Gnocchi burro, parmigiano e …

Scritto il 4 giugno 2011 | 28 Commenti

Ci sono due erbe aromatiche di cui non riesco più a fare a meno, tanto da averne più di una pianta sul balcone perché altrimenti non fanno in tempo a crescere. Sono il timo limone e la citronella (o erba luigia o limoncina). Le uso tantissimo sia nel dolce che nel salato, laddove userei anche del limone. Oggi a pranzo avevo voglia di un piatto velocissimo e allora ho fatto gli gnocchi (sì, comprati, non sempre c’è la voglia e il tempo di farli in casa) al burro e parmigiano, sostituendo la classica salvia con timo limone e citronella.

Mentre cuociono gli gnocchi ho messo a scaldare del burro in una padellina e solo in ultimo ho aggiunto le foglioline di timo e di citronella tritate, senza ammazzarle troppo nel burro. Ho scolato gli gnocchi, condito con il burro aromatizzato e con abbondante parmigiano grattugiato. Giusto un po’ di pepe. Pranzo fatto in neanche 10 minuti.

Commenti

28 Responses to “Gnocchi burro, parmigiano e …”
  1. arabafelice scrive:

    Ecco come un piatto semplice diventa un pasto da re :-)

    Le mie piantine aromatiche al momento sono ridotte al resistentissimo basilico, un pochino di rosmarino e una miracolosa salvia.
    Tutto il resto e’ morto sotto gli implacabili 46 gradi del periodo…
    Ciao Alex!

  2. le rocher scrive:

    ottima questa rivisitazione del classico burro e salvia! decisamente sfiziosi!

  3. Nepitella scrive:

    Comprati o meno, questo gnocchi sono una meraviglia altro che la mia insalata :)) un bacione e buona domenica

  4. il piatto è squisito e le foto sono semplicemente meravigliose!!!!! complimenti!!!!
    baci e buon weekend! :)

  5. agnese scrive:

    anch’io adoro il timo limone ma anche il timo normale. E’ la mia erba aromatica preferita. Però le mie piantine sono state attaccate da dei minuscoli insettini bianche alati (penso moschette bianche) che si annidano sotto le foglie. Mi stanno distruggendo tutto e si riproduzono ad una velocità impressionante! Mi dispiace così tanto…ho provato con rimedi naturali ma nn sono serviti. Dovrei ricorrere ai pesticidi ma si tratta di piante commestibili quindi trattandole con prodotti così poi non le potrei più mangiare…. un bel caos! Un saluto!

    • Alex scrive:

      Anche la mia menta ha lo stesso problema, l’ho messa lontana da tutte le altre erbe sperando che non le contagi. Non so come si possa risolvere

  6. Valeria scrive:

    ahimé credo che manchino entrambe nella mia collezione di erbe aromatiche. Ma è verissimo che un bel mix di erbe fresche di giardino o terrazzo rendono speciale qualuque preparazione di base. Io ad esempio sono in piena fase menta e erba cipollina ovunque :)

  7. viola scrive:

    ciao, io ti leggo sempre ma è la prima volta che ti lascio un commento. Ho un sacco di citronella in giardino e non ho mai pensato di usarla per condire gli gnocchi!
    Mi hai aperto un mondo nuovo! Grazie!
    Un bacio e a presto

    • Alex scrive:

      Ciao Viola, grazie per il tuo primo commento :-) Se cerchi nel blog troverai un sacco di ricette in cui l’ho messa, praticamente la uso come il limone. Ci ho fatto perfino un pesto.

  8. amichecuoche scrive:

    Una bella variate!
    ho provato tante volte a coltivare delle erbe aromatiche ma sui miei davanzali proprio non resistono :(7Buon fine settimana

  9. Milen@ scrive:

    La situazione delle mie piantine aromatiche è poco florida, ma mi fai venire voglia di curarle meglio :D

  10. fragoliva scrive:

    che bella ricetta. gli gnocchi, comprati o fatti in casa, secondo me danno il meglio di loro proprio con condimenti semplici come questo, e non affogati in salse e salsine. grazie
    A.

  11. Alex, riesci a fare un piatto elegante e appetibile con degli gnocchi comprati, la foto è splendida e se la mettessero sul pacchetto di gnocchi io li comprerei!!!
    A

  12. Alex scrive:

    Ragazze, grazie mille a voi tutte, un abbraccio e buon inizio di settimana

  13. Sara scrive:

    Nellla mia piccola coltivazione aromatica, mi mancano queste due…interesante la rivisitazione di qusto grane classico!bacione cara!

  14. elena scrive:

    Che bella idea! Semplice eppure non ci avevo mai pensato :)
    P.S. Grazie mille per Pinterest!

  15. Onde99 scrive:

    Ammetto che i miei preferiti sono pomodoro e parmigiano, ma anche così, semplicemente profumati di erbette, gli gnocchi rimangono sempre il mio primo piatto del cuore!

  16. sara b scrive:

    vero, sono erbe strepitose, rendono particolare e nuovo anche il piatto più semplice. io quest’anno ho rinunciato a ricomprare il timo limone: ho provato due volte ma d’inverno mi si secca sempre :( la ruta invece, ‘sta maledetta, verdeggia che è una meraviglia! e non so mai come usarla, amara com’è! non hai mica idee in merito? :)

  17. Dora scrive:

    Quest’anno il mio balcone è un tripudio! Ne sono orgagliosissima!! E il timo limone ce l’ho!!!

  18. Claus scrive:

    Verbene ist was ganz was Feines! Leider hat mein Strauch den letzten Winter nicht überstanden…

  19. Con questa squisitezza, semplice ma davvero elegante, potresti partecipare al mio concorso sulla primavera, che prevedere premi di tutto rispetto, una bella giuria e la proclamazione dei vincitori sul La3 di Sky.

    Visto che qui la stoffa c’è, e tanta, perchè non partecipare ? Ti aspetto ?

    Marilì

  20. lisa scrive:

    Gutes kann so einfach sein. Lecker! Ich hatte gestern auch Gnocchi und zwar diesmal selbstgemachte Rote Bete Gnocchi. Köstlich!

  21. symposion scrive:

    col timo limonato e la citronella mi inviti a nozze!
    adoro questi gnocchi! :P
    buona settimana

  22. twostella scrive:

    Rimango attaccata allo schermo ad ammirare le tue immagini e a leggere i tuoi suggerimenti :-)
    Visto che possiedo una piantina di erba luigia da un mese, grazie mille perché aspettavo l’ispirazione giusta per provarla :-)
    Baci

  23. Ich bin auch in den letzten Jahren ein großer Fan von Zitronenverbene, Zitronenthymian und auch Zitronenmelisse geworden. Wobei ich mittlerweile eindeutig den Zitronenthymian bevorzuge. Das hat einen einfachen Grund er ist winterhart und deshalb muss ich nicht jedes Jahr einen neuen kaufen. Dann kommt gleich die Zitronenmelisse, weil sie nämlich auch den Winter sehr gut übersteht. Zitronenverbene ist geschmacklich wirklich ein Hit, aber leider muss ich mir jedes Jahr einen neuen Stock kaufen.

    Es grüßt der winterharte

    Martin

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten