Risotto di zucca e zenzero fritto

Scritto il 6 ottobre 2010 | 58 Commenti

Z&Z, zucca e zenzero. Connubio perfetto ormai sperimentato in tante ricette. Vi ricordate? Ad esempio qui, qui, qui o qui. La scoperta per me è però stata quella della “paglia di zenzero fritto”. Tagliato moooolto finemente a julienne e fritto nell’olio bollente è una delizia che può creare dipendenza. Ottimo contrasto piccante e croccante al dolce della zucca, in questo risotto ce l’ho visto benissimo. Io non ho usato il parmigiano a fine cottura, trovo che smorza il sapore dello zenzero.

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di riso per risotti
  • 150 gr di zucca pulita (preferibilmente Hokkaido o butternut)
  • 6-7 cm di radice di zenzero
  • mezza cipolla
  • brodo vegetale qb
  • 1 cucchiaio di burro
  • sale e pepe
  • olio d’oliva
  • olio per friggere

Tagliare la zucca a dadini. Tritare finemente la cipolla. Sbucciare lo zenzero, grattugiare circa 2-3 cm di radice, tagliare a julienne il resto dello zenzero.
Scaldare un filo d’olio d’oliva in un tegame, rosolare la cipolla e lo zenzero grattugiato. Unire la zucca ed il riso e mescolare il tutto per un minuto. Aggiungere mano a mano il brodo e lasciar cuocere per una ventina di minuti. Salare e pepare. Poco prima della fine della cottura aggiungere il burro e mescolare.
Mentre cuoce il riso friggere in olio bollente lo zenzero tagliato a julienne. Far scolare su carta assorbente. Distribuire il riso sui piatti e guarnire con lo zenzero fritto.

Commenti

58 Responses to “Risotto di zucca e zenzero fritto”
  1. Midge scrive:

    Wow! Great thiinkng! JK

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten