Marmorierte Tee-Eier

Geschrieben am 5 Februar 2008 | 65 Kommentare

Uova al tè

Quando ho visto per la prima volta questa ricetta mi sono detta „queste le provo“. Non tanto perchè mi piacciono le uova sode, ma perchè trovo che siano davvero belle. Vengono servite come antipasto in China in occasione di un menù importante. In rete ho letto che si possono fare anche con il tè verde. La prossima volta proverò a farle di vari colori, magari anche rosa con del succo di rape rosse. La difficoltà sta nel riuscire a fare delle crepe uniformi altrimenti i gusci si spezzano durante la cottura e le uova si colorano completamente di marrone.
Un’idea per la colazione di Pasqua :-)

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 3 cucchiai di tè nero
  • 1 stecca di cannella
  • 2 bacche intere di anice stellato
  • 1/2 cucchiaino di sale grosso
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • gomasio o polvere cinese alle 5 spezie per condire

Preparazione:
Mettere le uova in un pentolino con dell’acqua fredda, portare ad ebollizione e cuocere 5 minuti. Togliere dal fuoco e immergerle nell’acqua fredda. Far rotolare le uova con cautela sul piano di lavoro dando, se necessario, dei piccoli colpettini, fino ad ottenere delle crepe sull’intera superficie delle uova. Portare a bollore 500 ml di acqua con il tè, la cannella, l’anice stellato, il sale e la salsa di soia. Immergervi le uova e far cuocere a fuoco basso e con il coperchio per circa 30 minuti finchè i gusci delle uova non saranno colorati di marrone. Sbucciare le uova e servire con gomasio o polvere alle 5 spezie.

Uova al tè

Deutsche Ecke

Marmorierte Tee-Eier

Zutaten:

  • 4 Eier
  • 3 EL schwarzer Tee
  • 1 Zimtstange
  • 2 Sternanis
  • 1/2 TL grobes Salz
  • 4 EL dunkle Sojasauce
  • Fünf-Gewürze-Pulver oder Sesamsalz zum Würzen

Zubereitung:
Die Eier in einem Topf mit kaltem Wasser bedecken, zum Kochen bringen und 5 Minuten köcheln lassen. Die Eier in kaltem Wasser kalt abschrecken und vorsichtig mit der Hand auf der Arbeitsfläche rollen oder leickt klopfen, so dass die Schale rundherum Risse bekommt. 500 ml Wasser mit dem Tee, der Zimstange, dem Sternanis, dem Salz und der Sojasauce zum Kochen bringen, die Eier hinzugeben und ca. 30 Minuten zugedeckt köcheln lassen bis die Schalen sich dunkelbraun färben. Die Eier schälen und mit der Gewürzmischung oder Sesamsalz servieren.

Leicht verändert nach „Salz und Pfeffer“ – Jody Vassallo – Christian Verlag

Kommentare

65 Responses to “Marmorierte Tee-Eier”
  1. Alex e Mari sagt:

    *Morrigan, bitte bitte :-)

    *Ady, ho visto, lo farò al più presto!

    *Cuoca compulsiva, grazie per il punto 1 e per il punto 2

    *Streghette, ho visto quante delizie producete!!

    *Kja, che forte quel cappon magro!! Pensavo che con le barbabietole venisse più rosa il colore. Bello cmq quell’uovo viola. Si, il libro Sale e Pepe è davvero bello

    *Danda, fanno un bel figurone vero?

    *Uvetta, eseguirò :-)

    *Elisa, baci anche a te

    Ciao
    Alex

  2. philocooking sagt:

    ma che meraviglia

    questo blog e‘ una delizia

    come tutte le ricette

    bello bello

    ma dove posso leggere qualcosa della tua storia?

    grazie

    ciao
    Mi

  3. Alex e Mari sagt:

    *Philocooking, grazie per i tanti complimenti! Beh, veramente „la mia storia“ si legge un po‘ dalle ricette. Non c’è una vera e propria rubrica delle nostre storie. Un po‘ però riesci ad intuirlo leggendo i nostri meme :-) Ciao, Alex

  4. The Food Traveller sagt:

    Bellissime!!!!!

  5. Viviana B. sagt:

    Mamma mia, Alex, sono BELLISSIMEEEE!!!
    Per Pasqua mi hai risolto il „dilemma“ del pranzo… Visto che mio papà non è decisamente „etnico“, mi sa che starò sulle più classiche, con zafferano e bietola; spero vengano belle come le tue!
    Ciaoooooo!!!!

  6. Gallinavecchia sagt:

    Ma che belle! Per Pasqua voglio provare a cimentarmi anche io :-)
    baci, Gallina

  7. Viviana sagt:

    ma da dve te la seitirata fuori questa?? lo so lo so.. dal cappello magicoooo!!!! e‘ una genialata!! molto molto belliiissssimeeeee :D so già che le mie diventeranno tutte marroni, ma ci riproverò fin oa quando non mi verranno belle come le tue!! :D

  8. cookerina sagt:

    Sono capitata in questo blog per caso e sono rimasta veramente colpita dalle vostre ricette, complimenti!
    Queste uova poi sembrano fantastiche voglio propio provare a rifarle.

  9. Tatiana sagt:

    wowwwwwwww che spettacolo ma una curiosità come sono vista la lunga cottura :O

  10. Alex e Mari sagt:

    *Tft, grazie :-)

    *Viviana B, anche io voglio fare la prova con le barbabietole. Magari non richiedono una cottura così lunga

    *Gallina vecchia, eh, se non le provi tu :_)))

    *Viviana, le cose più strambalate che trovo nei libri io le provo!! Vedrai che vengono belle anche le tue :-))

    *Cookerina, benvenuta! Grazie per i complimenti. Verrò a fare un giro da te!

    *Tatiana, ammetto: sono più belle che buone. Sono uova sode sode sode. Ma fanno la loro bella figura ;-))

  11. Fico e Uva sagt:

    Ma sono un CAPOLAVORO ARTISTICO!!!!!

  12. fairyskull sagt:

    Bellissime !!!! Le provero’di sicuro, grazie per questa idea ! Ciao Lisa
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

  13. Gatadaplar sagt:

    Ciao carissima! :)
    Mi sto mettendo a fare le tue uova al tè!!! ^____^
    Questa sera ho la cena di compleanno del Compare e questo sarà tra gli antipasti :P
    Un bacione!!!

Lascia una risposta

  • Es war einmal

  • Archiv

  • Meine Fotos bei

  • Deutsche Foodblogs

    Köstlich & Konsorten