Indisches Kürbis-Kartoffel-Curry

Geschrieben am 1 November 2009 | 72 Kommentare

Curry di zucca e patate

L’unico mio contributo ad Halloween è stato mangiare la zucca. È proprio una festa che non sento mia, trovo ridicolo mascherarsi (ad un’età adulta – per i bambini è un altro discorso). Quelle poche volte che i bambini hanno suonato alla mia porta mi hanno sempre trovata impreparata. Una volta mi dissero perfino „prendiamo anche soldi“. Ahò!!!

Belle e decorative le zucche simbolo di Halloween, ma per il resto vade retro.

Mi stranisco quando mi fanno gli auguri per Halloween. Preferisco accendere una candela oggi e ricordarmi dei miei cari che non ci sono più.

Detto questo passo alla ricetta: un altro piatto unico vegetariano. Molto speziato e povero di grassi. Perfetto per chi è a dieta e non vuole rinunciare a qualcosa di originale. Può essere servito con riso basmati, ma anche con del couscous (poco indiano, ma buono lo stesso!)

Ingredienti per 4 persone

  • 1 piccola zucca Hokkaido (ca. 700 gr)
  • 4 patate medie
  • 2 pomodori
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • 4 cm di radice di zenzero
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di Garam Masala
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • ca. 500 ml di brodo vegetale
  • olio d’oliva
  • coriandolo fresco per guarnire

Preparazione: sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Pulire la zucca e tagliarla a cubetti. Sbucciare aglio, zenzero e cipolla e tritarli finemente. Tagliare i pomodori a cubetti.

Mischiare la curcuma, il curry, il sale, il peperoncino e il Garam Masala.

Scaldare un po‘ d’olio in un tegame capiente. Rosolare aglio, cipolla, zenzero e cumino. Aggiungere i pomodori e mischiare il tutto girando continuamente (non deve attaccarsi). Far cuocere per circa 3 minuti finché si sarà formato un sugo denso. Aggiungere le patate, il mix di spezie e metà del brodo. Lasciar cuocere 5 minuti prima di unire la zucca e il resto del brodo. Far cuocere a fuoco basso per circa 12-15 minuti girando di tanto in tanto. Il curry è pronto quando le verdure saranno cotte al dente. Se necessario aggiungere altro brodo. Guarnire con del coriandolo fresco e servire con riso o couscous.

Curry di zucca e patate

Deutsche Ecke

Indisches Kürbis-Kartoffel-Curry

Mein einziger Halloween-Beitrag war, Kürbis zu essen. Halloween empfinde ich überhaupt nicht als ein zu feierndes Fest und finde es albern, sich zu verkleiden (für Kinder ist es natürlich etwas ganz anderes). Ich war jedes Mal, wenn an meiner Tür geklingelt wurde, unvorbereitet. Einmal sagten die Kinder sogar „Wir nehmen auch Geld“. What??? :-))

Kürbisse finde ich zwar schön und gut, aber alles andere was mit Halloween zu tun hat, ist einfach nicht mein Ding.

Ich zünde heute lieber eine Kerze an und gedenke meiner lieben Verstorbenen.

Soviel dazu. Nun aber zum Rezept: Wieder ein vegetarisches Hauptgericht aus der indischen Küche. Würzig und fettarm, ideal für Leute die auf Diät sind, aber nicht auf ausgefallene Rezepte verzichten möchten. Man kann das Gericht auch mit Basmatireis oder Couscous (zugegebenermaßen nicht wirklich indisch) servieren.

Zutaten für 4 Personen

  • 1 kleiner Hokkaidokürbis (ca. 700 g)
  • 4 mittelgroße Kartoffeln
  • 2 Tomaten
  • 2 Knoblauchzehen
  • 1 Zwiebel
  • 4 cm Ingwerwurzel
  • 1 EL Kurcuma
  • 1 EL Currypulver
  • 1 TL Salz
  • 1 EL Garam Masala
  • 1/2 TL Chilipulver
  • 1 TL gem. Kreuzkümmel
  • ca. 500 ml Gemüsebrühe
  • Olivenöl
  • frische Korianderblätter zum Garnieren

Zubereitung: Die Kartoffeln schälen und würfeln. Den Kürbis evtl. schälen, entkernen und würfeln. Knoblauch, Zwiebel und Ingwer schälen und fein hacken. Tomaten würfeln.

Kurcuma, Currypulver, Salz, Chili und Garam Masala vermischen.

Etwas Olivenöl in einem großen Topf erhitzen. Knoblauch, Zwiebel, Ingwer und Kreuzkümmel darin andünsten. Tomaten hinzugeben und alles kräftig rühren. Es darf nicht am Boden kleben. Nach ca. 3 Minuten entsteht eine dickliche Sauce. Die Kartoffelwürfel, die Gewürzmischung und die Hälfte der Brühe zufügen. Gut umrühren und ca. 5 Minuten köcheln lassen. Dann die Kürbiswürfel und die restliche Brühe hinzugeben. Ca. 12-15 Minuten köcheln lassen, bis das Gemüse bissfest ist. Dabei immer wieder rühren. Eventuell noch etwas Brühe hinzugeben. Mit frischen Korianderblättern garnieren und zu Basmatireis oder Couscous servieren.

Quelle: Trendküche Indien, Kreatvi Küche, N° 2/2007

Kommentare

72 Responses to “Indisches Kürbis-Kartoffel-Curry”
  1. Mimmi sagt:

    ah ah ah, -4 e poi te lo faccio vedere io il curry di verdure, te lo faccio vedere ;-)
    Bacioni, Mik

  2. Aiuolik sagt:

    Io quest'anno neanche zucca per Halloween…anzi di zucca non ne ho ancora mangiata e dire che ne ho ancora in freezer dallo scorso anno! Alla fine quest'anno ho preferito pure io ricordare il 2 Novembre anziché il 31 Ottobre.

    Ciaooooo!

  3. Magnolia Wedding Planner sagt:

    adddddoooooro dico addddooooorooooo il ciotolino nero. meraviglia!! cioè mi piace moltissimo anche la ricetta ma tanto ormai mi conosci , son sempre con un occhio alle stoviglie ;-)
    bravissima

  4. Scribacchini sagt:

    A proposito di fondali scuri e di Halloween, hai visto le Scary Apples di Matt ? Bacio. Kat

  5. Cuoche dell'altro mondo sagt:

    Grazie a tutti, vedo che siamo in molti a pensarla allo stesso modo.

    *Onde, secondo me è buono anche senza pomodoro

    *Wella, beh, se non è una festa commerciale Halloween! Io non ho nulla in contrario a far festeggiare Halloween ai bambini, finchè gli si trasmetta però il vero significato del giorno dei morti e gli si facciano conoscere anche le NOSTRE tradizioni e non quelle degli americani. Un conto è aprirsi verso altre culture, ben vengano, per carità. Ma quando i bambini pensano che Ognissanti sia solo ed esclusivamente Halloween, allora la cosa mi da proprio fastidio e la trovo triste.
    Dici che compri le caramelle per Halloween. Perchè invece non rifai i dolci dei morti che hai conosciuto da bambina e li fai conoscere ai tuoi bambini? Io non demonizzo Halloween, ma ricordiamoci innanzitutto delle nostre tradizioni.

    *Kat, sì, le avevo viste e le trovo fantastiche. Ho un periodo molto dark :-))

    Un abbraccio a tutti
    Alex

  6. Elga sagt:

    se mi sbrigo per pranzo sono li, minuto più minuto meno..!!! Un bacio, bellissima foto.

  7. Acilia sagt:

    Ho appena letto di là del curry di Francesca V. Oggi è decisamente giornata gialla :-)
    Condivido pienamente la tua opinione in merito ad Halloween. I bambini che dicono "prendiamo anche i soldi" mi sembra emblematico del momento storico che stiamo vivendo :-)
    Un abbraccio

  8. Moscerino sagt:

    io voto decisamente per il cous cous…anche se è poco indiano. al massimo puoi dire che hai fatto un piatto "fusion"..si dice così, no? :D
    e per la cottura, se si parla di dieta o comunque di leggerezza, io ormai uso sempre e solo acqua bollente. Le spezie sono sufficienti per dare un ottimo sapore e non avendo mai a disposizione del brodo (o il tempo per farlo) preferisco così. che dici mi concedi questa piccola variante alla tua ricetta? :D

  9. lefrancbuveur sagt:

    un contrasto di colori incredibile!

  10. Idee culinarie sagt:

    Sono d'accordo con te con la storia di Halloween, però se ci pensi è anche un'occasione per preparare qualcosa di inconsueto.
    Sono Giulia, una redattrice di Gustorante.it….Vieni a scoprire il nostro nuovo sito.E' pieno di ricette e consigli per tutti i palati…a presto!

  11. Wella sagt:

    Cara Alex,
    Non e' certo colpa di Halloween se le nostre tradizioni si perdono.

    Comunque auguro tanti bambini a tutti, per riuscire a vedere il mondo con i loro occhi.

    I miei bambini conoscono sia Halloween che il giorno dei morti, se le due culture si incontrano, e' una cosa bella. Se Halloween da' tanta felicita', e' una cosa bella. Chiaro che la maggior parte degli adulti sono impreparati, ma sono impreparati anche per il giorno dei morti. Altrimenti i bambini sarebbero piu' informati sulle proprie tradizioni.

    Per quanto riguarda le caramelle, Alex, sono state un ripiego perche' non ho trovato tutti gli ingredienti per i dolci sardi, ma la nonna, mia madre, ne ha conservato alcuni nel freezer per noi. Come vedi non perdiamo nulla pur vivendo in Baviera, la Sardegna e' sempre vicina. E anche l'America.

    Wella

  12. salsadisapa sagt:

    quoto! anch'io rifiuto questa festa d'importazione ;-P ma amo le zuccheeeeeeee

  13. kat sagt:

    Appetitosa questa versione della zucca, quasi quasi in questi giorni ne recupero un po' dal frezer e ci provo in abbinamento al cous cous che mi piace da matti!..e che non sia la volta buona che provo lo zenzero (negli Usa i supermercati son pieni),ah dimenticavo complimenti x la foto in alto sta benissimo!! notte

  14. Mariù sagt:

    Quel profumo inconfondibile di spezie pare di sentirlo solo leggendo la ricetta e guardando le foto, credimi.
    La penso esattamente come te riguardo ad Halloween e francamente sono anche molto stupita di tanto successo dalle nostre parti…
    La scorsa estate in spiaggia ho sentito una madre che redarguiva il figlioletto che aveva appena litigato con la cuginetta dicendogli: "Quante volte te lo devo dire che non devi credere alle donne!"… avrà avuto quattro anni. I bambini che ti hanno detto 'Prendiamo anche soldi' (ahah, che ridere però!) sono figli di questa generazione. Mamma mia.
    Un bacio grande,
    m.

  15. mestolo sagt:

    Wird nachgekocht. Punkt. :o)

  16. VerA sagt:

    Condivido il tuo pensiero su Halloween! Lasciamolo ai bambini.

  17. Pippi sagt:

    Ciao Alex anche per me la festa di Halloween è incomprensibile…non la sento proprio..sarà che non ho bambini e quindi… bho… però la zucca mi piace e mi piacciono le spezie….diciamo che faccio mia la tua ricetta e non la festa hehe :-)

  18. Isafragola sagt:

    Buono! Me lo segno… Ne ho appena postato una anch'io di curry e mi piace tantissimo! Specialmente quando comincia l'autunno

  19. alessimdon sagt:

    Lettrice silenziosa, ma costante.
    Per me Halloween è una raccolta di racconti a tema che adoravo (mi è venuta voglia di riprenderli).
    La ricetta me la pregustavo da quasi una settimana, stasera abbiamo scavato una zucca e usato l'interno, ma forse i miei cucchiaini sono più grandi dei tuoi cucchiai, ed è venuta piccantissima!
    Complimenti per le ricette fonte di ispirazione.
    ciao
    alessandra

  20. Lilli sagt:

    Ciao, ho provato questa ricetta qualche giorno fa, è venuta buonissima!E poi la zucca Hokkaido ha una marcia in più con il suo gusto che ricorda la castagna! Grazie!!!!!

  21. Monica Canella sagt:

    "Prendiamo anche soldi" ti hanno detto? Già svegli i bimbi eh?
    Voglio assolutamente provare a fare questa squisitezza, spero di trovare tutti gli ingredienti, grazie!

  22. Silvia sagt:

    Questo curry è stato il pranzo leggero di oggi, domenica casalinga all’insegna dei pre-allestimenti natalizi (leggi pulizie:-). Ottimo davvero, come tutte le tue ricette indiane!

Lascia una risposta

  • Es war einmal

  • Archiv

  • Meine Fotos bei

  • Wohin am Wochenende?

    • Gartenterminkalender: hier

  • Deutsche Foodblogs

    Köstlich & Konsorten