Asparagi al cartoccio

Scritto il 11 maggio 2011 | 23 Commenti

Asparagi e vaniglia è proprio un bel connubio. L’ho scoperto l’anno scorso con gli asparagi verdi, mentre stavolta ho usato quelli bianchi, cotti al cartoccio insieme ad altre primizie. La cottura al cartoccio mi è molto piaciuta, il sapore degli asparagi è particolarmente intenso. Questo pacchettino di verdure può essere un bel piatto unico vegetariano, ma anche il perfetto contorno per un filetto di pesce – così l’ho fatto io. Il pesce l’ho semplicemente infarinato e rosolato in un filo d’olio e poi bagnato con il restante brodo alla vaniglia usato per gli asparagi (conviene farne un po’ di più) al quale ho aggiunto anche un po’ di succo di limone. Perché la vaniglia si sposa perfettamente anche con il pesce.

Ingredienti per 4 porzioni

  • circa 400 gr di carote piccole e tenere
  • 4 spicchi d’aglio
  • 8 piccoli cipollotti freschi
  • 500 gr di asparagi bianchi
  • 1 lime non trattato
  • 1 stecca di vaniglia
  • 150 ml di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • sale e pepe

Scaldare il forno a 200 °C (180 °C se ventilato). Pelare la carote e sbollentarle per 3-5 minuti in acqua salata. Schiacciare leggermente gli spicchi d’aglio. Pelare gli asparagi. Lavare e mondare i cipollotti. Lavare il lime e tagliarlo a fettine sottili.
Incidere la stecca di vaniglia ed estrarne i semini. Tagliare la stecca a pezzi e metterla nel brodo insieme ai semini. Portare brevemente a bollore.

Preparare quattro quadrati di carta da forno sufficientemente grandi. Distribuire le verdure, l’aglio ed il lime nei quattro quadrati di carta e chiudere le estremità come una papillote. Distribuire il brodo alla vaniglia sulle verdure, salare e pepare e condire con l’olio d’oliva. Chiudere i pacchetti di carta e infornare per circa 15-20 minuti.

Fonte: Lust auf Genuss, Spargel & Erdbeeren, 5/2011

Commenti

23 Responses to “Asparagi al cartoccio”
  1. Dora ha detto:

    Ricordo molto bene gli asparagi dell’anno scorso. Questi calzano a pennello nelle mie attuali cene. Ho iniziato la dieta!

  2. Troppo belli!!! Idea geniale quella del brodo alla vaniglia! Sul pesce deve starci divinamente! Bravissima!!! Bacioni, Titti

  3. rosalba ha detto:

    Tutto molto gustoso e light! Grazie da chi, come me pur essendo a dieta non vuole rinunciare alle buone pietanze :-)
    buona giornata

    p.s. ottimo il brodo con aggiunta di vaniglia, proverò!

  4. Patrizia ha detto:

    Ma che delizia! Questa sarà la mia cena di stasera! Mi piace moltissimo!!

  5. Tery ha detto:

    E chi l’avrebbe mai detto!!! Abbinamento assolutamente da provare!
    Solo l’aspetto è delizioso! :)

  6. sono su queta pagina da stamattina alle 9, finalmente ho trovato il modo di commentare! un sacchettino che lascia le verdure succulente, è dallo scorso anno che mi ricordo il tuo connubio asparagi – vaniglia. Buono, mi ricordo che lo provai nel risotto!

  7. cristina b. ha detto:

    un abbinamento per me inedito che mi ispira tantissimo!! grazie per questa bella idea e… evviva gli asparagi!!

  8. Jacopo ha detto:

    La regina dei connubi del gusto: asparagi e vaniglia lo devo proprio provare :-D

  9. Nepitella ha detto:

    Ottimi!!! ieri sera ho fatto quelli bianchi alla piastra con sale all’arancio ma con la vaniglia mi mancano… rimedieremo che dici??? Un bacione

  10. Diletta ha detto:

    Io replico ma con gli asparagi verdi….quelli bianchi mi fanno venire un po’ d’ansia….sarà per il colore ma non riesco proprio ad avvicinarmici!

    Un sorriso al forno,
    D.

  11. Milliways ha detto:

    Ich finde die aktuelle Ausgabe von “Lust auf Genuss” echt toll und könnte mich von vorne bis nach hinten durchkochen. Das Gemüse in Pergament steht bei mir auch ganz weit oben auf der Liste… und danke für die Idee mit dem Fisch, ich werde ihn vielleicht im Papier mitgaren.

  12. Simona ha detto:

    Il brodo aromatizzato alla vaniglia e’ un’idea davvero interessante. Continuo ad essere affascinata dagli asparagi bianchi, ma dal momento che non li trovo, continuo a chiedermi che sapore abbiano. Spero che un giorno avro’ la risposta.

  13. kat ha detto:

    Complimenti bellissime foto (che impostazione hai usato?) e anche la ricetta non e’ da meno!!
    Ciao :-)

  14. agnese ha detto:

    interessante l’accoppiamento asparagi e vaniglia. nn lo conoscevo ma ora la proverò sicuro!

  15. anie's delight ha detto:

    Das sieht megalecker aus. Das werde ich auch probieren. Leider ist mir die Zeitschrift Lust auf Genuss noch nicht in die Hände gefallen…. Sollte mal auf die Suche gehen.

  16. kiarina ha detto:

    Mamma mia che splendore!!! Dispiace quasi mangiarli… ;-)))

  17. stadtgarten ha detto:

    Das klingt sehr lecker und ist mal eine ganz andere Variante für Spargel. Ich denke, das werde ich mal ausprobieren. Vielen Dank für das Rezept.
    Liebe Grüße, Monika

  18. Alex ha detto:

    *Dora, che brava che ti sei messa a dieta, io non ci riesco più! Anche se con gli asparagi sarebbe più facile

    *Titti, anni fa ho fatto le capesante con la vaniglia, molto delicato come abbinamento

    *Rosalba, si resiste con la dieta solo se si mangiano anche cose un po’ diverse dalla solita verdurina con petto di pollo :-)

    *Patrizia, provato?

    *Tery, da provare anche con gli asparagi verdi

    *Juls, ricordo benissimo il tuo risotto

    *Cristina, io li sto mangiando praticamente ogni giorno

    *Jajo, ma il sale alla vaniglia te l’avevo regalato?

    *Nepitella, assolutamente!

    *Diletta, non li hai mai provati o proprio non ti piacciono. Per avvicinarti ti consiglio di farli saltati in padella, hanno tutto un altro sapore

    *Milliways, das stimmt. Auch die Erdbeerrezepte sind klasse. Auch eine gute Idee, den Fisch mitzugaren. Noch leichter

    *Simona, sono completamente diversi da quelli verdi che secondo me invece sono più saporiti

    *Kat, grazie! Normale impostazione P della reflex, obiettivo macro 60mmm, 2.8

    *Agnese, molto delicato

    *Anie, das ist die Zeitschrift, die es meist im Supermarkt an der Kasse gibt. Gestern habe ich die neue Ausgabe schon gekauft. Thema “Grillen”

    *Kiarina, no no, il bello è proprio mangiarli :-)

    *Stadtgarten, das freut mich. Liebe Grüße zurück

  19. amichecuoche ha detto:

    un’idea veramente invitante! La proverò sicuramente per un contorno diverso dal normale.

  20. Genny ha detto:

    Senza carote e’ stata la mia cena. Grazie :))

  21. UnaZebrApois ha detto:

    FANTASTICO questo cartoccio!L’abbinamento è imperdibile!E con il pesce sembra perfetto!!!

  22. Mariù ha detto:

    Sono stati il contorno al filetto di manzo alla griglia di ieri sera. Uomo Teutonico ringrazia e io deppiù.

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten