Vellutata di pastinache e curry

Scritto il 27 gennaio 2013 | 17 Commenti

Mi siete mancati, sapete? Le ultime settimane sono state pienissime e non ho trovato neanche un attimo da dedicare al blog, alla cucina, alle foto. Sono giorni in cui desiderei tornare a casa e trovare la pappa pronta. Aprire la porta e sentire un buon profumino che mi accoglie. Invece sto andando avanti a piatti iperveloci, pane e formaggio, insalata. Una noia tremenda. Il frigo è vuoto come non mai, meno male che gli ortaggi invernali si mantengono a lungo. E l’altro giorno ho finalmente fatto fare una degna fine alle pastinache che non aspettavano altro. Nel mio fidato libricino di ricette di zucca, rape & altre verdure di stagione (no, non le zucchine) ho trovato questa ricetta speziata al curry che ho reso ancor più asiatica sostituendo la panna dell’originale (se non sbaglio dovrebbe essere una ricetta diffusa in Inghilterra) con del latte di cocco. Calda, corroborante, una coccola di zuppa.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di pastinache
  • 1 patata
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 scalogni
  • 1 cucchiaio di ghee
  • 1-2 cucchiaini di curry
  • 50 ml di panna (io ho usato latte di cocco)
  • sale
  • prezzemolo o coriandolo per guarnire

Pelare le pastinache e la patata. Lavarle e tagliarle a cubetti. Mettere i cubetti di verdura e il brodo in una pentola capiente, portare a ebollizione e cuocere per circa 15-20 minuti finché le verdure non saranno morbide. Frullare tutto con il minipimer.
Sbucciare gli scalogni e tagliarli finemente. Scaldare il ghee in un’altra pentola, rosolarvi gli scalogni. Aggiungere il curry e farlo leggermente tostare mescolando continuanmente. Unire quindi la vellutata di pastinache e riportare a ebollizione. Aggiustare di sale e aggiungere la panna (o il latte di cocco). Cuocere a fuoco basso per altri due minuti. Servire la vellutata ben calda e guarnire con coriandolo o prezzemolo tritato.

Fonte: Kürbis, Kraut & Co, Zabert Sandmann

Commenti

17 Responses to “Vellutata di pastinache e curry”
  1. flo scrive:

    Anche tu ci sei mancata!!
    Non so quando riuscirò a trovare le pastinache, ma la metto nella wish list questa zuppa.
    Come mai non cuoce la zuppa sul soffritto? E’ strana come modalità di ricetta.

  2. tra i tuberi..la pastinaca é assolutamente il mio preferito!! Dolce di sapore e consistenza morbida!Ottima al forno con le patate per un buon sunday roast…grazie, questa la stampo…davverooooo

  3. francesca scrive:

    vengo sempre a guardare le tue magnifiche foto……
    francesca

  4. edith pilaff scrive:

    Ciao,bellissima zuppa e le foto le fanno onore! E’ in effetti un classico della cucina inglese,anche se questa versione un po’ piu’ asiatica mi attira di piu’..
    Un bacio

  5. curry e latte di cocco mi fanno felice :-) che ricetta deliziosa

  6. Arianna scrive:

    Ottimo suggerimento per le pastinache che mi sono rimaste in frigo! E poi ho il curry preso in India ancora da provare, quindi quale occasione migliore? ;-)

  7. CorradoT scrive:

    Coccola vera! Si, meglio il latte di cocco che non la panna. Mai provato con il latte di riso?
    CIAO :-)

  8. Alex scrive:

    *Flo, infatti mi sono meravigliata anche io e probabilmente io avrei fatto il procedimento inverso. Ma viene molto buona anche così.

    *Carlotta, la faccio spesso anche io al forno con zucca, patate e altre verdure invernali. Ma anche cruda in insalata è una bontà

    *Francesca, ti ringrazio

    *Edith, grazie per la conferma! Non ho praticamente mai panna in casa e ho improvvisato, per fortuna è andata bene :-)

    *Giulia, eheh, a volte basta poco :-)

    *Arianna, con il tuo curry verrà ancor più buona

    *Corrado, no, devo provare. Grazie per il suggerimento!

  9. Elvira scrive:

    Ma solo io non riescoa trovarele pastinache? Eppure, come dicevo qualche tempo fa a Virginia, in dialetto barese le carote si chiamano proprio “bastinache”, per cui immagina il mio stupore quando scoprii che erano un ortaggio a sè :)

    Ho una lattina di latte di cocco: essendo una trasgressione, devo ancora decidere come usarla, ero orientata su un thai curry, ora però mi fai venire voglia di usarla in una zuppetta. la mia butternut al posto delle bastinache come la vedi?

  10. anna scrive:

    Anch’io passo spesso di qui e le tue foto e ricette mi consolano, purtroppo vorrei avere anch’io qualcosa di più da fare ed anche qualcuno che lo apprezzi…ci sono momenti in cui si vede il bicchiere mezzo vuoto e ci vogliono delle buone motivazioni per sentirsi meno inutili; scusa e grazie per il blog

  11. Enrica scrive:

    Una vellutata con le pastinache e il curry??? Abbè, la proverò, molto invitante!

  12. Alex scrive:

    *Elvira, eh, son difficilotte da trovare, almeno nel centro-sud. Allora alla tua butternut devi assolutamente far fare una degna fine con il latte di cocco – è la morte sua. Preferibilmente con la pasta di curry thai, altrimenti usa altre spezie belle forti.

    *Anna, ti auguro di vedere ben presto il bicchiere mezzo pieno. Mi fa molto piacere di poterti fare un po’ di compagnia con le mie foto e ricette. Un caro abbraccio

    *Enrica, se la fai fammi sapere :-)

  13. Elvira scrive:

    Yes, proverò di sicuro! Magari provo a rifarmi la pasta curry in casa :)

  14. cara Alex, lo sai che ci manchi anche tu? poi quando passo da te, con queste tue ricette (te l’ho già detto mille volte ma non mi stancherei mai di dirtelo) mi fai pensare che è tutto più facile. e che l’incastro perfetto tra vitarealechedevovivere e cibosalutarechevorreimangiare si può. un bacino e buona serata, sere

  15. non ho idea di che sapore abbiano le pastinache ma sono sicurissima che andrei matta per questa zuppa!

  16. Micha scrive:

    Oh! Viel Stress klingt doof! Saudoof!
    Hoffentlich aendert sich das bald wieder!
    allerherzlichste Gruesse…

  17. minzzucker scrive:

    Oh je, Stress ist blöd. Aber ein gutes Essen hilft da echt, finde ich. Und Deine Suppe klingt so lecker! Ich steh total auf Pastinaken, aber die gibt es bei uns so selten zu kaufen.
    Herzliche Grüße,
    Dani

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten