Ultime tappe: Kaysersberg e Riquewihr

Scritto il 4 agosto 2008 | 53 Commenti

Keysersberg
Keysersberg

Eccoci arrivati alla fine del mio viaggio alsaziano. Sempre lungo la strada del vino, a pochissimi chilometri da Niedermorschwir e da Colmar, abbiamo visitato prima l’antico paese imperiale Kaysersberg. Ad accoglierci abbiamo trovato una cigogna nel nido in cima alla vecchia torre. Se aguzzate la vista riuscirete a vederla sulla foto. Un paese delizioso, pieno di forni che emanano un profumo di burro e zucchero. Da non perdere il dolce ai mirtilli o la tarte au fromage blanc.

Keysersberg
Il centro di Keysersberg
Dolci Keysersberg
I dolci
Riquewihr
Riquewihr

Ci spostiamo, sempre di pochi chilometri, a Riquewihr. Io ormai lo chiamo il Disneyland alsaziano. Nella nostra guida avevamo letto che è diventato un centro molto turistico in cui i proprietari dei locali e delle case fanno a gara a chi ha la facciata più colorata e più decorata. Assolutamente vero. Vi consiglio di non andarci di domenica, giorno in cui c’è l’assalto da parte di pullman pieni di turisti. Ma è un posto da vedere in ogni caso. Pur essendo minuscolo, ci vogliono alcune ore per visitarlo. Ci si perde nelle meravigliose viuzze colorate, nei negozi di macarons, nei negozietti di ceramica alsaziana e nei ristorantini tipici.

Riquewihr
Riquewihr
Riquewihr viuzze
Le viuzze
Facciate decorate
Facciate decorate
Facciate colorate
Facciate colorate
Ristorante Au tire bouchon

Ottimo ristorante sulla strada principale con cortile interno molto pittoresco. Cucina alsaziana di alto livello a prezzi abbordabilissimi. Menu da 15 a 32 €. Noi abbiamo mangiato “guancia di vitello flambè con rösti di patate e albicocche allo zenzero” e “testa, rognoni e piede di vitello sminuzzati con patate”. Dai tavoli vicini abbiamo potuto vedere che anche la tarte flambée era ottima.
“Au Tire-Bouchon”
29, rue Général de Gaulle
Tel. 03 89 47 91 61
Chiuso il martedì ed il mercoledì.

Commenti

53 Responses to “Ultime tappe: Kaysersberg e Riquewihr”
  1. Morrigan scrive:

    Cara Alex mi sono gustata questo tuo viaggio alsaziano e mi è sembrato di essere lì con te per le belle foto che hai fatto! Ma complimentoni. E complimenti anche al soggetto, ossia l’Alsazia e i suoi paesini. Cribbio.
    Grazie per avermi fatto conoscere questo pezzo d’Europa che, un giorno o l’altro, spero di visitare anch’io.
    Nel frattempo mi accontento di Norimberga, Tubinga e zone limitrofe visto che il naturalista mi porterà là a metà agosto!
    Grazie ancora!
    Miao ^___^

  2. Miro scrive:

    ciao Alex, molto belle le foto. Fanno venire voglia di visitare l'Alsazia subito.
    Avresti anche per caso qualche indirizzo di b&b? Io raccolgo segnalazioni di posti dove dormire per il mio sito di appunti di viaggio. Sarebbe bello avere anche indirizzi alsaziani.

    grazie e ancora brava!

  3. Rossa di Sera scrive:

    Sono i posti da sogno, veramente belli, che offrono tante golosità per gli occhi e per la pancia!
    Vorrei andarci un giorno…

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten