Getrocknete Orangenschalen

Geschrieben am 22 Januar 2008 | 96 Kommentare

Scorze d'arancia in polvere

Unbehandelte Orangen heiß waschen und abtrocknen und mit einem Sparschäler so dünn schälen, dass das bittere Weisse der Orangen nicht mit abgeschnitten wird. Ansonsten mit einem Messer das Weisse abkratzen. Die Schalen auf einem Backblech verteilen und bei ca. 70-80°C Umluft ca. 4-5 Stunden trocknen, bis die Schalen knackig sind und sich leicht brechen lassen. Abkühlen lassen.
Die Schalen können entweder ganz gelassen werden und für heisse Getränke verwendet werden, gemörsert werden (für Gewürzmischungen) oder in einer Kaffemühle fein gemahlen werden. Kühl, trocken und lichtgeschützt lagern.
Eignet sich für Vinaigrettes, Fisch, Fleisch, Fruchtsalate, Crepes usw.

Quelle: Würzen – Bettina Matthei – GU

Scorze prima e dopo

Kommentare

96 Responses to “Getrocknete Orangenschalen”
  1. Alex e Mari sagt:

    *Comida, belli piccantelli i semi. E poi sbaglio, ma hanno un leggero sapore di timo?

    *Elisa, avevo circa 2 chili di arance e ne è uscito fuori mezzo vasetto di marmellata. Ma considera che l’aroma è talmente intenso che ne basta una punta.

    *Aiuolik, infatti ho pensato a voi mentre tagliavo le scorze! Mi sono seduta a tavolino, ho acceso la musica … e mi sono rilassata tantissimo.

    *Cat, sì, è in tedesco. Titolo e autrice sono riportati alla fine del post.

    *Mandorlamara, benvenuta! Che ricetta è? Sono curiosa!

    *Sciopina, infatti neanche io mi fido sempre del bio, ma stavolta le ho trovate e ho approfittato!

    *Erborina, se provi, già che ci sei fai anche le scorze di limone!

    *Giovanna, bel colore per una cucina!! Mette allegria.

    Buona giornata, Alex

  2. k sagt:

    Le ho fatte un paio di giorni fa, ma seguendo la ricetta di elisa, che le fa essiccare all’aria. Ci mettono 24 ore ma il risultato è ottimo! Già messe su pesce, torta al cacao e verdure… che figata!
    baci

  3. Anonymous sagt:

    sandra
    spettacolosaaaaaa…. :)
    Questo arancio buca lo schermo e mi pare di sentirne i profumo fino a qui.. :)
    Ne metterei un pò nel mio te,cara.. Se mi aspetti passo a prenderne un bel cucchiaino!:-****
    e foto da urlo,as usual!

  4. Sere sagt:

    ho pensato 5 minuti a che parola utilizzare per descrivere questo post ma.. non mi è venuto in mente nulla che potesse esprimere quanto è MERAVIGLIOSAFANTASMAGORICASTUPENDA questa polverina!
    LA voglio!
    un abbraccione!

  5. Gnocchetto al pomodoro sagt:

    Alex!!!!! ma sono meravigliose queste foto..e poi l’idea cioè…sono veramente esaltata…so già che sarà dura da fare, più che altro per il tempo…ma devo segnarmi questa ricettta assolutamente!!!

  6. Dolcetto sagt:

    Alex una ne pensi e cento ne fai!!! Sei troppo grande! Non credo di avere abbastanza pazienza per fare questo lavoro, però l’idea è davvero favolosa!!
    Baciotti

  7. elisa sagt:

    ma questa è una cosa F A N T A S T I C A !!!!!!Ho tante arance senza trattamenti che potrei farne un quintale..provo subito!
    baci bellezza!

  8. Elisa - Basilico&Co. sagt:

    mmm quasi quasi ci provo.. inizio a tenere da parte le scorze di quelle che mangio e a metterle sul termo cosi mi profumano anche tutta casa!

  9. Elisa - Basilico&Co. sagt:

    mmm quasi quasi ci provo.. inizio a tenere da parte le scorze di quelle che mangio e a metterle sul termo cosi mi profumano anche tutta casa!

  10. Elisa - Basilico&Co. sagt:

    mmm quasi quasi ci provo.. inizio a tenere da parte le scorze di quelle che mangio e a metterle sul termo cosi mi profumano anche tutta casa!

  11. Elisa - Basilico&Co. sagt:

    mmm quasi quasi ci provo.. inizio a tenere da parte le scorze di quelle che mangio e a metterle sul termo cosi mi profumano anche tutta casa!

  12. Elisa - Basilico&Co. sagt:

    mmm quasi quasi ci provo.. inizio a tenere da parte le scorze di quelle che mangio e a metterle sul termo cosi mi profumano anche tutta casa!

  13. anna sagt:

    Per prima cosa la foto è splendida.
    Le tue ricette sono sempre stupefacenti…ma dove le vai a pescare? E questa è assolutamente da fare…pensi si possa fare la stessa cosa con i limoni? Bacioni

  14. comidademama sagt:

    OT le radici di coriandolo le lavo e le mondo un po‘ e poi le passo al mortaio per integrarle nei triti aromatici. In effetti ha un sapore ottimo!
    Scusa, ma sono indietro con i post, ma ho comperato un porta spezie per fare la foto all’ajowan, apposta per te.

  15. Grassoz sagt:

    FICO! Qui tra un po si scatena la battaglia delle arance, faro‘ un po di scorta di scorze :-)

  16. cocozza sagt:

    questa sì che è un’idea bellissima!
    ciao cocozza

  17. La maga delle spezie sagt:

    Che meraviglia!E chissà che buon profumo!
    Un bacio

  18. Alex e Mari sagt:

    *K, mannaggia, se lo sapevo le facevo essiccare anche io all’aria. Proverò con i limoni! Si, proprio una figata

    *Sandra, nelle bevande calde è buonissima! Dai vieni che ci preparo un tè!

    *Sere, smackkkkkkkkkkkkkkk

    *Gnocchetto, visto che si essiccano bene anche a temperatura ambiente puoi farne un po‘ alla volta!!

    *Dolcetto, ma la pensata non era mia … bensì del mio bel libro!

    *Elisa, evvai, allora all’opera!

    *Anna, con i limoni assolutamente si!!! Anzi, ancora più versatili

    *Comida, fantastica donna che sei!!! Aspetto trepidante il post. Grazie per la dritta sulle radici

    *Grassoz, davvero una settimana agrumosa questa :-)

    *Cocozza, grazie! Spero tu stia un pochino meglio

    Ciao, Alex

  19. Alex e Mari sagt:

    *Maga, il profumo è inebriante!

  20. Cannelle sagt:

    Anche se sono arrivata per ultima sono in tempo per un thè all’arancia con voi?
    Bellissime-issime-issime foto.

  21. cat sagt:

    Provale nei Lebkuchen, l’anno prox, io ho usato quelle di mandarino (durano anche due anni, se chiuse ermeticamente, e non perdono profumo!).
    Fantastiche le guidine della GU, ogni volta che vado al super, la bee controlla che non ce ne siano troppe nel carrello! saluti agrumati cat

  22. Viviana sagt:

    Mamma che SPETTACOLOOOOOOOOO!!! Mi viene l’acquolina solo al pensiero… Poi in questi giorni che sono ridotta a riso in bianco e patate lesse… SIGH! :(
    E l’altra Vivi, che se ne esce a parlare di fonduta di cioccolato… Oddioooo!!!
    Ah, Ich hatte etwas in Deutsch geschreibt in deinen letzten post, ma non sono poi tanto sicura che si tratti davvero di tedesco… :)
    Sii paziente, ok? E correggimi senza pietà! Sono parecchio arrugginita…
    E, a proposito, non sono mica tanto sicura del caso di „post“: è femminile o che? Vielen Dank!

  23. comidademama sagt:

    senti, sai che devo passare almeno un paio di volte da qui per rifarmi gli occhi con l’arancione?
    ^_^

  24. Alex e Mari sagt:

    *Cannelle, quando vuoi :-)

    *Cat, quest’anno nei Lebkuchen avevo messo la polverina contenuta in un mix di spezie per panpepato, ma con questa fatta in casa saranno sicuramente più buoni! I libri della GU sono fantastici e devo frenarmi anche io!

    *Hallo Viviana :-) Du hast geschrieben und nicht geschreibt – scusa, hai detto tu che devo correggere. Post è maschile, credo. Also der Post. Die Post è la posta!
    Bitteschön :-)

  25. Viviana sagt:

    He! He! He! Te l’avevo detto che sono parecchio arrugginita… Grazie per le correzioni! :)
    E grazie anche per la risposta e per il post di oggi, che spiega che farci con tutte quelle arance sbucciate! ;)
    A presto!

  26. sara sagt:

    ma e‘ una grandissima idea :D
    cncordo con comida de mama , gia‘ solo il colore mette allegria, e poi adoro il profumo e l’aroma dell’arancia.
    domani vado a comprare le arance non trattate e provo…
    grazie, bellissimo blog e bellissima ricetta
    sara

  27. Fico e Uva sagt:

    veramente affascinante tutta la preparazione!!!! Il tuo post sa di arancia!!!
    Fico e Uva

  28. andrea matranga sagt:

    Ma siete sicure di non avere una vena sicula? fantastico metodo eccellente,lo si può fare anche con il limone…. sentirai che profumo.

  29. Mandorlamara sagt:

    Ciao ragazze! Questa è la ricetta con la polvere d’arancia, trovata su uno dei miei blog preferiti: http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/12/tartufini
    La farò al prossimo party, se solo qui in Spagna riesco a trovare delle arance non trattate. :-( E pensare che in Sicilia ne avrei a quintali. Cavoletti!

  30. Rossella sagt:

    Da sempre in Sicilia facciamo molto uso della polvere di arancia,la otteniamo facendo essiccare le bucce di arance all’aria aperta :-).
    nel cuore della mia isola in provincia di Caltanissetta, producono dei dolcetti speciali, ricetta che si tramanda fin dal medio evo(cosi racconta la storia) venivano preparati nel periodo di carnevale,e sono i Cuddureddi di Delia!
    Grazie a te me li hai fatti tornare in mente…è tanto che non li faccio,dovrei però prudurmi un pò di questa „polvere“…e le arance non mancano certo a casa mia :-)
    bello il tuo blog!
    ciao e grazie!

  31. isabella sagt:

    Io la faccio anche con i limoni, metto le bucce tagliate con il pelapatatr con nel microonde fino a quando non si seccano e poi frullo con il mixer.. in 10 minuti

  32. Carmen sagt:

    no un’idea dopo l’altra bellooooo
    grazie rossella per l’idea dei dolcetti.
    chi è il fotografo ?

  33. Alex e Mari sagt:

    *Viviana :-)

    *Sara, grazie di cuore per i complimenti

    *Fico e uva, grazie :-)

    *Andrea, io di siculo non ho assolutamente nulla, Marina si però!

    *Mandorlamara, sono andata a vedermi la ricetta. Devo provarla anche io. Trovate le arance? Anche qui non si trovano facilmente

    *Rossella, benvenuta! I Cuddureddi di cui parli devono essere una delizia

    *Isabella, con i limoni sarà la mia prossima missione!

    *Carmen, grazie. Le foto le faccio i di pirsona pirsonalmente :-))

  34. mimi sagt:

    so di essere in super ritardo, ma spero che mi voorai comunque rispondere

    ma qunte arance servono per fare un vasetto?

    e poi dopo qunto tempo bisogna essicarle dopo avere sbucciate?

    mi spiego meglio se le sbuccio oggi domani o dopo sono marce o ancora utilizzabili per l’essicamento?

    grazie

  35. Alex e Mari sagt:

    Ciao Mimi, allora, hai la possibilità di essiccarle in forno subito dopo sbucciate (dura circa 3-4 ore) oppure sbucciarle e farle essiccare all’aria sul termosifone. Quindi se le sbucci oggi e non le metti al forno si essiccano comunque, ci mettono solo di più.
    Io con ca. 2 chili di arance sono riuscita ad ottenere un barattolino. Considera cmq che la polvere ha un sapore molto intenso e te ne serve davvero pochissima.
    Spero di esserti stata d’aiuto.
    Ciao, Alex

  36. Rosy Pasticciona sagt:

    Che bella questa ricetta!Io adesso sto provando a fare la polvere di limone… chissá come verrá!Ti faró sapere ;)

  37. 77mele sagt:

    Ciao Alex, è un idea eccezzionale farne una polvere.Complimenti per l’idea.
    Sono passata dal tuo blog perchè ho letto di questa „Polvere d’arancia“ nel blog di Adina che ringrazio per avermi fatto conoscere un’altra amica.
    Baci, Mela.
    Ti aspetto http://www.77mele.blogspot.com

  38. Anonymous sagt:

    quando ho visto questa ricetta l ho fatta subito quest inverno..alla Coop vendono sempre le arance non trattate ..biologiche di coop e io mi fido cmq le lavo bene con lo spazzolino le asciugo molto bene le pelo con il pelapatate così non intacco la parte bianca e poi le metto su uno scottex e via…sul calorifero per 48 ore diventano durissime poi le sminuzzo con il robot da cucina e io le conservo in un barattolo ma…nel freezer..perchè il barattolo che avevo fatto a dicembre (per fortuna pieno solo a metà) dopo un mese aveva un odore strano…invece la polvere che ho congelato una volta grattata sugli alimenti ( l ho provata nell impasto della pastiera per pasqua) è eccezionale!!!!!! UN GRAZIE E UN ABBRACCIO PER CHI HA SEMPRE DESIDERIO DI SPERIMENTARE E CONDIVIDERE GRAZIE DI CUORE!!!!! Anna da Fano

  39. lauresophie sagt:

    allora grazie perché ho usato questa polvere nei macaron…. mamma mia che bella idea me avete dato!

  40. Gata da Plar - Mony sagt:

    Alex!!!
    Finalmente l'ho fatta anche io questa polverina!!! ^____^
    Grazie un megabacione!!!

  41. Silvia sagt:

    Arrivo tardissimo, ma volevo cmq farti i complimenti per il post e per le foto.
    E suggerire un’ideuzza: perché non aggiungerla alla pasta(asciutta!) al burro? Io sono innamorata della pasta con gli agrumi :)

  42. Hulk sagt:

    Soavi fanciulle spero sia gradita la presenza di un maschietto anche se in pauroso ritardo rispetto all’inizio della discussione, provate a metterne un pò in una crema inglese e servirla (tiepida e abbastanza morbida ) con degli amaretti a parte o con lingue di gatto, successo garantito.
    Per Rossella, io amo molto quei dolcetti di Delia, e ho provato a farli partendo dall’impasto delle scorze dei cannoli, ma mi manca qualcosa, siccome mi piace riprodurre i vecchi gusti delle antiche ricette non è che ne hai una „della nonna“?? Grazie in anticipo e complimenti per la foto bellissima

Lascia una risposta

  • Es war einmal

  • Archiv

  • Meine Fotos bei

  • Deutsche Foodblogs

    Köstlich & Konsorten