Vellutata di aglio orsino

Scritto il 25 aprile 2014 | 5 Commenti

Prima che finisca la stagione dell’aglio orsino voglio proporvi questa cremosissima zuppa che ho preparato la settimana scorsa come antipasto per una cena bbq tra amici. L’ho completamente improvvisata perché non sapevo se seguire le ricette con sola panna o quelle con sole patate. E quindi ho usato entrambi gli ingredienti, mettendoci il carico da quaranta con un’aggiunta di crème fraiche. È piaciuta moltissimo e nonostante gli ingredienti calorici il risultato era molto, molto delicato.
Nella foto vedete i mughetti del mio giardino. Tranquilli, non ho scambiato le foglie dei mughetti (velenose) con quelle dell’aglio orsino che sono molto simili :-) Fate comunque sempre attenzione quando andate a cercare l’aglio orsino nei boschi. Annusatele e non potete sbagliarvi.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 mazzetti di aglio orsino (ca. 200 grammi da pulire)
  • 2 scalogni
  • 2 patate
  • 100 ml di vino bianco
  • ca. 700 ml di brodo vegetale
  • 150 ml di panna
  • 2 cucchiai di crème fraiche
  • olio d’oliva
  • sale e pepe
  • noce moscata qb

Sbucciare gli scalogni e tagliarli finemente. Pelare le patate e tagliarle a cubetti. Lavare l’aglio orsino, eliminare gli steli grossi e tagliare grossolanamente le foglie.
Far rosolare gli scalogni in un po’ d’olio, aggiungere il vino e far ridurre a metà. Unire le patate e il brodo vegetale e far cuocere per circa 25 minuti a fuoco medio finché le patate non saranno ben cotte. Frullare tutto con il minipimer, aggiungere la panna e la crème fraiche, condire con sale, pepe e noce moscata appena grattugiata e far cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Unire infine l’aglio orsino e frullare nuovamente con il minipimer.

Commenti

5 Responses to “Vellutata di aglio orsino”
  1. Laura scrive:

    Cara Alex grazie per questa ricetta, in questo periodo anche io ne sto raccogliendo tanto ma in effetti in mancavano le ricette da sperimentare, infatti alcune le improvvisate anch’io ;-) però in questo caso quello che mi piace molto è l’idea di una vellutata: perchè forse così si riesce ad assaporare meglio proprio il sentore della pianta!A presto!

  2. Hallo :) Sieht lecker aus! Sehr schöne Fotos. Ich habe noch einen Bund Bärlauch vom Wochenmarkt und wusste nicht, was ich damit machen soll. Jetzt weiss ich genau – danke! Es soll eigentlich auch gut kalt sein, was denken Sie? Grüße aus Hessen :)

  3. Elisa Aurora scrive:

    Hai fatto benissimo ad improvvisare, le cose improvvisate spesso sono le più buone! :)

    Utilizzare l’aglio orsino come ingrediente principale ha qualcosa di geniale, raffinato e semplice allo stesso tempo e, soprattutto, inusuale.
    Davvero complimentoni per il blog, è bellissimo!

    http://crazycat-ladies.blogspot.it

  4. barbara scrive:

    Ciao.

    Anche io sono qui in Germania e, ogni tanto, vedo ricette con “aglio orsino”.

    Potresti gentilmente dirmi.. come si chiama in tedesco???

    Grazie ancora per la info.

    ~barbara

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Mi trovi anche su


    www.flickr.com
    This is a Flickr badge showing public photos from cuoche dell'altromondo. Make your own badge here.
  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI
  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten