Koriander-Wasabi-Pesto

Geschrieben am 29 Oktober 2008 | 39 Kommentare

Pesto al wasabi

Die Zutatenmengen sind nicht sehr genau. Die Wasabi-Paste muss nach eigenem Geschmack dosiert werden und je nach Gusto könnte auch die Zuckermenge etwas höher ausfallen, um das Bittere des Korianders auszugleichen. Das Pesto passt sehr gut zu Roastbeaf, gegrilltem Rinderfilet oder aber zu Tafelspitz.

Zutaten:

  • 1 Bund Koriander
  • 2 EL Sesamsamen
  • 1-2 TL Wasabi-Paste
  • 1 EL Limettensaft
  • Salz, Zucker, Olivenöl

Die Sesamsamen ohne Fett in einer Pfanne rösten. Abkühlen lassen. Das Koriandergrün waschen, trocken und grob hacken. Alle Zutaten mit dem Mixer fein purieren.

Weitere Pesto-Varianten:

Kürbiskern-Pesto
Petersilien-Nuss-Pesto
Koriander-Pesto
Tomaten-Pesto

Pesto al wasabi

Leicht verändert nach „Pesto“, Margit Proebst, GU, S. 41

Kommentare

39 Responses to “Koriander-Wasabi-Pesto”
  1. Erborina sagt:

    Ciao Alex,
    Bravissima! Sei proprio una fonte interminabile di bellissime idee!!
    Assolutamente da provare :)
    (… hai usato le tue luci??)
    Un abbraccio,
    Alicia

  2. giulia sagt:

    Ciao! non conosco il coriandolo, ed il wasabi per me è un po‘ forte (al contrario di Gianluca che invece lo adora) però come si dice „nella vita bisogna provare un po‘ di tutto!“ Quindi mi annoto le dosi magari mi ci provo!!!
    Un bacione giulia *_________*

  3. adina sagt:

    che bellino quel piatto con la carne e il pesto! brava davvero! certo, per me questo pesto è off limits, lo sai ormai, però ammiro la fantasia e le foto. baci!

  4. Castagna e Albicocca sagt:

    Per me le tue ricette sono sempre una garanzia, quindi anche se non conosco il wasabi la voglio già provare!
    MA come fai a fare delle foto così stupende?????
    Ogni volta ci sospiro sopra…ahhhhhh

    Castagna

  5. Pippi sagt:

    Ciao Alex, dalla foto è invitante…confesso che non ho idea che sapore possa avere…il wasabi non lo conosco proprio…ma se mi dici che è leggermente amarognolo….con la carne…..mi sembra che ci incastri benissimo…;-)
    sei sempre più brava e poi ciò che più mi piace di te è che sei attenta ad accostare sapori anche strani e inusuali!
    Continua così! a presto Pippi

  6. twostella il giardino dei ciliegi sagt:

    La foto è fantastica! Visto che ai Santi è giorno di bollito, mi stuzzica l’idea di presentare un salsa un po‘ diversa dal solito, e poi con il wasabi … per cui merci!

  7. Lory sagt:

    Davvero meravigliosa,i miei carnivori l’apprezzerebbero molto ;-)

  8. Eva sagt:

    Ich liebe Pesto – diese Variante kannte ich noch nicht; danke fürs Rezept!

  9. Alex e Mari sagt:

    *Erborina, queste sono le prime foto con le luci (anzi, una sola per ora). Che ne dici? Giusto in tempo per l’arrivo del buio la sera!

    *Giulia, il wasabi in effetti è molto forte, ma ne puoi usare anche solo una punta. Il coriandolo per molti ha un sapore „saponoso“. È molto deciso.

    *Adina, già … per te niente coriandolo! I forgot

    *Castagna, per questa ricetta non assumo alcuna responsabilità :-)) Sono sapori davvero molto particolari e sono certa che alcuni storceranno il naso.

    *Pippi, il wasabi ha il sapore del cren, hai presente? Molto piccantello, ti fa scoppiare le narici se ne mangi troppo!
    Grazie per le tue parole

    *Twostella, se ti piace il wasabi allora ti consiglio anche una salsa al cren per il bollito. Il cren si dovrebbe trovare in Italia in barattolo. Io lo aggiungo alla panna montata (lo so, sembra strano, ma è davvero buono) e servo la salsa con il bollito

    *Lory, e tu con cosa l’abbineresti questo pesto?

    Ciao
    Alex

  10. Magnolia Wedding Planner sagt:

    Alex tesoro! ma tu sei un’artista dei fornelli non solo per la bravura e l’accortezza nella preparazione ma anche perchè fonte di idee e creazioni inesauribile! accidenti che bellissime foto oltre tutto! ti meriti 10 e lode..bacione bella!
    Silvia

  11. Artemisia Comina sagt:

    bella quella foto bianca rotonda e pura con quel pozzetto verde che palpita come uno stagno ricco di vita…quasi quasi mi dimentico che è una foto di cibo.

    PS: la prima foto con „le luci“?

  12. ღ Sara ღ sagt:

    dev’essere buonissimo questo pesto!!!!!! lo voglio provare!!

    COMPLIMENTISSSSSIMI!! un bacione!

  13. sandra sagt:

    Beh cara, io me lo farei anche a colazione, sai??? :))))
    Delicious, da solo sul pane o sulla focaccia!
    bacioni e buon week end

  14. Sere sagt:

    Buongiorno Alexxxx!!!!
    Finalmente trovo 2 minuti per passare da qui!!! Che ricette, mi sono innamorata di quel tortino alla zucca, feta e patate! E questo pesto? Si addice molto ai miei gusti… lo proverò, lo vedo bene anche in abbinamento ad un carpaccio di pesce crudo, nonostante rischi di coprire il gusto delicato del pesce.. non so… a te il responso! :-)
    Un abbraccio

    Sere – cucinailoveyou.com

  15. Alex e Mari sagt:

    *Silvia, ma vaaaaaa. Fossero tutte mie le idee, ma non è così :-)) Grazie comunque

    *Artemisia, mi piacciono molto le foto „on white“.
    Per le luci: di solito fotografo sul balcone alla luce naturale. In questa stagione, col buio e con il grigiore, si fa difficile … soprattutto se voglio fotografare quello che ho fatto a cena. E allora ho comprato delle luci e sono abbastanza soddisfatta del risultato.

    *Sara, sicuramente è particolare. Poi se è buono è questione di gusti

    *Sandra … che dici, mi spalmo un po‘ di pesto sul pane stamattina?

    *Sere, non sono un’amante del pesce crudo, ma non ce lo vedo male sai. In piccolissime dosi però. La carne invece ce la puoi proprio tuffare dentro!

    Ciao
    Alex

  16. Mari sagt:

    Ciao Alex
    complimenti per questo blog sempre bellissimo e molto interessante.
    Se ti interessa dare un’occhiata da me (hippiblog.blogspot.com) vedrai che con i miei figli mi sono dedicata ai dolci e siamo riusciti a confezionare due torte di compleanno molto particolari. Fammi sapere che ne pensi

  17. claudia sagt:

    adoro il sapore fresco e pulito del prezzemolo abbinato alla carne e con questi tocchi aromatici sono sicura che mi piacerà ancora di +.. e poi adoro le salsine! la foto poi mi piace assssai! ciao ciao!

  18. Onde99 sagt:

    Sembra davvero molto interessante: il wasabi in genere mi ha fatto un po‘ effetto, non tanto per il sapore piccante, ma per il retrogusto amaro, ma sono favorevole a sperimentare sapori nuovi e tu in questo sei una fonte inesauribile di idee!

  19. manu e silvia sagt:

    Ora passeremo per ignoranti, ma..ceh gusto ha il wasabi!
    Non è che possiamo dirvi „ma che buono questo pesto“, non avendo neppure idea di cosa sia l’ingrediente principale no????
    Un bacione e complietni per a creatività, le vostre ricette sono sempre particolari e ricercate

  20. Alex e Mari sagt:

    *Mari, ciaooo! Ho provato a lasciare un commento sul tuo blog, ma non trovo la funzione commenti. Le vostre torte sono davvero spettacolari. Complimenti per la fantasia. Il ciambellone fatto a serpente non lo avevo mai visto. Un abbraccio

    *Claudia, io ho usato il coriandolo che ha una forma molto simile al prezzemolo, ma un sapore molto diverso. L’hai mai provato?

    *Onde99, infatti è anche molto amaro. Con lo zucchero però si riesce a contrastare abbastanza bene. All’inizio ero scettica sull’uso dello zucchero nella ricetta, poi ho capito il perchè!

    *Manu e Silvia, il wasabi ha un sapore simile al cren, non so se l’avete mai provato. È una radice molto piccante che quando la grattugi ti fa piangere peggio delle cipolle. È un sapore molto particolare, difficile da descrivere. Piccante e amaro allo stesso tempo. Si sposa benissimo con il salmone.
    Ciao
    Alex

  21. sweetcook sagt:

    Io non so neanche che sapore abbi il wasabi..ma vedendo le foto mi viene una voglia di provarlo che non ti dico:)

  22. Saretta sagt:

    e dopo i piselli al wasabi…che genialata alex!L’abbinamento con la carne mi pare perfetto mi ricorda la salsa „cren“ che in veneto accompagna i bolliti con la pearà!
    bacioniiiiiiiii
    saretta

  23. Elga sagt:

    Per fortuna che hai fatto in tempo a postare questo pesto eclettico e originale! Fa venire voglia di mangiare una bisteccona la sangue anche a me:)) Elga

  24. Uvetta sagt:

    Adoro il Wasabi sulle carni, sul bollito in particolare, un po‘ come adoro il cren… un’idea spettacolare, come sempre Alex. Bravissima!!

  25. Erborina sagt:

    E‘ fantastica!

  26. Fra sagt:

    Amo il wasabi e questo pesto deve essere strordinario. Brava Alex davvero un abbinamento singolare
    Un bacio
    Fra

  27. a.o. sagt:

    Intrigante questo pesto, mi incuriosisce il profumo. Pensando al sesamo tostato mi salta in mente che questo prevalga. Tu che sai, confermi?

  28. Nepitella sagt:

    Ciao Alex! ma che meraviglia di pesto:D e poi il wasabi è una delle poche cose della cucina giapponese che mi piace! Buonissimo sulla carne ma ti immagini su una tagliata di tonno???
    Baci

  29. Alex e Mari sagt:

    *Sweetcook, ha il sapore del cren.

    *Saretta, quei piselli al wasabi creano dipendenza. Sono troppo buoni

    *Elga, volevo postare prima, ma per giorni non trovavo il coriandolo!!!

    *Uvetta, tempo fa ho mangiato una zuppetta al cren che era la fine del mondo. Devo cercare di trovare la ricetta

    *Erborina ;-))

    *Fra, allora non siamo proprio in pochi ad amare il wasabi

    *A.o., allora, pensavo anche io, ma questi tre fortissimi ingredienti, sesamo, coriandolo e wasabi, creano un perfetto equilibrio di sapori. Non ce ne è uno che predomina. Ad armonizzare il tutto ci pensano poi lo zucchero ed il lime.

    *Nepitella, non avevo pensato al tonno! Hai ragione. ci starebbe una meraviglia

    Ciao
    Alex

  30. Viviana sagt:

    o mamma mia.. ma quante meraviglia mi sono persa uiltimamente!!!
    è fantastico questo pesto! sono sicura che a me paicerà tantissimo, specialmente su quella carnuzza succulenssimaaaa :)
    un bacione tesoro!

  31. manu e silvia sagt:

    Si il cren lo abbiamo assaggiato e non incontra propriamente i nostri gusti, ma mamagari in un pesto non viene niente male!!
    grazie mille, un bacio

  32. twostella il giardino dei ciliegi sagt:

    Curiosa come sono, ho acquistato un barattolino di cren, mi piace, ma è un po‘ troppo pungente… Il consiglio di ingentilirlo con la panna mi sembra perfetto!

  33. laGallinainCucina sagt:

    Non amo particolarmente il coriandolo, comunque i tuoi abbinamenti sono interessanti.
    Bella foto e bella grafica.
    Buon ponte

  34. brii sagt:

    alexxxx…allora non sono l’unica in golf e guantini che fa le foto in terrazzo??? ;)
    dai che scherzo..finchè c’è caldo faccio la foto fuori pure io..
    ma anch’io ho il problema della cena..non sempre riesco nascondere qualcosa per fare la foto il giorno dopo.
    e la sera vengono così male :(

    intrigante l’idea del wasabi nel pesto..mi piace un sacco..anche se sono più amante del kren.

    posso suggerire a twostella?

    kren e yogurt
    kren e mela grattuggiata
    kren e senape e yogurt (ci sta anche con la maionese..ma allora siamo completamente fuori Zona!! :))
    e..naturalmente kren e panna montata!! una libidine!!!

    ti auguro una buonissima serata…
    bacioniii

  35. NADIA sagt:

    Interessante!
    E poi adoro il wasabi…ma a piccole dosi!
    Certo che in questi giorni mi sono persa un sacco di cose…vado a fare un giretto!

    Nadia – Alte Forchette –

  36. Precisina sagt:

    M’intrigaaaa… e mentre m’intrigo, m’è pure cascato l’occhio su quel cake ciliegioso!!! Aleeeeeeex, quand’è che ripassi per Roma???

  37. Alex e Mari sagt:

    *viviana, ero certa che avresti apprezzato!

    *Manu e Silvia, allora credo sia meglio non provare. Se non vi piace il cren non vi piacerà neanche il pesto

    *Twostella, brii ti ha dato anche altre dritte. La versione con la panna è una libidine

    *Gallina in cucina, ma da voi è ponte? Qui nix

    *brii, è verooooo cren e mela! buonissimo.
    Si si, anche io sul balcone a fare foto. I vicini di casa già mi guardano storto :-)

    *Nadia, il wasabi va dosato con parsimonia, altrimenti é un’arma letale!!

    *Precisina, mi sa che a Natale mi conviene scendere a Roma con un camion pieno di ciliegie!!

    Ciao
    Alex

  38. berny sagt:

    Non so se sarà la più grande esposizione di zucche del mondo…, ma la zucca più grande del mondo direi di si!!!! , quella in prima foto è fantastica…

  39. Madeinwork sagt:

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualità delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef è un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del Web. Centinaia di blog sono già iscritti ed utilizzano Ptitchef per farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog – sito" nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

Lascia una risposta

  • Es war einmal

  • Archiv

  • Meine Fotos bei

  • Deutsche Foodblogs

    Köstlich & Konsorten