“Quinotto” all’aglio orsino – sapori di Primavera

Scritto il 17 marzo 2016 | 12 Commenti

Quinotto_2

Quest’ultimo mese mi è sembrato di essere in letargo. È tornato (anzi è arrivato) l’inverno, mi sono rinchiusa in casa come un riccio, poi sotto le coperte causa brutta influenza e ora, pian pianino, con ogni raggio di sole mi sembra ti tornare a nuova vita. Ho bisogno di luce, di fiori, del mio giardino, di sapori freschi e di colori. Insomma, è proprio ora che arrivi questa maledetta primavera. Sui banchi del mercato ho già intravisto alcune primizie primaverili, addirittura ho già scovato il rabarbaro (anche se mi sembra un po’ prestino). E il mio amato aglio orsino. Questa volta ho voluto abbinarlo alla quinoa che ho preparato a risotto.
In tedesco il termine “quinotto” è già molto diffuso, in italiano ancora non credo, ma si può sempre coniare una nuova parola. Non me ne vogliano i puristi del linguaggio culinario :-) Per questo piatto ho usato un mix di quinoa bianca, rossa e nera trovato al negozio bio, ma potete naturalmente usare anche solo quella bianca. Io non ho notato grandi differenze in termini di sapore, ma il piatto è sicuramente più colorato così.
Ora che inizia la stagione del giardinaggio (che io ho prontamente inaugurato in questi giorni), spero che esca dal suo lungo letargo anche il blog. Presto si ricomincia con i mercatini e le gite fuori porta. Era ora!

Ingredienti per 2 persone

  • 180 g di quinoa (io ho usato la quinoa tricolore)
  • 5 cipollotti freschi
  • 1/2 zucchina
  • 1 mazzetto abbondante di aglio orsino
  • 1/4 di bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale qb (ca. 400 ml)
  • olio d’oliva
  • 1 noce abbondante di burro
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe

Lavare la quinoa con abbondante acqua fredda per eliminare eventuali residui di saponina che potrebbero conferirle un sapore amaro. Mondare i cipollotti e tagliarli a rondelle (sia la parte bianca che la parte verde). Tagliare la zucchina a cubetti. Lavare con cura l’aglio orsino e tagliarlo molto grossolanamente.
Scaldare 2 cucchiai d’olio d’oliva in una padella. Aggiungere i cipollotti e la zucchina e far rosolare per 1-2 minuti. Unire la quinoa lavata e tostarla brevemente. Sfumare con il vino bianco e portare a cottura aggiungendo poco a poco il brodo vegetale come si fa con un risotto. Ci vorranno circa 15-20 minuti. Poco prima di terminare la cottura aggiungere l’aglio orsino e lasciarlo appassire. Mantecare con il burro e il parmigiano, aggiustare di sale e pepe e servire ben caldo.

Baerlauch_2

Commenti

12 Responses to ““Quinotto” all’aglio orsino – sapori di Primavera”
  1. Das sieht wirklich wunderbar frühlingshaft aus! Quinoa mag ich sehr gerne :-) Ich gucke auch schon immer wieder, ob ich im Garten die ersten Bärlauchspitzen entdecke, aber das dauert hier wohl noch etwas. Dafür gab’s diese Woche mal kurz eine Schneedecke, auf die ich nun wirklich verzichten kann.

    • Alex scrive:

      Von mir aus kann es auch mit dem Frühling so richtig los gehen. Und der soll dann auch bitte auch bleiben. Ich habe leider keinen Bärlauch im Garten, aber der Rhabarber schaut schon raus :-)

  2. Giulia scrive:

    Quindi, come ti dicevo, prendo gli ingredienti e lo faccio!

  3. Ulica scrive:

    Una ricetta gustosa, primaverile.
    Io mangio l`aglio orsino in insalata, insieme al tarassaco giovane, i ravanelli ed i cipollotti. Oppure faccio pesto di aglio orsino. Buonissimo!
    Provero`a cucinarlo…
    A presto!
    Ulica :)

  4. accantoalcamino scrive:

    bella e sana idea, beata te che hai già trovato l’aglio orsino, qui non ce nè ancora traccia, potrei adoperare quello che ho messo via già “salsato”

  5. Elena Bruno scrive:

    Ciao Alex! Niente da fare le tue foto … sono sempre bellissime e sanno già di primavera :-)

  6. Liebe Kollegin aus der Heimat, deinem Blog folge ich ja schon länger und ich mag ihn immer wieder total gerne! Vor allem, dass du auch in Italienisch schreibst – meiner Lieblingssprache =) Ich wurde nominiert und nominiere hiermit dich für den Liebster Award. Ich hoffe, du findest die Idee auch so schön wie ich und machst mit. Mein Beitrag dazu mit allen Infos kommt am Fr, 8.4. ab 17:45 Uhr auf meinem Blog online (ab Do früh bin ich nämlich in Urlaub). Ich freue mich auf deinen Besuch! Ganz liebe Grüße, Judith Naschkatze von “Naschkatzes Küchenglück und Kulinarische Streifzüge”

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten


Warning: Illegal offset type in isset or empty in /home/fotoefor/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 85