Arezzo

Scritto il 24 settembre 2010 | 49 Commenti

Arezzo mi è piaciuta a seconda vista. Appena arrivate (comodissimo il parcheggio in Via Pietri dal quale si raggiunge comodamente il Duomo con le scale mobili) la città è vuota. Strani preparativi sulla Piazza del Comune che non riusciamo a capire. Non mi entusiasma  subito, devo  letteralmente addentrarmi e scoprire ogni singolo ancolo per poi dire a fine giornata che è una gran bella città. Mentre passeggiamo per le viuzze notiamo un gran fermento sul Corso. Sgrano gli occhi quando vedo un corteo di figuranti, armati e cavalli. Io corro giù per il Corso rischiando la rottura del femore pur di scattare qualche foto, mia madre intanto chiede alla gente del luogo (riconoscibile da foulard colorati intorno al collo) cosa stia succedendo. Siamo capitate proprio il giorno dell’estrazione dell’ordine delle carriere per la Giostra del Saracino che si sarebbe svolta la settimana dopo. Si tratta di un antico gioco cavalleresco in forma di rievocazione storica ambientata nel XIV secolo.
Ci accodiamo al corteo per raggiungere Piazza del Comune dove assistiamo al giuramento dei capitani dei quartieri e all’estrazione dell’ordine delle carriere. Mia madre non riesce a contenere la sua gioia dicendo continuamente “Mai stata così vicina ad un corteo storico”. Io faccio una foto dopo l’altra. Veniamo contagiate dall’entusiasmo degli aretini che fanno il tifo per il proprio quartiere.
Dopo tutte queste emozioni ci siamo meritate un buon pranzo. Mangiamo direttamente in Piazza Grande e ci godiamo la vista sui piccoli negozi di antiquariato che la circondano. Il primo sabato e la prima domenica di ogni mese si svolge in Piazza Grande (e nelle viuzze vicine) il più grande mercato dell’antiquariato in Toscana. Altro motivo per ritornare!
Troverete in quasi ogni mio post toscano delle foto di capperi. Questa è una cosa che mi ha colpita particolarmente, capperi che crescono ovunque sui muri, al centro delle città come in campagna. È una pianta che mi affascina e non mi sono mai stancata di fotografarla. Non è meraviglioso il suo fiore?

Commenti

49 Responses to “Arezzo”
  1. Reb scrive:

    Al solito, belle tutte ma rimango letteralmente incantata da una fotina in particolare (stavolta l’ultima, ha un che di magnetico). I fiori del cappero sono bellissimi, vero vero! Un abbraccio

  2. angie scrive:

    Poetiche, mistiche, romantiche, goderecce…le tue foto sono tutto questo! splendida Arezzo e brva Alex

  3. Devo dirti che dal post precedente hai incuriosito anche a me sulla pianta dei capperi, le tue foto sono sempre molto “descrittive” come dire…. gli manca solo la parola, ciao
    un felice fine settimana

  4. Sorriso scrive:

    Sempre belle le tue foto. Vidi Arezzo tre anni fa e, come di tutta la Toscana, rimasi colpita.
    un Sorriso…

  5. Angelo scrive:

    Anch’io rimango sempre affascinato dai fiori della pianta del cappero.
    Complimenti per le foto.

  6. daniela scrive:

    Casa rosa con tag: di fronte al duomo. stupenda. dici che me la regalano?

  7. Onde99 scrive:

    Non posso che ribadire che, visto attraverso il tuo obiettivo, anche ciò che è conosciuto diventa speciale!

  8. jacopo scrive:

    E no ! Con questi post mi fai tornare alla carica per il libro fotografico ! Lascio in secondo piano l’idea del libro di ricette e fiere: tu dovresti fare un libro per ogni cosa che fai !!!!! :-)))
    Sono splendidi quei dettagli del corteo (quella con le trombe lunghe è splendida… come il fiore del cappero, concordo con te: in Toscana ed in Umbria – ma anche a Roma, ci hai mai fatto caso? – lo troverai ovunque !)
    Ma sei proprio sicura che la tua mamma sia tedesca ? Secondo me è del centro Italia, tanto è legata all’arte ed alle tradizioni :-D

    P.s.: mi stai anche diventando “Hitchcocchiana”: sempre più frequentemente ti si vede riflessa in un angolino di una foto dei tuoi post :-D

    Un bacione !!

    • Alex scrive:

      Ma smettila col libro :-)) A Roma non li ho mai visti i capperi ed è proprio per questo che ne sono rimasta così affascinata. No, mia mamma ormai è più italiana di noi tutti messi insieme.

  9. I tuoi reportages son sempre favolosi. Per qualità delle foto e per sensibilità di narratrice.
    Anche io stavolta ho fatto un piccolo reportages, ma mai divino come i tuoi!
    Buon we!

  10. Arezzo amore mio. E poi ancora una festa!

  11. Elga scrive:

    Anche io ho una predilezione nel fotografare porte e finestre e qui ne hai trovate di bellissime!

  12. astrofiammante scrive:

    una bellissima città, siamo capitati qualche annetto fa per caso nella giornata di questa Giostra con tutti quei bei costumi, e il mercato dell’antiquariato è il più grande che io abbia visto, tanto che non siamo riusciti a vederlo tutto, c’erano veramente un sacco di cose….mi piacerebbe tornarci, ciauzzzzzzzzz

  13. anche io ho una passione smodata per i capperi, in tutte le fasi di sviluppo e anche nel piatto. Foto bellissime, come sempre.
    PS sei stata anche a Monterchi?

  14. Mestolo scrive:

    Vielen Dank für die Fotos, ich mag Arezzo sehr, ein Freund von uns wohnt dort. Wir waren mal an einem Samstag dort, da war Antikmarkt. Lohnt sich wirklich.

  15. lydia scrive:

    Alex, mi credi se ti dico che mi sei mancata?

  16. Magdi scrive:

    Die Kapernblüte ist eine der schönsten Blüten, die es gibt. Ich habe es auch nicht gewußt, bis ich eine Karpernpflanze gekauft habe. Leider ist sie im letzen Winter eingegangen. Ich werde in der nächsten Zeit öfters in der Toskana sein, da unsere Tochter ihr 4. Oberschuljahr in Flozenz absolviert. Ich freue mich jetzt schon auf die Besuche.

  17. Wennycara scrive:

    Ciao Alex,
    sono meravigliata e affascinata nel guardare una città a me così vicina attraverso i tuoi occhi. Magico, grazie. Il fiore del cappero è bellissimo, hai ragione: anch’io ne ho fotografati recentemente -pensa, ne ho piante enormi sulla scala di pietra della nuova casa!- e quando li ho pubblicati sul blog ho scoperto di fare piacere a molte persone, chè è abbastanza sconosciuto, a quanto pare…
    Buon fine settimana,

    wenny

  18. Carolina scrive:

    Alex, le tue foto mi fanno venire una nostalgia di casa incredibile…
    Sono meravigliose!
    I cantuccini, i pici, il tartufo fresco… Ed io come faccio a trovarli qua!!! ;)
    Ti auguro un buon fine settimana.

  19. MMM scrive:

    che foto spettacolari! bellissimi posti..
    dai un occhio se ti va a

    http://www.modemuffins.blogspot.com
    baci!

  20. Mirtilla scrive:

    Se ti dico che abito a un ora da Arezzo e non ci sono mai andata a visitarla per bene, ci credi?!? CHe vergogna! C’è un sacco di posti stupendi qui in Toscana e io ne ho vistoi la metà… ma per fortuna ci sono le tue foto! ^-^ BEllissisme come sempre! Buon weekend!

  21. MarinaV scrive:

    Che meraviglia, sembra di essere ad Arezzo!
    In effetti è bellissimo arrivare completamente ignari di tutto in un luogo ed essere travolti dall’evento in corso.

  22. anie's delight scrive:

    Die Kapernblüten sind wunderschön. Ich sollte mir endlich am eine Pflanze zulegen und die Blüten so länger geniessen.

  23. comidademama scrive:

    Alè! Sei tornata. Mi mancavano i tuoi racconti. Un abbraccio!

  24. Erich scrive:

    Wunderbar, wieder, immer!
    Woher hast Du den Blick, das Auge? Gelernte Fotografin, oder Designerin, oder was? Kamera?
    Gruss, voller Bewunderung,
    Erich

    • Alex scrive:

      Danke Erich, nein – weder gelernte Fotografin oder Designerin. Habe die Fotoleidenschaft erst vor 4 Jahren entdeckt und habe gemerkt, dass meine Augen durch ein Objektiv etwas besser sehen können als ohne :-)
      Habe eine ganz normale Spiegelreflexkamera (Canon EOS 400d)

  25. tiziana scrive:

    Ciao Alex,
    Arezzo stupenda…il ricordo più nitido che ho è che anche in questa città ho mangiato bene bene bene. Brava (come sempre) magiche le tue foto…

  26. Ancutza scrive:

    Ciao Alex, bentornata! Mi piace tanto l’atmosfera.

  27. Marcellagiorgio scrive:

    Grazie per le bellissime foto ed il bel commento alla mia città.
    La Giostra del Saracino quest’anno l’ha vinta il mio quartiere: Porta Crucifera, colori rosso e verde, ci hai portato fortuna!!
    Anche se il quartiere che hai fotografato, con i colori giallo e cremisi, è quello di Porta del Foro.

  28. cristina scrive:

    Arezzo è bellissima, in toscana abbiamo tanti posti davvero belli e forse Arezzo passa un po’ in sordina, ma a me personalmente piace moltissimo, le tue foto sono bellissime.
    complimenti

  29. Andrò ad Arezzo alla ricerca di quell’ultima porta! La trovo un’immagine bellissima. Un salutone!

  30. imma scrive:

    arezzo è una splendida citta ma con le tue foto l’hai resa veramente magica!!!baci imma

  31. susina scrive:

    Arezzo è molto bella, io ci sono stata solo un paio di volte perchè non è molto facile da raggiungere da Pisa, il tragitto è lunghino, bisogna passare prima da Firenze, 1h da Pisa, e poi un altra ora per arrivarci, ricordo che ci capitai la prima domenica del mese di marzo, c’era il mercatino dell’antiquariato uno spettacolo, avrei comprato di tutto in particolare una sedia luigi tredici completamente sfatta, ricordo che costava uno sproposito ed era veramente distrutta … ^^
    ma a Lucca ci sei stata? Io credo che sia una delle più belle e accoglienti città della toscana! Il prossimo anno ti aspetto a Pisa, che è a pochi chilometri da Lucca e Livorno (dove ci si mangia un pesce strepitoso e la gente è veramente assurda!!!) ^^

  32. Alex scrive:

    Un caro saluto a tutti!

  33. Gisela scrive:

    Hallo Alex,
    habe eine Frage: Was muss ich tun, um meine Fotos in einer ähnlichen Zusammenstellung zu präsentieren wie du deine Fotos. Nicht für einen Blog oder die Öffentlichkeit sondern für mich oder die Familie. Habe mich schon bei flickr angemeldet und dort auch schon Fotos hochgeladen, aber wie geht’s dann weiter?
    Schöne Grüße
    Gisela

    • Alex scrive:

      Hallo Gisela, meinst du, wie ich meine Collagen mache? Ich benutze dafür das Programm Photoshop und stelle sie manuelle her. Wenn du aber flickr benutzt, dann kannst du diese Anwendung benutzen: http://bighugelabs.com/mosaic.php
      Fallst du weitere Fragen hast, kannst du mir gerne schreiben (E-mail-Adresse findest du oben in der rechten Spalte)

  34. silvia scrive:

    oh bella, ho jirato arezzo con un aretina ma nun me mica parsa così bella! sicchè…

  35. jacopo scrive:

    Sssssshhhhhh, mi sa che faccio prima io a pubblicare il mio :-)
    Però non puoi privare l’umanità intera di un tuo libro di foto e ricette !!! :-D
    Ma daaaiiii, Roma è piena di capperi… dappertutto ! Ti toccherà tornare a cercarli :-D
    Un bacione !!!

  36. sara b scrive:

    le porteeeeeeeeeeeeeee bellissime, come e più del resto! è sempre un sollazzo passare di qua :D

  37. Edith Lennert scrive:

    Liebe Alexandra,
    Deine Fotos sind einfach wunderschön, ich bin so begeistert, daß ich Dir gleich schreiben muß (nicht von meinem Computer, meine richtige E-mail-Adresse ist: edith.lennert@tin.it). Mir scheint, daß Du nicht nur Stimmungen einfängst, Du zauberst sie richtig herbei. Complimenti!!! Edith

  38. Staximo scrive:

    Vabbé che c’erano i figuranti a distrarti, ma non ti sembrava che all’improvviso potesse spuntare Benigni in bicicletta con la sua Principessa??? :o) La prima volta che sono stata ad Arezzo non era ancora stata girata “la vita è bella” e non avevo mai visto nemmeno una foto. Però mi rimase molto impressa nella memoria: pioveva a dirotto e con la mia famiglia siamo dovuti stare in una caserma dell’esercito, 2 o 3 ore in piedi sulle gradinate allestite per il giuramento dei militari, con l’ombrello di quello dietro che riversava fiumi d’acqua nella schiena. Dopo il giuramento siamo entrati in un negozio Levis e ci siamo rifatti il guardaroba. Poi ci ha pensato la carne alla brace di un piccolo locale dall’enorme caminetto a riscaldarci :o)

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten