorno tesoro! ma grande sei tu con queste meraviglie di foto, potresti benissimo fare una mostra! sei bravissima, cogli l’essenza delle cose! bacio cara
    Silvia

  42. FrancescaV scrive:

    che paesaggi quasi lunari, con questi colori praticamente bicromatici. Danno effettivamente l’idea del silenzio e della pace, oltre che del freddo ;-) Mi sa che mi dovrò coprire bene!

  43. comidademama scrive:

    OT certo che puoi fare lo yogurt senza thermos. Basta che tu faccia tutto il procedimento che ho segnato nel post e riversi il latte mescolato con i fermenti in un vasetto da marmellata. Lo copri bene con il tappo o pellicola alimentare, ben stretto. Claudia Roden avvolge il tutto in due scialli di lana. Io l’ho lasciato ieri notte sul termosifone, nemmeno troppo caldo e poi si è pure spento per 8 ore.
    E viene. E il labne è ancora più facile. Ma io uso un colino a maglie strette e non la stoffa perchè l’odore della stoffa mi ricorda l’allattamento e i rigurgitini e non lo sopporto.

    Prova e poi mi dici, qui siamo in piena produzione. E Marta ne mangia parecchio.

  44. Erborina scrive:

    che dire, FANTASTICHE, stai diventando bravissima!! :)

  45. Arietta scrive:

    magnifiche! sai cosa mi trasmettono maggiormente queste immagini? il silenzio…un bene prezioso che è difficilissimo immortalare, ed è ancor più difficile poterne godere nel tran tran quotidiano. Ti abbraccio, con un pizzico di invidia per questa passeggiata!

  46. Anonymous scrive:

    Quel bel westie (canino ) è tuo ??? carino
    antonella
    davvero delle belle foto

  47. Gallinavecchia scrive:

    Che spettacolo. Le tue foto sono sempre più belle e solo a guardarle mi vien voglia di partire – pure con l’alluce fratturato che l’anno nuovo mi ha portato in dono ;-)

  48. elisabetta scrive:

    Mi presento, sono Elisabetta,seguo da un pò il vostro blog,oggi bellissime le immagini tra vigneti innevati.Vorrei un consiglio su come far crescere il nostro piccolo blog http://www.italcook.blogspot.com
    Ciao e grazie

  49. Sere scrive:

    … mi sono rilassata guardando queste foto con il sottofondo del nuovo album di Dido!
    Grazie Alex… mi regali sempre qualcosa!
    Sere

  50. papavero di campo scrive:

    belle foto che dicono del freddo della luce fredda dell’inverno freddo e dei segnali di vita che ci sono eccome! passeggiata invidiabile a fiutare l’aria fredda ma di certo con pensieri caldi molto caldi! il calore lo sento nelle immagini, nell’occhio che si avvicina alle case e si sofferma sui segni del lavoro degli uomini, e si sintonizza sul rosso delle bacche,
    ah è tutta una decorazione: le foglie raggelate i rami e noi che in casa imitiamo i segni dell’inverno! basterebbe una passeggiata come la tua per rifarsi gli occhi eppure non è così a portata di mano e le città la vita in città che poverta di natura che carenze di incontro con la natura! vivere in campagna mi piacerebbe tanto ma alla città nemmeno rinuncio così tocca barcamenarsi! e illuminarsi d’immenso con le immagini!
    un caro saluto!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten