Zuppetta fredda di rabarbaro e zenzero

Scritto il 21 maggio 2007 | Commenta

Zuppetta rabarbaro

È tornato il grande caldo e una zuppetta fredda ci sta proprio bene, soprattutto per chi – come me – è pure a dieta (eh sì, ci risiamo!).
Sabato al mercato avevo comprato il rabarbaro. Adoro la torta di rabarbaro, ma non mi sembrava proprio il caso! Quindi l’ho solo cotto con dello zenzero e ridotto in poltiglia, pensando di mangiarmelo semplicemente con lo yogurt. Poi, visto il caldo, mi è venuta l’idea della zuppetta fredda e non mi è affatto dispiaciuta. Volendo si può anche diluire il tutto con dello spumante e farlo passare per cocktail estivo. Ma visto che sono astemia non posso garantire per il risultato ;-)
Ah, in tedesco si dice: “Sauer macht lustig“, cioè l’aspro rende allegri. Quindi: ALLEGRIAAAAAA

Ingredienti per 2 persone

  • 1 kg di coste di rabarbaro (al lordo degli scarti!)
  • 1 pezzo di zenzero (ca. 3 cm)
  • 3-4 cucchiai di miele (chi preferisce può usare dello zucchero o un altro dolcificante – il rabarbaro è aspro ASSAI)
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • guarnizione a piacere (ribes, fragole, menta …..)

Lavare e pulire il rabarbaro togliendo i filamenti più legnosi. Tagliare le coste a pezzetti, aggiungere lo zenzero grattugiato, il miele e l’acqua e far cuocere in una pentola con coperchio a fuoco lento finché il rabarbaro sarà bello tenero. Far raffreddare e frullare con il minipimer. Aggiustare di miele o zucchero. Mettere in frigo per un’oretta. Servire la zuppetta ghiacciata decorata con frutta a piacere. Il rabarbaro si sposa benissimo con le fragole ed i frutti di bosco.

Rabarbaro rosa

Deutsche Ecke:

Rhabarber-Ingwer-Kaltschale für heisse Tage

  • 1 kg Rhabarber
  • 1 Stück Ingwer
  • 3-4 EL Honig (oder Zucker)
  • 1/2 Glas Wasser
  • Früchte zum Garnieren

Den Rhabarber waschen und putzen und in Stücke schneiden. Ingwer schälen und reiben. Den Rhabarber mit Ingwer, Honig und Wasser in eine zugedeckten Topf bei schwacher Hitze köcheln lassen, bis er ganz weich wird. Erkalten lassen und mit dem Pürierstab pürieren. Nach Belieben nachsüssen. Eiskalt servieren und mit leckeren Früchten dekorieren. Wer es verträgt, kann das Ganze mit etwas Sekt veredeln :-)) Ich darf ja nicht :-((

Rabarbaro verde

Commenti

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten