Coffee cake, la torta versatile

Scritto il 27 maggio 2009 | 46 Commenti

Coffee cake

Credo che fra un po’ Mariù ed io avremo presentato tutte le ricette del libro di Cynthia Barcomi, americana trasferitasi in Germania che ha aperto vari locali di successo a Berlino. I suoi dolci, tipici americani, sono spesso delle bombe caloriche, ma di una bontà unica.
Il nome di questa coffee cake può trarre in inganno, non contiene infatti caffè. Ma è, come dice Cynthia (che ha anche un blog dove le si possono segnalare le ricette provate) un dolce da servire con il caffè alle amiche che rimarranno completamente estasiate.
La torta è versatilissima! Io l’ho fatta con i mirtilli che in questo periodo non mancano mai in casa mia. Ma si può preparare con le mele (e sostituire la polvere di arancia con della cannella, mettere dell’uvetta nel topping, riducendo la dose di mandorle). Al posto delle mandorle si possono usare altri tipi di frutta secca. Insomma, questa torta lascia spazio alla vostra fantasia.

Visto che ne ho fatte tante di ricette della Barcomi, ricapitoliamo un po’

Scones alle nocciole e al cioccolato
Challah
Cake di ciliegie e mandorle
Irish soda bread scones

E queste le ricette presentate da Mariù che ha avuto il coraggio di provare la ricetta con la maionese!!
Carrot cake
Muffins cioccolato e maionese
Fagottini al quark con salsa di frutti di bosco
New York Cheese Cake


Ingredienti secchi

  • 210 gr di farina
  • 4 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 65 gr di zucchero
  • 75 gr di burro morbido

Ingredienti liquidi

  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 250 ml di latte

Topping

  • 75 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di polvere d’arancia (o cannella se preferite)
  • 100 gr di mandorle tritate grossolanamente
  • 1 presa di sale
  • 1 cestino di mirtilli (o altra frutta)

Accendere il forno a 190°C e inburrare e infarinare uno stampo del diametro di 26 cm.
Mischiare tutti gli ingredienti asciutti e aggiungere 75 gr di burro morbido a pezzetti. Amalgamare con le punte delle dita fino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere l’uovo e il latte e mescolare con un cucchiaio finché gli ingredienti non si saranno amalgamati.
Versare il composto nello stampo, distribuire i mirtilli (o altra frutta) sul composto e preparare il topping.

Per il topping: amalgamare tutti gli ingredienti con le punte delle dita o con un cucchiaio di legno. Distribuire il topping bricioloso sulla torta. Infornare per ca. 35 minuti (fare la prova dello stecchino). Far raffreddare completamente prima di servire.

Coffee cake

Fonte: Cynthia Barcomi’s Backbuch, Goldmann Verlag, S. 124

Commenti

46 Responses to “Coffee cake, la torta versatile”
  1. giorgia scrive:

    bbbona!!! :)

    ne ho fatta una simile, una volta, ma con i miei frutti di bosco preferiti: lamponi.

  2. Virginia scrive:

    Vabbè, a questo punto il libro, che ce lo compriamo a fare??? Fra te e Mariù…un pozzo di sapienza!

  3. FrancescaV scrive:

    adoro le torte versatili, se poi vanno bene per accompagnare un buon caffè mi hai conquistata :-) Ora vado a leggermi anche le ricette di Mariù (con la maionese?!, coraggiosissima!) e a ripassare le tue. Un bacione!

  4. salsadisapa scrive:

    molto interessante questa torta! e poi la versastilità dell’impasto è una cosa che mi attrae moltissomo perché scatena la fantasia ;-)

  5. Aiuolik scrive:

    In Trattoria c’è un premio per te!

  6. lamiacucina scrive:

    das Topping sieht schön aus, mit all den versunkenen Heidelbeeren. Aber das nachmittägliche Kaffe-kuchen-ritual kennen wir bei uns leider nicht.

  7. sciopina scrive:

    ma tu pensa che io ci abitavo accanto e non mi son mai concessa un dolcetto! Solo cose salate e caffè vari…come dici tu le calorie sono troppe!mannaggia! Ingrassavo solo allo sgurdo…ihihihihi
    belle però come la tua che con quei mirtilli è trrrrrrroppo invitante

  8. Genny scrive:

    io se andate avanti così tu e mariu’ arrivo in germania senza neanche avvisare:DD(che pi forse un saltino a berlino lo devo fare davvero!:DD)ciao!!!

  9. Erborina scrive:

    in effetti sembra proprio buona!! i mirtilli non mi piaciono molto freschi però così nella torta diventano una goduria :)

  10. Saretta scrive:

    Mamma che meraviglia questa super golosissima torta!!!la versatilità poi è un must!
    bacione

  11. Steph scrive:

    Den werd ich nachbacken, sobald die Blaubeerzeit begonnen hat – der Kuchen sieht fantastisch aus!

  12. dada scrive:

    Cosi’ pero’ ci dai voglia dei dolci e del libro allo stesso tempo (esiste solo in tedesco?). Anche a me piacciono molto le torte versatili permettono di giocare. Grazie, per aver testato per noi!

  13. Nicole scrive:

    Buonaaa!!!Bellissime le torte versatili, già immagino una combinazione che adoro lamponi e canella,ma anche dei mirtilli vado pazza e quella crosticina dorata sopra è da leccarsi i baffi!!

  14. desperate.houseviz scrive:

    e io che ero venuta qui fiutando il caffè…

    cioè Alex, non capire male, non sono rimasta delusa, ma ci speravo proprio in una torta al caffè

    in ‘sto librone ipercalorico non ce n’è una da provare???

    baci :D

  15. Fra scrive:

    davvero molto versatile e poi ha una crosticcina che urla “mangiami”!!!!
    Un bacione
    fra

  16. Buntköchin scrive:

    Der schaut wieder unglaublich lecker aus. Am Wochenende werde ich ihn mal mit Cranberries nachbacken. Am liebsten würde ich in das Foto reinbeißen. Yam…

  17. Staximo scrive:

    Che coraggiosa che sei ad accendere il forno! :o)
    Al momento per me è impossibile: o calano le temperature come annunciano, oppure adatterò la torta all’inverno… visto che è versatile penso non sarà un problema :o)

    Ciaoooo!
    Simona

  18. Cianfresca scrive:

    Beh senza parole, questa accoppiata con Mariù poi è una bomba! Questa torta mi ispira parecchio e ho degli ingredienti abbandonati in casa.. provvederemo!

  19. Barbara scrive:

    Gran bella torta e.. fattibile: a Trieste c’è in corso un temporale con bora e simil tromba d’aria, temperatura crollate di almeno 10-12°!!! Grazie!

  20. unfilodolio scrive:

    Stamattina l’ho vista e l’ho appena sfornata….
    ho sfidato il caldo ma non ho resistito! oggi mattinata libera ed il caso ha voluto che avessi a disposizione tutti gli ingredienti mirtilli a parte, ma c’erano le fragoline…ce la farò ad aspettare che si raffreddi o pranzo con torta e latte???

  21. Adrenalina scrive:

    SPETTACOLO!!! La facciooooooo questo wend di fisso e grazie per aver ricapitolato tutte le ricette!!
    baci gioia :*

  22. Giò scrive:

    questa me la segno, adoro questo tipo di torte con aromi ntercambiabili! ma così è già perfetta

  23. Mariù scrive:

    La Barcomimania ha ripreso anche te!
    Grande!
    Questa è proprio una di quelle che vorrei provare prossimamente, anche se ho promesso di fermarmi per un po’ (altrimenti il mio blog diventerà davvero presto una copia del tuo e del libro della Barcomi).
    E la Challa (che non so perchè ma qua me l’ero persa) è forse la primissima in lista.
    Visto che le hai provate entrambe non posso esimermi, eheh…
    Barcomi a parte, devo dirti che vedermi citata sul tuo blog mi fa sempre uno strano effetto, mi emoziono come una bimba!
    Per me è un grandissimo onore, davvero.
    Un bacione!
    m.

  24. Mariù scrive:

    @Virginia: visto che il libro esiste solo nella versione tedesca con noi ti ritrovi anche un servizio traduzione niente male…

  25. Eva scrive:

    Toller Kuchen…schon gespeichert!

  26. lefrancbuveur scrive:

    buonissima!

  27. Onde99 scrive:

    Bene, il corollario logico del ragionamento “questa è una torta da caffé” è che mi devi proprio offrire una fetta dell’una, in versione mirtilli, e una tazzina dell’altro!

  28. maricler scrive:

    Mi sembra di capire che sarà uno dei tuoi libri che entreranno nella libreria dei lettori golosi o sbaglio? Sto lavorando sul post e sulle prime segnalazioni. Baci!

  29. miciapallina scrive:

    Veramente, Alex….. io non so più cosa invidiarti….
    Se morire svenata per la tua capacità di fotografare emozioni o… per la tua capacità-possibilità di cucinare….
    mi prudono le mani quando arrivo al venerdì dalla voglia di stare ai fornelli, di fare qualche cose di creativo…..
    Il mio fine settimana dovrebbe essere lungo un mese per fare la metà delle cose che vorrei.
    Adesso poi che mi hanno regalato il mostro…. DEVO imparare a dominarlo!!!!
    Comunque…. non ci sono storie…
    TROPPO bello amica mia, TROPPO buono!

  30. Pasquy scrive:

    ciao complimenti per il vostro blog e per le vostre ricette… io sono una nuova blogger!!! piacere pasquy… se vi va passate a salutarmi sul mio blog…

  31. mestolo scrive:

    Zum Niedersinken wunderschön. Ich bin nicht so der Kuchenfreund, aber dieser Kuchen ist eine Augenweide!!!

  32. Elga scrive:

    Amo quando prepari i dolci, perchè dalle foto sanno sempre di buono e sono bellissimi da vedere. Corro a ripassareil cake con le ciliege visto che siamo in stagione e provo a curiosare fra quei muffin alla maionese..

  33. Francesca scrive:

    una ricetta meglio di un’altra, che ce devo fà io son quella che deve fare le classifiche sempre..per cui la meglio delle meglio per me..sono gli scones! Baci come sempre alla mia fiorista preferèe

  34. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Giorgia, i lamponi ce li vedo benissimo

    *Virginia, ecco, siccome non esiste in italiano ve lo stiamo traducendo noi :-)

    *FrancescaV, io non avrei mai avuto il coraggio di provare la ricetta con la maionese, ma in fondo non è altro che uova e olio. E poi quei muffins hanno un ottimo aspetto

    *Salsadisapa, questa è una torta per tutte le stagioni

    *Aiuolik, arrivooooo

    *La mia cucina, hier auch nicht, aber zum Frühstück oder als Dessert schmeckt er auch wunderbar

    *Sciopina, nooooo, non hai provato neanche un dolce? Tocca tornare

    *Genny, ;-))

    *Erborina, puoi sostituirli con qualsiasi altra frutta. La mia prossima versione sarà una classicissima torta di mele

    *Saretta, yes it is :-)

    *Steph, mit allen anderen Beeren müsste er auch sehr gut schmecken

    *Dada, si, esiste solo in tedesco. Ma se andiamo avanti così glielo traduciamo Mariù ed io

    *Nicole, lamponi e cannella non l’ho mai provato come abbinamento. Me ne ricorderò

    *Desperate houseviz, nel libro ce ne è una al caffè, anche molto elaborata. Solo che io da quando ho smesso di bere caffè non riesco proprio più a mangiare nulla che ne abbia il sapore.

    *Fra, quella crosticina è davvero da urlo

    *Buntköchin, oh ja, mit Cranberries wird er sicherlich toll

    *Staximo, qui le temperature sono calate a 18 gradi, quindi accendere il forno non è un problema

    *Cianfresca, beh, se sono abbandonati è meglio andarli a usarli subito :-)

    *Barbara, anche qui sono passati i giorni estivi

    *Un filo d’olio, wow, velocissima! Sei riuscita a resistere? La torta è più buona completamente fredda. Fammi sapere

    *Adre, questa ti piace, ne sono certa

    *Giò, questa potrebbe diventare una delle torte standard di casa mia

    *Mariù, ma che copia e copia, il tuo blog è unico e ormai uno dei miei appuntamenti quotidiani. Mi piace questa sintonia fra di noi :-)
    La vuoi fare tu la torta al caffè per desperate houseviz? :-)))
    Fra un po’ possiamo offrire alla Barcomi la traduzione intera del libro.
    Ho letto in Internet che sta per uscire il suo terzo libro sui DESSERT americani. Sarà la mia fine. Il secondo non mi interessa molto, per la cucina salata ho altri gusti.

    *Eva, freut mich.

    *Lefrancbuveur, confermo :-)

    *Onde99, va bene anche una tazza di tè? Caffè qui non se ne beve più, ma per te lo compro anche

    *Maricler, ma possiamo segnalare anche libri stranieri? Quelli inglesi vabbè, ma il tedesco forse non interessa molti. Cmq si, sarebbe uno che segnalerei

    *Micia, carissima, chissà quante delizie preparerai con il tuo MOSTRO. Sai che ci penso spesso ultimamente? Lo vorrei anche io un mostriciattolo, ma proprio non so più dove mettere le cose.

    *Pasquy, benvenuta nel mondo dei foodblog, passerò di sicuro

    *Mestolo, ein rustikaler Kuchen, so wie ich Kuchen mag. Ansonsten bin ich absolut kein Tortenfan

    *Elga, ultimamente ne sto facendo tanti di dolci. Non va mica bene, anche perchè me li sto pappando quasi tutti da sola.

    *Francesca, ero certa che tu avresti scelto gli scones. Mi piace l’idea di essere per te una fiorista. Magari, magari. Ultimamente vorrei fare tutt’altro nella vita e occuparmi, perchè no, solo di fiori e di cose belle.

    Un bacione
    Alex

  35. Camomilla scrive:

    Ecco un altro gran bel libro da acquistare insomma! Leggendo il titolo del post per un momento ero rimasta ingannata, credevo davvero che il dolce contenesse caffè invece devo dire che la sua versatilità mi piace e tanto anche ;)
    Buona giornata Alex!

  36. Ciboulette scrive:

    Io sono ancora in atmosfera di dolci e forno….ho tante mele, ma mi piacerebbe provarla con ii mirtilli, ma…dove sono i mirtilli?? :(

    Mi faccio una bel giro tra i link che hai postato, la maionese nei muffin al cioccolato mi perplime, ma devo vedere anche quella! :D
    Un bacio!

  37. comidademama scrive:

    Bellissimo il tuo, di filo rosso! Adesso vado a vedere tutto. Questa torta sembra perfetta per i prossimi esperimenti. Proverò. Grazie

  38. SAndra scrive:

    Copio Giorgia e dico: bbbbboooonaaaaa! ;-)
    Sarà che non ho ancora fatto colazione, ma questa tortina qui è (come direbbe Comida) da sbattersi per terra!
    Un bacio grande grande

  39. Nadia scrive:

    Ciao Alex,
    ma grandiosa questa torta e grandiosa anche la signora Cynthia Barcomi… Grazie di avercela introdotta… e poi ho visto che hai fatto gli Scones, anche io li ho fatti http://www.misskdavivere.it/dolci/irish-scones/ Prova questa versione semplificata… E’ fantastica!!!

  40. Francesca scrive:

    te ne occupi già, di “fiori”, guarda quanti annusano i petali giornalieri , e ti ringraziano.
    Un abbraccio
    Nina tua

  41. Mariù scrive:

    Grazie, davvero!
    Bè, visto che qua mi si chiede espressamente di tirare fuori un’altra ricetta dal libro della Barcomi non posso mica dire di no! Non sono io, giuro, è solo per fare un favore a desperate.houseviz… e tra poco le avremo davvero provate tutte (un giorno busseremo al Barcomi’s Deli con la versione italiana del libro già fatta)!
    Non sapevo che il secondo libro fosse di ricette salate (‘la pizza perfetta’ di questo volume infatti l’ho saltata a piè pari, con tutto il rispetto credo che si possa attingere da vastissime fonti nostrane per la pizza perfetta) ma mi solletica l’idea di avere gli altri libri di un’autrice che finora non mi ha davvero mai delusa: finora tutto è stato perfetto.
    Un bacione e buona giornata!
    m.

  42. Anonymous scrive:

    ho fatto la torta ieri, ma mi è venuta troooooopo burrosa. Sapeva proprio troppo di burro e di unto. Ho sbagliato qualcosa? 75g di burro per l’impasto + 75g di burro per il topping (e ne ho messo qualcosa di meno). Cosa ne pensi?
    ciao Michela

  43. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Michela, no non hai sbagliato nulla, le dosi sono quelle. La torta di per se è molto unta, soprattutto appena sfornata e ancora tiepida (come si vede anche dalla mia foto). Lasciata riposare un giorno diventa più compatta e perde quell’unto. Come tutte le torte americane è una bomba, deve piacere il burro. Si potrebbe ridurre la quantità di burro del topping oppure fare la base con dell’olio invece del burro.

    Ciao
    Alex

  44. Marina scrive:

    Wow, deliziosa! Mi immagino a distanza la morbidezza pazzesca di questa torta! Gnammme

  45. vincent scrive:

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog – sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

  46. Elena scrive:

    Ciao piacere di averti scoperta, solo ora ma arrivo sempre in ritardo su tutto… Uff… Cmq questa torta mi ha catturata e nonostante le temperature assurde di questi giorni ho sfornato! Grazie per questa ricetta che declinerò in mille modi diversi. Il topping alle mandorle vale da solo la pena del forno e qualche grammo in più di ciccia! Ecchesaramai!!!! :D se ti va di sbirciare la mia versione “con frutta mista” mi farebbe un immenso piacere!! Ciao, a presto e ancora grazie!! Elena

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten