Pic nic

Scritto il 21 agosto 2011 | 24 Commenti

Ieri avevamo qualcosa da festeggiare: un compleanno e l’estate che dopo tanto è finalmente arrivata anche qui. E il festeggiato ci ha invitato a mangiare sul prato. Non mancava nulla: la coperta a quadratini, champagne e fragole, racchette da badminton. E il cane che faceva da arbitro di badminton :-D Un buffet che non finiva. Visto che siamo un bel gruppetto internazionale, questa volta è toccato soprattutto alle specialità portoghesi. C’era di tutto: birra portoghese e lupini (non li mangiavo da una vita), un’acqua minerale naturale portoghese che era buonissima, vinho verde, rissòis de camarao (una specie di sofficini farciti di granchio e gamberi), chorizo flambée alla grappa (da urlo), patè di tonno, di sarde e di chisseloricorda. Queste le specialità portoghesi. Poi avevamo pollo arrosto, polpette, insalata patate-fagiolini-tonno, fagioli e tonno, insalata di pomodori. Questa la sezione italo-tedesca. Non potevano mancare i formaggi francesi. E che vogliamo trascurare la cucina asiatica? Quindi c’era insalata thai di vermicelli e relish di mango. Il dessert? Un tiramisù italiano e Pudim Molotov (un soffio di albumi al caramello.) So già che mi chiederete le ricette, quindi ho chiesto lumi  alle cuoche. Ma dovete fare a occhio:

  • Relish di mango: mango a cubetti, peperone rosso a cubetti,cipollotti freschi, arachidi tritate. Il tutto condito con succo di lime e tabasco. Presumo anche sale :-)
  • Insalata thai: vermicelli cotti, carne macinata cotta separatamente e sbriciolata, gamberi cotti, moooooolto coriandolo fresco. Il tutto condito con salsa di pesce, succo di lime, olio di sesamo e qualcosa di piccantello. Una ricetta simile l’avevo fatta qui.

I rissòis de camarao erano surgelati e poi fritti. In rete trovate decine di ricette per farli in casa. Si possono fare anche con un ripieno di pollo o di baccalà, così ho capito. Anche per il Pudim Molotov trovate la ricetta in rete.
Insomma, abbiamo mangiato fino a scoppiare, le zanzare hanno mangiato noi. Ma quanto ci siamo divertiti.

Commenti

24 Responses to “Pic nic”
  1. Oxana scrive:

    Che bello! Qui on si può nemmeno uscire dalla casa per il caldo che fa:((

  2. Welle scrive:

    Einfach Super! Und Lecker!!!!

  3. MarinaV scrive:

    Buonissimi i rissois e i chorizos portoghesi! C’è un ristorantino di due giovani ragazzi portoghesi proprio dall’altra parte del mio canale dove li fanno divinamente! Il pudim molotov invece non lo conosco, ma lo cercherò.
    Sono contenta che avete bel tempo, qui l’avevano promesso ma le temperature proprio non ci stanno… :(
    Ma… quei porcini li avete lasciati lì o finiranno nel tuo prossimo risotto?
    :D

  4. Alex scrive:

    *Oxana, ho sentito. Qui invece ci stiamo godendo i 30 gradi. E sotto gli alberi si stava una meraviglia. Peccato per le tante zanzare che ci hanno massacrato.

    *Welle, lecker war’s. Das hat die Waage heute bestätigt :-D

    *Marina, ma secondo te sono porcini? Li abbiamo anche ispezionati, ma io non me ne intendo proprio. Alla fine quello grosso lo abbiamo anche schiacciato per sbaglio :-D

  5. enza scrive:

    marina m’hai battuto sul tempo.
    Assassiniiiiiii quelli erano porcini e voi prushhhhh con le scarpe.
    il puding molotov lo devo avere ma se solo solo è polacco mollo.
    le arachidi tritate del relish le damo ar gatto che me riempio de bolle.
    per il chorizo mi potrei anche fare un viaggio a piedi in portogallo tipo pellegrinaggio.
    per te l’autan e gli amici internescional, pure.
    ah e anche per il cane

  6. enza scrive:

    ps bastard inside ho visto i tulipani, tu sei pazza e poi…come posso scambiare le cipolle con l’aglio di nubia? quest’anno ho anche la busiata ci scappa un pesto con il mortaio? magari non il 16 sennò agli espositori gli spariamo una fiatella e dal parco dei daini scappano i daini e anche le gazzelle.

  7. enza scrive:

    qui fa un caldo orrendo ma io li ho fregati, me ne sto al fresco a lavorare
    ari ps scusa se t’ho intasato il post di commenti idioti

  8. fragoliva scrive:

    un pic nic è sempre stato il mio sogno, ma non riesco mai ad organizzarmi… e soprattutto familiari ed amici non sembrano gradire molto l’idea :-D
    peccato, perchè secondo me è super divertente.
    complimenti a te, che sei sempre la numero 1 quando racconti queste cose.
    A.

  9. twostella scrive:

    Mi piacerebbe iniziare a cucinare qualche ricetta di cucina thai a casa … inizierò dalla tua insalata :-)

  10. Emanuela scrive:

    Con le tue foto e i tuoi post riesci sempre ad incantarmi! E a farmi sentire la nostalgia della vacanzina in Germania :-). Buon lunedì!

  11. Proprio bello questo pic-nic fusion!

  12. gaia scrive:

    finalmente l’estate!
    qui, invece, non la si sopporta piu’!!!
    ;-)

  13. Che bellissima giornata hai trascorso,complimenti per gli scatti!

  14. Alessia scrive:

    mioddio che sogno! e che verde strabiliante (qui è tutto secco causa calura infernale!) nontidevoinvidiarenontidevoinvidiarenontidevoinvidiare….
    Non ho mai vissuto un picnic di gruppo, bè tantomeno ho la fortuna di conoscere tante persone di etnie e tradizioni gastronomiche diverse (e tutte favolose nel cucinare, parrebbe!). Grazie per farmi sognare sempre un pochettino di più!

  15. Viviana75 scrive:

    Che meraviglia le tue foto… sei bravissima e che pranzo gnam gnam!!!Finalmente un po di caldo anche per te! Un bacio

  16. colores scrive:

    ciao Alex, bellissimo pic nic!Non manca niente! come avrei voluto aprtecipare ad uno simile:-) stupende foto anche come sempre un piacere venire a trovarti!!! bacione

  17. Aiuolik scrive:

    Ma se ti dicessi che un vero pic-nic come quello che racconti (con tanto di tovaglietta a quadri!) io non l’ho mai fatto!?!?!?!? Dovrò colmare la lacuna, ma prima devo trovare un prato…i miei cani però sono troppo “rustici” anche per un pic-nic mentre l’autan, quello a pochi km da uno stagno, non manca mai!

    ciaoooooooo

  18. carlotta scrive:

    della serie una giornata perfetta. Splendide le foto, come sempre!!

  19. stadtgarten scrive:

    Herrliche Bilder!
    Die Rezepte würden mich auch sehr interessieren.
    Liebe Grüße, Monika

  20. Dani scrive:

    das hört sich aber gigantisch köstlich an!
    vorallendingen die chorizos…mmmh.
    da wäre ich gerne dabei gewesen. ;)
    lg,
    dani

  21. Andreas scrive:

    Wow…da war ja ein Rieseschmaus…und schön lecker fotografiert…wie immer! Lieber Gruß Andreas

  22. Alessandra scrive:

    Che bel post! Alex tu trasmetti sempre emozioni! Grazie!
    A guardare i porcini da qui direi che sono due begli esemplari di Boletus Satanas. Nonostante il nome non è velenoso, ma non è commestibile, ti fa venire però un bel mal di pancia. Ti ricordi se quello schiacciato è diventato blu-azzurrino? Se così fosse ne avremo conferma.
    Però i di gambi e cappello cambiano a seconda delle zone, quindi potrebbe essere anche un porcino commestibile. A questo punto spero di no perché altrimenti sarebbe un bel peccato lasciarsi scappare degli esemplari così belli!
    Ti auguro buone vacanze!

Lascia una risposta

  • Un post a caso

  • Archivio

  • Le mie foto su

  • Prossimi eventi

    • Fiere e mostre di giardinaggio in tutta Italia QUI

  • Foodblog tedeschi

    Köstlich & Konsorten