Zuppa di coriandolo

Scritto il 25 marzo 2009 | 49 Commenti

Zuppa di coriandolo

Zuppetta asiatica facilissima e improvvisata. Facile un cavolo, direte voi che avete difficoltà nel reperire gli ingredienti. Eh lo so, in Italia non è proprio facile trovare sempre questi ingredienti asiatici. A Roma c’è Castroni, a Milano trovate questi ingredienti (e molti di più) da Kathay. E poi c’è sempre la rete (negozi online come questo – anche se non so dirvi nulla sulla qualità del servizio). Vi consiglio di consultare anche il praticissimo elenco di negozi dove trovare ingredienti particolari redatto da Sigrid. Chi l’avrebbe detto che la fava tonka si trova in un negozietto di Foligno!!
Comunque, gli ingredienti asiatici si conservano per un fracco di tempo. Quindi quando li trovate fatene incetta e sarete a posto per mesi, anni :-))

Questa zuppa partecipa alla raccolta di ricette orientali ed orientaleggianti di Viviana del blog Nonsolobotte.

Ingredienti per 2-3 persone

  • 1 barattolo di latte di cocco (400 ml)
  • ca. 600 ml di brodo vegetale
  • 1 stecca di lemongrass fresco (tagliata in lungo)
  • 1 cm di radice di zenzero grattugiata
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco
  • ca. 100 gr pasta asiatica (tipo udon o pasta di riso)
  • salsa di pesce
  • peperoncino

Mettere il brodo, il latte di cocco, la stecca di lemongrass e lo zenzero in una pentola e portare lentamente ad ebollizione . Coprire e far sobbollire a fuoco basso per ca. 10 minuti. Lavare il coriandolo e staccare solo le foglie. Togliere la stecca di lemongrass dalla zuppa e unire il coriandolo. Frullare il tutto con il minipimer. Condire con della salsa di pesce e del peperoncino in polvere. Cuocere la pasta a parte, disporla al centro del piatto e versarvi intorno la zuppa. Servire con qualche fogliolina di coriandolo.

Zuppa di coriandolo

Commenti

49 Responses to “Zuppa di coriandolo”
  1. maricler scrive:

    Le tue foto sono sempre più bello. Quello sfondo celeste non si capisce se è carta o un’invenzione grafica ;) La prossima volta che sono a casa per pranzo preparo la tua zuppa. Baci e buona giornata!

  2. Lydia scrive:

    Accidenti, io Kathai non lo conoscevo.
    Da Castroni ci ho lasciqto diversi stipendi, invece.
    Adoro i tuoi headers in pandance (si scrive cosi?)

  3. maite_i calicanti scrive:

    ecco questa stupenda cosina qui tutta incentrata sul coriandolo fresco, farebbe impazzire il fotografo che è coriandolo-dipendete (anche se lui si ostina a chiamarlo spagnolamente cilantro)

  4. elisabetta scrive:

    Immagini e sapori che illuminano la giornata :D

  5. Arietta scrive:

    Il piatto è molto lontano dalla mia tradizione culinario-mangereccia, tant’è che disconosco il sapore di quasi tutti gli ingredienti , eheh! Però mi incuriosisce, d’altronde con quelle foto spettacolari come potrebbe essere diversamente!?!
    Ps.lo sfondo è fatto graficamente vero? E’ splendido davvero!
    Un abbraccio!

  6. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Maricler, grazie! Magari fossi in grado di creare invenzioni grafiche del genere … no, è un semplice cartoncino colorato.

    *Lydia, a chi lo dici … tra Castroni e Perone (poco lontano) non so quanti soldi ci ho lasciato!

    *Maite, il coriandolo è una di quelle erbe che o le ami o le odi. Non ci sono vie di mezzo. C’è chi dice che va dosato con parsimonia, altrimenti sa di sapone. Io invece lo uso in abbondanza!! Ci ho fatto anche il pesto

    *Elisabetta, non so da voi, ma qui ce ne è proprio bisogno. Un tempo da lupi

    *Arietta, dovresti provare a cucinare con qualcuno di questi ingredienti, sono certa che ti piaceranno. Soprattutto lo zenzero è versatilissimo e lo puoi usare in ricette più europee :-)
    No, lo sfondo non l’ho fatto al computer. È un cartoncino colorato. Poi ho aggiunto solo i fiorellini con un brush.

    Ciao
    Alex

  7. Francesca scrive:

    mi andrebbe assai di provare questi sapori asiatici, freschi e sorprendenti. ti faccio sapere, e se nel bel mezzo della notte mi sveglio per un desiderio irrefrenabile di provarli, saprò a chi dare la colpa. :D
    un bacio ;)

    f.

  8. Saretta scrive:

    Ci credi che mi si è materializzato in bocca il sapore di questa zuppa favolosa?E poi che foto signora mia!Eccellente.
    bacioni Alex cara…

  9. Virginia scrive:

    Ma cosa ci farei a quel peperoncino lì…??!@?

  10. lenny scrive:

    L’ultima foto ha un’inquadratura che permette di annusare il profumo della pietanza, in un mix di immaginazione-suggestione alquanto realistica:-))

  11. Adrenalina scrive:

    Buona e bella, anche l’occhio vuole la sua parte :)
    Appena vado all’African market qui a Brescia mi compro il lemon gras e la provo!! Bacioni

  12. Onde99 scrive:

    No, Alex, mi dispiace, l’unica soluzione per permettermi di realizzare la tua zuppa è proclamarmi vincitrice del concorso ciofeca e mandarmi le spezie :-)

  13. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Francesca, sarebbe meglio mangiarla insieme una zuppetta come questa e poi cercare di dormire!!

    *Saretta, il latte di cocco è una cosa meravigliosa, vero?

    *Virginia, ecco, non fare come me però che dopo aver tagliato la punta mi sono infilata le dita negli occhi

    *Lenny, l’intenzione della foto era quella :-)

    *Adre, sono certa che a te piace!!

    *Onde, ma questo è un tentativo di corruzione!!!!! E cmq il pacco non conterrà prodotti freschi :-))))

    Ciao
    Alex

  14. Isafragola scrive:

    la rifarei solo per fare una foto bella come la tua ;-) però il coriandolo fresco non lo amo molto! Molti ingredienti si trovano all’esselunga. Un bacio

  15. Fra scrive:

    Questa zuppetta mi incuriosisce tantissimo! Davvero un interessante connubio di sapori
    Un bacione
    fra

  16. Sebastian scrive:

    Habe Dein Rezept gerade auf Rezeptebuch.com gesehen.

    1) Wirklich ein wunderschönes Foto, bei dem meiner Meinung nach alles passt.
    2) Kokosmilch, Koriander und Zitronengras ist wirkliche eine leckere Kombination.

    Viele Grüße aus Berlin,
    Sebastina

  17. Elga scrive:

    La foto ti colpisce come un secchio d’acqua in pieno viso! Bellissima Alex, come la zuppa!

  18. Eva scrive:

    Sieht wieder super lecker aus und wird auch so schmecken! – Ist schon einzigartig, wie du fotographieren kannst!

  19. desperate.houseviz scrive:

    ecco, alex, io il coriandolo non lo reggo proprio… ma ho imparato ad odiarlo da quando sono in portogallo, perchè qui lo “sbattono dentro dappertutto anche dove non serve e non sta bene”

    però mica vuol dire che non posso comunque ammirare le tue foto…

    bellissime!

  20. comidademama scrive:

    Perfino noi a trento abbiamo i negozi di verdure fresche asiatiche!

    ma il coriandolo si può tranquillamente coltivare in vaso

    belle belle belle le stoviglie e lo sfondo, brava!

  21. elisa scrive:

    sempre a stuzzicare la fantasia culinaria con queste ricettine..mmmhhh!!
    Bellissimo anche il post precedente..sono felice per il vostro incontro!!

  22. Mariù scrive:

    Se il mio ragazzo vedesse questa ricetta e sapesse che ci si puó addirittura fare il pesto col coriandolo mi mollerebbe e verrebbe a chiederti di sposarlo all’istante.
    Lui mangerebbe coriandolo, zenzero, lemongrass e ogni genere di ingrediente asiatico pure a colazione.
    Io invece il coriandolo lo odio sopra ogni cosa.
    Che consigli a una come me che ama tutti gli altri ingredienti e non vede l’ora di provare questa zuppetta deliziosa ma facendo fuori il piccolo mostriciattolo verde ingannevole e saponoso?
    Con cosa lo sostituisco?
    Quanto a reperibilitá per le robine asiatiche qua almeno sono messa bene, hihi…
    Baci Alex!!

  23. Lisa scrive:

    che meraviglia!!!! Il coriandolo non lo trovo da nessuna parte..me ne mandi un pò??????

    :-D BRAVA!

  24. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Isafragola, per la foto ti basta un cartoncino colorato, per la ricetta puoi sbizzarrirti :-)

    *Fra, sono in classici sapori thai che io adoro

    *Sebastian, vielen Dank! Dein Besuch und deine Komplimente freuen mich sehr. Gruss aus der Südpfalz

    *Elga, spero che l’effetto però non sia lo stesso del secchio d’acqua :-))

    *Eva, vielen lieben Dank!

    *Desperate houseviz, ma dai, non sapevo che fosse un’erba molto usata in Portogallo!

    *Comida, io ci ho provato a coltivarlo, ma non ho avuto fortuna. Cresciuto è cresciuto, ma aveva praticamente solo steli lunghissimi con i fiori e niente foglie. Però i fiori bianchi sono tanto bellini :-))

    *Elisa, grazie! L’incontro è stato davvero piacevole

    *Mariù, lungi da me rubarti il ragazzo :-)) Troviamo un’altra soluzione! Poiché a Berlino non dovresti avere alcuna difficoltà a trovarlo potresti provare a sostituirlo con del basilico thai, tanto per dargli quel tocco verde e asiatico. Oppure lasci via il tocco verde e aromatizzi ulteriormente con qualche foglia di kaffir lime. Io le compro surgelate e sono davvero molto aromatiche.

    Baci
    Alex

  25. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Lisa, non credo che arrivi fresco :-)) Però potresti provare a piantarlo se hai un balcone o un giardino.

    Ciao
    Alex

  26. Staximo scrive:

    Mi piacerebbe poter dire che il coriandolo non mi piace. Ma non l’ho mai incrociato nei miei acquisti così come l’altra metà degli ingredienti di questa ricetta :o)
    Dovrò coltivare anche io coriandolo in terrazza per poter sapere che sapore ha.

  27. Barbara scrive:

    Ich liebe ja Koriander – und Kokos und alles thailändische auch.

    Schöne Suppe – auch toll fotografiert. :-)

  28. Sere scrive:

    Ciao Alex! Figurati un pò se mi sono arrabbiata con te! Anche io in questo periodo sono piuttosto latitante ma ho tante cose da fare e la testa tra le nuvole! E’ la primavera!…
    Il tuo reader funziona benissimo, son io che x gli ultimi due post ho avuto dei problemini con il pubblicare il feed… vabè… Importante è non perdersi troppo di vista…
    Ora anche io vado a farmi una scorpacciata delle ultime tue ricette!
    un bacione…

  29. Nirvana77 scrive:

    che bella foto….ogni volta rimango estasiata… e che bella ricettina asiatica come piacciono a me…Kathay è un mito qui a Milano, dovrebbe solo avere più punti vendita!!! :o)

    Buona giornata!!!

    Fedra

  30. Kja scrive:

    Che belli quei fiorellini che si arrampicano verso la zuppa chissa`, forse vogliono mangiarla :)
    Bella ricetta, la provero` prossimanente.

  31. Mariù scrive:

    Grande Alex!
    Ecco qua due nuove cosine da provare… e mi ispirano, eccome se mi ispirano! Il kaffir lime l’ho incontrato tante volte proprio qui da te e ancora non l’ho testato, il basilico thai invece non l’avevo mai sentito e ora so che mi trasformeró per un po’ nella Sherlock Holmes di noattri alla sua ricerca.
    Grazieeeee!! (Fiúúú, che sollievo! Posso tenermi il mio uomo teutonico…eheh)

    P.S. Sí, il coriandolo é molto diffuso in Portogallo, é proprio lí che l’ho assaggiato per la prima volta. L’avevo comprato pensando che fosse prezzemolo (per quello nel primo commento ho scritto “mostriciattolo ingannevole”) e mi ha rovinato la serata nonché le meravigliose linguine ai frutti di mare preparate con tanto amore alle quali ho dovuto piú o meno rinunciare.
    Buona giornata!

  32. salsadisapa scrive:

    uhm… effettivamente potrei avere difficoltà a trovare praticamente tutti gli ingredienti! però la ricetta è davvero affascinante, e le foto una gioia per gli occhi :D

  33. Magnolia Wedding Planner scrive:

    accipicchia che bel colore menta allegro che abbiamo oggi .-D meraviglia! e che buona la zuppetta!!

    bacione
    Silvia

  34. Magnolia Wedding Planner scrive:

    accipicchia che bel colore menta allegro che abbiamo oggi .-D meraviglia! e che buona la zuppetta!!

    bacione
    Silvia

  35. FairySkull scrive:

    Stupenda la prima foto !!! Ciao !

  36. twostella il giardino dei ciliegi scrive:

    no, no tu ci devi illuminare … ci incuriosisci e tutte le volte impariamo qualcosa di nuovo! Il bello è leggere i tuoi consigli e le tue idee e poi andare a caccia dell’ingrediente mancante!!!
    Bacione

  37. peppinella scrive:

    alex..che colori di primavera!!! adire la verita’ mangiamo poco coriandolo (wir sind von der rosmarin-fraktion)…ma guardando le foto pénso che vale veramente la pena a provarci.
    bacio da
    Giusi

  38. Babs scrive:

    mi piace!!!!
    nel caso, il coriandolo in ita losi trova anche all’esselunga, vicino al prezzemolo!
    vi copio/incollo e sperimento!!!!!
    ciao
    babs

  39. Ciboulette scrive:

    incetta, incetta….come ho fatta a farmi finire il latte di cocco senza ricomprarlo in tempo!!!!!!!!!!!!!
    Grande foto, e ricetta solleticante da morire….chissà se un giorno riuscirò a recuperare almento i semini del coriadolo, da piantare! Uun bacio!

  40. enza scrive:

    io castroni ce l’ho sotto casa pappappero.
    ma prima smaltisco il barattolone di thai curry.

  41. Viviana B. scrive:

    Zuppetta asiatica facilissima?!? E’ roba per me, allora? Rubo? Sì, eh, sì? Posso? :-D
    Buona giornata, carissima e… fammi sapere se mi autorizzi il “furto”! ;-)

  42. Acilia scrive:

    Bellissime fotografie e invitante ricetta: la vedrei bene accompagnata da una tazza di Hojicha :-)
    Un abbraccio

  43. CoCò scrive:

    Ho copiato una Vostra ricetta per l’iniziativa di trattoria Muvara
    http://www.saleepepequantobasta.com/2009/03/la-feta-al-forno-delle-cuoche-dellaltro.html

  44. miciapallina scrive:

    Amica mia… ormai sono blog dipendente!
    E mi piace tutto…. le foto, i racconti, le ricette!
    Ti voglio bene!

  45. niki scrive:

    Oh mio Dio, oggi ci hanno dato un’ora di elettricità in più, ne approfitto per fare un salto a trovarti (sul blog) e che ci trovo? Il coriandolo, il dania! Ma allora è proprio un destino, il mio, con l’India!!! ;-)
    Ciao!
    Niki

  46. fiordisale scrive:

    bè stavolta te lo scrivo che ti adoro, in genere passo, ammiro e bon, ma quel verde acqua merita tutta l’attenzione possibile. Se becco un altro copiatore che mette le sue zozze mani sulle tue foto, giuro che gli sego i tastini :-PPPP

  47. Nina scrive:

    Oh, wie lecker – und so schönes Geschirr. Sehr fotogen ;-)

  48. Sandra scrive:

    meravigliosaaaaaaaaaa! :)))
    Grande!
    Brava!
    Bella!
    baci
    adoro le zuppe e quel piatto.. ha un che di familiare come il cucchiaio!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten