Torta di mele streusel della mamma

Scritto il 2 novembre 2010 | 94 Commenti

Questa torta ha contribuito a farmi mettere a dieta al più presto. Infatti l’ho mangiata a settembre, quando ero a Roma – e non solo un pezzetto. È il cavallo di battaglia di mia madre, la torta che ormai fa ad occhi chiusi. Il libro di ricette risale al 1985 ed è davvero strausato. È solo una torta di mele. Ma è una torta di mele che riesce sempre, che sa di casa, buona appena sfornata ma anche il giorno dopo e quello dopo ancora. Quella che piace a tutti. Sia nuda e cruda, sia accompagnata da un po’ di panna semimontata. Quella torta adatta alle giornate uggiose di novembre. E io invece continuo a stare a dieta!

Per l’impasto

  • 150 gr di farina
  • 1 punta di lievito per dolci
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 1 uovo
  • 1 presa di sale
  • 100 gr di burro freddo

Per il ripieno

  • ca. 1 1/2 kg di mele
  • 75 gr di zucchero
  • 1 punta di cannella in polvere
  • 75 gr di burro
  • 150 gr di uvetta

Per lo streusel

  • 150 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 100 gr di burro

Impasto: mischiare la farina con il lievito e disporla a fontana sul piano di lavoro. Unire lo zucchero, lo zucchero vanigliato l’uovo e una presa di sale e amalgamare con una parte della farina. Tagliare il burro freddo a pezzetti, unirlo agli altri ingredienti ed impastare il tutto velocemente fino ad ottenere una frolla omogenea. Stendere due terzi dell’impasto e foderare il fondo di una teglia a cerniera imburrata (ca.26 cm di diametro). Bucherellare con i rebbi di una forchetta ed infornare per circa 10-12 minuti a 200-225°C (preriscaldato). Far raffreddare la base. Stendere il restante impasto e formare una striscia alta ca. 3 cm. Mettere questa striscia di impasto intorno alla cerniera e formare un bordo di circa 2 cm.

Ripieno: sbucciare le mele, togliere i torsoli e tagliarle a pezzetti. Metterle in una pentola con lo zucchero, l’uvetta, la cannella ed il burro lasciarle cuocere a fuoco basso, girando continuamente, finché non si saranno leggermente ammorbidite. Lasciar raffreddare e distribuire il ripieno sulla base.

Streusel: impastare farina, zucchero, zucchero vanigliato e burro e sbriciolare il tutto con le dita. Distribuire le briciole sul ripieno.

Infornare a 180° (preriscaldato) per ca. un’ora.

Fonte: Dr. Oetker – Das große Buch vom Backen, 1985


Commenti

94 Responses to “Torta di mele streusel della mamma”
  1. Kafcia scrive:

    Stupenda, come ognuna delle ricette di questo blog!

    E poi è una ricetta tipo:
    “come sa fare solo mia nonna/nonno/mamma..”
    e tutto preparato con un pizzico d’amore non può essere altro che eccellente. Ecco!
    Buon w.e. :)

  2. tobias kocht! scrive:

    Ein Traum das Foto. Bravo!

  3. Radojka scrive:

    Il dolce giusto per questo periodo dell anno,l´autuno…..che bello!

  4. Ancutza scrive:

    ma che bontà! ma il streusel è una copertura crumble vero? l’ho scoperta da poco e mi è molto piaciuta. Buon fine settimana!

  5. Cristina B. scrive:

    Anche mia mamma la fa così!! Und auch bei mir steht das Dr. Oetker Buch auf dem Regal… Komplimente für die Fotos!! Schönes Wochenende

  6. La cuocagolosa scrive:

    questa ricetta è paradisiaca

  7. giulia scrive:

    Ciao Alex!
    Vorrei preparare la torta della tua mamma per la pizzata che avremo sabato con la squadra di calcio di Andrea. Solo un piccolissimo chiarimento: lo zucchero vanigliato è la vanillina? Se sono due cose diverse me lo devo procurare!!!
    Grazie!!!! Un bacione grande giulia ❤❤❤

    • Alex scrive:

      Carissima, nella ricetta originale è prevista la vinillina. Se preferisci puoi anche mettere un baccello di vaniglia. Fammi sapere come viene. Un bacione

      • giulia scrive:

        E’ andata a ruba!!!!! Avevamo tagliato i dolci a pezzetti piccoli, e della torta ne saranno rimasti giusto 2 o 3 pezzettini!!! Il responsabile del calcio mi ha detto di rifarla assolutamente per le prossime cene! 2 mamme mi hanno chiesto la ricetta e gli altri hanno fatto un sacco di complimenti! Insomma è stato un successone!!!!
        Rispetto alla foto di quella della tua mamma, mi è venuta la frolla un po’ più cotta, più abbronzata, e forse ho cotto troppo le mele, ma il sapore era davvero buono!!! Le tue ricette sono sempre una garanzia!!! Grazie mi hai fatto fare davvero una bella figura!!!! Purtroppo non ho foto… ma la rifarò sicuramente!!!! Bacioooo ❤

  8. flavio scrive:

    che bel sito… domanda fotografica, che obiettivo hai usato le foto ravvicinate della torta? grazie, ciao, f.

  9. giada scrive:

    Bellissima la ricetta, le foto…. e si vede, con tutto l’amore e la pazienza che puo’ avere una mamma. Vorrei provare a farla, ma vado sempre di corsaaaaa. Potrei usare anche lo zucchero di canna?

  10. Salvo_Modena scrive:

    complimenti per la ricettina. :D
    L’ho preparata ed è durata esattamente mezz’ora.. nessuno ha resistito al profumo….e poi.. tutti rapiti dal sapore… :D
    grazie per averla condivisa con noi…
    pero’ ho trovato complicato quella copertura… a me non è riuscita così perfetta.
    un abbraccio. :)
    Salvo_Modena

    • Alex scrive:

      Sono contenta che sia piaciuta. Strano per la copertura, perchè è semplicissima normalmente. L’importante è sbriciolare bene con la punta delle dita l’impasto dello streusel fino ad amalgamare completamente il burro. E poi cospargere il tutto uniformemente.
      Ciao, Alex

  11. Aiuolik scrive:

    Buona buonissima buonerrima :-) Complimenti alla mamma!!!

    Dalla Sardegna ringraziano per la ricetta, un bacio!

  12. Giulia scrive:

    Stepitosa, la copio subito!!!!Saluti Giulia

  13. janette scrive:

    Ho fatto questa torta… mamma che spettacolo! Grazie per la ricetta!

  14. ALESSIA scrive:

    ricetta ottima più gustosa il giorno dopo! Grazie
    Alessia

  15. Silvana scrive:

    E’ da qualche giorno che giro nel tuo sito:complimenti! Ho già stampato alcune ricette tra cui questa che proverò a fare subito! Adoro le torte di mele, specie se associate al ricordo di una mamma… o di una persona cara che le prepara. Ciao

  16. guglielmo scrive:

    ciao
    volevo dirti grazie per questa meravigliosa torta e per averla passata ai calicanti che me l’hanno passata tramite il loro libro di torte di mele e

    insomma

    quando ho letto il tuo incipit ho capito

    mi e’ venuto fantastica (perfettibile) ma fantastica!

    e sono quasi triste di averla finita… anche se i tuoi commenti sulla dieta… beh insomma… hanno la loro ragion d’essere

  17. maite scrive:

    ecco! e pure noi ringraziamo ancora Alex e la mamma e al diavolaccio la dieta!

  18. loulou scrive:

    beh, buona sì, con 275 grammi di burro dentro..! : ) la proverò, impavida

  19. Eva scrive:

    Meine Mutter hat das gleiche Backbuch, allerdings eine Ausgabe aus den 60-iger Jahren. Der Apfelkuchen ist auch bei uns hoch in Konjunktur und das Rezept wurde schon oftmals weitergereicht…

  20. janet scrive:

    Amo questa ricetta… amo questa torta!! amo gli streusel!!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten