Som-Tam – un’insalata tailandese

Scritto il 12 agosto 2007 | 12 Commenti

Insalata tailandese

Come vi avevo annunciato inizio subito con una ricetta che più light non si può. Risale al mio corso di cucina tailandese dell’anno scorso e ho trovato subito l’abbinamento molto particolare. In teoria la ricetta originale è a base di papaya verde (qui introvabile … direi introvabile anche in Italia) e quindi la signora del corso ha scelto come ingrediente alternativo il cavolo rapa. Un ortaggio usato molto qui in Germania, soprattutto cotto e servito in una specie di besciamella.
Il bello di quest’insalata è che non richiede l’uso di olio o altri grassi (eccetto quelli buoni delle noci) ed è gustosissima e fresca. Per tagliarla così finemente ho usato il mio nuovo aggeggino: un “tagliaverdure a julienne” della WMF … fantastico! Finora ho sempre odiato tagliare la verdura a julienne con il coltello. Ora ho risolto! Comunque, il cavolo rapa va tagliato il più finemente possibile in modo che risulti succoso. Ho omesso (ma la ricetta originale li prevede) l’aggiunta di gamberetti essiccati … il loro odore mi ha suggerito di non usarli!!

Ingredienti per 4 persone

  • 2 cavoli rapa
  • 2 carote
  • 2 lime
  • 2 peperoncini freschi (meglio se quelli tailandesi)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 pomodori (o 6-8 pomodorini ciliegia)
  • 100 gr di arachidi (in mancanza ho usato le noci di acagiù/cashew)
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di salsa di pesce
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna

Preparazione
Pulire i cavoli rapa e le carote e tagliarli a julienne (o comunque il più finemente possibile). Aggiungere i pomodori tagliati a pezzi. Tagliare i peperoncini, togliere i semini, lavarli e tagliarli. Mettere i peperoncini, l’aglio e arachidi in un mortaio e pestarli grossolanamente. Potete usare anche un tritatutto. Aggiungere il composto ottenuto alle verdure.
Per il condimento: mischiare il succo di lime con la salsa di soia, la salsa di pesce e lo zucchero. Condire l’insalata e aggiustare di sale.

Insalata tailandese_2

Deutsche Ecke
Som-Tam – thailändischer Salat

Zutaten für 4 Personen

  • 2 Kohlrabi
  • 2 Karotten
  • 2 Limetten
  • 2 thail. Chilis
  • 2 Knoblauchzehen
  • 3 Tomaten (oder 6-8 Kirschtomaten)
  • 100 g Erdnüsse (ich habe Cashewkerne verwendet)
  • 4 EL helle Soiasauce
  • 3 EL Fischsauce
  • 1 TL brauner Zucker

Zubereitung: Die Kohlrabi und die Karotten schälen und ganz fein schneiden (am besten mit einem Julienneschneider!) und in eine Schüssel geben. Die Tomaten kleinschneiden und hinzugeben. Die Chilis putzen und gut waschen. Chilis, Knoblauch und Erdnüsse in einen Mörser geben und grob zerstampfen. Mit dem Gemüse vermischen. Für das Dressing: Limettensaft, Fisch- und Sojasauce und den braunen Zucker gut vermischen und über den Salat geben. Nach Bedarf nachsalzen.

Commenti

12 Responses to “Som-Tam – un’insalata tailandese”
  1. chiara scrive:

    Fantastica!! :)

  2. nightfairy scrive:

    Che buona..la proverò!

  3. Alex e Mari scrive:

    Senti ma quell’aggeggino per tagliare a julienne dev’essere fantastico!
    Dunque papaya verde forse la trovo e la sostituisco semplicemente al kohlrabi?
    Bravissima!
    Mari

  4. Francesca scrive:

    mi ci vorrebbe proprio questa colorata insalata thai, e quell’aggeggino pure :-) Anzi, dovrei mangiarmi solo queste insalate invece delle capresi al limoncello ;-) Un bacio e buon inzio settimana. Il trasloco fatto o da fare?

  5. Alex e Mari scrive:

    *Chiara, grazie. Nonostante gli ingredienti insoliti è davvero buona :-)
    *Nightfairy, poi fammi sapere se ti è piaciuta.

    *Mari, già, tu la papaya verde dovresti proprio trovarla! Forse invece avresti difficoltà a trovare i Kohlrabi :-)

    *Francesca, beh, io preferisco le tue capresi!! L’aggeggino è un portento. Le striscioline sono davvero sottili, per quelle più grosse occorre usare il coltello :-(
    Il trasloco della sorellina fra due settimane!

  6. Aiuolik scrive:

    Che bella questa insalata e molto invitante direi. Chissà se il cavolo rapa qui si trova, cercherò!
    Ciaoo
    Aiuolik

  7. Viviana scrive:

    Dev’essere buonissima!!!!
    Che figata quell’attrezzino… lo voglio! al momento le ricette che prevedono le verdure tagliate a julienne diventano inevitabilmente ricette con verdure a cubetti.. ah ah ah potrebbe essere una svolta!

    :D

  8. Alex e Mari scrive:

    Donne, ho fatto qualche ricerca: l’aggeggino si trova anche in Italia e può essere acquistato online! E costa pure di meno di quanto lo abbia pagato io!!
    http://www.plurimix-point.it/pages/prodotti.cfm?ter=affetta+julienne&cat=

    Se non vi funziona il link: l’aggeggio si chiama “Affetta Julienne”
    Viviana, potrebbe essere la fine dei cubetti :-))

  9. Alex e Mari scrive:

    Come non detto, non mi ha preso il link. Ariprovo
    http://www.plurimix-point.it/pages/prodotti.cfm?ter=affetta+julienne&cat=

  10. Alex e Mari scrive:

    Uffaaaa. Ma come si fa ad inserire un link lungo?
    Vabbè, andate sul sito della plurimix e usate la funzione di ricerca :-)

  11. Viviana scrive:

    hi hi hi… ho fatto CONTROL C, COVTROL V… e l’ho trovato… ah ah ah
    mi sembra di averlo già visto in un negozio.. questo pomeriggio faccio un giretto.

  12. Francesca scrive:

    istigatrice all’acquisto ;-)

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten