Vellutata di topinambur con pinoli

Scritto il 29 gennaio 2009 | 52 Commenti

Vellutata di topinambur

Vi avevo già anticipato che ci sarebbe stata una ricetta con i topinambur, questo strano tubero che sono finalmente riuscita a trovare al mercato. Da tempo ero curiosa di assaporarne il sapore, per scoprire inoltre se veramente sa di carciofo come mi avevano detto in tanti. Non per niente in inglese di chiama Jerusalem artichoke. E sì, effettivamente sa molto di carciofo e questo non può che rendermi ultrafelice, considerato che 1. i carciofi qui non sono un gran che e 2. ultimamente i carciofi non mi fanno star molto bene.
Come al solito, quando provo per la prima volta un nuovo ingrediente, cerco di non stravolgerlo e di gustarmelo in una preparazione possibilmente semplice. Ma la prossima volta sperimenterò magari una ricetta più elaborata come quella eccezionale di Tatjana.
Spero di ritrovarli al mercato (quello lontano, figuriamoci se li trovo qui da me) – ma al limite potrei mettermi a scavare nel giardino del vicino di casa, visto che ho scoperto che i fiori che avevo fotografato a fine estate sono proprio fiori di Helianthus tuberosus. Belli vero?

Helianthus tuberosus - fiore del topinambur

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di topinambur
  • 2 patate
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 200 ml di vino bianco
  • 1/2 l di brodo vegetale
  • olio
  • sale e pepe
  • 4 cucchiai di pinoli

Sbucciare i topinambur e le patate e tagliarli a cubetti. Sbucciare cipolla e carota e tritarle finemente. Scaldare un po’ d’olio in una pentola e rosolare il trito di cipolla e carota. Unire i topinambur e le patate e lasciare insaporire per un minutino facendo attenzione che non si attacchino. Sfumare con il vino bianco e aggiungere il brodo vegetale. Cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Frullare il tutto con il minipimer. Se dovesse risultare troppo densa, aggiungere altro brodo. Salare e pepare.
Tostare intanto i pinoli in un padellino antiaderente. Impiattare e servire con un cucchiaio di pinoli a porzione.

Vellutata di topinambur

Commenti

52 Responses to “Vellutata di topinambur con pinoli”
  1. Tatiana scrive:

    Alex… sigh non li trovo più nemmeno io… Ma sai che non pensavo che parlassi di me, mi hai messo la j al nome credevo che fosse un altra ahaha grazie per avermi pensato ma la mia daiiiiii non era elaborata in compenso la prox volta provo la vellutata… kiss tu intanto scava il giardino al vicino ti trovo un altra ricetta aahha

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten