Torta streusel di nocciole e ciliegie

Scritto il 7 giugno 2012 | 22 Commenti

Quando scrivo un post inizio con la ricetta vera e propria, mentre la parte introduttiva la scrivo alla fine. Beh, stavolta, copiando la ricetta dalla rivista in cui l’ho trovata, mi sono accorta di aver sbagliato un po’ di cose. La torta era buonissima lo stesso, ma 1.  ho usato uno stampo da 24 cm e quindi mi si è alzata tantissimo e sembrava una collinetta; 2. ho dimenticato di aggiungere il succo d’arancia e quindi, se voi vi atterrete alla ricetta corretta, vi verrà più succosa. Ora è tempo di ciliegie e quindi potete usare quelle fresche. Io ho usato le ciliegie leggermente sciroppate (Schattenmorellen) che qui si trovano facilmente, anche perché sono pigrissima e odio denocciolarle. Il risultato è una di quelle torte che migliora di giorno in giorno, perfetta per l’ora del tè o a colazione.

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 26 cm

  • 100 gr di nocciole tritate
  • ca. 400 gr di ciliegie fresche denocciolate (fuori stagione anche sciroppate)
    400 gr di farina
  • 50 gr di zucchero di canna
  • sale
  • 260 gr di burro (di cui 60 gr freddo)
  • 150 gr di zucchero
  • 1 bustina di zucchero alla vaniglia (o i semi di un baccello di vaniglia)
  • 4 uova
  • 50 gr di cioccolato in scaglie
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 100 ml di succo d’arancia

Tostare le nocciole tritate in una padella senza grasso e farle poi raffreddare su un piatto.
Mischiare 100 gr di farina con lo zucchero di canna, una presa di sale e 60 gr di burro freddo e impastare  con le dita fino ad ottenere delle briciole (streusel). Mettere queste briciole in frigo per almeno 30 minuti.
In una scodella unire 200 gr di burro morbido, lo zucchero, lo zucchero alla vaniglia e una presa di sale e sbattere il tutto con la frusta elettrica fino ad ottenere un impasto cremoso. Aggiungere le uova una dopo l’altra e continuare a mischiare. Mischiare 300 gr di farina, le nocciole tostate, le scaglie di cioccolato ed il lievito e unire il tutto  al composto alternando con il succo d’arancia.
Imburrare uno stampo a cerniera del diametro di 26 cm, versarvi l’impasto e distribuirci sopra le ciliegie denocciolate. Cospargere di streusel e cuocere nel forno preriscaldato a 175 gradi (155 se ventilato) per circa 60 minuti. Far raffreddare prima di togliere  dallo stampo e guarnire con zucchero a velo.

Fonte: Living at Home Spezial, N° 8

Commenti

22 Responses to “Torta streusel di nocciole e ciliegie”
  1. deve essere buonissima e sinceramente la preferisc con le tue variazioni anche perchè con le ciliegie fresche si conserverebbe di meno..a poi anch’io odio denocciolarle!

  2. francesca scrive:

    Adoro le torte con lo steusel….
    francesca

  3. Caterina scrive:

    sarà che hai fatto qualche errore ma mi sembra deliziosa anzi credo migliore !

  4. Valeria scrive:

    cioccolato, nocciole, ciliegie, e magari anche arancia…ma c’è proprio di tutto, e mi incuriosisce tanto! le torte streusel sono la mia passione segreta, ne ho fatta solo una nella mia carriera culinaria, dovrò rimediare!

  5. Chiara scrive:

    Sembra buonissima!!Succede spesso anche a me di omettere qualche ingrediente e accorgermene solo a cose fatte,non sempre il risultato finale mi soddisfa, ma nel tuo caso mi sembra che le dimenticanze non abbiano rovinato per niente il risultato!

  6. Che meraviglia! Farei tutte ma proprio tutte le tue ricette!

  7. sai quante volte mi accorgo di imperfezioni alla fine del giro? :) qui però la vedo dura ad usare tutto fresco, perchè arance e ciliegie hanno tempistiche diverse… quindi o uso il succo “finto” d’arance, o uso le ciliegie sciroppate… oppure potrei sciropparmi delle ciliegie e poi usarle quando ho le arance vere! :) mmm… mo’ ci faccio una pensata! :)

  8. Alex scrive:

    *Cleare, credo di non essere mai riuscita a fare un dolce con le ciliegie fresche, anche perché finiscono dritte dritte in bocca :-)

    *Francesca, gli streusel stan bene con tutto, impossibile non andarne matti

    *Caterina, sicuramente rifarò la torta seguendo attentamente la ricetta originale, ora sono curiosa :-)

    *Valeria, in casa nostra le torte streusel sono sempre andate alla grande. Anzi, ho sempre degli streusel già pronti in freezer che uso all’occorrenza

    *Chiara, l’unica cosa che la mia versione era poco bagnaticcia. Credo che con l’aggiunta del succo si possa rimediare

    *Angela, ;-))

    *Serena, nella ricetta non era specificato se usare la spremuta fresca. Io userei il semplice succo d’arance comprato.

  9. Valentina scrive:

    wow ma è venuta una meraviglia!

  10. MarinaM scrive:

    Torno ora da una settimana in Turingia e a Gotha, tu non ci crederai, ho mangiato esattamente questa torta. Esattamente lei, ero in libera uscita, sola senza il mio fratellone, prof. a Jena, ivi residente e mia guida – ma quel giorno aveva lezione all’università – che mi ha tenuta a dieta. :-) niente konditorei, ma dice che in Turingia non ci sono, pare.
    MarinaM

  11. aboutgarden scrive:

    mi sa che la tua versione sia ancora più buona, certo un po’ d’arancia…
    Mia madre prepara una torta tradizionale dall’est che prevede l’uso in pari misura di tutti gli ingredienti partendo dal peso delle uova… e’ una torta che al suo interno ha le ciliege ed è buonissima (no lievito, solo bianco montato!!!) ricordo male il nome ma è tipo Glaighevic… ( lo scrivo come lei lo pronuncia!)
    buon we
    simonetta
    ma le ciliegie sciroppate sei sicura che le troviamo, qui mi pare solo amarene

  12. Micha scrive:

    Frucht und Streusel – mit der Kombi muß ein Kuchen schmecken. Und die Kirschenzeit beginnt ja erst!

  13. Carla scrive:

    Das ist wirklich unglaublich: Ich bin Deutsche und lebe in Italien und ich war gerade auf der Suche nach einem leckeren Kirschkuchenrezept für ein Picknick mit italienischen und deutschen Freunden. Ich habe als Suchwörter “frische Kirschen” (aus Vignola!), “Haselnüsse” und “Streusel” eingegeben und bin dann auf diesen Blog gestoßen. Normalerweise lese ich die Kommentare gar nicht – aber hier war das Rezept Deutsch, die Kommentare italienisch, da bin ich neugierig geworden!
    Danke für das Rezept, ich werde es morgen früh ausprobieren. Liebe Grüße aus Bologna nach Deutschland

  14. oscar scrive:

    …non capisco a quali nocciolo tostate fai riferimento quando dici di inserirle al composto di burro e uova. non sono quelle tritate per lo streusel vero?

  15. oscar scrive:

    ah no scusa ho capito! :-) grazie!

  16. tiziana scrive:

    ciao.. sono nuova di qui ma già respiro la meravigliosa aria che c’è.. un’atmosfera particolare!!! io sono un’amante delle ciliegie e della frutta secca in generale, con la tua torta mi hai conquistata, se poi migliora di giorno in giorno ancora meglio.. se ci arriva al giorno dopo!!!! ;-)))
    ps. ho visto le foto del post del mercatino… fenomenali.. adoro questo tipo di cose, peccato sia lontanino!!! ciao a presto tiziana

  17. adoro gli streusel!…ed é proprio vero…stan bene su tutto! Buonissima settimana, xx.

  18. Nadia scrive:

    Le ricette sono fatte per essere modificate, specialmente da chi è pratico ed esperto come te. Anche se non hai seguito alla lettera le indicazioni, direi che è venuta splendida. Voglio rifarla assolutamente!

    Nadia – Alte Forchette -

  19. Cinzia scrive:

    Questa torta dev’essere deliziosa!. complimenti per il tuo blog, fai delle bellissime foto e i tuoi piatti sono sempre curiosi e diversi, complimenti ancora! Cinzia

  20. Cinzia scrive:

    … sono ancora molto inesperta, il mio blog è appena nato.. Complimenti ancora, Cinzia

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten