Una calda zuppa di pollo asiatica

Scritto il 7 novembre 2012 | 13 Commenti

Domenica. Fuori non smette più di piovere. Il riscaldamento non funziona correttamente, tanto per cambiare. In qualche modo bisogna scaldarsi, dentro e fuori. Ci vuole una zuppa, una bella zuppa calda, una di quelle che ti rimette in pace col mondo. Il giorno prima ho svaligiato il supermercato asiatico e i noodles di riso sono proprio quello di cui ho voglia. Preparo un brodo di pollo e ci metto dentro le verdure che trovo in frigo. E il lemongrass. E l’anice stellato. E ovviamente le salse di pesce e di soia. Inauguro anche la ciotolina cinese presa insieme a tutto il resto, la abbraccio per scaldarmi.
Un brodo della domenica my way. E tutto torna a posto.

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr di noodles di riso
  • 1/2 cespo di lattuga di medie dimensioni
  • 70 gr di sedano rapa tagliato a julienne
    (oppure 2 coste di sedano)
  • 100 gr di piselli mangiatutto
  • 200 gr di petto di pollo bio
  • 2 cipollotti freschi
  • 1 manciata di foglie di coriandolo fresco
  • 1 stecca di lemongrass
  • 2 frutti di anice stellato
  • 3/4 l di brodo di pollo
  • 2 cucchiai di aceto di riso (o aceto di vino bianco)
  • 4 cucchiai di salsa di pesce
  • 1 cucchiaio di salsa di soia

Lavare e mondare le verdure: tagliare a striscioline la lattuga, tagliare a julienne il sedano rapa (o a fettine sottili le coste di sedano), tagliare a rondelle i cipollotti, tritare il coriandolo. Lavare il petto di pollo e tagliarlo a striscioline. Incidre e schiacciare leggermente la stecca di lemongrass.
Portare ad ebollizione il brodo. Aggiungere aceto, salsa di pesce, salsa di soia, anice stellato, stecca di lemongrass, sedano, piselli mangiatutto, striscioline di pollo e far cuocere per circa 5 minuti. Aggiungere la lattuga in ultimo e togliere dal fuoco.
Intanto cuocere i noodles in una pentola separata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
Distribuire quindi i noodles nei piatti, aggiungere la zuppa e guarnire ogni piatto con cipollotti freschi e coriandolo tritato.

Commenti

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten