Marinierter Spargel mit Avocado und Feta

Geschrieben am 25 April 2010 | 53 Kommentare

Letztes Jahr bin ich ja zufällig mitten im Spargelfeld gelandet! Seitdem gehe ich nur noch zu diesem Spargelbauern, der zu dem leckeren pfälzer weißen Spargel auch noch wunderbaren grünen hat. Gestern habe ich die ersten Kilo gekauft und es wird wohl in den nächsten Wochen oft, sehr oft Spargelgerichte geben. Stellt Euch also auf jede Menge ein :-)

Das Schöne an diesem Gericht ist, dass man den Spargen nicht vorher blanchieren muss, sondern man gart ihn in der Pfanne mit etwas brühe und lässt ihn dann in einer Marinade ziehen. Schmeckt sehr würzig und frisch. Statt Fetakäse kann man auch Ricotta oder Mozzarella nehmen  (wenn man es milder mag) oder auch kräftigeren Ziegenkäse.

Zutaten für 4 Personen

  • 1 kg grüner Spargel
  • 1 reife Avocado
  • 100 g Fetakäse
  • 1 Handvoll Basilikumblätter
  • 3 EL Olivenöl
  • 1/2 Glas Gemüsebrühe
  • 1 Knoblauchzehe
  • 1 EL Weißweinessig
  • Salz und Pfeffer

Den Spargel im unteren Drittel schälen und das holzige Ende abschneiden. 2 EL Olivenöl in einer Pfanne erhitzen und den Spargel darin von allen Seiten anbraten. Mit der Brühe ablöschen und zugedeckt bei schwacher Hitze ca. 5-7 Minuten bissfest garen.  Den Knoblauch schälen und fein hacken und unter den Spargel rühren. Die Pfanne vom Herd nehmen.

Noch ein Esslöffel Olivenöl und den Essig dazugeben, salzen und pfeffern. Den Spargel ca. 30 Minuten marinieren lassen.

Die Avocado schälen, entkernen und in dünne Scheiben schneiden. Fächerförmig auf einem Teller anrichten, den Spargel dazulegen und die Marinade darüberträufeln. Mit dem zerbröckelten Fetakäse bestreuen und dem Basilikum garnieren.

Leicht verändert nach: Spargel & Rucola, Zabert Sandmann Verlag

Kommentare

53 Responses to “Marinierter Spargel mit Avocado und Feta”
  1. bene, ho un’altra idea per gli asparagi verdi,che io preferisco….io sono già a quota due ricette, ma non è finita ^________^ ti terrò d’occhio!

  2. babs sagt:

    è primavera…. svegliatevi bambine!
    si capisce dalla feta e asparagi! ciao alex
    splendida come sempre :-)

  3. Oxana sagt:

    Bellissima idea, Alex!! Non ho ancora sentito degli asparagi marinati!….Ieri ho fatto un cake agli asparagi, tofu e kefir;)) Proverò anche tua ricetta… Le foto sono S-T-U-P-E-N-D-E!!! Mi piaciono le margerite ma qui non ci sono ancora:(
    Un bacione!

  4. che idea sfiziosa. e l’avocado mi torna perfettamente, visto che ha una consistenza che può ricordare quella dell’uovo sodo, che secondo me con gli asparagi è la morte sua.

    mi piace un sacco anche l’accostamento con le margherite, anche se non sapevo che fossero edibili :-)

  5. p.s. vedo che segnali i mercatini in giro per il mondo.
    ti segnalo allora la mostra-mercato di piante e fiori che si tiene tradizionalmente qui a firenze nella settimana fra il 25 aprile e il 1 maggio.
    http://www.saimicadove.it/tempolibero/evento.asp?Id=11523
    viene fatta da sempre, me la ricordo quand’ero piccola: si teneva in piazza ss.ma annunziata, che per l’occasione si trasformava in un giardino, meravigliosa! comunque anche adesso è molto bella, al giardino dell’orticoltura, dove c’è una serra ottocentesca bellissima quanto misconosciuta.

  6. Elga sagt:

    Quanta freschezza che traspare da questo piatto! Bellissimo, un abbraccio
    P.S Io vado di burrata;))

  7. Nicoletta sagt:

    Adoro le foto dei tuoi piatti! Senza distrazioni, ci permetti di avvicinarci agli ingredienti a volo di gabbiano… ammirarne i colori, immaginarne i sapori. Grazie!

  8. Ma che particolari serviti così gli asparagi! Un frutto dolce abbinato ad una verdura delicata, ed un formaggio leggeremnte acidulo! Un mix veramente intrigante!
    baci baci

  9. Alice sagt:

    bellissime foto!!
    e ricetta curiosa! non ho mai fatto niente con gli asparagi…ci proverò!
    buona serata!
    Alice

  10. L’anno scorso, per la prima volta, non so se dire grazie a te o causa tua e al tuo post sugli asparagi, mi convinsi a comprare, per la prima volta in tutta la mia vita, quelli freschi (prima sempre surgelati…). Non avendo esperienza, pensai che quelli selvatici dovessero essere migliori e ne comprai una quantità industriale… per farla breve, erano le cose più amare sulla faccia della terra che avessi mai portato alla bocca… e non ne comprai più (quelli finirono nella spazzatura…). QUest’anno li ho rivisti e visto la quantità di ricette con gli asparagi mi sono fatta ritentare… ma prima mi sono assicurata che fossero quelli dolci e non selvatici. Ora, visto che non ho mai provato quelli bianchi, mi puoi dire prima se sono dolci o amari come quelli selvatici… Sai mia nonna diceva sempre „chi domanda non fa errore…“
    Baci
    Stefania
    P.s. Ricetta strepitosa tanto quanto le tue foto!

  11. MarinaV sagt:

    Bella ricetta, insolita, mi piace molto.
    Sto già assaporando le diverse consistenze e i sapori contrastanti (avocado-feta, asparagi-vinaigrette)
    Stasera ho fatto la pasta con gli asparagi bianchi sottili: olio, burro, aglio fresco, pancetta, asparagi a tocchetti, timo fresco.

    @Stefania, quelli bianchi son dolci. Ricordati però che dei bianchi vanno pelati i gambi come le patate, perché sono fibrosi, quindi preventiva un po‘ di tempo extra.

  12. sabri sagt:

    Bello e insolito questo accostamento che unisce ingredienti che mi piacciono tutti molto. Un piatto che proverò sicuramente. Notte

  13. Alex sagt:

    *Astrofiammante, ok, anche io ti terrò d’occhio :-))

    *Babs, qui ieri ci sono stati 26 gradi, una giornata splendida, tutto in fiore. Che meraviglia questa stagione

    *Oxana, gli asparagi si prestano benissimo per i cake, anzi, dovrei rifarne anche io.

    *Gaia celiaca, grazie per la segnalazione! Oggi aggiorno la lista

    *Elga, io me la sogno, ma credo che ci stia alla perfezione

    *Nicoletta, grazie a te. Bella l’immagine che hai descritto

    *Manu e Silvia, l’avocado non è dolce, è piuttosto neutro nel sapore. Io lo uso spesso e soprattutto per le insalate, ma ne ho anche già fatto una crema dolce.

    *Alice, allora devi assolutamente rimediare. Io aspetto tutto l’anno che arrivi la stagione

    *Stefania, mi dispiace per questa esperienza amara! E pensare che io gli asparagi selvatici non li ho mai, mai provati quindi non so neanche immaginarmi il grado di amarezza.
    Comunque, come ti assicura anche Marina, gli asparagi bianchi sono molto dolci, ne può capitare uno amarognolo, ma se sono di buona qualità non succede mai. L’importante è pelarli accuratamente altrimenti ti ritrovi in bocca tutti quei fili legnosi. Ti consiglio di mettere un po‘ di zucchero nell’acqua di cottura. Se ce ne dovesse essere uno amaro lo ammazza :-) Prova però anche quelli grossi verdi. Vedrai che non hanno assolutamente nulla di amaro. Fammi poi sapere se ti sono piaciuti :-)

    *Marina, credo che questa settimana dovrò riandare dal contadino e stavolta prendo anche la qualità sottile (di bianchi) per farne una zuppa e magari un risotto. Ieri ho fatto quelli bianchi in padella. Caramellati. Bbbboni

    *Sabri, a me è piaciuto subito questo mix di tonalità verdi. E se mi piace un colore del piatto solitamente è anche buono.

  14. Elvira sagt:

    Alex. io amo gli asparagi, ma mica per niente, solo perchè è la stagione in cui tu puoi fotografarli: penso che sia decisamente uno dei soggetti che ti ispira di più!!

    Questa volta io la burrata la lascerei da parte, c’è già la morbidezza burrosa dell’avocado, ma la ricotta salata al posto della feta che proprio non riesco a mangiare ce la vedo benissimo!
    Buona settimana :)

    @Stefania Olivieri, io preferisco di gran lunga quelli selvatici, ma è strano che tu li abbia trovati così amari :(

  15. lamiacucina sagt:

    auf neue Spargelrezepte freue ich mich, obwohl die alten auch nicht schlecht sind.

  16. Gloria sagt:

    Wow! Sono felicissima della futura carrellata di ricetti con gli asparagi! Questa in particolare mi piace molto, e le foto „fanno molto primavera!“. Amo la feta ma giusto ieri mi hanno donato della stracciatella pugliese, che dici, ci provo?!

  17. alem sagt:

    come al solito, bellissime foto e ricetta molto molto sfiziosa!

  18. Nepitella sagt:

    Che ricetta fantastica e che foto fantastica!
    Anch’io ho il frigo pieno di asparagi ed un sacco di ricettine da fare… Evviva questo ortaggio!!!
    Buona settima, un bacione

  19. Magdi sagt:

    Spargel, Spargel, Spargel! Wenn er nicht so gut wäre. Heuer spielen das erste Mal auch die Kinder mit. Also nichts wie ran an dieses herrliche Rezept

  20. Suse sagt:

    Sehr hübsch in Szene gesetzt.
    Ich hätte auch das Gänseblümchen mitgegessen.

  21. Diletta sagt:

    Concordo con Elvira…tu gli asparagi sai proprio come prenderli!!!
    Ottimo abbinamento….e amo tutti e tre gli ingredienti!

    Un sorriso asparagino,
    D.

  22. Jacopo sagt:

    Io ce l’ho su „un certo calendario“ proprio a maggio la foto di un asparago moooolto fotogenico :-D
    Dai, sbrigati allora che proprio sabato uno zio m’ha mandato da Padova una cassetta di asparagi bianchi :-D

  23. Jacopo sagt:

    P.s.: e come non ricordo quel post? Tu e „Marylin“ con i tacchi a spillo sul campo di asparagi :-D E poi anche le fragole giganti…

  24. Nadia sagt:

    L’avocado lo adoro!
    La feta ancor di più, gli asparagi sono la mia passione! Insomma questo piatto sembra fatto apposta per me!
    Segno e spero di aver presto il tempo di andare a comprare tutti gli ingredienti!

    Nadia – ALTE FORCHETTE –

  25. Onde99 sagt:

    Ma quanto sono belli gli asparagi? Attendo con ansia le tue ricette!!!

  26. Saretta sagt:

    Alex, hai messo nel quaretto la mia idea di primavera:asparagi, amrherite(che adoro) e tante altre cose buone…commovente questo piatto e fortunata ad avere lo spacciatore di asparagi!bacione

  27. Paule sagt:

    Ein Traum! In dieses Rezept muss man sich verlieben. Perfekte Kombination mit all diesen fantastischen Aromen, da freue ich mich jetzt schon aufs Nachmachen.

  28. fra sagt:

    Ciao Alex arrivo nel tuo nuovo angolino di mondo dopo un sacco di tempo! Che dire, complimenti!!! Il nuovo blog ha un nuovo carattere dove però è sempre presente il tua leggera e coinvolgente atmosfera.
    Un bacione e buona settimana
    fra

  29. Was üfr tolle Fotos. Ich bin sicher, das hat spitze geschmeckt.

  30. gaia sagt:

    che bel piatto e che colori!!
    grazie per lo spunto!

  31. Wie immer Super Fotos, tolles Rezept. Dieses wird auf alle Fälle nachgemacht. Es sind jetzt schon einige viele Spargelrezpte, dich ich nachkochen möchte – hoffentlich geht die Spargelsaison noch lange.

  32. francesca sagt:

    Alex…..

    sempre francesca da basilea… la foto!!!!
    Grazie
    F

  33. ho proprio un mazzo di asparagi in frigo pronti per essere cucinati in modo diverso. bellissime le margherite!

  34. terry sagt:

    Uno dei motivi per cui adoro la primavera è l’arrivo degli asparagi!!! questo abbinamento con l’avocado …altro frutto che adoro…. beh voglio provarlo!

  35. Fico&Uva sagt:

    che bella ricetta primaverile!! sai che qui da noi gli asparagi si trovano ancora poco sui banchetti di verdura? fortuna che ieri siamo stati nel boschetto e ce li siamo procacciati da soli!! Ps le margheritine qua e la sono una delizia!

  36. cat sagt:

    anche qui siamo in pieno „Spargelzeit!“

    mi sono accorto che non ho mai postato la salsa bolzanina per gli asparagi, devo provvedere al più presto ;O)
    Mi è nuovo il sistema di cottura che hai usato per gli asparagi, curioso!
    Ciao Alex, ho aggiornato il link, saluti golosi, cat

  37. twostella sagt:

    Ho assaggiato gli asparagi abbinati alle nocciole e li ho adorati, sono curiosa di provare l’abbinamento con il cremoso avocado per uscire dal tradizionale asparagi e uova :-)

  38. UnaZebrApois sagt:

    Sono felice che sarà una di mille!!!Gli asparagi capitano di rado a casa mia, ma ora grazie a te è tutta un’altra storia e così prenderò io le redini dei fornelli!!!E comunque questa è veramente una bella ricetta, gustosa, varia e originale…al tuo solito :) ci lasci sempre a bocca aperta!!!

  39. Lu sagt:

    Pensa che questa settimana mi sparo 3 „sagre dell’asparago“!!! ;-)))

  40. Alex sagt:

    *Elvira, già, quelli verdi però mi ispirano di più di quelli bianchi (e li trovo anche più belli). La prossima volta che torno in Italia in macchina mi riporto una bella forma di ricotta salata. Qui nisba

    *La mia cucina, das sagt der Richtige !!!

    *Gloria, non ho mai provato la stracciatella pugliese, anzi, non sapevo neanche dell’esistenza :-)

    *Alem e Nepitella, grazie care!

    *Magdi + Suse, der Frühling kann so schön sein, nicht wahr?

    *Diletta, mi sto immaginando un sorriso asparagino :-)))

    *Jajo, mi sbrigo e se non mi sbrigo ti mando la ricetta in anteprima. Era Paris Hilton, non Marilyn!

    *Nadia, ho fatto centro allora?!

    *Onde99, chissà se lo dirai dopo l’ennesima ricetta a base di asparagi :-)

    *Saretta, dovrei andare a fare la spesa dai vari contadini molto più spesso. Purtroppo poi uno per comodità va nei negozi. Ma per gli asparagi farei chilometri

    *Paule, schmeckt sehr saftig und ist ein schönes Frühlingsrezept. Hat mich auch sofort angelacht

    *Fra, benvenuta anche qui. Sono felice che tu ti senta a tuo agio

    *Tobias, hat es :-) Wird sicherlich nochmal nachgekocht

    *Gaia, grazie a te

    *Mein Ideentopf, sie hat gerade begonnen und ich habe auch das Gefühl, ich müsste noch so viele Rezepte nachkochen

    *Francesca, fatto!

    *Kosenrufu mama, :-)

    *Terry, e dopo gli asparagi le fragole!!

    *Fico&Uva, mi piacerebbe andar per asparagi. Ma temo che qui vagherei per campi e boschi senza trovar nulla

    *Cat, ho letto proprio l’altro giorno la ricetta della salsa bolzanina. Da fare assolutamente. Benvenuto nella mia nuova dimora :-)

    *Twostella, ieri ho provato una nuova ricetta che sono certa ti piacerà. Stay tuned

    *Una zebra a pois, credo che dopo 1000 ricette con gli asparagi mi mandereste a quel paese :-))

    *Lu, nooo, dove?

  41. cara alex, prima di tutto viva FF
    ..anche io adoro gli asparagi ed aspetto le tue altre ricette. Noi troviamo la burrata, ma tu trovi sicuramente quel pane delizioso che io amo tanto con semi di tutte le specie.

  42. Zia Elle sagt:

    Ma quanto sono belle le tue foto, complimenti! Carino anche il tuo blog/sito, bravissima, a presto!

  43. francesca sagt:

    Devo ringraziarti pubblicamente GRAZIE GRAZIE GRAZIE
    F
    PS il blog è davvero bello!

  44. silvia sagt:

    sono anche io in piena asparagomania. il problema è che a volte rischio di mangiarli appena cotti, uno via l’altro. senza condirli neanche. con la ricottina fresca sono una spettacolo …l’avocado questo sconosciuto ma la marinatura e l’aglio mi intrigano assai.baci alex

  45. Lu sagt:

    1) Sagra dell‘ asparago di Arcole
    2) Sagra dell‘ asparago bianco della mambrotta
    3) Festa dell‘ asparagina (asparago selvatico… fanno il risotto!)
    Tutte in provincia di Verona

  46. SiLviA sagt:

    Alex! che abbinamento! Non riesco proprio ad immaginarlo, non mi resta che provarlo!

  47. Paule sagt:

    Liebe Alex, das Gericht ist ein Traum und ich kann es nicht oft genug sagen: ein riesengrosses Dankeschön an dich für die Inspiration zu diesem unvergesslichen Genuss! Hier meine Variante: http://www.paules.lu/2010/05/•-lauwarmer-spargel-mit-avocado-feta-und-vanille/
    Liebe Grüsse, Paule

  48. Gerade bin ich über Paule hier gelandet. Rezept und Blog- beides gespeichert!
    Ist wirklich schön hier bei Dir!
    Liebe erste Grüße!
    AT

  49. chiara sagt:

    asparagi e margherite….un ottimo spunto per le nostre composizioni

  50. linnea sagt:

    vielen dank für das rezept! ich habe das kochbuch sogar zuhause, hätte es aber nie nachgekocht, weil mich das bild dort gar nicht angesprochen hat. es hat grandios geschmeckt!
    linnea

Lascia una risposta

  • Es war einmal

  • Archiv

  • Meine Fotos bei

  • Wohin am Wochenende?

    • Gartenterminkalender: hier

  • Deutsche Foodblogs

    Köstlich & Konsorten