Ragù bianco all’aglio orsino

Scritto il 11 aprile 2012 | 23 Commenti

Sono sparita così, senza neanche augurarvi una buona Pasqua. Ma ho avuto un piccolo fuori programma che mi ha tenuta lontana da tutto, ma vicina a chi aveva bisogno di me. E ora che tutto è tornato a posto, posso riprendere a condividere le ricette che avevo preparato prima dei giorni di festa. È di nuovo tempo di aglio orsino, fino a qualche anno fa completamente sconosciuto in Italia, diffusissimo in Germania. Credo però, correggetemi se sbaglio, che la sua notorietà stia aumentando anche dalle vostre parti. Gli scorsi hanno ho preparato un risotto,  un classico pesto con cui ho fatto degli gnocchi o anche questo simpatico flan. Quest’anno il primo aglio orsino della stagione l’ho voluto mettere nella pasta e ho improvvisato un ragù bianco velocissimo e saporito. L’aglio orsino va messo in ultimo, basta farlo appassire leggermente. Abbondate tranquillamente.

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di spaghetti o linguine
  • 200 gr di carne macinata (maiale e manzo)
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 1 pezzo di sedano
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 pezzetto di burro freddo
  • 1 mazzetto abbondante di aglio orsino
  • olio d’oliva
  • sale e pepe
  • 1 pizzico di peperoncino

Mondare le verdure e tritarle finemente. Condire la carne con sale e pepe. Scaldare un filo d’olio in una padella e rosolarvi le verdure e l’aglio. Aggiungere la carne e cuocere il tutto finché la carne non si sarà ben rosolata e sbriciolata. Sfumare il vino bianco e cuocere per una decina di minuti a fuoco basso. Aggiungere poi il burro freddo che addenserà leggermente il sughino. Condire con peperoncino. In ultimo, aggiungere l’aglio orsino lavato e tritato e cuocere per giusto un minutino fino a farlo appassire.
Cuocere la pasta al dente e condire con il ragù.

Commenti

23 Responses to “Ragù bianco all’aglio orsino”
  1. Felice che il fuori programma sia rientrato nel migliore dei modi!
    L’aglio orsino qui in Italia io fatico ancora a trovarlo, fortunatamente in Svizzera c’è e mi ci sono già tuffata un paio di volte questa primavera. Lo adoro (e me l’hai fatto scoprire tu l’anno scorso, che strano eh? :))
    Bentrovata Alex!

  2. l*elisa scrive:

    Quest’anno l’aglio orsino non mi sfuggirà!!
    In una fattoria qui vicino ce n’è talmente tanto che profuma (si fa per dire…) l’aria in maniera intensissima. Ma non ho mai provato a cucinarlo, ora è giunto il momento!
    Bentornata Alex :)

  3. nanocucina scrive:

    io l’aglio orsino non riesco a trovarlo… secondo te (sempre che riesca a reperire i semi da qualche parte) si può piantare in vaso?

  4. miciapallina scrive:

    Non avendo conoscenza del tuo fuoriprogramma non ho potuto esserti vicina. Ma tu sai bene che con il cuore lo sono sempre, nonostante il mio lungo silenzio.
    Qualunque cosa sia stata, spero che tutto sia stato risolto bene e che tu sia serena.
    La mia Alex che mi piace tanto.
    Adesso dovrò mettermi alla ricerca dell’aglio Orsino…. bel lavoro!
    Un abbraccio, forte e sincero

    miciapallina che ti vuole bene

  5. valentina scrive:

    mmm conosco molto poco l’aglio orsino, ma devo assolutamente rimediare perchè questo tuo ragù mi fa molta gola!!!! Spero che il fuori programma sia archiviato, ti auguro una splendida settimana post pasquale. Baci Vale

  6. Chiara scrive:

    Non conoscevo l’aglio orsino, ho letto tutti i tuoi post a riguardo e ora mi è venuta voglia di provarlo (anche se la co-proprietaria del blog non sarà molto contenta di questa mia nuova fissa..!). Lo troverò al mercato?Se ho capito bene è difficile da reperire in Italia (io abito vicino Firenze), ma cresce spontaneamente anche dalle mie parti? Devo consultarmi con la nonna, magari lei lo sa riconoscere, io rischierei di scambiarlo con il mughetto!

    • Alex scrive:

      In Italia sembra difficile da reperire ai mercati, lo devi cercare dove cresce, facendo davvero attenzione perché è molto simile al mughetto. Ma l’odore di aglio è inconfondibile :-)

  7. Martina scrive:

    Non l’ho mai assaggiato l’aglio Orsino, ma voglio assolutamente rimediare al più presto…Chissà dove potrei trovarlo…Tu dove lo prendi di solito? Che sapore ha? A proposito bello questo piatto..: a me il ragù in bianco ispira quasi più di quello con il sugo! Complimenti per le foto come al solito!

    • Alex scrive:

      Qui in Germania si trova molto facilmente, sia nei boschi sia nei negozi, anche al supermercato. Ha un delicato sapore di aglio. Grazie per i complimenti :-)

  8. ciao Alex, che belli i tuoi post. Il tuo blog è salito in vetta alla mia classifica perchè non solo le foto sono sempre spettacolari, ma la scelta delle ricette mi trova sulla stessa lunghezza d’onda. Posto che qui a Milano aglio orsino mai si è visto… con cosa potrebbe essere sostituito??? grazie mille

  9. nino scrive:

    Sono contento che tutto sia a posto,
    bentornata e viva il Bärlauch!

  10. Elisa scrive:

    mmm neppure io ho mai trovato l’aglio orsino dalle mie parti..ma ogni anno il negozio di fiducia tira fuori qualche chicca.. quindi io ci spero sempre!

  11. stadtgarten scrive:

    Ich mag Bärlauch sehr sehr gerne, aber leider haben wir noch nicht genügend davon im Garten, dass es für mehrere Gerichte reichen würde.
    Die Bärlauch-Bolognese klingt superlecker, aber da ich gestern Abend geplant hatte, einen Spargelrisotto zu machen und dann zufällig morgens über Dein Rezept mit Spargel und Bärlauch gestolpert bin, gab es also gestern bei uns Risotto mit grünem Spargel und Bärlauch – ein bißchen abgewandelt, aber durchaus inspiriert von Deinem Rezept. Und es war superlecker, vielen Dank für die Anregung! Leider muss ich mit weiteren Bärlauch-Gerichten nun wieder bis nächstes Jahr warten…
    Lieb Grüße, Monika

  12. carla scrive:

    E oggi pomeriggio vado a “caccia” aglio orsino! Cresce a pochissimi km da casa mia, per fortuna. Grazie per avermi invogliata!

  13. Sabrina scrive:

    Mi vien da piangere. son giorni che lo cerco disperatamente. Non c’è più dove cresceva l’anno scorso, non è rinato….ho un paio di cose da preparare che mi fanno gola e ora vedendo queste tue due ricette, le cose son diventate 4.
    Son disperata….:))
    Buonanotte..

  14. Terry scrive:

    Che bella ricettina! …la segno con la speranza di raccoglier aglio orsino… L’anno scorso mi arrivò con la cassetta bioexpress… Quest’anno niente… Però ho preso i semi e sto procedendo… Con la speranza di raccoglier qualcosa!

  15. Mara scrive:

    Letzte Woche habe ich dieses Rezept bei dir gesehen und auch gleich am Freitag nachgekocht :o) Ich wollte unbedingt was mit Bärlauch machen. Und ich muss sagen: sehr sehr lecker. Das wird es garantiert wieder geben. So mag ich Bolognese doch gleich viel lieber. Danke für das tolle Rezept! :o)

    Liebe Grüße
    Tamara

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten