Pomodori al riso = estate

Scritto il 25 luglio 2010 | 55 Commenti

Senza pomodori al riso (rigorosamente con le patate) non è un’estate come si deve. Quando li ho visti dalla Trattoria Muvara al sapore di Grecia, con la feta, mi sono detta che era ora di farli anche io. Alla fine li ho rifatti secondo la ricetta classica di mia nonna. Ci sono alcune ricette che vorresti variare, poi non ce la fai, torni sempre a fare quella di sempre. Mia nonna mi ha insegnato ad aggiungere alla polpa dei pomodori sempre un pomodoro (o due, a seconda delle dosi) in più in modo che il riso abbia abbastanza liquido da assorbire. Ne avanza sempre un po’ che poi distribuisco sulle patate. Il sugo con i chicchi di riso formano una crosticina eccezionale sulle patate. Io li adoro freddi, mangiati il giorno dopo. E ora vi auguro una splendida domenica, io me ne vo in Francia :-)
P.S. Non vi preoccupate per il layout del blog – oggi minimal style. Lo sfondo colorato tornerà :-)

Ingredienti per 2 persone affamate

  • 4 pomodori grandi e 1 medio
  • 4 patate grandi
  • 8 cucchiai di riso
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 manciata di foglie di basilico
  • sale e pepe
  • olio d’oliva

Pelare le patate, tagliarle a spicchi, disporle in una teglia capiente e condirle con sale e olio.
Tagliare il cappello dei pomodori grandi, svuotarli e raccogliere la polpa in una scodella. Pelare il pomodoro medio, tagliarlo a pezzetti e aggiungerlo alla polpa. Aggiungere lo spicchio d’aglio, il basilico, sale e pepe, olio d’oliva. Frullare il tutto con il minipimer e aggiungere il riso. Lasciare preferibilmente il composto in frigo per una notte, ma si può anche procedere immediatamente a riempire i pomodori. Salare leggermente l’interno dei pomodori e riempirli con il riso condito. Se ne avanza un po’ distribuirlo sulle patate, andrà a formare una bella crosticina. Chiudere i pomodori con il cappello, metterli sul letto di patate, condire in ultimo con un filo d’olio e cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per circa un’ora (potrebbe durare anche di più). Servire caldi o freddi.

Commenti

55 Responses to “Pomodori al riso = estate”
  1. Ludovica ha detto:

    Fantastica ricetta della tradizione! imperdibile e da provare! Grazie mille, segno e appena possibile mi metto ai fornelli!

  2. dora ha detto:

    lontana dai blog da tempo ormai, sono pochissimi i posti in cui mi piace ritornare per rileggere una vecchia storia e provare una ricetta affidabile. Spero poter trovare sempre questo giardino segreto pieno di semplice ed autentica eleganza.
    un caro e affettuoso saluto,
    Dora

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten