Husarenkrapferln

Scritto il 11 dicembre 2011 | 33 Commenti

Questi biscotti di Natale dal nome praticamente impronunciabile (Krapfen degli ussari) sono un altro classico della tradizione tedesca. Anch’essi hanno un impasto simile alla torta Linzer, cambia solo la forma. Più che biscotti sono veri e propri pasticcini da conservare, volendo, in formine di carta mignon. Uno tira l’altro, che ve lo dico a fare. Ma li trovo deliziosi da regalare in una bella scatola di latta. Si conservano per 2-3 settimane. Buona terza domenica di Avvento a tutti!

Ingredienti per ca. 40 pz.

  • 140 gr di farina
  • 70 gr di nocciole macinate
  • 70 gr di zucchero
  • 140 gr di burro morbido
  • 2 tuorli
  • 1 presa di sale
  • 1 presa di chiodi di garofano in polvere
  • 1 presa di cannella
  • 150 gr di gelatina di ribes neri (o altra marmellata di frutti rossi)
  • zucchero a velo per decorare

Mettere la farina, le nocciole macinate e lo zucchero sul piano di lavoro. Tagliare il burro a pezzetti e aggiungerlo agli altri ingredienti. Unire i tuorli e le spezie. Amalgamare velocemente tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se dovesse risultare un po’ appiccicoso, aggiungere un po’ di farina. Avvolgere l’impasto nella pellicola e mettere in frigo per un’ora.
Tagliare l’impasto in quattro parti uguali, formare dei rotoli e tagliarne dei pezzi di ca. 2 cm di spessore. Formare delle palline e disporle su una placca rivestita di carta da forno. Con lo stelo di un cucchiaio di legno formare delle piccole cavità. Riempirle di gelatina/marmellata usando ad esempio una siringa per alimenti o un piccolo cucchiaino. Cuocere nel forno preriscaldato a 180°C (160 °C se ventilato) per circa 15 minuti. Estrarre dal forno e cospargere i biscotti ancora caldi di zucchero a velo. Far raffreddare e conservare in una scatola di latta, mettendo un foglio di carta da forno o carta velina tra uno strato di biscotti e l’altro. Si conservano per 2-3 settimane.

Fonte: Bald ist Weihnachten, Regine Stroner, Kosmos Verlag

Commenti

33 Responses to “Husarenkrapferln”
  1. Io questi li adoro, sono proprio una droga!

  2. Erika scrive:

    Non credo potrei resistere a lungo davanti a queste piccole delizie!!
    Ho comprato giusto questa mattina della golosa marmellata ai lamponi artigianale.. quasi quasi ci faccio un pensierino ;)
    Buona domenica
    Erika

  3. Micha scrive:

    Alle Plätzchen mit Marmelade lösen in mir den Zugreif-Reflex aus!

  4. Chiara scrive:

    la foto parla da sola Alex, sono irrimediabilmente irresistibili…..Buona domenica anche a te…

  5. kiarina scrive:

    Che meraviglia questi biscottini! Non li conoscevo…certo che sono infiniti i biscottini delle tradizioni natalizie di altri paesi! Mi piacerebbe scovare un libro che li racchiuda tutti! Un bacio e buona domenica!

  6. Barbara scrive:

    Meraviglia golosissima!

  7. Gaia scrive:

    Alex questi sn uno spettacolo!devo portare un regalo ad un’amica nel prox we e pensavo di are un scatola cn dolcetti misti!mi segno la ricetta e li faccio cosi ho la scusa per assaggiarne anche io qualcuno!!!

  8. carlotta scrive:

    anch’io non li conoscevo! chissà che sapore ha la gelatina di ribes, non l’ho mai assaggiata! sono davvero belli, sicuramente anche buoni! baci

  9. Lory scrive:

    Ecco dopo il tuo sale domani anche i biscotti si si si ;-)))

  10. Manu scrive:

    Die habe ich heute auch wieder gebacken, aber auf die Idee mit den Papierförmchen bin ich noch nicht gekommen. ;D

    LG

  11. Rebecca scrive:

    devono essere davvero buoni! :D proverò a fare anche questi!!!

  12. Kaffeebohne scrive:

    Hallo Alex,
    bei mir ist die Marmelade dann immer so fest geworden und war kaum mehr vorhanden. Jetzt habe ich das Rezept für Glubschaugen entdeckt und da wird die Marmelade nach dem Backen eingefüllt.
    Glubschaugen
    Wenn man die Marmelade im Wasserbad ein bißchen erwärmt, dann läßt sie sich sehr gut mit einem Espressolöffel einfüllen. Spritzbeutel ist nicht so mein Ding.
    Habe heute wieder die leckeren Florentiner Deiner Mutter gebacken.
    Liebe Grüße Katja aka Kaffeebohne.

  13. hennymats scrive:

    Bei uns heissen sie Kulleraugen, mhhhh, lecker, am besten mit Johannisbeergelee aus dem Garten und die Ränder mit gehackten Mandeln bestreut.

    Ich geh dann mal zur Plätzchendose…

    Lg
    Swenja

  14. marina:) scrive:

    da provare Alex! baci

  15. donatella scrive:

    la bontà dei dolci tedeschi.. m, è da troppo tempo che non ne mangio uno! belli questi biscotti, oltre che buonissimi!

  16. risomandorlino scrive:

    L’impasto mi ispira moltissimo, adoro la Linzer, quindi l’aroma di questi dolcetti s’adda provare assolutamente…grazie, sono festivamente deliziosi!! Buon inizio settimana a te ;) Lys

  17. Babi scrive:

    Bellissimi,mi ispirano proprio, anche se non credo che durerebbero molto in casa nostra ;) Grazie, Babi

  18. design elements scrive:

    lecker! bin mit Micha einverstanden…einfach Zugreif-Reflex :) eine tolle neue Woche! lg

    Maria

  19. Roberta scrive:

    Caspita: buono a sapersi!! Se si conservano cosi’ tant sono l’ideale per arrivare a Natale senza stress….da fare assolutamente!! Ciao, buona settimana

  20. lucy scrive:

    iol nome è tutto un programma però devono essere fantastici!!

  21. christian scrive:

    ciao, ma sei Alex di cuochedellaltromondo ? stavo sistemando la vecchia pagina dei blogroll e da cuochedellaltromondo sono arrivato qui….ne è passato di tempo, un saluto :)

  22. Magdi scrive:

    Ich gebe die Marmelade erst nach dem Backen in die Löcher. Für mich sehen sie dann besser aus.

  23. Svet scrive:

    Darf ich eines stehlen? Es sind nämlich meine Lieblingskekse!!

  24. Meraviglia!!! Stasera la mia casa profuma di spezie, ho appena sfornato due teglie di biscotti di frolla speziati, mi godo la lucine dell’albero, bing crosby e una bella tisana. Magari domani repluco con questi tuoi, adoro la linzer e conosco amici che farebbero follie per queste meraviglie!!

  25. Mela scrive:

    Ma mi viene un dubbio: non sono morbidi, vero? Sono biscottosi?

  26. saretta scrive:

    In questo modo non ci si controlla come si può fare(???) daventi ad una torta intera, diabolici!!!!

  27. mamma, che bontà! non sapevo la traduzione del nome, si trovano anche a Lussemburgo! xxx

  28. Emanuela scrive:

    Devono essere molto buoni! bellissimi sicuramente da regalare! A presto!

  29. Nikyna scrive:

    Una delizia per gli occhi e per il palato! ;)

  30. Cettina scrive:

    Hallo liebe Alex,

    die habe ich dieses Jahr auch zum ersten Mal gebacken ;-)
    (Und sind schon wieder fast alle weg :-/ )

  31. Barbara scrive:

    Fatti…finiti! DELIZIOSI!

  32. Chiara scrive:

    Ottimi!!! Ho fatto un po’ fatica a formare i rotoli da tagliare..la pasta mi si sbriciolava molto…hai qualche consiglio? domani voglio provare a fare i cuori di noci!!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten