Prima domenica d’autunno e i “pignocchi”

Scritto il 11 ottobre 2011 | 18 Commenti

Domenica scorsa ho dato il benvenuto all’autunno insieme a dei miei cari amici e al loro bimbo di quattro anni. Tutti e tre dei gran gourmet e ogni volta che ci incontriamo cuciniamo insieme. Avevano dato pioggia, invece al mio arrivo siamo stati sorpresi da un bel sole tiepidino e abbiamo preferito fare prima una passeggiata e mangiare (forse l’ultimo?) gelato della stagione. Tornati a casa ci siamo messi subito al lavoro. Il nostro menù prevedeva una zuppa di zucca e mais tratta da un libro di cucina vegetariano che mi comprerò sicuramente anche io, molto bello! Ricca e saporita, da provare sicuramente anche in versione vellutata. Dopo aver mangiato la zuppa abbiamo fatto gli gnocchi di zucca (grazie ancora ai preziosi suggerimenti che mi sono stati dati su FB). Emil, il nostro piccolo assistente, li ha ribattezzati i “pignocchi” (gli ricordavano tanto il nome di Pinocchio) e senza di lui non sarebbero sicuramente venuti così buoni (e belli!). Forse abbiamo commesso lo sbaglio di frullare la polpa di zucca, ci è voluta molta farina. La prossima volta proverò semplicemente a schiacciare la zucca con la forchetta. Ma erano buonissimi, conditi semplicemente con burro e salvia. E naturalmente non poteva mancare il dolce. Ho pensato che il monkey bread sarebbe stato il dolce ideale per coinvolgere anche Emil. Qui trovate la versione di Reb già bella che tradotta in italiano :-) Noi abbiamo usato un resto di impasto fatto per un altro dolce e quindi le palline con sono bastate per riempire lo stampo. Ma il dolce è buonissimo, un tripudio di zucchero, burro e cannella, da mangiare preferibilmente tiepido :-) E ora non ditemi che l’autunno non ha i suoi bei lati :-)

Ingredienti per 4 persone

  • 1 piccola zucca butternut
  • 40 gr di burro
  • 1 cipolla piccola, tritata finemente
  • 1 finocchio, tagliato a pezzetti
  • 1 carota, tagliata a pezzetti
  • 1 spicchio d’aglio, tritato
  • 1/2 peperoncino secco (a piacere)
  • 2 cucchiai di farina (anche meno)
  • 700 ml di brodo vegetale
  • 200 ml di latte
  • 1 barattolo di mais
  • 1 mazzetto di aneto fresco, tritato finemente
  • sale e pepe
  • succo di lime (o di limone)

Sbucciare e pulire la zucca e tagliarla a cubetti. Sciogliere il burro in una pentola capiente, aggiungere  la cipolla, la carota, l’aglio e il finocchio e cuocere a fuoco molto basso per circa 10 minuti avendo cura di girare il tutto regolarmente. Aggiungere il peperoncino e la farina e far cuocere per 1 minuto girando continuamente. Aggiungere il brodo e la zucca. Portare a bollore e far cuocere per 10-15 minuti finché la zucca non sarà cotta. Aggiungere quindi il mais, il latte e l’aneto, far cuocere per altri 5 minuti e condire infine con sale, pepe e succo di lime/limone.

Commenti

18 Responses to “Prima domenica d’autunno e i “pignocchi””
  1. Svet scrive:

    Wieder wundervolle Bilder! Und ein Rezept zum merken :-)

  2. colores scrive:

    Delizioso il menu, le foto e immagino la compagnia Alex! un bacione

  3. Diletta scrive:

    Io adoro l’autunno!!!

    Un sorriso zucca,
    D.

    PS. Tutto splendido….as usual!

  4. Fico&Uva scrive:

    Ogni tanto mi chiedo come sia possibile che tu riesca ancora a stupirmi con le tue foto! Ormai dovrei essere abituata alle tue meraviglie invece ogni volta ti superi ancora, fantastica Alex!
    Questo post è suggestivo nei colori e nei sapori che si riescono a percepire anche dalle foto!
    Buona serata, Fico&Uva

  5. hennymats scrive:

    soooo schöne Fotos! Da kann man sich ja glatt mit dem Herbst anfreunden…

    LG
    Swenja

  6. Eva scrive:

    Alex, du machst einen Spaziergang mit anschließendem Essen mit deinen wunderschönen Fotos zu einem Augenschmaus – alle Fotos sind, wie immer, fantastisch, aber die beiden ersten Bilder haben es mir heute besonders angetan!

  7. Dora scrive:

    Meraviglioso…i colori, le evocazioni, le mani operose.
    Per me l’autunno ha una magia tutta sua. Per questo lo amo follemente!

  8. stefania scrive:

    Bellissimo Alex! Anche la mia nonna (bresciana di campagna verso il lago di Garda) faceva gli gnocchi di zucca, molto simili ai vostri, una prelibatezza!
    Anche la zuppa mi sembra invitantissima, ho una sola perplessità riguardo a finocchio ed aneto insieme…

  9. Valeria scrive:

    Bella la zuppetta! Mi piace tanto la presentazione! Poi, coi piccoletti in cucina ci si diverte sempre!

  10. fragoliva scrive:

    l’autunno è la mia stagione preferita… penso che dopo aver letto questo post, nessuno potrebbe darmi torto ;-)
    A.

  11. jacopo scrive:

    Che poesia questo post (però continuo a preferire l’estate, anche se i colori dell’autunno sono i più belli dell’anno :-D)

  12. Aiuolik scrive:

    Jacopo qui sopra ha ragione sul fatto dei colori autunnali e infatti al di là del cibo le foto mi hanno colpito per i loro colori! E la foto a me preferita è quella del cono gelato :-)

  13. Graziella scrive:

    Ti scopro grazie a Silvia e resto incantata davanti alle tue foto!!!!
    L’autunno mi piace molto e tu lo hai immortalato benissimo!
    Ciao A presto!
    P.s Se mai dovessi passare a sbirciare il mio blog, copriti gli occhi, sono una pessiama fotografa!! :-D

  14. Elvira scrive:

    ma che post meraviglioso mi ero persa?

  15. Melagranata scrive:

    Che foto incantevoli!E che belle quelle piccole mani di bimbo che lavorano… si immagina un visino concentrato e serio serio!
    Bello davvero il vostro menù. E’ bellissimo cucinare insieme agli amici!
    Patrizia

  16. Laura scrive:

    Ci daresti i suggerimenti sugli gnocchi di zucca? Non sono mai riuscita a farli buonissimi, eppure la zucca mi piace tanto. Non sono iscritta a facebook e non lo voglio fare … Grazie! Laura

  17. Gallinavecchia scrive:

    Avrei potuto non smettere più di guardare la foto di apertura. Quella foglia è una poesia!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten