Polpette di quinoa con cuore di mozzarella

Scritto il 27 marzo 2013 | 32 Commenti

Che la quinoa sia stata una meravigliosa scoperta ve lo avevo già raccontato qui. Ma per ora non sono stata molto brava ad usarla in altre preparazioni che non fosse un’insalata o un “quinotto”. Il mio primo tentativo di preparare delle polpette è fallito miseramente, ma ho capito che è dipeso dalla mia impazienza. Non avevo fatto freddare abbastanza la quinoa prima di mischiarla con gli altri ingredienti e in padella mi si è spatasciato tutto.
Quando poi ho letto su FB che una blogger tedesca che seguo aveva fatto e rifatto queste polpette, ho voluto riprovare ed è stato amore al primo morso. Ho voluto abbinarci una salsina di yogurt e menta che dà un tocco di freschezza. Calde, col cuore filante, sono ottime, ma anche fredde non sono affatto male. Quindi mi raccomando, fate raffreddare bene la quinoa, altrimenti sarà una frittata.

Per circa 8 polpette

  • 200 gr di quinoa
  • 2 carote
  • 1 scalogno
  • 3 cipollotti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 piccola manciata di prezzemolo
  • 50 gr di formaggio grattugiato (io ho usato della groviera, ma va bene anche parmigiano)
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di pangrattato (io ho usato panko, il pangrattato giapponese)
  • 1 mozzarella
  • sale e pepe
  • olio d’oliva per friggere

Per la salsina:

  • 200 gr di yogurt naturale
  • 2 cucchiai di menta fresca tritata
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 1 cucchiaio di tahina
  • sale e pepe

Cuocere innanzitutto la quinoa che deve poi freddarsi bene prima dell’uso. Sciacquare la quinoa sotto l’acqua calda in modo da eliminare eventuali sostanze amare. Mettere a cuocere la quinoa in una pentola con circa 400 ml di acqua salata. Quando bolle, abbassare la temperatura e far sobbollire per circa 15 minuti. La quinoa deve essere ancora leggermente al dente. Se non avrà assorbito tutta l’acqua scolarla in un colino. Far raffreddare completamente la quinoa.

Quando la quinoa sarà fredda, pelare le carote, sbucciare lo scalogno e lo spicchio d’aglio e mondare i cipollotti. Tritare finemente l’aglio, tagliare lo scalogno e le carote a cubetti (o grattugiare le carote) e i cipollotti a rondelle. Far rosolare leggermente la verdura in un filo d’olio d’oliva e metterla poi da parte. Tagliare la mozzarella a pezzetti. Mischiare poi la quinoa con la verdura rosolata, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato e le uova e condire con sale e pepe. Aggiungere il pangrattato. L’impasto deve essere umido ma non bagnato, altrimenti le polpette rischiano di sbriciolarsi durante la cottura. Formare della polpette con le mani, praticare un foro al centro dove mettere qualche cubetto di mozzarella e richiudere la polpetta. Schiacciare leggermente le polpette e cuocerle in un po’ di olio d’oliva finché non avranno una crosticina dorata. Fare attenzione a girarle per non romperle. Per la salsina mischiare tutti gli ingredienti. Servire le polpette ben calde insieme alla salsina.

Fonte: Flowers on my plate

Commenti

32 Responses to “Polpette di quinoa con cuore di mozzarella”
  1. Elga scrive:

    Faccio capolino e mi fermo a salutare..quanto tempo che non navigo a dovere, quanto tempo sott’acqua..
    Interessanti le polpette, le farò e seguirò il tuo consiglio Alex ;)
    Un abbraccio forte

  2. Rossella scrive:

    Ammetto che non ho mai fatto le polpette di quinoa. L’amo, veloce e saporita. Mi stai convincendo a fare il gran salto. Temo però dipendenza.

  3. Vaty scrive:

    Li devo provare perchè mio marito mangia solo quinoa (no pasta, riso, nulla, solo quinoa).
    grazie Alex!
    un abbraccio e se non ci si sente più.. buona Pasqua.

  4. Mariint scrive:

    Il mio ultimo acquisto compulsivo in materia alimentare è stata la quinoa rossa: la utilizzerò per queste meravigliose polpette!!!!!Sei sempre fonte di ispirazione,per le foto e per le ricette,mai banali!!!

    • Alex scrive:

      Ecco, anche io ho ancora un pacco di quinoa rossa in dispensa che aspetta di essere provata. Non ho idea se sia diversa da quella bianca, vedremo. Grazie mille Marrint!

  5. Dani scrive:

    Das freut mich riesig, dass alles gut geklappt hat und sie Dir so geschmeckt haben! :) Liebe Grüße, Dani

  6. Molto appetitose!! il mio primo esperimento con la quinoa devo dire non è molto ben riuscito… riproverò con queste meraviglie! baci

  7. simo scrive:

    mmmm…quel cuore di mozzarella filante fa una gola…anche io ho da poco scoperto la quinoa e trovo che sia buonissima e versatile in cucina!

  8. Arianna scrive:

    Buonissime, un vero rostì di quinoa! E molto più saporito con il cuore di mozzarella!

  9. brii scrive:

    Ah, hai capito perché non venivano le polpette di quinoa???
    Pensavo di essere io la solita torda!
    Grazie Alex della ricetta e dell’ottimo consiglio!
    Baciussss

  10. mangoseele scrive:

    mmhhh, lecker und dazu diese wunderschönen Fotos!

  11. Valeria scrive:

    Anche per me con la quinoa è stato amore a prima vista, sia per il gusto che per la versatilità che anche per il valore nutrizionale elevato. Però ultimamente, dopo aver letto molti articoli di come stia diventando un prodotto estremamente controverso il cui successo può mettere in ginocchio quelle società che prima lo coltivavano per l’autoconsumo (proprio perché contiene tutti gli amiocacidi essenziali e sostituisce la carne e le proteine animali), faccio in modo di comprare solo la quinoa Fair Trade. Credo sia importante, soprattutto tenendo conto che a noi le proteine animali non ci mancano, e che si tratta più di uno sfizio…Ecco! :) Detto questo, ho provato un paio di volte le polpette che ho trovata sul libro di Heidi e le ho amate, ora tu mi tenti proprio con queste alla mozzarella dal cuore filante! Yum!

    • Alex scrive:

      Grazie per queste informazioni, sai che non avevo ancora letto nullo a riguardo? Ora mi informo meglio. Per fortuna finora ho comprato la quinoa sempre nella bottega del mondo, quindi vado sul sicuro. Ora devo provare quella rossa.

  12. Bonjour Alsace scrive:

    Die sehen so richtig zum Anbeißen aus – schöne Idee mit der Käsefüllung.

  13. Marinella scrive:

    Bentrovata! Carinissime queste polpette, magari posso provare a cuocerle al forno, che ne pensate? ;-)

    • Silvia scrive:

      ci provo anche io a cucinarle al forno e poi vi saprò dire. Non amo friggere però sono troppo curiosa del sapore.
      io ho comperato la quinoa distribuita in italia da Rapunzel per Fair Trade.
      Non è che possiamo studiare tutte una alternativa con il miglio ?

  14. Marta scrive:

    Ammetto di non aver mai cucinato la quinoa, l’ho comprata tempo fa e lo lasciata ad aspettare l’ispirazione nella dispensa, ecco queste polpettine sono l’ispirazione, filanti poi. Mi aggiungo anch’io a Marianella, dici che è possibile farle in forno?? Buona giornata

  15. Not Only Sugar scrive:

    Cara queste polpette m’ispirano molto.. non avevo mai provato a farle e credo rimedierò presto..

    Not Only Sugar

  16. So Phie scrive:

    Frohe Ostern…

    ich bin zwar pappsatt, aber wenn ich hier in den leckeren Rezepten stöbere, dann könnte ich glatt schwach werden.

    Tolle Rezepte!

    Viele Grüße

  17. Meravigliose!! perfette x la mia bimba che deve evitare grano. Lo sai che la quinoa va anche mangiata a crudo? X la cucina RAW basta un “ammollo” in acqua x 2 ore ed é pronta x essere gustata. Io l’ho fatto…niente male. Xxxx

  18. ale scrive:

    Ciao sono passata per caso e devo dire che il tuo blog è molto carino.
    se vuoi passa a trovarmi a http://lacucinaeconomica.blogspot.it/
    Un saluto da Ale

  19. Cercavo proprio una ricetta di questo tipo con la quinoa che ormai giace inutilizzata nella mia dispensa…Grazie! Stasera la provo! =)

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten