Couscous autunnale

Scritto il 27 ottobre 2012 | 26 Commenti

Mentre scrivo questo post fuori scendono i primi fiocchi di neve. Un autunno pazzerello questo, la settimana scorsa abbiamo mangiato ancora in giardino fino a tarda sera, oggi tiriamo fuori guanti, sciarpa e cappellino. E arrivano quei finesettimana che si trascorrono volentieri in casa, con il forno acceso, una tazza di tè, a pasticciare in cucina. L’autunno ci regala così tanti ottimi ortaggi che io amo. E ho voluto metterli tutti insieme in un’insalata di couscous tiepida (ma ottima anche fredda il giorno dopo). Io avevo zucca, sedano rapa, barbabietola (adoro!!), carote e radici di prezzemolo. Ma potete mettere tutto ciò che vi piace e che attualmente trovate sui banchi del mercato: pastinache, patate dolci, patate normali, rape, cavolo, verza.

Insomma, mettete l’autunno in forno e ne verrà certamente fuori qualcosa di buono. L’importante è condire bene il tutto. Alla fine non potevano mancare dei dolci chicchi di melagrana che completano perfettamente il piatto. Il coriandolo che a molti non piace lo potete omettere o sostituire con del prezzemolo o della menta, a seconda dei vostri gusti. Come sempre le mie ricette vogliono essere solo uno spunto di partenza per preparare il vostro personalissimo piatto. Buon weekend d’autunno. E domani godetevi quell’ora di sonno in più!
P.S. Le dosi della verdura sono approssimative. Voi mettete in forno quello che avete, abbondando. Quel che rimane è ottimo come contorno il giorno dopo :-)

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr di couscous precotto
  • 1/4 l d’acqua
  • ca. 800 gr  di verdure autunnali:
    zucca, sedano rapa, barbabietola,
    carote, pastinache, ecc.
  • 1 testa d’aglio fresco
  • timo e/o altre erbe aromatiche a piacere
  • peperoncino
  • sale e pepe
  • 1 cucchiano di sumac (facoltativo)
  • olio
  • 1 melagrana
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco

Sbucciare tutte le verdure e tagliarle a dadini. Metterle in una teglia da forno con una testa d’aglio tagliata a metà e timo (e/o altre erbe aromatiche). Condire con sale, peperoncino e olio d’oliva. Cuocere nel forno preriscaldato a 180 °C per circa 25-30 minuti. La verdura deve essere morbida, ma non spappolata.
Intanto portare ad ebollizione 250 ml di acqua con un po’ di sale e un goccio d’olio d’oliva. Spegnere e aggiungere il couscous mescolando. Lasciare assorbire l’acqua per 10 minuti e sgranarlo poi con una forchetta.
Mischiare il couscous con i dadini di verdura, aggiungere i chicchi di melagrana e il coriandolo fresco tritato. Aggiustare di olio, sale e pepe e sumac.

Commenti

26 Responses to “Couscous autunnale”
  1. Mariint scrive:

    Chissà perchè ho sempre associato il cous cous alla stagione estiva…sbagliando ovviamente!!!!Ecco la prova di un’ottima versione autunnale: inutile dire che la farò subito mia!!!!Buon fine settimana!

  2. twostella scrive:

    Anche io oggi mi sto crogiolando nei colori autunnali :-)
    … chicchi di melograno immancabili anche nelle mie insalate di qs periodo.
    Ti auguro un buonissimo week end innevato!

  3. Valentina scrive:

    Che tripudio di colori! Scaldano solo a guardarli :)

  4. Bonjour Alsace scrive:

    Wunderschöne Herbstfarben, an den Winter will ich noch nicht denken, obwohl sich hier im Elsass auch ein paar Schneeflocken unter den Regen mogeln wollen.

  5. Ingrid scrive:

    Diese Farben “Indian Summer” pur! Wunderschön! Da vergisst man leicht die ekligen Temperaturen. Als Krönung noch einen “Couscous” mit Herbstgemüse, einmalig gute Idee! Das Rezept nehme ich gleich mal mit, ganz lieben Dank und schönes Wochenende und Grüße Ingrid.

  6. Raffa scrive:

    Ho provato e riprovato a mettere un commento, non mi era mai capitato prima… vorrei farti sapere che ho messo il link al tuo blog che mi è piaciuto, visto che ho trovato una tua ricetta, quella del risotto zucca e zenzero fritto da cui ho preso ispirazione per fare un mio esperimento. Mi piacerebbe venissi a leggere la ricetta. Grazie! Raffa
    http://blog.giallozafferano.it/ricettecampagna/crepes-con-ripieno-di-zucca-e-zenzero-fritto/

  7. io non so mai con cosa condire il cous cous nella stagione invernale… la tua mi sembra un’ottima idea! te la copierò sicuramente :-)
    anche da noi questo e il primo weekend con temperature basse (ma noi non abbiamo ancora acceso il riscaldamento), con quel tempo uggioso che a me rende perfino allegra, perché posso passare delle ore a pasticciare in cucina :-D
    che invidia la neve – io ne vado matta!

  8. Andreas scrive:

    Ja verrückt, der Winter schon im Oktober, da haben die ganzen Lebkuchen im Supermarkt plötzlich doch Sinn…Schöne Farbkomposition, von den schuhen angefangen herbstlich! LG Andreas

  9. Tiziana scrive:

    Che splendidi colori! Beata te.. a Roma tira solo tanto vento!!

  10. edith pilaff scrive:

    Sai che capisco che sei in Germania semplicemente leggendo il post? E’ la menzione delle radici di prezzemolo che rivela…
    Il couscous ha un aspetto strepitoso e tra l’altro ho un paio di pastinache e mezza zucca in frigo..
    Complimenti!

  11. Gloricetta scrive:

    Colori fantastici e un aspetto davvero molto invitante.

  12. Buccia scrive:

    Foto stupende per una ricetta coccolosissima :)
    L’autunno è la mia stagione preferita, e le tue parole mi ricordano che anche se qui ancora non nevica, potrebbe succedere entro il prossimo mese e forse non posso più aspettare tanto per comprarmi un cappotto :D

  13. stadtgarten scrive:

    Das sieht total lecker aus! Leider mag mein Mann weder Couscous noch Kürbis :(
    Aber das Rezept werde ich mir trotzdem merken, ich mach ja immer ein herbstliches Kürbisessen mit meinen Freudinnen….
    Liebe Grüße und ein schönes Wochenende, Monika

  14. Christina scrive:

    Ach Alex, das sind wieder so schön stimmungsvolle Bilder!! Und wirklich ein tolles Rezept, ich liebe Couscous doch auch so sehr und freue mich da immer über so schöne Ideen.
    Liebe Grüße und hab einen schönen Sonntag

  15. Bè i colori dell’autunno ci sono tutti, i sapori anche e gli ingredienti più vari e diversi ci hanno conquistate! Davvero un cous cous….autunnale!
    baci baci

  16. ilgamberorusso scrive:

    che meraviglia!L’altro giorno mi hanno regalato un melograno, cercherò tutto il resto per provare questa delizia autunnale!a presto laura

  17. eccomi a godermi questa tua versione autunnale di cous cous. ne ho giusto ancora un pò in una bustina: perchè non preparare anche la mia versione? chissà… al momento ho il menù settimanale un pò full, ma prima o poi. buon inizio settimana Alex, e a presto! sere

  18. Buonissimo, lo faccio spesso, prima di mettere l’acqua nel couscous ci mescolo dill (aneto?) secco, e un po’ di 5 spice (il mix di spezie cinesi) e anche un mezzo cucchiaino di dado in polvere, così il couscous diventa gustosissimo!
    Viene ottimo anche con la quinoa…
    però le pastinache : (

  19. Dolcetto scrive:

    Le tue foto sono sempre le migliori… Queste ti fanno proprio respirare l’aria dell’autunno…
    Questo cous cous mi attira davvero tanto!
    Buon lunedì,

    Stefania

  20. Elvira scrive:

    Bello. Bello, bello e soprattutto buono. Io sono felicissima di ritrovare zucca e cavoli, e tutti i loro amici. Che a dire il vero non spariscono mai dai banchi della verdura, ma ovviamente li ignoro :)

    (vedo questo post e mi viene spontaneo pensare alla canzone “Light my fire” :-)

  21. Nadia scrive:

    Mi sembra perfettamente equilibrato: un piatto sano e ricco di vitamine che in questo periodo non sono mai abbastanza!
    E poi che colori meravigliosi: sembrano dipinti!

    Nadia – Alte Forchette –

  22. Anne scrive:

    Perfekt, liebe Alex! Das mache ich am Donnerstag für meine Freundin.

  23. Verena scrive:

    Oh das gefällt mir! Und alles so wunderschön ins herbstliche rot getaucht, tolles Foto!
    :)
    Lieben Gruß,
    Verena

  24. aboutgarden scrive:

    mi piace “mettete l’autunno nel forno”…. così farò
    un caro saluto
    simonetta

  25. Alex scrive:

    *Mariint, uso spesso il couscous nelle stagione fredda, soprattutto come contorno per la tajine o spezzatini.

    *Twostella, i chicchi di melagrana danno un tocco di colore e sapore in più

    *Valentina, grazie!

    *Bonjour Alsace, zum Glück hat das mit der eisigen Kälte nicht lange angedauert … wäre etwas zu früh für meinen Geschmack

    *Ingrid, zur Zeit kann ich mich an den schönenn Farben gar nicht sattsehen

    *Raffa, ora vengo a vedere :-)

    *Un sorso alla volta, prova ad usarlo come contorno per caldi spezzatini, a me piace molto

    *Andreas, das ist wohl wahr, wenn man bedenkt, dass die Lebkuchen bereits im September in den Regalen zu finden waren. LG

    *Tiziana, diciamo che qui il tempo è molto, ma molto variabile

    *Edith Pilaff, eh, so che sono difficili da trovare in Italia. Mi piacciono molto, ma preferisco le pastinache

    *Gloricetta, ti ringrazio

    *Buccia, il caldo è rimasto a lungo, ma il freddo ha fatto poi prestissimo ad arrivare improvvisamente

    *Stadtgarten, ist doch auch schön so ein Frauenabend, an dem man alles essen kann, was die Männer üblicherweise verschmähen :-)

    *Christina, ganz liebe Grüße, hoffe, dir geht es gut!

    *Manuela e Silvia, grazie, un cous cous un po’ diverso dal solito

    *Il gambero russo, è un frutto che in questo periodo non manca mai in casa mia

    *Serena, vengo a vedere cosa hai preparato di bello

    *Angela, sai che ci avevo pensato anche io a farlo con la quinoa? Poi però per velocizzare i tempi ho optato per il cous cous

    *Stefania, che piacere rileggerti! Grazie cara

    *Elvira, e ora chi se la toglie dalla testa quella canzone? :-))

    *Nadia, è un ottimo piatto unico, non serve altro

    *Anne, schön, das freut mich!

    *Verena, lieben Dank!

    *Simonetta, la scelta è grandissima, non si può sbagliare.

    Un caro saluto a tutti

  26. elena scrive:

    Fatto! come non averci pensato prima! per ora ho mangiato le verdure così preparate come contorno e sono DELIZIOSE!!!! quel che resta domani lo faccio con il cous cous!
    grazie per l’idea!
    e.

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten