Melette al forno per questo inizio d’autunno

Scritto il 30 settembre 2014 | 6 Commenti

Le ho appena tirate fuori dal forno e fotografate e voglio scrivere questo post subito, mentre sento ancora il profumo di cannella e cardamomo.
I miei due alberelli di mele sono ancora carichi di frutti e oggi mi è venuta voglia di preparare una teglia di melette al forno visto che questa sera viene a cena un’amica e non avevo ancora un dolcino. Ne sarà contenta. Non ricordo esattamente come le faceva mia madre quando eravamo piccole, se non sbaglio le farciva con un trito di mandorle e uvetta e aggiungeva anche del pangrattato o a volte del marzapane. Io ho improvvisato con quello che avevo in casa e per questa teglia di 14 piccole melette ho tritato circa 150 grammi di noci a cui ho aggiunto una manciata abbondante di bacche di crespino (o berberitze). Sono delle bacche molto acidule, simili alle bacche di Goji, usate spesso nella cucina persiana. E voi riderete, ma in giardino ho persino una pianta con queste bacche. Bella, soprattutto adesso in autunno, ma piena di spine affilatissime! Continua a leggere »

Un giro al mercatino di Spira

Scritto il 22 settembre 2014 | 5 Commenti

Sulla mia pagina Facebook avevo postato un piccolo collage di foto scattate sabato al farmers market di Spira. Non volevo farne un intero post, poi però, riguardando tutte le foto, mi sono detta che sarebbe peccato non “conservarle” qui sul blog. Su Facebook tutto è più veloce, più fugace. Posti una foto e poi sparisce nei meandri virtuali di Facebook, sono pochi quelli che se le vanno a rivedere. E quindi il blog continua per me a svolgere la sua funzione di diario, ma anche di album delle fotografie. Da andare a risfogliare quando se ne ha voglia. Quindi incollo nell’album virtuale anche queste immagini autunnali.
Però venitemi anche a trovare su FB che si chiacchiera un po’. Mi farebbe piacere. Buona settimana a tutti! Continua a leggere »

Melanzane ripiene di Ottolenghi

Scritto il 20 settembre 2014 | Commenta

Quest’estate è stata anche l’estate delle melanzane ripiene. Le ho rifilate a chiunque, volenti o nolenti. Le ho fatte in versione classica come le faceva mia nonna (semplicemente con pangrattato, prezzemolo, a volte anche con qualche alicetta), ma anche con la carne macinata dai sapori italiani,  e poi questa. Una fantasmagorica ricetta di Ottolenghi, tratta dal suo libro Jerusalem. Ormai è risaputa la mia passione per le sue ricette e ogni suo libro è una garanzia (a proposito, è uscito il suo nuovo libro, per ora solo in inglese). Queste melanzane sono un po’ laboriose ma il risultato vale la pena. È un’esplosione di sapori. Sbrigatevi prima che finisca la stagione delle melanzane! Continua a leggere »

La mia estate alla scoperta della lentezza

Scritto il 14 settembre 2014 | 19 Commenti

È passata in silenzio questa lunga (non) estate e almeno qui da noi si sente già forte il profumo dell’autunno. In giardino stanno iniziando a cadere i ricci delle castagne. Ci sono giorni in cui vorrei già accendere la stufa. Ma prima che finisca del tutto voglio raccogliere in un post piccole pillole di questa mia estate. Dopo un anno in cui ho perso molte energie ho preferito non spostarmi più di tanto e godermi appieno la mia casa e il mio giardino. È stata la prima estate in questo giardino che pian piano si trasforma. Continua a leggere »

Albicocche all’erba luigia … e un libro

Scritto il 9 agosto 2014 | 5 Commenti

Per molti anni non riuscivo ad uscire da una libreria senza aver comprato un libro di cucina. Avevo letteralmente la mania dei libri (e delle riviste) di cucina, come del resto molte altre foodblogger. Mi ritrovo la casa piena di libri, eppure li consulto raramente, non cucino (quasi) mai seguendo una ricetta alla lettera. Ultimamente invece faccio fatica ad entusiasmarmi per qualche nuovo libro. Entro in libreria, li sfoglio e mi sembra di aver già visto tutto altrove. Sarà che occupandosi sempre di cibo alla fine il troppo stroppia. Ammetto che negli ultimi tempi è diminuita drasticamente anche la voglia di cucinare. Sono fasi, vanno e vengono. Ma per fortuna l’interesse per ciò che è buono e genuino non muore mai completamente. E poi succede, ad un mercatino, di sfogliare un libro che ti prende e ti entusiasma immediatamente. Continua a leggere »

« leggi i post più nuovileggi i post più vecchi »
  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten