Pesto di avocado, coriandolo e menta

Scritto il 8 maggio 2013 | 34 Commenti

Ci sono ricette che vedi e sai immediatamente che le rifarai e che te ne innamorerai. Così è stato con il pesto di cilantro (coriandolo) e avocado dei cari Calycanthi. Come il fotografo, anche io vado matta per il coriandolo fresco e da un anno a questa parte il mio ingrediente preferito in cucina è diventato l’avocado. Come non provare quindi questo pesto. Rispetto alla versione originale ho cambiato qualcosina e ho aggiunto la menta che si sposa molto bene con gli altri ingredienti. Un pesto cremoso, saporito, originale. Ovviamente l’avocado deve essere perfettamente maturo. A causa dell’avocado non è un pesto che si conserva a lungo, quindi preparatelo per consumarlo al momento. In questo articolo Maite ci dice inoltre dove trovare vari ingredienti etnici, tra cui anche il coriandolo. Il coriandolo è uno di quegli ingredienti che divide le persone in due categorie: chi lo adora e chi lo odia. Voi a quale categoria appartenete?

Ingredienti

  • 1 mazzetto di coriandolo fresco
  • 1 manciata di menta
  • 1 manciata di pinoli (o anacardi)
  • 1 avocado maturo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva qb

Lavare e asciugare il coriandolo e la menta. Tritarli nel mixer insieme ai pinoli e all’aglio. Unire l’olio e l’avocado a pezzetti e frullare il tutto. Aggiungere sale e pepe e condire la pasta appena scolata.

Commenti

34 Responses to “Pesto di avocado, coriandolo e menta”
  1. Reb mia! ha detto:

    Ma mia prima di subito, che vivrei di avocado e cilantro (e guacamole, ma cosa dico a fare?). Mi mancano le radici di coriandolo, quelle mai provate.
    Baci avocoriandolosi.

  2. Cla ha detto:

    so già che mi piacerà
    :*
    grazie bedda
    Cla

  3. avevo già adocchiato dai calycanti, e questa tua rivisitazione mi piace (se possibile) ancora di più! io AMO il coriandolo, anche da me oggi doppio coriandolo!

  4. Mariint ha detto:

    Mi piace, mi piace, mi piace!!! Ho tutto tranne il coriandolo, che qui a Reggio Calabria non è propriamente diffuso…:-(( Ma troverò il modo di averlo…

  5. Arianna ha detto:

    E chi riuscirebbe a conservare una simile bontà ^^ mi ispira tantissimo e l’avocado è diventato uno dei miei ingredienti preferiti da poco quindi proverò anche questo pesto!

  6. martina ha detto:

    Io ce l’ho in vaso ma lo odio…che puzza che fa! stavolta passo!!!

  7. Micha ha detto:

    Koriander finde ich schwierig, aber Avocado liebe ich – also nehme ich die Idee mit, Kräuter und Avocado zu einem Pesto zu vermischen…
    …schönen Feiertag, Alex

  8. Vaty ha detto:

    davvero invitante cara!! il coriandolo da me è di casa, ma l’avocado spesso non so come impiegarlo. grazie davvero :-)

  9. Marci ha detto:

    Ich bin eindeutig ein Korianderhasser!!
    Aber die Idee von einem Pesto mit Avocado gefällt mir sehr gut.

    Fällt dir spontan etwas ein, das man anstelle des Korianders nehmen könnte?

    Liebe Grüße

    • Alex ha detto:

      An deiner Stelle würde ich einfach deine Lieblingskräuter verwenden. Ich denke, mit Basilikum wird es auch sehr lecker. Oder Basilikum und Zitronenthymian, eine gute Kombi.

  10. Fedra ha detto:

    Che meraviglia! Anch’io adoro sia l’avocado che il coriandolo (non sai quante volte ho fatto la tua ricetta del pollo speziato con sopra avocado, mais e coriandolo..trooppo buona!!). Tanto che mi piacerebbe avere una piantina di coriandolo sul balcone, ma non riesco a trovarle!! Dici che se pianto i semini germogliano?

    • Alex ha detto:

      Io non ho avuto fortuna con il coriandolo in vaso (presi la piantina). Ha fatto tanti fiori e poche foglie. Ho letto però in giro che puoi piantare anche i semini. Io ci proverei :-)

  11. Daniela ha detto:

    Cara Alex, sono molto curiosa di provare questa meravigliosa ricetta, come è successo anche a te, da qualche tempo mi sono innamorata dell’avocado però qua a Modena non sono mai riuscita a trovare il coriandolo fresco……ma che sapore ha??

  12. giulietta ha detto:

    e se si eliminasse il coriandolo, solo mango e menta potrebbe andare?

    p.s. io i semini lo scorso anno li avevo piantati, ne era anche nata una bella piantina puzzolente … ops, profumata!
    il problema è che non amo il coriandolo, lo tollero solo nelle pietanze thai.

  13. Daniela ha detto:

    Adoro l’avocado!!!Questa ricetta è davvero invitante!!!La farò sicuramente!!!!Complimeti per il blog!!Foto e ricette fantastiche!!

  14. Not Only Sugar ha detto:

    Proverò sicuramente questo pesto.. m’incuriosisce molto..

    Not Only Sugar

  15. Yummy…cosi sana!!…Brava Alex…mi piace tanto!! XXX

  16. colores ha detto:

    Mi stupisci sempre che passo a trovarti, ricette originalissime!!!! Un bacione grande e pieno di sole… quel che manca oggi

  17. Buccia ha detto:

    Invitantissimo!!
    Io devo essere una delle poche che invece tra l’amore e l’odio per il coriandolo sta proprio in mezzo :P (e anche per l’avocado, a dirla tutta :) )
    Però sono stra sicura che questo pesto mi piacerà assai! :)

  18. Adele D. ha detto:

    Una ottima alternativa per variare il solito pesto ,ma non lo so perché il pesto è un po’ pesante per digerirlo, invece proverò con questa ricetta giacche si vede cosi buona che sarebbe un peccato non farla. Un abbraccio

  19. Roberta ha detto:

    Ciao Alex, anche io come Daniela sarei curiosa di sapere quale sapore ha il coriandolo… se non sbaglio ha un aspetto simile al prezzemolo, giusto? anche il sapore è paragonabile?
    Quindi tu in Germania lo trovi fresco al supermercato? io qui non l’ho mai visto, né fresco, né secco. Buoni cucinamenti :-)

  20. Stefanie ha detto:

    Koriander ist nicht wirklich meins, auch wenn ich z.B. den Koriander, den meine thailändische Kollegin verwendet, essen kann, ohne das es mich schüttelt. Aber die Idee, eine Avocado-Kräuter-Pesto zu machen nehme ich mit, die gefällt mir nämlich sehr!

  21. Francesca ha detto:

    Adoro ogni singolo ingrediente. L’avocado (guai a considerarlo utile solo per il guacamole), il coriandolo (tra le scoperte più felici di quest’ultimo periodo), la menta (che cresce forte nel vaso in balcone). E poi c’è il verde. Il colore che meglio di tutti rappresenta freschezza e rinascita. Tutto buono, bello, gustoso, creativo… da 10 e lode… :-)
    (e da provare quanto prima!)

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten