Pane rustico al formaggio

Scritto il 15 novembre 2008 | 43 Commenti

Pane al formaggio

Si torna in cucina che è più divertente. Questo pane mi ha colpito per la sua forma e la sua originale realizzazione. Tanti dischi ripieni messi uno vicino all’altro nello stampo. Io ho usato il metodo delle mezzelune, ma si possono realizzare anche dei dischi di impasto con un diametro più piccolo (ca. 6 cm), distribuire il ripieno su ogni disco, accatastare i dischi e comprimerli nello stampo. Potete ovviamente scegliere anche un ripieno diverso, magari dolce. L’importante è distribuire uniformemente il ripieno sull’impasto, altrimenti vi succederà come a me che avrete tutto il ripieno concentrato in un punto solo.

E con questo vi auguro un buon fine settimana di relax e riposo.

Ingredienti:

  • 7 gr di lievito secco (o ca. 20 gr di lievito fresco)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 500 gr di farina
  • 1 1/2 cucchiano di sale
  • 5-6 cucchiai di erbe aromatiche tritate (prezzemolo, timo, erba cipollina, ecc.)
  • 60 gr di formaggio grattugiato (tipo Cheddar, Gouda, groviera, ecc.)
  • latte per spennellare il pane

Sciogliere il lievito e lo zucchero in 125 ml di acqua tiemida e lasciare riposare in un luogo caldo per 10 minuti finché non si saranno formate delle bollicine sulla superficie dell’acqua.
Setacciare la farina e il sale in una grande scodella. Aggiungere al centro l’acqua con il lievito e altri 2o0 ml di acqua. Impastare il tutto sul piano di lavoro infarinato per circa 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e vellutato. Formare una pallottola e metterla a lievitare per circa 1 ora in una scodella leggermente oliata e coperta con un canovaccio.
Impastare di nuovo per qualche minuto. Dividere l’impasto in due parti e tagliare ogni parte in dischi sottili del diametro di circa 10-12 cm.
Mischiare il formaggio con le erbe aromatiche. Distribuire circa 2-3 cucchiaini di formaggio ed erbe uniformemente su ogni disco e chiuderli a mezzaluna. Imburrare uno stampo da cake e mettervi tutte le mezzelune con la parte dritta rivolta verso il basso fino a riempire lo stampo. Lasciar lievitare nello stampo per altri 30 minuti circa. Spennellare la superficie dell’impasto con del latte e infornare a 200-210°C per circa 30 minuti. La superficie deve risultare dorata e croccante.

Pane al formaggio

Leicht verändert nach: “Das Buch vom Backen – Die grosse Schule”, Bellavista Verlag

Commenti

43 Responses to “Pane rustico al formaggio”
  1. Fra scrive:

    Buongiorno Alex! Ma che bello io ho appena finito il primo impasto di un pane di semola e tu hai postato questa meravigliosa e profumatissima pagnotta. Che dire questa ricetta finisce direttamente nella lista delle cose da provare…ovviamente copiaincollerò le tue foto attribuendole alla mia incommensurabile destrezza nella panificazione :D
    Un bacio grande
    Fra

  2. Elga scrive:

    Infatti hai ragione, meglio cucinare! Bellissimo e curioso, non avrei resistito nemmeno io dal prepararlo! Un bacio, Elga

  3. twostella il giardino dei ciliegi scrive:

    Hai ragione, questo pane è molto interessante. Mi ricorda come idea la torta di rose. Questa pagnotta erbe e formaggio è uno spettacolo!
    E poi è molto meglio dedicare le nostre forze ad attività creativa! :-)))) Un buonissimo WE e un bacione

  4. Gabriella scrive:

    Che aspetto meraviglioso…se avessi un pò di tempo mi cimenterei subito!

  5. Kja scrive:

    Tipica cosa che mangerei molto volentieri, adoro il formaggio, ma che non mi attira minimamente fare, vista la mia totale inesperienza con il pane :(

    Bentornata in cucina ;)

  6. bocetta scrive:

    Stupenda!riesco quasi a sentirne la fragranza ;)chissà se farà gola ai “ruba post” ;P Buon fine settimana!
    un bacio ;***

  7. SiLviA scrive:

    Ciao Alex! Non ho mai provato a fare il pane, ma è una cosa che mi incuriosisce molto, quindi ci proverò! Nonostante l’assimmetria del ripieno questo pane è venuto benissimo!!! Volevo anche dirti che Gustosa…mente sta raccogliendo ricette con la cipolla (la raccolta si chiama “Cipolle non solo lacrime”:http://gustosamente.blogspot.com/2008/10/cipolle-delle-bermuda.html) e ho pensato che, se ti andasse di partecipare, le tua confettura di cipolle rosse speziate sarebbe perfetta! ciaooo! Silvia

  8. Gialla scrive:

    Che bel pane! Ancora io nn ho mai provato a farne nessun tipo… primo o poi accadrà.

    Ne approfitto per informarti che su Facebook ho creato un gruppo che aspira a raccogliere tutti i nostri blog, con info e link correlati. Trovi tutte le specifiche sul mio blog!

    Bacini
    Gialla

  9. Elisa scrive:

    Sembra molto buono e anche se il ripieno si è concentrato da una parte, dà l’idea di essere particolarmente soffice!

  10. Francesca scrive:

    Mammamia, certo che a te vengono dei “pani” formidabili…..:)
    buon we a te cara.

    F

  11. L'Antro dell'Alchimista scrive:

    Alex questa ricetta è sfiziosissima!!! Sicuramente la proverò. Buon fine settimana. Laura

  12. anna scrive:

    Hai ragione meglio cucinare e non pensare…ho visto le mie fotine sbattute in quel sito pieno di pubblicita, che triste! Questo pane deve essere davvero squisito, la ricetta la salvo e la preparerò al mio uomo….baci e grazie di tutto

  13. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Fra, non copiaincollare il ripieno concentrato però :-)

    *Elga, anche se sono rimasta un po’ delusa perchè il pane della foto nel libro era molto più bello!

    *Twostella, si è vero, il principio è quello. Solo che invece delle rose si fanno tante mezzelune

    *Gabriella, in effetti è un pane un po’ impegnativo

    *Kja, anche la mia esperienza è praticamente nulla … si limita a quei tre quattro pani postati :-) Sono sicura che riusciresti ;-)
    Mi sento molto meglio in cucina che sul campo di battaglia

    *Bocetta, sicuramente c’è sempre qualcuno in agguato :-)

    *Silvia, grazie per la segnalazione. Vado a vedere le condizioni della raccolta

    *Gialla, grazie ma non sono una grande amante di FB … almeno per ora resisto :-)

    *Elisa, si è molto soffice.Peccato che non ci abbia pensato prima a distribuire meglio il formaggio

    *Francesca, solo perchè scelgo sempre delle ricette facili. Con il lievito madre ad esempio sono una schiappa

    *Laura, buona domenica anche a te

    *Anna, si è tutto molto triste. Io cmq sono riuscita a far mettere i crediti lasciando un commento. Prova anche tu

    Buona domenica
    Alex

  14. Erborina scrive:

    Ciao Alex, buongiorno!!
    Bellissimo questo pane, deve essere una delizia. Uhmm, io adoro la colazione salata, in questo momento sarebbe perfetto una fetta di questo pane :P
    Buona domenica!!

  15. comidademama scrive:

    Mi piace moltissimo la tecnica della mezzaluna, mi cimenterò non appena mi ripareranno il forno. Nulla di grave, solo la cerniera della porta. Ma non si tocca fino a che non sarà a posto.

  16. giucat scrive:

    Ma quant’è originale la preparazione di questa bella pagnotta in cassetta rustica!Voglio proprio provare a farla (ovviamente citando le fonti!!!)!Bravissima come sempre Alex! Buon inizio di settimana! Cat

  17. Moscerino scrive:

    ma che preparazione originale!! a vederlo non avevo capito che fosse fatto da tanti “ravioli” posti accanto. hai fatto benissimo a mettere le foto in cui si vede la preparazione prima della cottura

  18. sciopina scrive:

    Ma come fai a fare tutte qste cose deliziose???
    Io coi lieviti l’ho già detto getto la spugna!

  19. Ciboulette scrive:

    Che forza questo pane!!!
    Un bacio e buona settimana, e speriamo sia solo di cucina!

  20. NIGHTFAIRY scrive:

    Buono buono buono!!!guardo ammirata il vostro pane..Complimenti!
    Buon inizio settimana :)

  21. Camomilla scrive:

    Ciao Alex! E’ davvero interessante questa ricetta, deve essere stato molto divertente prepararlo… forse più mangiarlo, quel ripieno al formaggio ed erbette deve essere favoloso!
    Buon inizio settimana, un bacio!

  22. astrofiammante scrive:

    mentre mangiate una fetta di questo squisito pane, andate a controllare
    in questo sito…..io ho visto delle ricette di qualcuno che ho già avvisato, speriamo non vi vada di traverso, ciaoo!

    il sito :http://www.solofornelli.it/

  23. Onde99 scrive:

    Credimi, cara, questo pane colpisce molto anche me!!!

  24. Saretta scrive:

    Alex, solo tu fai delle cose superlative col pane!!Sta qua fnisce dritta nel mio archivio per la realizzazione!bacioni!

  25. Gianna scrive:

    das ist super. Wirklich super.

  26. sandra scrive:

    ma che bello cara!
    Già assaporo la fragranza, il problema è che da oggi ho detto stop pane, pasta & c.. DIETAAAAAAAA ferreissima, chissà se riesco a ripristinare il peso forma pre cortisone?? :(
    bacioni

  27. laGallinainCucina scrive:

    Bellissimo!
    Sei la solita tentatrice!!!
    baci

  28. Magnolia Wedding Planner scrive:

    Buonissimo questo pane! magari lo provo :-P anche se non sono una cima potrebbe anche venirne qualcosa di buono..ma è troppo delizioso perchè non ci provi neanche! Grazie mille Alex, sei sempre meravigliosa!
    Bacione e buona giornata
    Silvia

  29. la frenk scrive:

    mi tocca provarla!!! e sono indietrissimo con le ricette da sperimentare!!! mi diverte l’idea un po’ laboriosetta delle mezzelune…
    a presto :-)

  30. vale scrive:

    Speciale questo pane..Complimenti!
    vale

  31. Mammazan scrive:

    Ma che ideona!!!
    te la copio ahahah col tuo permesso!!
    Baci e grazie per le dritte sui ruba ricette!!!
    Grazia e buon inizio settimana!

  32. Cosmopolita scrive:

    Questi sono i classici attorcigliamenti ingarbugliati che piacciono tanto anche a me.

  33. enza scrive:

    anche io mi frego la foto e taglio pure la scritta!
    pappappero pappappà….;)
    così non vale, ho ricominciato la dieta anche perchè i levis non mi abbottonano più nemmeno se mi stendo sul letto e trattengo il fiato…azz

  34. Lory scrive:

    Dopo quello di Adriano ,dovrò provare anche il tuo ,splendido!!

  35. claudia scrive:

    nn so come ma quando arriva il freddo diventa esponenziale il mio desiderio di giocare con il lievito di birra.. e questo pane sarà il mio prossimo gioco, è ECCEZIONALE!!! che bontà! buona giornataaa! ciao

  36. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Care tutte, grazie per tutti i vostri commenti.
    Enza, a me i Levis non entrano più da anni, ho comprato i pantaloni di Elena Mirò, figurati … e pure quelli stringono. Urge rimedio, altro che filetti di baccalà a Natale :-((
    Anche Sandra ci fa compagnia :-)

    Buona giornata a tutti
    Alex

  37. a.o. scrive:

    Questo pane è perfetto per l’aiuola, pertinente direi.
    ;D

  38. fedeccino scrive:

    Devo decidermi a provare a fare il pane … Il titolo del mio blog viene dai postumi dell’incubo del doppio assassinio del mio neonato lievito madre, quindi esito, perche’ odio la violenza :)
    Questo pane pero’ e’ DAVVERO irresistibile !

  39. brii scrive:

    non ho ben capito perchè non ti si è distribuito bene..dalla foto del disco si direbbe di si.
    anche perchè più vicino al bordo non potevi mica andare…
    schiacciando per chiudere
    ti fuoriusciva tutto.
    sono davvero curiosa…mi tocca provare??? :))))

    ti auguro una buonissima serata
    bacioniii

  40. brii scrive:

    scusami alex….come era la foto della fetta sul libro?
    il ripieno era tipo a ciocciola?
    uff, non so se mi sono spiegata.
    ribacio

  41. brii scrive:

    alex?
    fatto!! :)))))
    è buonissimo…ma anche a me..tutto in fondo!
    http://www.peccatidigolaediamicizia.com/viewtopic.php?f=214&t=4769&start=0&st=0&sk=t&sd=a

    baciusss

  42. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Brii, nella foto non sembrava a chiocciola. Io la prossima volta proverei l’altro metodo. Quello dei dischi più piccoli sovrapposti a torretta con il ripieno tra un disco e l’altro. Forse con il metodo delle mezzelune si concentra troppo in basso. Oppure si può provare ad alternare la direzione delle mezzelune. Una dritta e una a testa in giù.
    Comunque il tuo pane è venuto sofficissimo ed è proprio bello.

    Ciao
    Alex

  43. brii scrive:

    grazie alex!

    si forse non è male girare le mezze lune..
    ma sai che ti dico..non importa.
    ricetta bellissima, e viene un pane buonissimo.
    avevo fatto solo quella zuppa con la soia…ed il pane.
    cena modesta ma di grande soddisfazione…
    ah beh…come dessert…qualche quadrotto di cioccococo.
    :))))))
    ti auguro buonoissima giornata
    baciuss

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten