Ultime tappe: Kaysersberg e Riquewihr

Scritto il 4 agosto 2008 | 53 Commenti

Keysersberg
Keysersberg

Eccoci arrivati alla fine del mio viaggio alsaziano. Sempre lungo la strada del vino, a pochissimi chilometri da Niedermorschwir e da Colmar, abbiamo visitato prima l’antico paese imperiale Kaysersberg. Ad accoglierci abbiamo trovato una cigogna nel nido in cima alla vecchia torre. Se aguzzate la vista riuscirete a vederla sulla foto. Un paese delizioso, pieno di forni che emanano un profumo di burro e zucchero. Da non perdere il dolce ai mirtilli o la tarte au fromage blanc.

Keysersberg
Il centro di Keysersberg
Dolci Keysersberg
I dolci
Riquewihr
Riquewihr

Ci spostiamo, sempre di pochi chilometri, a Riquewihr. Io ormai lo chiamo il Disneyland alsaziano. Nella nostra guida avevamo letto che è diventato un centro molto turistico in cui i proprietari dei locali e delle case fanno a gara a chi ha la facciata più colorata e più decorata. Assolutamente vero. Vi consiglio di non andarci di domenica, giorno in cui c’è l’assalto da parte di pullman pieni di turisti. Ma è un posto da vedere in ogni caso. Pur essendo minuscolo, ci vogliono alcune ore per visitarlo. Ci si perde nelle meravigliose viuzze colorate, nei negozi di macarons, nei negozietti di ceramica alsaziana e nei ristorantini tipici.

Riquewihr
Riquewihr
Riquewihr viuzze
Le viuzze
Facciate decorate
Facciate decorate
Facciate colorate
Facciate colorate
Ristorante Au tire bouchon

Ottimo ristorante sulla strada principale con cortile interno molto pittoresco. Cucina alsaziana di alto livello a prezzi abbordabilissimi. Menu da 15 a 32 €. Noi abbiamo mangiato “guancia di vitello flambè con rösti di patate e albicocche allo zenzero” e “testa, rognoni e piede di vitello sminuzzati con patate”. Dai tavoli vicini abbiamo potuto vedere che anche la tarte flambée era ottima.
“Au Tire-Bouchon”
29, rue Général de Gaulle
Tel. 03 89 47 91 61
Chiuso il martedì ed il mercoledì.

Commenti

53 Responses to “Ultime tappe: Kaysersberg e Riquewihr”
  1. aleka ha detto:

    Quando vedo queste fotografie, io mi domando sempre quando arriverà il momento in cui noi italiani cominceremo a prenderci veramente cura del nostro paese, dell’ambiente, della natura..
    Ma abbiamo un difetto genetico nel cervello a causa del quale non riusciamo a vedere al di là del nostro naso..o cosa? :-(

    Foto bellissime, paesi bellissimi, sono la meta ideale per un viaggio rilassante!! Grazie

  2. JAJO ha detto:

    Mìììììì ASSASSINA !!!!!!
    Sono posti strepitosi, altro che la “mia” Villa Borghese :-D
    Continua a girare ed a farci sognare Alex.

    p.s.: ora mi hai incuriosito, con la tua risposta al post precedente (mi dovrò rileggere tutti i commenti che hai fatto :-D).

    Ottime segnalazioni anche culinarie (e che prezzi stracciati per un piatto godurioso :-D)

    Un bacissimo, Jacopo

  3. GràGrà ha detto:

    Oh mio dio mi è preso un colpo Alex….soprattutto per il post precedente che non avevo mica visto! ma che io ci devo per forza andare in quella marmellateria! sono impazzita a vedere tutte quelle cosuccie, le conserve, gli stampI! tutta quella ceramica! tu devi sapere che io sono una collezionista di queste cose…oh mamma mia!
    senti alex,ma se dovessi organizzare un viaggio, in che periodo mi consiglieresti di andare in Alsazia? e soprattutto…questi giri che hai fatto tu, sono fattibili per chi magari è fuori casa? e come? grazie in anticipo

  4. mamma3 ha detto:

    Guarda che ho preso un sacco di appunti, su tutte le tue tappe! meraviglia di viaggio, avrai gli occhi ancora pieni di colori!! Elga

  5. Ady ha detto:

    Secondo me all’assessorato al turismo alsaziano ti deve assolutamete offrire un soggiorno gratis per questo tuo meraviglioso reportage, qui tutti stiamo organizzando per le prossime vacanze in Alsazia!
    Il paese delle fiabe hai ragione con tanto di cicogna, baci Alex e buon inizio settimana!

  6. adina ha detto:

    che bellooo! ci sono stata pure io 2 sant’ambrogi fa!!! :-)) magari ci tornerò pure.. in inverno, addobbato per natale, è davvero d’atmosfera! ciaooo

  7. Fra ha detto:

    Sembrano il paese delle favole! Splendidi! Dai ammettilo che le facciate erano di marzapane e i visitatori potevano staccarne pezzettini e gustarle. Tutto incantevole…sempre complimenti per le foto mozzafiato
    Un bacio e buon lunedì
    Fra

  8. Nina ha detto:

    La finestrella che buca la parete turchese è decisamente una veduta su un mondo parallelo! stupenda.

    grazie, have a nice day
    F

  9. bocetta ha detto:

    Noooo!!!!è già finito il viaggio!?!?!?!?!? ancora!ANCORAAA!!!!

  10. Gatadaplar ha detto:

    BASTA! O il Compare mi ci porta o gli “stronco” la carriera! :DDDD
    Bacioni!!!! =(^.^)=

  11. Ciboulette ha detto:

    Alex, per coincidenza, sul numero di Vini&Cucina di agosto c'e' un sevizio sull'Alsazia…ma se ti devo dire la verita'…..ssssst….i tuoi post e le tue foto sono taaaanto piu' belli….ed io sono gia' partita con la testa, stamattina, sono gia' la' a mangiare una fetta di torta al fromage blanc….

    Un bacio e grazie ancora per queste bellissime foto!! (Si, i posti sono stupendi, ma il tuo gusto ed il tuo occhio fanno hanno una grossa parte nell'effetto finale!)

    @Jajo
    ma no che la "tua" Villa Borghese e' bellissima….

  12. Carla ha detto:

    Ciao Alex, ci fai sempre sognare con posti meravigliosi!
    Me li segno davvero perchè mi piacerebbe molto venire a vederli…
    Case colorate, balconi in fiori campi con i filari delle viti, dolcetti deliziosi,ma che si vuole di più dalla vita?
    Un bacio
    Carla

  13. Gialla ha detto:

    che posti e che foto favolose!!!
    Poi ce n’è una con le mie parenti oche!!!
    Buona vacanze e buona settimana
    Gialla

  14. Alex e Mari ha detto:

    *Aleka, questo è un tasto dolente, lo so. Ma l’Italia resta cmq un posto meraviglioso

    *Jajo, ahah, noooo non devi leggerti tutte le risposte. Sono stata in viaggio con un’amica! Nessun uomo (non foodblogger) avrebbe resistito :-)) Villa Borghese è splendida, altro che!! Ti anticipo che ieri ho fatto un’altra gitarella ad un mercato

    *Gràgrà, allora, consiglio il periodo primaverile/estivo proprio per la bellezza delle città in fiore. Oppure il periodo prenatalizio. Gli addobbi e i mercatini di Natale sono spettacolari. Cosa intendi per “chi è fuori casa”? Io prenotato un albergo a Colmar (trovato in rete) e poi ho girato i paeselli in macchina. O ti rivolgi ad un’agenzia oppure prenoterei un volo per Strasburgo (città che cmq non può mancare nel giro alsaziano) e poi con una macchina a noleggio puoi spostarti come vuoi. Colmar dista ca. 40 km da Strasburgo. Da non perdere anche il Castello di Haut Königsburg tra Strasburgo e Colmar, a Selestat.
    Dipende un po’ da come ti piace viaggiare. Se vuoi avere tutta una cosa già organizzata o se vuoi gestirti il giro da sola.

    *Elga, allora segna pure Haut Königsburg (poco distante da Riquewihr), Trois Epis (vicino a Niedermohrschwir).

    *Ady, mica male come idea! Mi faccio dare la percentuale per ogni foodblogger che visita l’Alsazia

    *Adina, anche io voglio tornarci assolutamente a Natale

    *Fra, siii e io in verità sono Gretel :-))

    *Nina, quel cortiletto del ristorante era a dir poco delizioso

    *Bocetta, allora dovrò ripartire per nuove mete :-))

    *Gatadaplar, ecco, così si fa con gli uomini!!

    *Ciboulette, grasssssie :-) Nel servizio ci sono anche questi due paesini?

    *Carla, tempo, tanto tempo … ecco cosa vorrei di più dalla vita :-) Ma non lamentiamoci, va.

    Bacioni, Alex

  15. emilia ha detto:

    Passare da te e’ sempre come viaggiare, con la fantasia ma viaggiare. Dici che devo pagarti il biglietto ? ;) Ciao

  16. alemu ha detto:

    ciao! complimenti per questo blog che ho appena scoperto e già messo tra i miei preferiti! hai fatto proprio il tour che avrei voluto fare io questa estate. ero alla ricerca di vacanza relax in questi paesetti del nord europa. e hai aumentato la mia voglia di visitare l’alsazia!!

  17. Aiuolik ha detto:

    Acc…domani è chiuso quindi? Ed io che volevo farci una cappatina…Uff sono dei posti bellissimi e sicuramente non fa neanche il caldo che fa qui…Io tutti sti posti me li segno poi se decido ti faccio un fischio, per ora grazie per lo splendido reportage!
    Buona settimana,
    Aiuolik

  18. valina ha detto:

    che splendide foto…spero di riuscire ad organizzarmi un viaggettino da sola da quelle parti…chissà…un giorno..

  19. GràGrà ha detto:

    Sto segnandomi tutto….proprio tutto…. ma pensi che mi convenga andarci il periodo natalizio? non so, ma a vedere quel fiume, quelle case in fiore…. potresti linkarmi il tuo alberghetto a colmar? ti sei trovata bene? forse cmq mi converebbe prendere un aereo per strasburgo e poi noleggiare un auto….da catania, è tutto un po’ piu’ difficile…

  20. Staximo ha detto:

    Sembrano le case delle fiabe!
    L’architettura dei paesi del nord-europa è sicuramente la mia preferita!
    Grazie per le foto!

  21. JAJO ha detto:

    Allora la prossima volta mi accodo: posti magici, cibo ottimo e due belle ragazze…. :-DDDD

    Ma allora sei tu che vuoi farti trattare a male parole: un altro mercatino ???!!!!!!! :-O

    hehehehe, aspetto altre foto ed altre delizie allora :-DDD

  22. livi ha detto:

    ..ma che meraviglia…una poesia unica con tocco finale…fame!!!!
    ho avuto grossi problemi con il mio amico hardwear…grrrr…per questo sono mancate un po…e vedo delle cosette meravigliose!!!non riesco mettervi sul mio link…come è il vostro indirizzo blog???

    un abbraccio livi :o)

  23. Camomilla ha detto:

    Che meraviglia Alex, l’Alsazia è una regione che vorrei visitare al più presto… queste viuzze, queste case sono incantevoli!!!
    Mi sono rilassata osservando queste foto, grazie!!!
    Un abbraccio!

  24. Susina strega del tè ha detto:

    Che spettacoloooooooooooooo!!!!!!!!!!

  25. Ciboulette ha detto:

    Non me lo ricordo! In realta’ e’ un servizio incentrato sui vini, principalmente quando vado a casa guardo e ti dico :)

    I poverini hanno trovato anche brutto tempo!

  26. giucat ha detto:

    Ci sono stata anch’io!! Vedo che anche senza decorazioni natalizie questi paesini hanno sempre un’atmosfera da favola. Splendide le foto!! Cat

  27. Luca and Sabrina ha detto:

    Suggestivo oltre misura! Questi sono i luoghi che sognamo di visitare, di respirare, di scoprire! Qui noi ci trasferiremmo, sì, ci piacerebbe vivere in un luogo simile!
    Baci da Sabrina&Luca

  28. Alex e Mari ha detto:

    *Emilia, questo giro lo pago io :-))

    *Alemu, benvenuta! Confermo che sono posti per rilassare corpo e mente.

    *Aiuolik, conosco un altro bel localino aperto domani … che ne dici?!

    *Valina, te lo auguro davvero

    *Gràgrà, io ho allogiato nell’albergo Beau Séjour (www.beausejour.fr), 10 minuti a piedi dal centro. Non male, ma c’è di meglio per quel prezzo. Se dovessi tornare cercherei di prenotare nell’hotel Le Colombier (www.hotel-le-colombier.fr/) che è proprio al centro, vicino alla Petite Venise e ci ha fatto un’ottima impressione.

    *Staximo, per me le casine da fiaba sono quelle della Scandinavia, dove vorrei tanto andare un giorno. Sarà che a questa architettura qua sono molto abituata, ma mi affascia l’architettura ancora più nordica

    *Jajo, prima qualche ricettina va, che altrimenti dovrò cambiare il nome del blog in Girovaghe dell’altro mondo

    *Livi, ho visto che sei riuscita a linkarci, grazie

    *Camomilla, sono contenta di avervi invogliati in tanti a venirci. Magari si potrebbe organizzare un viaggio di foodblogger :-)))

    *Susina, anche le tue foto dell’Irlanda non sono da meno

    *Ciboulette, noi abbiamo avuto una gran fortuna. Ha piovuto solo una volta mentre stavamo facendo colazione

    *Cat, tutti quei fiori erano meravigliosi. Certo mi interesserebbe vedere anche gli addobbi natalizi

    Ciao
    Alex

  29. Alex e Mari ha detto:

    *Sabrina e Luca, davvero vi piacerebbe vivere in un posto simile? Magari un po’ meno turistico :-) Ci sono degli splendidi posti immersi nei vigneti. Sembra davvero che si sia fermato il tempo
    Ciao
    Alex

  30. miciapallina ha detto:

    Mi ci portiiiiiiiii?????
    nasinasi indaffarati!

  31. cocozza ha detto:

    Prima e seconda tappa che dire mi sento svenire!
    cocozza

  32. VerA ha detto:

    Che assoluta meraviglia… manca solo il mare!!! ;)

  33. Alex ha detto:

    …che foto bellissime!!! e che posti incantevoli…proprio da fiaba. Ci sono stata due/tre volte per lavoro, ed anche a me sono piaciuti di più i paesini che Strasburgo. A volte se mi trovo in Germania (zona Karlsruhe) “passo” di là del Reno… anche solo per un pasto veloce…e per riempirmi gli occhi.Alexandra

  34. ester ha detto:

    i vostri post sono sempre così interessanti ed è anche per questo che vi assegno un premio….
    lo troverete sul mio blog!a presto!!

  35. twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

    Sono ancora incollata alla foto dei dolci … languorino di mezzanotte … A presto!

  36. Mammazan ha detto:

    Post bellissimo!!!!
    Io ci verrei anche a piedi, comunque grazie mille per le foto scelte che fanno aumentare la voglia di vedere TUTTO!!!
    Ciao
    e a presto
    Grazia

  37. Ciboulette ha detto:

    uff, ho dimenticato di guardare l’articolo ieri, me lo segno x stasera :)
    Buongiorno!

  38. a.o. ha detto:

    Bellissime le foto, Alex, i piatti di questa cucina tipica sono davvero allettanti.
    Sono molto curiosa rispetto a les macarons, che gusto hanno?… meringosi?
    Ma dimmi un po’, che cosa – in assoluto – ti è piaciuto di più di questa vacanza?…
    a.o.

  39. Alex e Mari ha detto:

    *Micia, cerrrrrrrto!!

    *Cocozza, dai, riprenditi che il viaggio è finito :-)

    *Vera, eh già!

    *Alex, ma dai, anche io sono nelle vicinanze di Karlsruhe. Ora passo a vedere da te

    *Ester, grazie! Corro subito a vedere

    *Twostella, quella torta al formaggio è davvero un sogno

    *Mammazan, in effetti per fare trekking è una bella zona ;-)))

    *Ciboulette, non ti preoccupare!!

    *A.o, quei macarons non li ho provati quindi non ti saprei dire. Cosa mi è piaciuto di più? Beh, innanzitutto il fatto di sentirmi per la prima volta da anni davvero in vacanza, anche se solo per tre giorni. Ne avevo un gran bisogno. Ma questa è una cosa molto soggettiva.
    Di Colmar mi è piaciuto il suo non essere perfetta. Curata sì, ma con tante imperfezioni, una città viva e vissuta. E soprattutto mi sono rimasti impressi i colori. Tanti colori. Delle facciate, dei fiori, dei paesaggi.

    Buona giornata, Alex

  40. a.o. ha detto:

    Concordo sulle imperfezioni, rendono tutto sempre più interessante, autentico e interessante.
    :)

  41. NADIA ha detto:

    Una meraviglia dietro l’altra…
    Sono posti davvero magici, quasi fatati che regalano sensazioni uniche…peccato guardarli solo in foto :(
    Nadia – Alte Forchette –

  42. Scribacchini ha detto:

    Grazie per la bellissima gita che hai condiviso con noi. Colmar è da tempo nella nostra wishlist.Ora concretizzare il desiderio diventa imperativo ;-) Come sempre le tue foto sono un incanto. Smack. Kat

  43. GràGrà ha detto:

    alex una cosa…tempo fa sul tuo blog leggevo di una certa lista in cui si iscrivevano i blog….tu dove sei iscritta? :-)
    Ps: scusa se ti rompo sempre

  44. Ciboulette ha detto:

    Alex, nell’articolo di cuiiti parlavo sono stati proprio a Riquewihr, per parlare dei vini della zona, in particolare dello chateau Isenbourg (che non conosco!)
    Fortuna che voi avete trovato bel tempo :))

    Baci e buonanotte!

  45. giulia ha detto:

    O mamma Alex!!! Ma che meraviglia di posto!!! Sembra un paese delle favole!!!! Super belle le foto, complimentissimi!!!!!

    A dimenticavo, se passi da me c’è un premio che ti aspetta!!!
    Buona notte giulia

  46. nino ha detto:

    Alex, stop
    magnifiche foto stop
    posti straordinari stop
    pranzo…eccellente stop
    Bacio stop
    Nino…..no stop

  47. campo di fragole ha detto:

    Che posti da favola!!!
    Le tue foto sono sempre stupende Alex!!
    Un bacione e auguri con il tuo pc…anche loro ogni tanto vanno in vacanza ;)
    Daniela

  48. palmy ha detto:

    ma sono posti bellissimiiiiii: grazie delle stupende foto e dei commenti… io quest’anno vado in provenza, ma dopo aver letto il tuo post l’Alsazia diventerà una delle mie mete future!

  49. FairySkull ha detto:

    Che meraviglia queste foto, parlano da sole !! Ciao lisa
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

  50. Pippi ha detto:

    rimango incantata dalle foto ogni volta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! bellissime!!!!!!!!
    un bcaio Pippi

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten