Aglio fresco

Scritto il 17 marzo 2009 | 42 Commenti

Aglio fresco

Oggi mi sento così … splende finalmente un tiepido sole, voglia di fresco, di luce, di verde. E visto che oggi è pure la festa di San Patrizio una ventata di verde ci sta anche bene.
Finalmente sono riuscita a provare l’aglio fresco. Ispirata da una rivista francese che parlava di aglio confit ho deciso di schiaffare in forno questo aglio con le erbe aromatiche del cesto regalatomi per il compleanno. Basta quindi tagliare a metà il bulbo d’aglio, metterlo in una teglia con la superficie di taglio verso l’alto, cospargere di erbe fresche (io ho usato timo limone ed origano) e un po’ di fior di sale. Condire con abbondante olio d’oliva e cuocere in forno a 180°C per 30-40 minuti.
Contrariamente ai bulbi di aglio secco, che cotti in forno diventano cremosi, l’aglio fresco rimane croccante. Il sapore non è estremamente aglioso, anzi ricorda più quello di una tenera cipolla. Insomma, mi è davvero piaciuto e, contrariamente alla crema di aioli mangiata ieri al ristorante spagnolo, non mi ha fatto impuzzonire tutto l’ambiente intorno a me :-)))
L’aglio cotto così al forno lo servirei come contorno di un piatto di carne. Se invece usate l’aglio secco potrete spalmare la cremina d’aglio sul pane … una delizia.

Aglio al forno

Commenti

42 Responses to “Aglio fresco”
  1. k scrive:

    Io l’aglio (secco) lo metto in forno in camicia insieme alle patate, epoi me lo mangio :-) Ma non ho mai pensato di dedicare un’infornata all’aglio! Voglio provare!
    baci
    ps: le tue foto profumano di primavera

  2. Camomilla scrive:

    Nell’azienda per la quale lavoro (anche se io sono in amministrazione) lo vendiamo l’aglio fresco, ma onestamente non mi ero mai soffermata a pensare a come cucinarlo… vuoi vedere che ne prendo un paio di bulbi prima di sera?

  3. fedeccino scrive:

    Bellissime foto ! … e pure io sottoscrivo (zuppa di Donna Hay docet)l’uso dell’aglio non fresco fatto al forno in camicia o, come consiglia O.d C., con un’intera testa avvolta nella carta d’alluminio e poi spremuta : delizioso !
    A presto :)

  4. nina scrive:

    bello il timo che cammina sui mondi d’aglio! un bacio, mi incuriosisce assai…buona primaverina!

  5. Onde99 scrive:

    Io l’aglio non posso nemmeno toccarlo, causa allergia, posso solo ammirare le bellissime foto: in fondo, abitiamo così lontane che le spore non possono raggiungermi!

  6. Viviana B. scrive:

    Ghiiiiiii!!!! Un’infornata d’aglio?!?
    Questo no, questo è davvero ancora troppo per me. :-S

  7. Saretta scrive:

    che bella pagina primaverile!ma per il mio stomaco è off…ingerire aglio o cipolla è come mangiare cemento!:(
    Mi limito ad ammirarti :)
    Baci

  8. Kja scrive:

    Non ho mai provato l’aglio fresco, in effetti non so nemmeno se l’ho mai visto in vendita, ma sbadata e distratta come sono potrebbe avermi camminato di fianco e io non averlo visto :D

  9. JAJO scrive:

    Vabbe’, comunque… per oggi non ti bacio hahahahahaha

  10. Fra scrive:

    grazie per la ventata di aria primaverile…e giuro l’aglio non si sentiva proprio ;D
    bacio
    fra

  11. Virginia scrive:

    Questi “festoni” di erbe aromatiche sono meravigliosi…

  12. elisa scrive:

    Alex..ho deciso che verrò a trovarti per farmi fare un corso di fotografia (nonchè di cucina!)..troppo belle!!
    L’aglio mangiato così mi fa un po’ di paura..sicura che non puzza?

  13. Cobrizo scrive:

    quanto mi piace! ma qui io non lo trovo ancora, il fresco, accidenti! è un po’ prestino…
    foto fantastiche, come sempre.

  14. kris scrive:

    altri premi…a presto!

  15. Pippi scrive:

    foto davvero strepitose ed eloquenti…. mi verrebbe voglia di infocchettarli e mangiarli ;-)

  16. miciapallina scrive:

    A parte che bisogna dire ad Elisa che il corso di fotografia l’avevo già prenotato….. possiamo farlo in due Alex???
    dai dai….. due allieve volentereose e tu ci insegni a fotografare!!!!
    A parte….. Alex, non so se posso spiegarmi, ma non puoi capire quanto mi manchi in questi giorni…..
    Ma taaaaaanto mi manchi!!!!

  17. miciapallina scrive:

    Ma tanto eh?

  18. comidademama scrive:

    Queste foto sono strepitose, Alex.
    Questo aglio mi piace moltissimo, proverò non appena ne vedrò di nuovi nelle bancarelle.

  19. Eva scrive:

    ??? Kann man das so ganz essen?? – Vielleicht eine dumme Frage, aber das wusste ich bisher nicht..

  20. Artemisia Comina scrive:

    nel mercato dei contadini di orvieto ho trovato dei bulbi sfilati, base bianca e il resto verde, parecchio serpentini; li chiamavano i tarli dell’aglio, e mi è parso di capire fossero una sorta di aglio giovanissimo: è finito in frittata. buonissimi.

  21. Azabel scrive:

    Meraviglia delle meraviglie, io adoro l’aglio!
    Sicura che non ci siano troppi effetti collaterali? Io ne mangio già un sacco, non vorrei crearmi il deserto intorno!

  22. Fiordilatte scrive:

    Interessante…l’aglio fresco non l’avevo mai notato!Non mi resta che cercarlo..

  23. Isafragola scrive:

    Faccio il paio a Eva: ma davvero si può mangiare??? Non lo avrei mai immaginato… Eppure l’aglio mi piace! Vedo se lo trovo al mercato.

  24. Lydia scrive:

    Io l’aglio fresco non l’ho mai usato.
    Però mi sto preparando per il ciofeca award…

  25. elisabetta scrive:

    L’aglio fresco non è facilissimo da trovare, appena ne vedo non me lo lascerò sfuggire!

  26. Viviana B. scrive:

    Per il corso di fotografia non è che posso prenotarmi anch’io?
    Che così sarebbe la volta buona dei “due piccioni con una fava”: imparo a far foto decenti e finalmente incontro te e Miciapallina!!!

  27. maite_i calicanti scrive:

    stupendi Alex, nella forma e nella sostanza, e confermano la mia idea che l’aglio oltre che imprescindibile sia pure estremamente fotogenico: bellissime foto!

  28. Aiuolik scrive:

    -1 :-)))
    Per il ciofeca day ero convinta di avere delle ricette con tanto di foto nella mia cartella “aborted” invece sono tutte a metà…per cui devo rimediare, ma per fortuna c’è tempo e potrò farlo al mio ritorno :-)

    A domani!
    Aiuolik

  29. Elga scrive:

    C’è un agristurismo vicino a casa che lo propone sempre insieme a verdure grigliate e a me piace tantissimo!

  30. Ciboulette scrive:

    no, non mi possibile, ora mi vergogno come una biscia a pubblicare le foto che ho scattato al mio mazzetto di aglio fresco un paio di settimane fa(e che sspetta ancora di essere consumato degnamente)!!!
    Io pero’ gli ho lasciato tutta la barbetta (anzi direi che e’ una parrucca!!!!) e ora mi leggo tutto il post cosi’ finalmente uscira’ dal frigo!!! Un bacione :)

  31. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Grazie a tutti!!

    Posso assicurarvi che l’aglio fresco si mangia e non avvelena nessuno :-) Io non ho avuto effetti collaterali. Questo era talmente fresco e tenero che sono riuscita a mangiarlo praticamente tutto, eccetto l’ultimo strato esterno che era un po’ duretto.

    Per il corso di fotografia mi dispiace deludervi, ma non posso insegnare niente a nessuno finchè non avrò capito io stessa ad avere il controllo sulla mia macchina fotografica. Posso solo dirvi che un buon obiettivo fa miracoli :-))

    *Eva, ja kann man essen :-) Schmeckt sehr zart und nicht sehr stark nach Knoblauch. Ich konnte bis auf die äußere Schicht alles essen.

    Ciao
    Alex

  32. Erborina scrive:

    L’allioli è forte, vero?? ;) eheheh
    ho sempre voluto fare l’aglio al forno però poi non so se mi piacerà come sapore… dovrò provare :)

  33. Antonella scrive:

    Mai visto l’aglio fresco al mercato altriemnti avrei provato volentieri anche se in casa sono l’unica a mangiarlo (quello scansato dagli altri che resta desolato sul bordo del piatto).

  34. FrancescaV scrive:

    carina semplice e salutare questa infornata di aglio fresco. Io credo di non averlo mai provato. Le foto mi piacciono tanto :-)

  35. Barbara scrive:

    Andrò in cerca dell’aglio fresco, questa devo proprio provarla, grazie!!!

  36. Arietta scrive:

    ha un aspetto cosi invitante…i tuoi scatti delle verdure pre-pre, pre e post sono sempre così convincenti!! e poi tutto quel magnifico verde che sprigionano….lo trovo estremamente raffinato! sempre più estasiata, davvero!

  37. Mammazan scrive:

    Mi sono persa una vagonata di bei post… ma ora recupero!!
    Baci!!

  38. Staximo scrive:

    Bellissima! questa idea farà estremamente felice mio marito: adora l’aglio!
    Faccio ogni tanto quello secco al forno… non ho mai pensato di farlo cn l’aglo fresco perchè è merce rara.

  39. FairySkull scrive:

    Premetto che non mi piace l’aglio, salvo in camicia per le preparazioni di base, ma questo piatto e ‘ bellissimo e anche le foto !! Ciao !

  40. izn scrive:

    Le tue foto sono meravigliose e io adoro l’aglio :-P fresco l’ho comprato spesso ma non avevo mai provato a cucinarlo così, lo farò sicuramente. Uff… un’altra delle tue ricette che devo aggiungere alla lista :-/

  41. Elisabetta scrive:

    ma che bella questa ricetta!! l’hanno scorso il mio pusher di verdure biologiche mi ha riempito di agli fresco, spero che quest’anno faccia il bis, così potrò sperimentare l’aglio al forno…
    Ciauz

  42. Mitì scrive:

    Questa me l'ero persa (l'ha segnalata un lettore da me oggi). E' magnifico, lo proverò appena sarà stagione!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten