Vellutata di radice di prezzemolo

Scritto il 6 ottobre 2008 | 62 Commenti

Vellutata di radice di prezzemolo

Sto scoprendo pian piano alcuni antichi ortaggi molto sottovalutati, secondo me. Ero già rimasta positivamente colpita dalle pastinache, stavolta mi ha conquistata la radice di prezzemolo (chiamato anche prezzemolo tuberoso). Qui in Germania sta vivendo un suo revival e si trova facilmente anche al supermercato. Il sapore è molto delicato e si presta anche per ottime insalate. Ma visto che per me le verdure crude sono ancora tabu, mi sto facendo grandi scorpacciate di vellutate.
Buona settimana a tutti. Qui si riprende a pieno ritmo – senza interruzioni impreviste, si spera :-)

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 scalogni
  • 300 gr di radice di prezzemolo
  • 2 patate
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale qb
  • 2 mazzetti di prezzemolo
  • 2 cucchiai di formaggio tipo Philadelphia o crème fraiche
  • olio d’oliva, sale e pepe

Pelare gli scalogni, le patate e le radici di prezzemolo e tagliare tutto a rondelle. Rosolare le verdure in poco olio d’oliva. Aggiungere il vino e il brodo vegetale e far cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Intanto lavare e asciugare il prezzemolo ed eliminare gli steli troppo grossi. Togliere quindi la zuppa dal fuoco e frullarla con il minipimer aggiungendo man mano anche il prezzemolo in foglie. Salare e pepare se necessario e far scioglere nella vellutata il formaggio Philadelphia o la crème fraiche. Servire con qualche fogliolina di prezzemolo.

Radice di prezzemolo

Commenti

62 Responses to “Vellutata di radice di prezzemolo”
  1. Silvia S&S scrive:

    Wowwwww che scoperta!!! E’ dall’anno scorso che cerco disperatamente a cosa corrisponda il Panais francese e grazie a te finalmente scopro che altri non è… che il prezzemolo tuberoso!! In Italia non ne ho mai visto, l’ho conosciuto in Francia come Panais ma appunto non avevo la più pallida idea di quale potesse essere il suo corrispettivo italiano!! Grazie :-) e la vellutata dev’essere ottima (io col panais ci faccio delle chips, sono gustose), Baci!

  2. Silvia S&S scrive:

    Wowwwww che scoperta!!! E’ dall’anno scorso che cerco disperatamente a cosa corrisponda il Panais francese e grazie a te finalmente scopro che altri non è… che il prezzemolo tuberoso!! In Italia non ne ho mai visto, l’ho conosciuto in Francia come Panais ma appunto non avevo la più pallida idea di quale potesse essere il suo corrispettivo italiano!! Grazie :-) e la vellutata dev’essere ottima (io col panais ci faccio delle chips, sono gustose), Baci!

  3. Silvia S&S scrive:

    Wowwwww che scoperta!!! E’ dall’anno scorso che cerco disperatamente a cosa corrisponda il Panais francese e grazie a te finalmente scopro che altri non è… che il prezzemolo tuberoso!! In Italia non ne ho mai visto, l’ho conosciuto in Francia come Panais ma appunto non avevo la più pallida idea di quale potesse essere il suo corrispettivo italiano!! Grazie :-) e la vellutata dev’essere ottima (io col panais ci faccio delle chips, sono gustose), Baci!

  4. Silvia S&S scrive:

    Wowwwww che scoperta!!! E’ dall’anno scorso che cerco disperatamente a cosa corrisponda il Panais francese e grazie a te finalmente scopro che altri non è… che il prezzemolo tuberoso!! In Italia non ne ho mai visto, l’ho conosciuto in Francia come Panais ma appunto non avevo la più pallida idea di quale potesse essere il suo corrispettivo italiano!! Grazie :-) e la vellutata dev’essere ottima (io col panais ci faccio delle chips, sono gustose), Baci!

  5. Silvia S&S scrive:

    Wowwwww che scoperta!!! E’ dall’anno scorso che cerco disperatamente a cosa corrisponda il Panais francese e grazie a te finalmente scopro che altri non è… che il prezzemolo tuberoso!! In Italia non ne ho mai visto, l’ho conosciuto in Francia come Panais ma appunto non avevo la più pallida idea di quale potesse essere il suo corrispettivo italiano!! Grazie :-) e la vellutata dev’essere ottima (io col panais ci faccio delle chips, sono gustose), Baci!

  6. salsadisapa scrive:

    somiglia al daikon!! intrigantissima ricetta come sempre :-D
    ah, alex! ho pubblicato la raccolta di ricette anni ’80! :-)))

  7. Adrenalina scrive:

    Che dire?? La vogliooooooooo sia la radice che la tua zuppa!! Bellissime foto! :*

  8. Ciboulette scrive:

    Ora, se scavo nel vaso che ho sul balcone con il mio prezzemolino, secondo te trovo una radice cosi??? :))
    Sono tornata oggi, spero che tu ti sia rimessa completamente!!! Bacioni, ELvira

  9. Susina strega del tè scrive:

    Mhhhhhhhhhh…. adoro le vellutate, son già pronta ad inforcare un cucchiaione!!!! Ne ho in mente qualcuna, appena comincia il freddo freddo mi metto all’opera…
    ^_^

  10. Alex e Mari scrive:

    *Giu e Cat, grazie, siete carinissime

    *Dani, non riesco a capire cosa possano essere quelle radici di cui parli. Perchè non le provi?

    *Acilia, è un piacere condividerlo con voi

    *Nadia, ho visto, deliziosa

    *Anna, qui invece di botto è tornato il caldo. Non ci si capisce più nulla

    *Roxy, figurati ;-)

    *Remo, benrivisto. L’aspetto è praticamente identico alla pastinaca, ma il sapore è proprio quello del prezzemolo. Qui si usa spesso anche nel bouquet garni per fare il brodo, al posto del prezzemolo verde. Aspetto impaziente la tua ricetta

    *Silvia, ideona quella delle chips!!

    *Salsadisapa, ho visto, hai fatto un lavoro eccezionale

    *Adre, vieniiiiii!

    *Elvira, credo che scavando non troverai proprio queste radici :-)) Però potresti piantare questa varietà sul balcone! Bentornata

    *Susina, ottime le vellutate per scaldarci dentro!

    Ciao
    Alex

  11. Precisina scrive:

    Siiii…tra poco inizio anch’io con le vellutate (giusto il tempo di posizionarmi nella nuova cucina)…le adoro! Ma vale lo stesso se è solo una scusa per sgrnocchiare i crostini aromatizzati d’accompagnamento?! Scherzo(uhm)!!! Radice di prezzemolo, mai sentita… vabbè che qui, figurati…spero che i mercati romani mi facciano dimenticare la penuria patita su quest’isolotto un po’ sfornito, un po’ troppo a dir la verità! Mia mamma dice che sono io che cerco cose troppo strane, ah, cara la mia Alex… che pazienza che ce vò!!! I mercati tedeschi sono splendidi, quando ci vado con la suocera è un continuo chiedere (da parte mia)… ortaggi mai visti, uno spettacolo!!!

  12. kasik scrive:

    salve,
    che bello vedere un ortaggio tipico della mia cucina(polacca).In Polonia lo si usa alla pari con le carote.Usiamo molto anche il sedano rapa.Purtroppo in Italia ho trovato solo il sedano(che consiglio a tutti di provarlo -lessato).

    complimenti per la vellutata:)

    kasia&zosia

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten