In cucina con gli amici: cena araba

Scritto il 21 aprile 2013 | 12 Commenti

Cucinare con la mia amica francese è diventato un graditissimo appuntamento fisso. Le giornate ora sono anche più lunghe e quindi ci siamo potute prima godere un po’ il sole nel suo meraviglioso giardino.
Mentre il mese scorso abbiamo fatto sposare la cucina italiana e quella francese, questa volta abbiamo scelto un menù mediorientale. E stavolta mi sono segnata le ricette :-) Abbiamo optato per una tajine di pollo con pere caramellate al miele. Come contorno invece un riso alle olive cotto al forno, un metodo che ancora non conoscevo, e una spettacolare insalata di carote e arance all’acqua di fiori d’arancio che ci ha fatto leccare i baffi.
Chiacchierando abbiamo fatto qualche errore perché non abbiamo letto le ricette fino in fondo oppure ci siamo dimenticate qualcosina, ma il risultato è stato incredibilmente buono lo stesso. Io ho ad esempio tritato tutto il coriandolo fresco e l’ho messo nella tajine, mentre la ricetta prevedeva di mettercelo legato a mazzetto per poi toglierlo a fine cottura. Ma a noi è piaciuto proprio così, con tutto quel coriandolo. Per la tajine avevo già tolto un bel po’ di pelle al pollo, ma la toglierei praticamente tutta perché altrimenti il risultato finale risulta abbastanza grasso. Noi avevamo anche delle ali di pollo e quindi di grasso ce ne era un bel po’. Buonissimo anche il riso cotto al forno. Bello calorico anche lui, probabilmente se dovessi rifarlo cercherei di diminuire la quantità di olio. Di burro ne ho messo pochissimo alla fine e non quegli 80 grammi che mi sembravano esagerati. Abbiamo rinunciato al dolce stavolta, però abbiamo accompagnato tutta la cena con un tè alla menta fresca, buonissimo. Sicuramente non sarà l’ultima cena araba che faremo, sono gusti che piacciono da morire a tutte e due.

Tajine di pollo con pere caramellate e cannella

  • 50 ml di olio di semi
  • 2 cipolle tritate
  • 1,25 kg di pezzi di pollo (prossibilmente con poca pelle)
  • 2 stecche di cannella
  • 1o0 ml di acqua calda mischiata con una bustina di zafferano
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe bianco macinato
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco (legato con uno spago o, se preferite, tritato)
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/4 l di acqua
  • 5 pere
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di miele
  • 50 ml di acqua di fiori d’arancio
  • 2 cucchiai di sesamo per guarnire (noi lo abbiamo dimenticato)

Scaldare l’olio in una tajine, un wok o una pentola capiente e rosolarvi le cipolle. Aggiungere il pollo, le stecche di cannella, l’acqua con lo zafferano, sale, pepe, il coriandolo (tutto il mazzetto legato che poi toglierete oppure tritato se preferite un sapore più intenso) e lo zenzero in polvere. Aggiungere 1/4 l di acqua, girare il tutto, coprire col coperchio e cuocere a fuoco lento per circa 45 minuti.
Mentre cuoce il pollo, sbucciare le pere, tagliarle in 4 spicchi, eliminare i semi. Scaldare il burro in una padella capiente, aggiungere il miele e le pere e girare continuamente finché le pere non saranno caramellate.
Dieci minuti prima della fine della cottura, aggiungere le pere e l’acqua di fiori d’arancio alla tajine. Tostare i semi di sesamo in una padella antiaderente. Prima di servire togliere il mazzetto di coriandolo (se lo avete messo intero) e guarnire con i semi di sesamo.

Riso alle olive

  • 250 gr di riso (noi abbiamo usato il basmati)
  • 1 peperone rosso e 1 peperone verde (noi solo 1 rosso)
  • 100 gr di olive verdi, denocciolate
  • 100 gr di olive nere, denocciolate
  • 100 ml di olio di semi
  • 1 cipolla tritata
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe bianco macinato
  • 80 gr di burro (noi ne abbiamo usato molto meno)

Accendere il forno a 180 °C. Versare il riso in un misurino per calcolare la quantità di acqua necessaria (1,5 volte il volume del riso). Lavare e mondare i peperoni e tagliarli a cubetti. Tagliare le olive a rondelle.
Scaldare l’olio in una pentola adatta alla cottura in forno. Rosolare le cipolle, aggiungere i peperoni e le olive e cuocere per circa 2 minuti. Aggiungere il riso e mischiare il tutto finché ogni chicco di riso sarà entrato in contatto con l’olio. Aggiungere l’acqua che avrete misurato (1,5 volte il volume del riso). Condire con il sale e il pepe. Portare ad ebollizione, coprire con un coperchio e cuocere in forno per circa un’ora.
Alla fine della cottura versare il riso in una scodella preriscaldata. Unire il burro a pezzetti e mischiare. Servire subito ben caldo.

Insalata di carote con succo d’arancia e acqua di fiori d’arancio

  • 500 gr di carote
  • 2 arance succose
  • il succo di altre 3 arance
  • il succo di 1 limone
  • 3 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 1/4 cucchiaino di pepe bianco macinato
  • 1 cucchiaino di cannella (noi lo abbiamo omesso)

Pelare le carote e grattugiarle. Pelare a vivo le arance con un coltello ben affilato e tagliarle a pezzetti. Unire le arance alle carote. Mischiare il succo d’arancia, il succo di limone, l’acqua di fiori d’arancio, lo zucchero, il sale e il pepe e versare il tutto sull’insalata. Coprire con una pellicola e far riposare in frigo. Aggiungere la cannella prima di servire. Servire ben fredda.

Fonte: Couscous & Co, Mourad Mazouz, Rolf Heyne Collection

Commenti

12 Responses to “In cucina con gli amici: cena araba”
  1. gaia scrive:

    Belle le giornate passate in compagnia, in questo modo!!
    buona domenica!

  2. Ich liebe arabisches/orientalisches Essen, dieses schaut besonders gut aus!

  3. Ciao! complimenti per le bellissime foto!
    Una cenetta dai toni molto dolci in tutte le portate e originalissimi gli abbinamenti, ma d’altronde questa cucina ha le sue caratteristiche, che la rendono decisamente non scontata ;)
    bacioni

  4. Anna scrive:

    Queste sono le giornate più belle. Peccato non avere delle amiche così, le mie amiche aspettano sempre che cucini io! Un abbraccio

  5. Micha scrive:

    Schöner kochen, essen und leben mit Alex!

    ….herzliche Grüße

  6. che gusto, adoro il dolce della cucina araba!!…ricette da stampare e fareee

  7. Not Only Sugar scrive:

    Complimenti.. bellissime ricette e poi quel bouquet di rose, mi piace la presenza di fiori nelle case..

    Not Only Sugar

  8. silvia.moglie scrive:

    arrivera il giorno che io, o tu e le altre.
    prometto di taliare cipolle

  9. comidademama scrive:

    Grazie per avere condiviso questo bel momento con i tuoi amici.
    Mi ripeto, ma sempre con molto piacere: le tue immagini sanno restituire tanto (ma tanto!) di più del semplice piatto.
    Bravissima!

  10. Andreas scrive:

    Schaut toll aus. Irgendwie hab ich mit arabischem Essen noch nicht viele Berührungspunkte. Aber das schaut danach aus, probiert zu werden! Danke für`s Inspirieren!

  11. Elena O. scrive:

    Mi sa che te copio le ricette subito giacche questo fine di settima avrò degli ospiti in casa e ho pensato in preparare queste ricette, sorprenderò a tutti con questi piatti. Un abbraccio

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten