Spargelpesto

Geschrieben am 17 Mai 2009 | 39 Kommentare

Pesto di asparagi

Den grünen Spargel, den ich auf dem Spargelhof gekauft hatte, habe ich zu einem cremigen Pesto verarbeitet. Außer Basilikum habe ich die Kräuter reingemacht, die gerade auf meinem Balkon wuchern, Minze und Melisse. Und gerade diese beiden Kräuter geben dem Pesto eine besonders frische Note. Wer mag, kann auch noch etwas geriebene Schale einer unbehandelten Zitrone hinzugeben. Die eine Hälfte des Pesto habe ich für Nudeln benutzt, die andere Hälfte landete auf geröstetem Brot.

Zutaten:

  • 400 g grüner Spargel
  • 1 Handvoll Basilikumblätter
  • 1 Handvoll Minzblättchen
  • 1 Handvoll Melissenblätter
  • 1 Handvoll geröstete Pinienkerne
  • 1/2 Knoblauchzehe
  • 80 g geriebener Parmesankäse
  • Salz und Pfeffer
  • ca. 130 ml bestes Olivenöl

Den Spargel am unteren Ende schälen, holzige Enden abschneiden und in kochendem Salzwasser ca. 6 Minuten garen. Abseien und in kaltem Wasser abschrecken (besser noch in Eiswasser). Den Spargel in Stücke schneiden und mit den restlichen Zutaten mit dem Pürierstab fein purieren. Das Pesto in ein sterilisiertes Einmachglas füllen. Hält im Kühlschrank ca. 2 Wochen.

Pasta al pesto di asparagi

Kommentare

39 Responses to “Spargelpesto”
  1. Castagna e Albicocca sagt:

    Che idea meravigliosa! Ma com’è che a me queste idee non vengono mai??? Ho comprato anch’io gli asparagi…una pasta veloce e con i rimanenti ho già in mente un risotto agli asparagi. Però la tua è + originale, tipica di Alex, insomma!
    Castagna

  2. sciopina sagt:

    troppo slurposo!!

  3. Eva sagt:

    Pesto aus grünem Spargel – was für eine Idee! Toll – das wird ausprobiert, danke!!

  4. twostella il giardino dei ciliegi sagt:

    Menta e melissa abbracciano gli asparagi in modo perfetto! Io l’ho provata in versione salsina allo yogurt, chissà che cremosa bontà nel pesto! :-) Buonissima settimana

  5. fantasie sagt:

    Io ho comprato gli asparagi quelli sottili sottili e li ho prima sbollentati e poi soffritti con un po‘ di cipolla e del bacon per fare la classica frittata. Ma quando li ho assaggiati erano amarissimi. Io avevo comprato quelli surgelati e non mi erano mai sembrati così amari! Adesso non so che fare per renderli meno amari e mi spavento a farli in quasiasi maniera! Aiutatemi!!!

  6. Ciboulette sagt:

    wow, che chiusura ermetica quel vasetto!

    Il pesto è di un bellissimo verde, hai avuto un’ottima idea a dirottare così gli asparagi! :D

    Un bacio, buona serata!

  7. Fiordilatte sagt:

    eh si, questo è da provare!dopo aver scoperto che menta e asparagi van d’accordissimo non mi rimane che aggiungerci la melissa…

  8. tartina sagt:

    Questo pesto va a finire direttamente in barattolo! E‘ sicuro che lo provo *_*
    Ma a me l’header che cambia ogni volta piace troppo…

    *

  9. Snooky doodle sagt:

    che bonta! propio interessante!

  10. Barbara...Babs sagt:

    questa donna è geniale!!!!
    oggi sto asparagiando pure io, ma quest’idea….. bravissima!!!!!!!!!
    ciao alex
    babs

  11. lenny sagt:

    Deve essere squisito anche senza le erbe aromatiche che hai aggiunto e quelle penne che ammiccano, la dicono lunga …..
    La foto è fantastica: mi soffermo spesso ad ammirare i cosiddetti „scarti“ delle verdure, per la loro eleganza e le loro forme plastiche ;-)

  12. Alex sagt:

    Fantastica idea quella del pesto di asparagi!!!…ridotti a crema con erbe aromatiche ho preparato dei „tortini“ morbidi…il pesto lo farò senz’altro (sono sommersa di asparagi in questo periodo)…
    p.s. per cambio nome intendevo la x (da alessandra mi hanno passato automaticamente ad alexandra e al lavoro hanno tagliato tutto in alex….)

  13. brii sagt:

    buon sera, alex..
    che belli gli aspargi rimasti che abracciano il vasetto!
    deve essere deliziosa…
    bisogna che escorgiti un modo per conservarlo più a lungo..
    ti immagini tirare fuori un vasetti così in febbraio?!
    aaaaaaaaah..una goduria
    baciusss

  14. Domy sagt:

    Bella idea! ..questo pesto ha un aspetto delizioso!!!

  15. comidademama sagt:

    mi piace molto il contenitore di vetro (oltre a tutto il resto, ovviamente)

  16. Cuoche dell'altro mondo sagt:

    *Fantasie, probabilmente hai comprato gli asparagi selvatici (che io non ho mai provato) o quelli thai. Gli asparagi verdi nostrani non sono amari. Comunque ti consiglio di aggiungere un cucchiaino di zucchero all’acqua di cottura.

    *Alex, ah ecco perchè non capivo! Io per l’anagrafe mi chiamo proprio Alexandra. È invece in Italia che mi hanno cambiato sempre il nome. Ale, Alessandra, Sandra, Alex, Alexandra … rispondo a tutti questi nomi :-))
    Ma per gli amici sono sempre stata Alex

    *Brii, eh non male aprire un vasetto di pesto di asparagi a dicembre. Ma come fare?

    Grazie a tutti per i complimenti. Una buonissima giornata
    Alex

  17. Lydia sagt:

    Ho un paio di amici a cena stasera, lo faccio, ma senza melissa. Non ce l’ho.
    Un abbraccio

  18. NIGHTFAIRY sagt:

    Troppo buono!adoro gli asparagi..Bravissima!

  19. Maite_ i calicanti sagt:

    Alex stupendo! pesto, foto e pure barattolo!

  20. iLa sagt:

    Mamma che bontá che deve essere sto pesto! Da provarsi ed anche in fretta!

  21. Saretta sagt:

    Alex ma che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaa!Foto, gusto, pesto…me ne mangerei un vasetto solo col pane!!!
    baci

  22. Mimmi sagt:

    Mia nonna avrebbe detto: „Una donna da sposare!!“
    Non potendo io sposare te, mi accontento di sposare le tue idee :-)
    Buona giornata, Mik

  23. Fra sagt:

    propio buono questo pesto! …e poi ho appena comprato sei kg di asparagi ;D
    Un bacione e buona settimana
    fra

  24. Onde99 sagt:

    Ogni giorno mi stupisci! Grazie per la bella idea di abbinare agli asparagi menta e melissa, che, anche sul mio terrazzo, stanno proliferando in maniera preoccupante!

  25. la frenk sagt:

    melissa + asparagi… grazie della dritta! :-)

  26. Erborina sagt:

    Tra le verdure gli asparagi sono dei miei preferiti… deve essere fantastico questo pesto. Lo provo e ti faccio sapere… :)
    Buona settimana!!

  27. Cianfresca sagt:

    Buono buono buono, avevo provato a farne uno simile in accompagnamento ai gamberetti per fare una salsa cocktail diverso dal solito ed era la morte sua

  28. mestolo sagt:

    Geniale Idee!

  29. Hypericum sagt:

    Sei sempre una preziosa fucina di idee … e le tue foto, si trattasse anche di una cipolla, son egualmente meravigliose!

  30. claudia sagt:

    che bello quel vasetto, era da un po‘ che non li vedevo in giro con l’elastico marrone che io da piccola riducevo a brandellI! e il pesto ha un aspetto invitantissimo, spt per l’uso a mo odi bruschetta che copierò al + presto! brava sempre! ciao!

  31. Isafragola sagt:

    Gnam… peccato che avessi due mazzi di asparagi e son finiti fra ieri e oggi in risotto e tagliatelle! DEvo aspettare il prox giro di spesa…. Complimenti come al solito,la foto è bellissima

  32. Mariù sagt:

    E ci credo che dei crostini non esista foto!
    A dire il vero io mi meraviglio sempre di come tu riesca a fotografare i tuoi gioielli quotidiani… io per alcune di quelle meraviglie lì manderei il blog a quel paese e sbranerei tutto all’istante senza nemmeno pensarci due volte…
    Un bacione, buon inizio settimana!
    m.

    P.S. Questo weekend ti ho copiato gli gnocchi di ricotta e il pollo in chermoula… due capolavori. Sará un periodo altromondiano sul mio blog…

  33. Pippi sagt:

    che meraviglia Alex…. mi manca non passare tutti i giorni dal tuo blog perchè quando arrivo qui non me ne andrei più e allora mi vado a guardare tutto quanto mi sono persa e me ne sono persa un bel pò di cosette!
    hai quel tocco magico nel presentare i tuoi piatti magari semplici come questo pesto o l’insalata di fagiolini e patate viola…..ma con un gusto e una delicatezza di immagini e di colori che……..basta voglio vivere dentro il tuo blog!!!!!!!!!!
    Ora un consiglio: ho visto che hai menzionato la melissa che ho nella mia aiula odorosa ma non so bene come abbinarla …… dammi un consiglio !!!!!
    un bacetto e buon lavoro Pippi

  34. Cuoche dell'altro mondo sagt:

    *Fra, 6 kg di aspargi? Che programmi hai???

    *Mariù, ammetto che ogni tanto faccio la foto, poi rischiaffo tutto in padella per scaldare e mangio un piatto molto poco scenografico!!

    *Pippi, la melissa è molto versatile. A parte che ci puoi fare un buonissimo tè unendola alla menta fresca, ma puoi usarla insieme alla frutta (soprattutto con le fragole è buonissima), come aggiunta nelle marmellate, ma anche con il pollo, con il pesce, nelle insalate, in varie salse. Avevo anche letto di uno sciroppo di melissa, ma non ricordo dove. Siccome ha un sapore abbastanza agrumato, lo abbinerei a tutto ciò che si sposa bene anche con gli agrumi.

    Grazie a tutti
    Alex

  35. Sere sagt:

    questo è top… mi incuriosisce molto! Mi piacerebbe anche trovare la melissa… uff, devo andare in qualche serra a far rifornimento di piantine! :))

  36. drusilla sagt:

    ogni volta che passo dal vostro blog e vedo foto e ricette troppo belle mi viene voglia di appendere presine e mestoli al chiodo…;) però mi tratterò anche questa volta e ruberò l’idea del pesto agli asparagi…

  37. rosy sagt:

    Questo non lo conoscevo, complimenti per il blog…. l‘ originalità delle ricette, le bellissime foto… vi leggo da parecchio ma non avevo mai commentato. buona serata

  38. lafrancese sagt:

    buonissimo! testato oggi e archiviati due barattolini in congelatore!

Lascia una risposta

  • Es war einmal

  • Archiv

  • Meine Fotos bei

  • Deutsche Foodblogs

    Köstlich & Konsorten