Curry di lenticchie e fagiolini

Scritto il 5 novembre 2015 | 4 Commenti

Quanto tempo che non posto una ricetta dai sapori asiatici! Eppure di curry qui se ne mangiano davvero tanti. Stavolta una versione del tutto vegetariana, anzi, addirittura vegana: un curry thailandese a base di lenticchie beluga, quelle nere che a me piacciono tanto perché rimangono al dente e non si spappolano. E poi fagiolini e zucchine, ma se non sono di stagione potete usare anche i fagiolini surgelati e un altro ortaggio, ad esempio delle radici (carote, pastinache, cubetti di zucca).
Vi avverto: questa è una di quelle ricette che il giorno dopo è ancora più buona.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di lenticchie beluga
  • 1 foglia di alloro
  • 2 foglie di kaffir lime
  • 200 g di fagiolini
  • 3-4 cipollotti freschi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 30 g di radice di zenzero
  • 200 g di zucchine
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco
  • 2 cucchiai di olio di semi di arachidi (o altro olio)
  • 2 cucchiai di pasta di curry verde
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 250 ml di latte di cocco
  • sale e pepe

Cuocere le lenticchie beluga per 25-30 minuti in abbondante acqua con la foglia di alloro e le foglie di kaffir lime. Pulire i fagiolini e sbollentarli in acqua salata per 2 minuti. Scolarli, farli raffreddare leggermente e tagliarli a pezzi di 2-3 cm. Pulire i cipollotti, tritare la parte bianca e tagliare la parte verde a rondelle. Sbucciare l’aglio e tritarlo finemente, sbucciare lo zenzero e grattugiarlo. Pulire le zucchine e tagliarle a dadini. Lavare il coriandolo e tritarlo grossolanamente.

Scaldare l’olio in un wok, rosolare il bianco dei cipollotti, lo zenzero e l’aglio. Aggiungere la pasta di curry e farla rosolare girando continunamente. Unire i dadini di zucchine e farli cuocere per 2-3 minuti. Aggiungere il brodo e quindi i fagiolini e cuocere finché i fagiolini sono cotti a puntino. Unire il latte di cocco e farlo scaldare, ma non bollire. Aggiungere le lenticchie precedentemente scolate e salate e lasciarle insaporire per qualche minuto. Aggiustare di sale e pepe e cospargere di coriandolo tritato. Servire con riso basmati o noodles.

Fonte: Vegetarisch vom Feinsten, B. Matthaei, GU Verlag

Commenti

4 Responses to “Curry di lenticchie e fagiolini”
  1. Reb dopo la nebbia la pioggia scrive:

    C’ho sapevo che anche a ‘sto giro avrei fatto meglio a fondarmi lì :D

  2. Scribacchini scrive:

    Buonissimo! Così buono che abbiamo deciso di cenare presto e abbiamo già sparecchiato ;-) Per pigrizia abbiamo tradito (ma davvero poco) la tua ricetta sostituendo le lenticchie nere con dei fagioli dell’occhio che erano lì pronti per una zuppa. Prossimo giro (al più presto) Beluga. Devo solo ricordarmi di portarle sù dalla cantina. Grazie. K.

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten