Erba luigia – mettiamola nel pesto

Scritto il 28 giugno 2010 | 44 Commenti

Con le erbe aromatiche vado a periodi. Mi sto pian pianino riprendendo dalla mia dipendenza da timo limone (dico pian pianino perchè non ho resistito a metterne un po’ anche in questa ricetta) che noto i primi segni di dipendenza da erba luigia). Tanto che ieri al mercatino delle erbe ho preso un’altra piantina per paura che la prima non faccia in tempo a ricrescere :-)  Un’erba aromatica per me deve superare innanzitutto la prova pesto. E la cedrina ce l’ha decisamente fatta.

Ingredienti per 4 porzioni

  • ca. 50 gr. di foglie di basilico
  • ca. 15 gr. di foglie di erba luigia (detta anche erba luisa, cedrina, limoncina)
  • ca. 10 gr. di timo limone
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva extra vergine
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiai di pinoli tostati
  • 6 – 8 cucchiai di parmigiano
  • sale e pepe

Mettere tutti gli ingredienti nel robot da cucina e frullare fino ad ottenere una consistenza cremosa. Se avete la pazienza e se siete dei tradizionalisti del pesto usate il mortaio :-)

Commenti

44 Responses to “Erba luigia – mettiamola nel pesto”
  1. zorra scrive:

    Gute Idee mit der Zitronverbene, muss ich auch bald mal ausprobieren.

  2. lydia scrive:

    Io non devo frequentarti, mi metti in testa strane cose, chettepossinooooo

  3. Pippi scrive:

    me l’ero completamente dimenticata questa pianta aromatica!! mio nonno ci faceva un liquore :-) manca nella mia aiuola odorosa…toccherà trovargli un posto….. per quanto riguarda il timo limone……siamo in due! ;-)

  4. UnaZebrApois scrive:

    Ma sai che me la volevano spacciare per citronella!?!? Però è talmente buona che si perdona il “piccolo errore” del commesso! Complimenti al pesto che sprizza bontà da tutti i pori!!!

  5. lamiacucina scrive:

    schmeckt sicher frisch und interessant, Verveine citronelle hab ich schon irgendwo mal in Karoffelpüree gegessen.

  6. Eva scrive:

    Mit dir gehen die Pesto-Ideen sicher nicht aus! :-)

  7. Milena scrive:

    Io sono ferma alle erbe aromatiche basic ….
    Mi metterò alla ricerca!

  8. Ursula scrive:

    die beschriebene Menge schafft es gar nicht bis zum Kühlschrank…. lecker!

  9. genny scrive:

    io ti invidio queste erbette…m agià lo sai…magari prima o poi ti faccio fare un pacco verso l’italia:DDD

  10. MMM scrive:

    ottima idea…! un tocco originale al solito pesto =)
    http://www.modemuffins.blogspot.com

  11. Christina scrive:

    Alex, du kommst auf Ideen! Von Pesto kann ich nicht genug bekommen, also danke für die schöne Anregung. :-)

  12. giulia scrive:

    Un pesto davvero invitante…!!! Come sempre hai delle erbe belle, odorose e per me… introvabili!!!!! Un bacione carissima :****

  13. MarinaV scrive:

    Ah, ecco, ora che la vedo capisco qual’è l’erba luigia: l’erba cedrina! Una mia amica ne aveva un gran cespuglio in giardino e ne abbiamo essiccato le foglie per il thee!
    Riesco ad immaginare il sapore che può dare al pesto, mi piace l’idea.
    Bisogna andar a potare (leggi sforbiciare) il cespuglio dell’amica :D
    E sai anche come mi ispirerebbe? Secca in qualche cracker o frollino salato sottile…

  14. Nadine scrive:

    Was bin ich froh, dass du einen Kommentar auf meiner Seite hinterlassen hast, denn sonst hätte ich dich vielleicht niemals gefunden :). Ich habe jetzt einige Zeit in deinen Rezepten gelesen und ich bin begeistert. Natürlich auch von den herrlichen Fotos.

    Liebe Grüße, Nadine

  15. maia scrive:

    maddai, a questo pesto non ci sarei mai arrivata!

    ciao

  16. Paolo scrive:

    Alex il profumo si sente fino a qui…bella foto!

  17. silvia scrive:

    e via…a cercare la luigia! e un vaso …

  18. Alex scrive:

    *Zorra, und ich muss dein Zitronenpesto probieren. Man könnte ja auch die zwei Rezepte vereinen :-)

    *Lydia, cosa, cosa???

    *Pippi, io ricordo che i nostri vicini romani avevano ne avevano una pianta sul terrazzo e da bambina io correvo sempre da loro a strofinarmi qualche fogliolina tra le mani. Ero affascinata dalle erbe e dai profumi già da piccola

    *Zebra a pois, spesso si confondono i nomi, anche io la chiamavo
    citronella prima di documentarmi sul vero nome

    *La mia cucina, das ist eine klasse Idee, werde ich demnächst umsetzen. Zitronenthymian muss dann auch unbedingt rein :-)

    *Eva, solange ich neue Kräuter finde, muss ich immer etwas Neues ausprobieren

    *Milena, non dovrebbe essere difficile da trovare

    *Ursula, das stimmt wohl, aber es spricht nichts dagegen, die Menge zu vervierfachen :-) Kennst du den Kandeler Kräutermarkt?

    *Genny, se trovo i semi te li mando

    *MMM, io poi vado matta per tutti i sapori agrumati

    *Christina, ich lass mich gerade von meinem Balkon inspirieren. Nur vom Oleander sollte ich die Finger lassen :-))

    *Giulia, sicura? Secondo me questa è una piantina abbastanza diffusa, prova a chiedere in un vivaio

    *Marina, infatti il tipo che me l’ha venduta si è raccomandato che ne facessi un tè. Ancora non ho provato, ma credo che proverò a farne un bel tè freddo. Buona l’idea delle foglie nell’impasto di cracker

    *Nadine, herzlich willkommen! Freut mich, dass dir die Seite gefällt.

    *Maia, l’ispirazione la trovo sul balcone

    *Paolo, ;-))

    *Silvia, perchè non te la vieni a prendere qui?

    • Ursula scrive:

      Von Pesto kann ich nie genug bekommen, werde deinen Vorschlag das nächste Mal beherzigen!.
      Den Kandeler Kräutermarkt kenne ich, da waren wir das letzte Mal vor zwei Jahren- sehr schön! Dieses Wochenende war Tag der offenen Gärten und da sind wir am Sonntag nach Schwegenheim und Dudenhofen geradelt. Wegen des Fußballspiels konnte meine bessere Hälfte nachmittags nichts mehr unternehmen, ich wäre gerne zur LebensArt nach Wachenheim gefahren. Nächstes Jahr wieder!

      • Alex scrive:

        Ich hatte auch die Qual der Wahl und wusste nicht, ob ich zur LebensArt, zum Kräutermarkt oder nach Maulbronn zum Mittelaltermarkt fahren sollte. Gut, dass ich nichts von den offenen Gärten wusste :-)) In Wachenheim war ich letztes Jahr. Das Weingut ist sehr schön, allerdings fand ich die Auswahl der Produkte etwas zu exklusiv und dementsprechend teuer.

  19. genny scrive:

    ma va!scherzavo! vengo a prendermeli magari:DD

  20. Suse scrive:

    Und ich grübel schon die ganze Zeit, was ich mit meiner Zitronenverbene anfangen soll…

  21. Mestolo scrive:

    Sehr schöne Pesto-Variante. Ich probiere derzeit auch viel mit verschiedenen Kräutern.

  22. Ilaria scrive:

    Cara Alex! Come ogni anno ormai da 6 anni quest’estate tornerò in Toscana in un agriturismo meraviglioso in collina vicino a Casola Valsenio dove ogni anno si svolge il Mercatino delle erbe e dove ogni anno faccio visita al Giardino delle erbe officinali(www.ilgiardinodelleerbe.it). Vendono piantine aromatiche (fra l’altro a prezzi stracciati!) di ogni tipo, pensa che l’anno scorso ho comprato una pianta di elicriso e una di menta cervina (la conosci???) con cui viene un tè freddo spettacolare. Quest’anno credo proprio che mi comprerò l’erba luigia :o)
    Ti abbraccio e ti seguo SEMPRE con grande ammirazione :*

  23. Carla scrive:

    Ho mangiato un gelato alla erba luigia (o lippia come si chiama qui nelle Marche). veramente ottimo con un retrogusto di mandorla. Da provare! Ma mi piace tanto anche l’idea del pesto… Buona giornata. Carla

  24. Dodò scrive:

    Alex, ma con tutte queste erbe vuoi farci proprio invidia?!! Sono davvero bellissime!

  25. Anna scrive:

    Ciao, ho tutte le erbe aromatiche sopra riportate e questa sera mi faccio una bella pasta! Grazie
    Sempre complimenti!
    A.

  26. chiara scrive:

    ma la erba luigia sarà mica la verbena? foglia lunga affusolata? mi piace un sacco questo nome :D spago da urlo, è quasi ora di pranzo…cosa mi farei una o due forchettate! anche tutto il piatto a dire il vero ;)

  27. Azabel scrive:

    Non credo proprio che la mia piantina sarà felice di questo tuo post, deve ancora ripigliarsi dalla produzione di liquore :P

  28. terry scrive:

    Uh la cedrina nel pesto…che bell’idea! io l’ho provata solo con i dolci!:)
    ed in un liquore fatto tempo fà e profumatissimo!
    Ho due piantine che mi duran da anni e producono benissimo!!! adoro questa pianta!!!

  29. Glu.fri scrive:

    adesso devo esplorare…chissa’ se si qui la trovo..forse nell’immancabile barrio chino…mi hai fatto venire una voglia di sperimentare presti….

  30. Toni scrive:

    Zitronenverbene mag ich auch sehr gern. Als Pesto in Kombination mit Basilikum eine schöne Varianten!

  31. astrofiammante scrive:

    io invece sto andando di melissa….stasera anche nel pollo arrosto ;-))

  32. Elvira scrive:

    e invece io che l’erba luigia non la trovo neanche nel giardino del re, e la melissa l’ho ammazzata l’anno scorso, mi accontento di guardare la foto :) E scappo a copiare la ricetta dei tortini dell’altro giorno!

  33. Marika scrive:

    Bene! Così la smetterò di utilizzarla solo per macedonie, composte e dolci in generale.
    E io che pensavo di aver azzardato mettendola in una specie di caprese …
    Ciao
    Marika

  34. Sono curiosissima di erba luigia…non l’ho mai mangiato!

  35. Elga scrive:

    Fantastica e freschissima! Bello bello questo piatto estivo!

  36. La cedrinaaaaa! ma dai, allora ce l’ho! quando ho letto erba luigia ero già in fibirllazione per capire dove trovarla, ma la cedrina ce l’ho!! ah ah!
    bene, perfetto, stupendo!
    Tu e il timo limone.. grazie a te ho comprato la prima piantina e ogni tanto lo sniffo (nel senso che lo annuso, non pensare male) e l’ho già messo in qualche muffin e dolcetto.. ora si parte con la cedrina!!

  37. sara b scrive:

    ma beata te che puoi esser dipendente dal timo limone! io l’ho comprato 2 volte perché ogni anno mi muore :( per ora mi sono arresa: quest’anno non l’ho ricomprato. l’erba luigia invece mi manca: al prossimo mercatino la acchiappo perché l’ho vista! tremendamente invitante il tuo pesto luigio :P

  38. Anna scrive:

    Come detto… ho fatto la pasta ieri sera (senza aglio x me e pestata a mano -mortaio e pestello! ;-)) Davvero MOOOOOOOOOOlto buona!
    Grazie per la fresca idea e questo nuovo pesto.
    Sai in che altro modo la si può usare la limonina?
    Il timo al limone lo si può anche far seccare e utilizzarlo da secco?
    Grazie Un bacione!

  39. Sivie scrive:

    Zitronenverbene ist auch als Tee ganz toll.

  40. agnese scrive:

    che meraviglia poter andare ad un mercato delle erbe aromatiche! Io impazzirei dalla gioia…e questa luigia qui mica la conoscevo, però del timo sono drogata anch’io!

  41. Francesca scrive:

    Questa ricetta mi ispira moltissimo, adesso devo andare a cercare quest’erba luigia che non conoscevo, anzi qui dovrò cercare la “zitronenverbeneblätter”.
    La cosa meravigliosa di queste pagine è anche la doppia lingua, visto che per me il tedesco non è ancora un libro aperto… beh é davvero splendido avere già la traduzione pronta su tutti gli ingredienti.
    Complimenti, questo blog é straordinario.

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten