Terremoto in Abruzzo

Scritto il 7 aprile 2009 | 35 Commenti

Tornimparte
Tornimparte (L’Aquila), estate 2007

Sgomenta e attonita di fronte a tanto dolore e a tanta disperazione. Impossibile tornare alla normalità, nonostante io sia lontana dai miei familiari. La mia preghiera va a chi ha perso un caro, a chi ha perso la casa, a chi non ha più nulla. Sono vicina ai miei parenti che hanno passato la notte all’addiaccio, con la paura di nuove scosse.
Ho cercato qualche informazione in rete per fornire aiuti. Spero che possano essere utili a chi vuole esprimere la sua solidarietà a chi è stato colpito da questa tragedia.

Conti correnti e donazioni

Dall’Italia si può mandare un sms al numero 48580 (tutti i gestori: Vodafone, Tim, Wind,…) e donare 1 euro. Chiamando lo stesso numero dalla rete fissa di Telekom Italia si possono donare 2 euro. Un piccolo contributo che può fare grandi cose.
Grazie per avermi segnalato anche questo numero.

Il quotidiano “il Centro” di concerto con il gruppo editoriale
Finegil-Repubblica-L’Espresso e con le Casse di risparmio dell’Aquila -
Carispaq, di Pescara – Caripe e di Teramo – Tercas
lancia una sottoscrizione popolare per aiutare le famiglie
aquilane sconvolte dal sisma.
Chiunque volesse contribuire con una somma in denaro può farlo utilizzando
i numeri di conto corrente sotto elencati:

Banca CARISPAQ SPA
“Vittime terremoto L’Aquila”
Codice Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762

Banca CARIPE SPA
“Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo”
Codice Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468
presso Banca Caripe Spa Sede Pescara
Corso Vittorio Emanuele 102/104 – Pescara.

Banca TERCAS SPA
“Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo”
Codice Iban: IT 48 L 06060 15300 CC 090 005 35 65
presso Banca Tercas Spa Sede Teramo
corso San Giorgio 36 – Teramo.

La Caritas diocesana Italiana ha istituito un fondo di solidarietà promuovendo una colletta per aiutare la popolazione abruzzese.
Per sostenere gli interventi in corso (causale “TERREMOTO ABRUZZO”) si possono inviare offerte a Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013 o tramite UNICREDIT BANCA DI ROMA S.P.A. IBAN IT38 K03002 05206 000401120727

Offerte sono possibili anche tramite altri canali:

Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012
Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma - Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097
Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma - Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113
CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)

Per effettuare donazioni alla Croce Rossa Italiana si possono utilizzare: il Conto corrente bancario C/C n. 218020 presso Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati – Tesoreria – via San Nicola da Tolentino 67 – Roma, intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020, causale pro terremoto Abruzzo; il Conto corrente postale n. 300004 intestato a Croce Rossa Italiana via Toscana 12 – 00187 Roma, codice Iban IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004, causale pro terremoto Abruzzo.

Aiuti e raccolte
La Croce Rossa ha aperto la sala operativa nazionale di Legnano e i Centri interventi d’emergenza (Cie) di Verona, Roma, Potenza e Palermo per la raccolta di generi di prima necessità (coperte, vestiti, pannolini, latte in polvere, casse d’acqua) da spedire nelle zone terremotate. La Cri ha annunciato di avere già inviato nelle zona del disastro 10 mila coperte per fare fronte alle primissime esigenze delle persone rimaste senza abitazione.
L’associazione ambientalista “Fare ambiente” sta coordinando la raccolta di materiali di prima necessità presso la propria sede di Roma, in Via Nazionale, 243, tel. 06 48029924.

Numeri utili
La Protezione civile Abruzzo ha messo a disposizione un numero verde attivo 24 ore su 24 per richiedere informazioni: 800860146. Resta attivo 24 ore su 24 anche il numero della Protezione civile Abruzzo: 80.35.55.
Per segnalazioni di offerte di alloggio alle persone terremotate potete scrivere un’email alla Protezione civile all’indirizzo ufficiovre@protezionecivile.it

Informazioni prese da Kataweb.

Commenti

35 Responses to “Terremoto in Abruzzo”
  1. FrancescaV scrive:

    hai ragione, impossibile tornare alla normalità.

    Aiutiamo con quello che possiamo, e diffondiamo i numeri e i conti correnti per gli aiuti.

  2. Onde99 scrive:

    Grazie mille per gli utilissimi riferimenti per l’invio di aiuti: provvedo subito. Mi solleva, comunque, sapere che tu stai bene e che anche i tuoi, per quanto sfollati, sono salvi. Un abbraccio a te e ai tuoi famigliari

  3. Carolina scrive:

    Impossibile anche trovare le parole giuste per descrivere quanto accaduto e confortare le persone. Solo tanta tristezza e voglia di aiutare in qualsiasi modo…
    Stamani al tg hanno mostrato anche questo:
    dall’Italia si può mandare un sms al numero 48580 (tutti i gestori: Vodafone, Tim, Wind,…) e donare 1 euro. È poco, ma è comunque un piccolo gesto che quasi tutti possono permettersi.
    Un abbraccio di solidarietà a tutti loro.

  4. SiLviA scrive:

    Alex, metto subito un link a questo tuo post!
    grazie!
    Silvia

  5. JAJO scrive:

    Un abbraccione a te, che sei così lontana, ed ai tuoi parenti ed amici in Abruzzo.
    Ho visto che Carolina ti ha già detto del 48580…
    Non ci resta che dare qualcosa…

  6. Saretta scrive:

    Grazie Alex ti abbraccio forte
    Saretta

  7. Eva scrive:

    Liebe Alex,
    zu deiner Antwort auf deinen gestrigen Blogbeitrag an mich: das tut mir so leid und ich denke mit dir und deinen Angehörigen an all die Menschen, die ihre Liebsten verloren haben und auch an die, die ihr Haus, ihr Hab und Gut verloren haben – es ist unfassbar und unendlich traurig!
    Leider verstehe ich nicht, was du heute gebloggt hast – aber sei bitte gewiss: ich denke an dich!
    Ganz liebe Grüße Eva

  8. Virginia scrive:

    Alex, erano proprio le tue foto a cui pensavo ieri sera, mentre passavano le drammatiche immagini al telegiornale.
    Ti avrei voluto chiedere di rimetterle…e invece lo hai fatto da sola.
    Grazie.

  9. elisa scrive:

    anche io ho pubblicato un post con l’indirizzo di kataweb.
    Non ho parole cara Alex..
    Un bacio..

  10. Mariluna scrive:

    E’ stato il mio primo pensiero ieri mattina mentre ascoltavo silenziosa e scioccata questa devastante notizia…non ho potuto fare altro che pubblicare la mia solidarietà. Grazie anche a te, ti ho citata sul mio post per le preziosi informazioni che dai.

  11. Aiuolik scrive:

    Speriamo che la rete serva a fornire un po’ di informazioni e di numeri utili per aiutare i tanti che hanno perso un pezzo della loro vita.

    Un abbraccio,
    Aiuolik

  12. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    Grazie mille a voi tutti! Grazie soprattutto a Carolina e Jajo per avermi segnalato il numero per donare 1 euro. Ho provveduto subito ad aggiornare il post.
    Abbiamo parlato con i nostri parenti che sono con i nervi a pezzi. La notte è stata dura, con forti scosse di assestamento. E fredda. Ma la solidarietà è enorme.
    L’Aquila deve essere un pianto. Mio zio ha casa al centro distrutta, ma per fortuna non gli è successo nulla.

    *Liebe Eva, vielen vielen Dank für deine lieben Worte. Es ist alles so schrecklich. Meine Verwandten haben eine furchtbare Nacht hinter sich, alle schlafen im Auto.
    Ich habe in diesem Blog nur die ganzen Bankverbindungen für Spenden und wichtige Telefonnummern angegeben.
    Man fühlt sich so machtlos von hier.

    Alex

  13. Adrenalina scrive:

    Grazie cara delle info è poco quello che si può fare ma è sempre qualcosa.

  14. giulia scrive:

    I dati che ci hai fornito sono preziosi per potersi sentire utili, anche se nel nostro piccolo, in una situazione così difficile… grazie giulia

  15. Dolcetto scrive:

    Mamma mia Alex, è spaventoso, quando guardo il tg mi si stringe il cuore…
    Un abbraccio

  16. Camomilla scrive:

    Alex continuo a vedere quelle immagini terribili davanti ai miei occhi… grazie per queste informazioni, nel mio piccolo donerò il mio contributo.
    Ti abbraccio forte,
    Sara

  17. salsadisapa scrive:

    ti sono vicina, a te e ai tuoi cari… ho vissuto il terremoto dell’umbria del 97 e so come ci si sente. è come essere tornata indietro di 12 anni… non so cosa dire. un abbraccio

  18. il_cercat0re scrive:

    Ciao! hanno appena comunicato anche questo:
    “Il gestore telefonico Poste Mobile ha attivato il numero di solidarietà 377.2048580 per consentire ai propri clienti di contribuire all’azione di soccorso a favore delle comunità terremotate, donando 1 euro con un Sms. Inoltre, fa sapere Poste italiane, i clienti che hanno associato alla propria Sim Poste Mobile un conto corrente Bancoposta o una carta prepagata Postepay possono donare qualunque importo accedendo ai servizi
    Semplifica tramite il menù della propria scheda Sim.”

    Fonte: La Repubblica.it

  19. Fra scrive:

    grazie per i link…ti abbraccio forte e sono contenta di sapere che i tuoi familiari stanno tutti bene, nonostante lo spavento
    Un bacio
    fra

  20. Ciboulette scrive:

    Alex, linko il tuo post, ci sono tante informazioni utili per donare che io non avevo ancora visto, grazie.
    Ti abbraccio, e speriamo che almeno la paura passi presto…

  21. sariti scrive:

    un abbraccio alex…

  22. Isafragola scrive:

    Cara Alex, mi unisco a te e alla tua famiglia almeno col pensiero e con sms. Un bacio

  23. Anonymous scrive:

    forza Abruzzo! maria grazia

  24. Dada scrive:

    Grazie mille Alex

  25. Lydia scrive:

    Alex, linko anch’io il tuo post appena posso.
    Ti abbraccio

  26. Mariù scrive:

    Grazie Alex per tutte queste informazioni, é importantissimo ora piú che mai che tutti ci diamo da fare.
    Un abbraccio.

  27. comidademama scrive:

    Per chi abita in Trentino ho messo alcuni riferimenti divulgati da Croce Rossa- Gruppo Volontari Trento.

  28. sciopina scrive:

    Vorrei tanto poter fare qualcosa anch’io. Ho vissuto il terremoto dell’Irpinia nell’80 e so cosa significa. Mi ricordo tutto come se fosse ieri. C’è bisogno di tutto, compreso tanto sostegno morale.
    Buona Pasqua Alex
    Sciopina

  29. k scrive:

    Non so che dire… ti mando un abbraccio :-(

  30. fabdo scrive:

    Immagino che strazio per te con la distanza…
    Sii forte.
    La solidarietà delle persone è straordinaria e penso che di gocce nell’oceano ne stiamo mettendo tante e fanno sicuramente la differenza.
    Ti abbraccio.

  31. Silvia SetS scrive:

    Alex, sono vicina a te e ai tuoi cari. Nel post che ho appena fatto ho linkato questo tuo per i numeri utili. Ti abbraccio forte, Silvia

  32. SiLviA scrive:

    ciao Alex, volevo solo dirti che ho provato la tua crema di feta (è buonissima!!!), domani la pubblico e partecipo a “la ricetta del vicino è sempre più saporita” (http://muvara.blogspot.com/2009/03/2-candeline-per-la-trattoria.html): quindi potresti vincere un premio! Buona Pasqua! Silvia

  33. poppy scrive:

    sulla scia del tuo post vorrei invitare tutti a visitare il mio blog, ci sono altre cose che vorrei ricordare a tutti…. andate anche su http://www.enpa.it è importante!

  34. nonna fusion scrive:

    Sono felice di vedere come anche tu partecipi alla tragedia dell'Aquila. Purtroppo il mio consuntivo sono 3persone,familiari, rimaste sotto le macerie (una mamma e due figlie),ed una zia di 95 anni che ha perso la sua casa.
    Sono stata all'Aquila, non mi è riuscita di entrare neanche nel cimitero dove è sepolto mio marito.
    Lo sguardo spazia in tutta la città…non è possibile esporre la realtà dello stato, è sempre di più terribile.
    Leggi i miei post, le mie figlie piangono ancora,e naturalmente anche io.

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten