Pane dolce al latticello

Scritto il 28 maggio 2008 | 37 Commenti

Pane al latticello

Ultimamente nei foodblog è stato dedicato ampio spazio alla colazione, anche grazie a Sandra. E per la sua raccolta di ricette dedicate a quello che dovrebbe essere il pasto più importante della giornata, vi proprongo questo pane al latticello, dolce e profumato. Ho trovato la ricetta, che ho leggermente modificato, nel libro Cucina rustica. Grazie al latticello il pane risulta molto soffice, ma si mantiene a lungo (almeno 4 giorni). È ottimo con della buona marmellata.
Chi ha difficoltà a trovare il latticello in commercio può farlo anche in casa. E oltre al latticello produrrete dell’ottimo burro! Il procedimento lo trovate qui. Voglio provare a fare il pane anche con lo yogurt. Vi informerò sui risultati.

Aggiornamento: ho appena sfornato il pane fatto con 300 ml di yogurt mischiati a 200 ml di acqua. Il risultato non è lo stesso. Il sapore è buono, ma la consistenza del pane rimane “gnoccosa” all’interno. Il latticello invece gli dà una consistenza perfetta. Quindi consiglierei di fare il latticello in casa.

Ingredienti:

  • 450 gr di farina
  • 2 cucchiai di zucchero di canna (tipo muscovado)
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di scorza d’arancia grattugiata
    (o 1- 2 cucchiaini di polvere d’arancia)
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • 2 cucchiai di semi di sesamo o di lino
  • 2 cucchiai di semi di girasole o di zucca
  • 1 cucchiaino di sale
  • 500 ml di latticello
  • burro per lo stampo

Riscaldare il forno a 200°C. Setacciare la farina in una terrina capiente, aggiungere gli altri ingredienti secchi e mescolare il tutto. Versare pian piano il latticello mescolando fino ad ottenere un impasto morbido. Imburrare uno stampo da cake, mettere l’impasto nello stampo. Infornare per 30 minuti, abbassare poi la temperatura del forno a 150°C e cuocere ancora per 30 minuti. Fare la prova dello stecchino prima di estrarre il pane dal forno. Togliere il pane dallo stampo e lasciarlo raffredare su una griglia.

Pane al latticello

Commenti

37 Responses to “Pane dolce al latticello”
  1. mamma3 scrive:

    A parte la foto strepitosa e l’aspetto di questo pane.. il latticello è uno di quegli ingredienti qui introvabili..ma mica mi dovrò trasferire in Germania!??Elga

  2. Nepitella scrive:

    Ciao Alex! ma che meraviglia questo pane… dura 4 giorni? bè allora me ne mandi una pagnotta che non ho tempo per provare…:D Baci

  3. Anicestellato... scrive:

    Alex questo pane è spettacolare, una vera delizia, complimenti come sempre,
    un abbraccio

  4. JAJO scrive:

    Alex hai creato una pane scenograficamente strepitoso…perfetto ma il latticello a Roma dove lo trovo (non posso mica arrivare ai piedi dell’Ortles… :-D). Mannaggia, gli altri ingredienti li avevo tutti :-(((

  5. comidademama scrive:

    meraviglioso!!!!

    ha una texture incantevole

    anche noi parteciperemo alla raccolta
    con la danish braid, di sicuro

  6. Alex e Mari scrive:

    *Elga, ho aggiornato il post. Il latticello si può anche fare in casa :-)

    *Nepitella, si accettano ordinazioni ;-)

    *Anicestellato, grazie, gentilissima

    *Jajo, anche per te ho aggiornato il post :-) Provo a farlo con lo yogurt e ti faccio sapere

    *Comida, colazione perfetta con il danish braid!

    Buona giornata, Alex

  7. Magnolia Wedding Planner scrive:

    Ma buongiorno tesoro mio! Ecco mi ci vorrebbe una bella fetta di questo meraviglioso pane in questo momento :-P e quindi per non fare l’imbranata come al solito mi segno la ricetta e la faccio di sicuro!
    Se non mangiassi a colazione farei sposare tutti in mutande se non stessi attenta! Ho troppo bisogno di energie la mattina!
    Grazie cara e ti auguro un giorno pieno di felicità!
    Silvia

  8. Spilucchina scrive:

    Questa foto è spettacolare.
    Vabbè, sai che novità!
    Ma sai che anch’io non ho mai fatto il pane con lo yogurt? Devo assolutamente darmi una mossa.
    Ora, però, sto macinando un pane che utilizzi il “latticello” (inteso come liquido di conservazione) della mozzarella.
    E data la pioggia di oggi, credo potrò permettermi di accendere il forno e vedere cose viene fuori.

  9. Sere scrive:

    Buongiorno altro mondo! Come procede da quelle parti?
    Qui caldo, umido e l’estate non vuole arrivare! uffa!
    Mi ci vorrebbe un pane così per allietare la mia giornata!
    Un bacione

  10. Fra scrive:

    Che bel cake…peccato che il buttermilk qui non si trovi quindi le alternative sono due: o provo a farmelo io oppure faccio metà latte e metà yogurt.
    Buona giornata bellissima
    Fra

  11. salsadisapa scrive:

    faccio spesso il burro, e di conseguenza il latticello, ma questo pane è uno spettacolo! :D la prossima volta che ho voglia di riempir di schizzi di panna la mia cucina lo faccio :)))))
    sempre bravissima!
    baci :-*

  12. twostella scrive:

    Il pane con il mix di semi é una vera bontà, e questo sembra particolarmente soffice. Attendo l’esperimento allo yogurt!
    Buona giornata!!!!

  13. emilia scrive:

    I semini che hai nominato li ho…tutti !!! Ok a me pane ! ;)) ottimo davvero brava.

  14. Alex e Mari scrive:

    *Silvia, sapevo che avresi apprezzato. Grazie per gli auguri di una felice giornata, ne ho bisogno

    *Spilucchina, con il liquido della mozzarella? E perchè no?!

    *Sere, qui dall’altra parte delle Alpi fa una caldo tremendo. 33 gradi e afa. Ma che gli sta succedendo all’Europa?

    *Fra, sto provando anche io!

    *Salsadisapa, è vero …. la cucina poi sembra un campo di battaglia!

    *Twostella, allora, l’esperimento con lo yogurt è in forno da 10 minuti. Stay tuned!!

    *Emilia, puoi anche variare la quantità di semi a tuo piacere

    Ciao e a presto con l’aggiornamento sul pane allo yogurt
    Alex

  15. salsadisapa scrive:

    alex… dimenticavo: sei pratica di cedri? ho un problema da risolvere! …

  16. Carla scrive:

    Ciao Alex, ma ch bella foto di pane! solo a vederlo ti vien voglia di prenderlo e mangiarlo!
    Brava come sempre:))

  17. Franci [dolce casa] scrive:

    Ecco, quando nelle ricette trovo il latticello mi prende sempre un certo giramento di scatole perchè tra gli scaffali di botteghe, mercati e supermercati è un prodotto inesistente. Ma da oggi il tutto prende una svolta, grazie a te e ad Adrenalina mi sono resa conto che avevo il latticello lì, tra le mie mani e lo buttavo ogni volta!!! Benedetta ignoranza! Grazieeeee!

  18. laGallinainCucina scrive:

    Ma è bellisssssimo questo pane, naturalmente anche la foto.
    Bravissima, baci

  19. elisabetta scrive:

    Sbaglio o il risultato è simile (a parte la forma) al soda bread irlandese?
    buona giornata :)

  20. sweetcook scrive:

    Il latticello no riesco a trovarlo neanch’io, uffi:/
    Dici che si potrebbe riprodurre in casa?:-)
    Ometterlo secondo me farebbe perdere tutto il gusto.
    Comunque è strepitoso e la foto splendida:-)

  21. Gatadaplar scrive:

    Ciao carissime! A parte che vi rubo un paio di fette di pane ma… se vi va, vi ho invitato a un meme… sempre che non lo conosciate già :D
    Bacionissimi =(^.^)=

  22. Ciboulette scrive:

    Che aspetto strepitoso ha questo pane…..

    I semini mi sa che li ho tutti, il latticello ora me lo vado a guardare!!!

    Che dire Alex, una colazione da re!!!! Buona giornata :)

  23. NADIA scrive:

    Deve essere davvero delizioso.. e chissà che profumo quando lo sforni; io lo mangerei a colazione con un pò di confettura di pere williams e noci e magari con una tazza ti tè bianco bollente!
    Nadia – Alte Forchette –

  24. campo di fragole scrive:

    Alex ciao! Ma che delizia di pane.
    Sai che ho letto su come fare il latticello pero’ non ho capito se si tratta di panna fresca o va bene quella a lunga conservazione… e poi se si sbatte a lungo non impazzisce la panna? Tu hai provato?

  25. Alex e Mari scrive:

    *Carla, ti assicuro che è più buono dal vivo :-)

    *Franci, nooooo, chissà quanto latticello avrai già buttato via? :-0

    *Gallina in cucina, grazie mille

    *Elisabetta, credo sia simile, si

    *Sweetcook, infatti confermo, ometterlo rovinerebbe il pane

    *Gata,è uno dei meme che è in lista di attesa!! Lo farò :-)

    *Ciboulette, in effetti da una bella carica per la giornata

    *Nadia, chissà che buona quella confettura!

    *Daniela, si panna fresca. La panna deve impazzire. Io uso il robot da cucina con l’apposito accessorio per montare la panna. E monti ad oltranza finchè ad un tratto senti quasi un botto: è il momento in cui la massa grassa si appallottola e hai praticamente il panetto di burro separato dal latticello. Non ti preoccupare, monta la panna finchè puoi :-))

    Ciao, Alex

  26. Marika scrive:

    Il latticello piace molto anche a me e ti dico subito che questo pane sarà la nostra colazione di sabato. A me però non piacciono i semi di zucca o girasole, che ci posso mettere? O posso anche non metterli?
    Ad ogni modo, io un o due ricettine per il pane con lo yogurt le ho se le vuoi e ti assicuro che non è affatto “gnoccoso”.
    Un abbraccio
    Marika

  27. Sere scrive:

    Aleeeeex…. finalmente ho trovato un reader!!!!!!!!! Evvai… mi fai da cavia??? voglio vedere se funziona!
    Un bacione (afoso)

  28. Arietta scrive:

    fantastico!! si vede che è soffice come una nuvola!! temo anche io che non troverei facilmente il buttermilk qui, con piu calma mi leggo come si fa ;)
    ps. grazie di cuore per i suggerimenti sulla macchina fotografica, sei stata di una gentilezza unica! baci!

  29. sandra scrive:

    ma non mi avvisiiiiiiiiii!!!
    :))))
    questo é perfecto per la colasssione!
    Spettacolare cara amica.. e vedrai che sorpresa ti arriva… ;o))))
    baciottoli

  30. sandra scrive:

    aggiungo subito! :-***

  31. NADIA scrive:

    Confermo che la confettura è venuta moolto buona, anche se era la prima che ne facevo una e quindi avevo qualche dubbio.
    Quindi se qualcuno (magari alle prime armi come me nel settore di marmellate & Co.) vuole replicare la consiglio! e confermo nessun pericolo salmonella :)
    Nadia – Alte Forchette –

  32. Moscerino scrive:

    quante belle cose hai postato! anzi avete…ho visto quello sprazzo di autunno australiano che mi ha fatto uno strano effetto…dimentico sempre che dall’altro lato del mondo le stagioni vanno al contrario!
    questo pane dolce mi ispira molto….e poi il fatto che duri a lungo è ottimo per noi che siamo 2, di cui uno scarsamente goloso!

  33. Fico e Uva scrive:

    Guardo la tua foto incantata!! CHe splendore e chissà che buono! Adesso andiamo a leggerci il latticello che non l’ho mai sentito nominare…. corroooo!!

  34. Tatiana scrive:

    che bello questo pane bravissima… da provare appena mi ricapita il latticello ;)

  35. Sarah scrive:

    Alex: passando da Virginia ho visto che hai letto anche tu che non mi era venuto, ti stavo scrivendo là ma ha molto più senso farlo qui ;P.
    Non è lievitato per nulla proprio.
    Io ho usato farina 00 perchè pur chiamandolo pane mi pareva potesse andare, poi mi è venuto il dubbio che ci volesse la farina 0 e che forse dipendeva da quello.
    Mi chiedevi del lievito: ho usato il lievito per dolci…
    Non ricordo se per caso avessi messo semini in dose maggiore che magari l'hanno appesantito (l'ho fatto un mesetto fa…), ma non credo, essendo un errore in cui ero già incorsa in passato.
    Ora che ho fatto anche la povere di arancia dovrò riprovare a farlo, mi è rimasto qui (leggi nel gargarozzo che non va nè su nè giù) :).

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten