A rose is a rose is a rose

Scritto il 17 giugno 2009 | 65 Commenti

Rosa rosa

Stavolta vi do ragione: questo è un posto da favola. Nel cortile interno del castello di Bad Bergzabern si è svolto un mercato dedicato interamente alle rose. Tutti, ma veramente tutti i prodotti erano a base, a forma, dal sapore o dal profumo di rose. Abbiamo assistito alla relazione sulle rose profumate, c’era chi leggeva poesie dedicate a questo meraviglioso fiore. Abbiamo assaporato il gelato e lo spumante alla rosa. Un mercatino piccolo, ma raffinato e organizzato benissimo. Una volta uscite dal castello notiamo un cartello che invitava ad entrare nel “Giardino delle rose”. Un anziano signore stava seduto nel suo meraviglioso giardino all’inglese, imbustava menta essiccata, vendeva oggetti fatti a mano e sciroppo di sambuco. Un posto incantato e magico. Questo signore trasmetteva tanta serenità.
Da lì ci siamo recate a Dörrenbach, chiamato anche “Il paese della Bella Addormentata”dove proprio lo scorso fine settimana è stata eletta la Bella Addormentata dell’anno. E davvero sembrava di essere in una fiaba, lontani dal resto del mondo. Se doveste un giorno venire da queste parti, vi consiglio di non perdervi questo posto da sogno. Fatevi incantare …

Location
Fiori in terra
Rose e paravent
Bambina con cappello
Rose profumate
Rose per terra
Amaca stitch
Rosa salmone
Vasca e panca
Saponi tè e bowle
Corona di rose
Composizioni floreali
Rosa nel vaso
Signore con vestito a rose
Candele & co
Rosenmann
Giardino di rose
Holunderblütensirup
Es war einmal ein Garten

“C’era una volta un giardino”

Rose nel giardino
Dörrenbach_Kirche
Dörrenbach_stitch
Rose a Dörrenbach

Commenti

65 Responses to “A rose is a rose is a rose”
  1. il ramaiolo scrive:

    Non ho parole per questo meravilglioso post!! Un po' mi viene da commuovermi… sai com'è tra poco sceglierò le rose per il mio… grande passo… prendo spunto… Grazie Ciao!

  2. NADIA scrive:

    Sottoscrivo tutti gli aggettivi che Carla (qui sopra) ha raccolto inerentemente alle tue foto…
    Dal mio canto ti posso dire che se lo trovi devi provare il sale alla rosa! Io l'ho scoperto qualche tempo fa in un mercatino e lo trovo fantastico…è così aromatico che verrebbe da metterlo nei cassetti della biancheria per profumare!

    Nadia – Alte Forchette –

  3. Mariluna scrive:

    Maravigliose rose…solo il profumo!!!
    dovrei proprio farci un giro é il mio ambiente preferito!
    Baci Alex…foto splendide

  4. Marie_I Calicanti scrive:

    Wow che meraviglia, sembra un sogno…grazie

  5. Cuoche dell'altro mondo scrive:

    *Tutti, grazie di cuore, i vostri commenti sono sempre gentilissimi

    *Brii, piacerebbe anche a me sapere tutti i nomi delle rose. Purtroppo io mi limito ad ammirarle.
    Sono indietrissimo con la posta, non ti ho dimenticata. Ti rispondo appena trovo due minuti

    *Cat, quello non era un budino vero, bensì sapone. Dal profumo inebriante :-)

    *Carla, non ho parole!! Grazie.
    Quella che dici tu è solo un tipo di rosa (Rosa sericea omeiensis – grazie Cat) che si distingue per le sue larghe spine rosse. Controluce hanno un rosso spettacolare. Ca

    *Nadia, ho provato lo zucchero alla rosa. Il sale mi manca. Ma sarò presto ad un nuovo mercato dove sono certa che lo troverò. Grazie per la dritta

    Un abbraccio a tutti. E scusate se sono un po' breve nelle risposte, ma sono indietrissimo con tutto in questo periodo.
    Alex

  6. cobrizoperla scrive:

    senza parole.
    magia…

  7. franci scrive:

    Mi fai sempre sognare con le tue foto!!
    un abbraccio

  8. Anonymous scrive:

    ops, credo lo avrei assaggiato comunque ;O)
    catinincognito

  9. Marta scrive:

    Stupendo!!
    come vorrei quel cappello con le rose!

  10. Barbara scrive:

    Davvero bellissimo reportage!

    Adoro le rose….

    Grazie,
    Barbara

  11. babi scrive:

    Ciao Alex,
    hai scritto un post bellissimo! Le foto mi hanno rapita, in particolare quella con la bambina di spalle che hai in testa un cappellino di rose: è meravigliosa! Questi luoghi sono incantevoli e il tuo blog è una felice scoperta. Ti verrò a trovare spesso e mi son pure segnata la tua ricetta del tirokafteri che mi sembra buonissima! Ciao e a presto, Barbara ;)

  12. Anonymous scrive:

    complimenti per le foto…sempre fantasiche! …posso chiederti che macchina fotografica e obiettivo usi?
    Valentina.

  13. JAJO scrive:

    Carla, quella è una rosa dalle spine rosse (e sono anche trasparenti !!!) C'è anche al roseto comunale di Roma :-D

    • Alberto Baccani scrive:

      Sono incantato, splendido è proprio vero che girando di blog in blog si trovano delle chicche eccezionali
      Bravissima

  14. Lidia scrive:

    Ho scoperto da poco il blog e visto questo post nella finestra “un post a caso”. Che bella sorpresa! Amo le rose tantissimo e queste foto sono un incanto.

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten